PROVATE PER VOI

Ford Focus Wagon: una famigliare tranquilla e lussuosa

Prova pubblicata su alVolante di
marzo 2019
  • Prezzo (al momento del test)

    € 31.750
  • Consumo medio rilevato

    13,7 km/l
  • Emissioni di CO2

    135 grammi/km
  • Euro

    6d-Temp
Ford Focus Wagon
Ford Focus Wagon 1.0 EcoBoost 125 CV Vignale Co-Pilot

L'AUTO IN SINTESI

In questa nuova edizione, la Ford Focus Wagon cresce nelle misure esterne ma ancora di più nell’abitabilità e nel bagagliaio, ora degni di nota. L’auto del test è una Vignale: la versione più costosa, equipaggiata e rifinita come un modello di categoria superiore. Fra i tanti accessori di serie c’è il cambio automatico, che è comodo nel traffico ma non aiuta il piccolo 1.0 turbo a benzina da 125 cavalli a eccellere nei consumi e nelle prestazioni. Tutto bene, invece, per il resto della guida: l’auto curva con precisione, rimane sempre stabile, frena bene ed è anche comoda.

Posizione di guida
5
Average: 5 (1 vote)
Cruscotto
5
Average: 5 (1 vote)
Visibilità
3
Average: 3 (1 vote)
Comfort
4
Average: 4 (1 vote)
Motore
4
Average: 4 (1 vote)
Ripresa
2
Average: 2 (1 vote)
Cambio
4
Average: 4 (1 vote)
Frenata
4
Average: 4 (1 vote)
Sterzo
4
Average: 4 (1 vote)
Tenuta di strada
5
Average: 5 (1 vote)
Aiuti alla guida
5
Average: 5 (1 vote)
Qualità/prezzo
3
Average: 3 (1 vote)

PERCHÈ COMPRARLA

Cresciuta e curata

La nuova edizione della Ford Focus Wagon ha linee sinuose e cresce di 11 cm in lunghezza, raggiungendo il considerevole valore di 467 cm. Questo va a favore dell’abitabilità, che è ottima anche dietro, e del bagagliaio (ora a livello delle migliori rivali, arriva a 608/1653 litri invece dei precedenti 490/1516, anche se l’altezza sotto il tendalino non è un granché). Il nome Vignale (quello di una storica carrozzeria artigiana torinese) definisce le Ford più curate, e anche questa Focus non fa eccezione. Ci sono dettagli esterni specifici (come i cerchi in lega e la mascherina) e una ricca dotazione: di serie anche i sedili in pelle e il cruise control adattativo con centraggio automatico nella corsia di marcia.

Anche per via dei tanti accessori, l’auto di serie pesa 1356 kg; la stessa casa, poi, afferma che il cambio automatico di serie (di solito fluido, ma a volte causa di qualche contraccolpo) aumenta i consumi del 15%. Si spiegano così la scarsa vivacità in rapporto ai 125 cavalli del tricilindrico turbo a benzina, e i consumi in città non proprio contenuti che abbiamo rilevato. Numeri a parte, il motore della Ford Focus Wagon è riuscito: omogeneo e pronto, vibra un poco solo ai regimi più bassi. Con le ruote di 18” (optional nel pacchetto Design) tenuta di strada, agilità e frenata sono di alto livello. Come anche il comfort. E lo stesso si può dire della sicurezza: cinque stelle Euro NCAP con risultati buoni sia nella protezione degli occupanti sia in quella di pedoni e ciclisti.

VITA A BORDO

5
Average: 5 (1 vote)
Davvero accogliente

Plancia e comandi
L’abitacolo della Ford Focus Wagon è arioso e classico, ma con tocchi di modernità, come il display centrale “touch” di 8 pollici a sbalzo. Il giudizio sul sistema multimediale è buono, anche se nell’auto della prova capitava che, usando Android Auto (di serie, come Apple CarPlay) lo schermo si bloccasse e il vivavoce non funzionasse. L’elegante “cura Vignale” riguarda parecchi elementi, tutti ben accostati fra loro: le cuciture chiare dei sedili richiamano quelle di plancia e volante, e molte plastiche (come quelle delle porte) sono più gradevoli rispetto alle altre versioni; riusciti gli inserti in finto legno scuro. I montaggi sono nel complesso curati; fra le rare pecche, il rivestimento del soffitto che rientra parecchio premendolo con la mano. Valida la posizione di guida, con la particolare rotella che prende il posto della leva del cambio, e tanti gli accessori che rendono più gradevole la vita a bordo, come le luci soffuse nella parte inferiore, quelle d’ambiente in colore variabile e l’head-up display. Quest’ultimo va a complemento del cruscotto, tradizionale ma chiaro e ricco di informazioni. Peccato, però, che i tasti nel tunnel siano piuttosto arretrati, e che manchino delle bocchette per chi siede sul divano. 
 
Abitabilità
Difficile trovare una wagon media così ospitale, anche dietro: ci sono tanto spazio per piedi e testa, un pavimento piatto e un divano morbido in tutta la larghezza. Molto comode sono le poltrone anteriori, che si regolano pure in altezza e nel supporto lombare (la sinistra con dei comandi elettrici). Il bracciolo è regolabile e cela un vano con una presa Usb. 

Bagagliaio
Il vano della Ford Focus Wagon è ben rivestito, profondo (100 centimetri) e regolare; l’altezza fino al tendalino è modesta (44 centimetri) ma migliora di 7 cm togliendo il pianale. Punto di forza è l’attenzione ai dettagli, con tanti particolari che incrementano la praticità d’uso. Sui lati ci sono delle cinghie per fissare i piccoli oggetti, due ganci portaborse e due plafoniere, oltre a una presa a 12 V. L’ampio sportello si può avere anche con l’apertura e la chiusura automatica, e due levette vicino all’apertura consentono di sbloccare gli schienali a distanza. Non manca, poi, un’ampia botola passante per caricare gli sci facendoli sporgere nell’abitacolo. Sollevando il pianale e il tappeto del sottofondo, si arriva al ruotino di scorta (optional) e, nel caso dell’auto del test che montava l’hi-fi optional, al subwoofer.

COME VA

4
Average: 4 (1 vote)
Poco sprint, ma una gran tenuta

In città
La della Ford Focus Wagon è lunga, ma torna comodo il sistema che parcheggia completamente in automatico (pacchetto Parking). Nel traffico, ci si muove bene: le riprese sono pronte e fluide (seppur non vigorose), la rumorosità è bassa e le sospensioni non trasmettono forti scossoni; non dei migliori, però, il consumo (11,5 km/litro) e il cambio automatico a volte causa qualche scossone.

Fuori città
Il 1.0 non garantisce il brio che ci si aspetterebbe da 125 CV, ma è silenzioso e omogeneo, e si abbina a un cambio automatico fluido e abbastanza rapido. Molto apprezzabile la guida: lo sterzo ha una buona prontezza, le traiettorie vengono seguite con notevole precisione e il rollio è ridotto. Discreta le percorrenza 15,6 km/l.

In autostrada
Già di per sé la della Ford Focus Wagon è un’auto rilassante: silenziosa, e molto stabile anche ad alta velocità. Inoltre, inserendo il cruise control adattativo con centraggio automatico in corsia (cosa che consigliamo di fare solo in condizioni di scarso traffico, per evitare continui rallentamenti e accelerazioni), basta tenere un dito sul volante e fa tutto da sola. L’ottava marcia lunga aiuta a contenere i consumi, che in questo caso sono buoni: il nostro rilevamento, effettuato come di consueto a 130 km/h costanti in piano (mentre il motore è a 2650 giri) parla di 13,2 km/litro.  

PERCHÈ SÌ

Abitabilità
Fra le rivali, è la più accogliente: molto spaziosa davanti e dietro.

Comfort
È una vettura silenziosa e ben molleggiata sullo sconnesso, ma che non rolla troppo in curva.

Dotazione
Il prezzo è alto, ma di serie c’è tanto: dai sedili in pelle al cambio automatico, agli aiuti elettronici che rendono semiautonoma la guida.

Tenuta di strada
L’auto è molto rassicurante: ha un’ottima aderenza e reazioni sempre prevedibili.

PERCHÈ NO

Cambio in modalità manuale
La trasmissione è valida, tranne quando si “gioca” con le palette al volante: risponde in ritardo.

Clima
L’impianto funziona bene, ma mancano le bocchette posteriori e un vano refrigerabile.

Consumi in città
Peso rilevante e cambio automatico non aiutano il 1.0. Che nel traffico “beve”.

Prestazioni
Dati i 125 cavalli, ci attendevamo tempi migliori sia in accelerazione sia in ripresa.

SCHEDA TECNICA

Carburante benzina
Cilindrata cm3 999
No cilindri e disposizione 3 in linea
Potenza massima kW (CV)/giri 92 (125)/6000
Coppia max Nm/giri 200/1400-4500
Emissione di CO2 grammi/km 135
Distribuzione 4 valvole per cilindro
No rapporti del cambio 8 (autom.) + retromarcia
Trazione anteriore
Freni anteriori dischi autoventilanti
Freni posteriori dischi
   
Quanto è grande  
Lunghezza/larghezza/altezza cm 467/183/149
Passo cm 270
Peso in ordine di marcia kg 1356
Capacità bagagliaio litri 608/1653
Pneumatici (di serie) 215/50 R17

I NOSTRI RILEVAMENTI

VELOCITÀ MASSIMA   Rilevata Dichiarata
in 6a a 5650 giri   194,0 km/h 193 km/h
       
ACCELERAZIONE Secondi Velocità di uscita Dichiarata
0-100 km/h 12,0   11,4 secondi
0-400 metri 18,4 122,0 km/h non dichiarata
0-1000 metri 33,7 154,8 km/h non dichiarata
       
RIPRESA IN DRIVE Secondi Velocità di uscita Dichiarata
1 km da 40 km/h 31,1 155,2 km/h non dichiarata
1 km da 60 km/h 29,6 156,6 km/h non dichiarata
da 40 a 70 km/h 3,5   non dichiarata
da 80 a 120 km/h 9,4   non dichiarata
       
CONSUMO   Rilevato Dichiarato
In città   11,5 km/litro 13,3 km/litro
Fuori città   15,6 km/litro 19,6 km/litro
In autostrada   13,2 km/litro non dichiarato
Medio   13,7 km/litro 16,7 km/litro
       
FRENATA   Rilevata Dichiarata
da 100 km/h   35,8 metri non dichiarata
da 130 km/h   60,3 metri non dichiarata
       
ALTRI VALORI   Rilevati Dichiarati
A 130 km/h effettivi il tachimetro indica   133 km/h non dichiarata
Diametro di sterzata tra due marciapiede   11,3 metri 11,6

 

Ford Focus Wagon
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
25
15
17
12
17
VOTO MEDIO
3,2
3.22093
86
Aggiungi un commento
Ritratto di Alfiere
11 novembre 2019 - 18:53
1
La vignale col 1.0 è inguardabile, ci vorrebbe un posato 4 cilindri ibrido.
Ritratto di Santhiago
11 novembre 2019 - 19:14
Davvero eccessivo questo consumo..per una station che, mediamente, è un'auto che un po' di km li fa, è davvero inadeguato
Ritratto di Alfiere
11 novembre 2019 - 20:07
1
13,7 visti i dati ci sta.
Ritratto di Mc9
12 novembre 2019 - 07:03
Ma come ci sta? Ci sta la mia che con un 2.0 120 CV fa i 19.5 km/l a 130 con clima attivo. Quel consumo è inguardabile, ma ormai è diventato la normalità sui nuovi 1.0
Ritratto di Alfiere
12 novembre 2019 - 13:43
1
Bisognerebbe non commentare se non si comprendono i dati. Tu parli di un diesel, questo è benzina. Io parlo di medio ponderato, tu probabilmente di extraurbano.
Ritratto di deutsch
13 novembre 2019 - 15:35
4
strano perchè la stessa macchina ma in versione berlina col 1.0 da 100 cv e senza automatico avev fatto circa 3 km/l in più, secondo la prova della stessa rivista.....mah
Ritratto di deutsch
13 novembre 2019 - 15:39
4
per la precisione la differenza è di 3.8km/l, in pratica un'altra macchina. o hanno ciccato il cambio che è inefficiente oppure la versione da 125 cv ha qualcosa che non torna
Ritratto di Alfiere
14 novembre 2019 - 11:25
1
Tra potenza, peso ed automatico un po' ci sta,
Ritratto di Leonal1980
11 novembre 2019 - 18:59
4
MA QUELLE BOCCHETTE CENTRALI CHI LE HA DESIGNATE ? CHE ORRORE CHE SONO
Ritratto di marcoveneto
11 novembre 2019 - 19:43
Certo che accelerazione e consumi sono davvero pessimi. Tra l altro in un allestimento "premium" come il vignale, trovo assurdo non ci siano le bocchette posteriori. L auto comunque è abbastanza riuscita, blu stline, ha un bello stile.
Pagine
Annunci

Ford Focus wagon usate

Prezzo minimoPrezzo medio
Ford Focus wagon usate 20137.6007.6001 annuncio
Ford Focus wagon usate 201514.30014.3001 annuncio
Ford Focus wagon usate 201610.99011.3603 annunci

Ford Focus wagon km 0 per anno