PROVATE PER VOI

Hyundai i20: è comoda, accogliente e fa poco rumore

Prova pubblicata su alVolante di
gennaio 2019
Pubblicato 19 settembre 2019
  • Prezzo (al momento del test)

    € 20.450
  • Consumo medio rilevato

    15,2 km/l
  • Emissioni di CO2

    127 grammi/km
  • Euro

    6d-TEMP
Hyundai i20
Hyundai i20 1.0 T-GDI Prime DCT

L'AUTO IN SINTESI

Il nuovo paraurti anteriore, i fendinebbia, la mascherina con gli angoli superiori della griglia più aperti verso le estremità e l’inedito design dei fanali e del fascione posteriore (che ora non ospita più la targa, spostata più in alto, nel portellone), hanno svecchiato la linea della Hyundai i20. Ben accordati alla vettura, il 1.0 turbo a tre cilindri da 100 CV e il cambio a doppia frizione a sette marce. Peccato per l’accesso scomodo al baule, a 74 cm da terra (alto per una berlina come questa: per stivare i bagagli a bordo si fatica un po’).

Posizione di guida
4
Average: 4 (1 vote)
Cruscotto
4
Average: 4 (1 vote)
Visibilità
3
Average: 3 (1 vote)
Comfort
5
Average: 5 (1 vote)
Motore
4
Average: 4 (1 vote)
Ripresa
4
Average: 4 (1 vote)
Cambio
4
Average: 4 (1 vote)
Frenata
4
Average: 4 (1 vote)
Sterzo
3
Average: 3 (1 vote)
Tenuta di strada
4
Average: 4 (1 vote)
Aiuti alla guida
4
Average: 4 (1 vote)
Qualità/prezzo
4
Average: 4 (1 vote)

PERCHÈ COMPRARLA

PIÙ RICCA E PIÙ SICURA

Nata nel 2014, la Hyundai i20 (ora solo a benzina e con contenuti tecnologici più evoluti) è stata aggiornata con pochi, ma mirati interventi nel frontale e nella parte posteriore della carrozzeria, che ne hanno reso più moderno e accattivante il look. Il 1.0 a tre cilindri turbo da 100 CV è il motore giusto per un’auto come questa: fa poco rumore e, ben coadiuvato dal cambio a doppia frizione DCT a sette marce (prima non disponibile), prende i giri facilmente, rendendo meno stressante la guida. La vettura è vivace in ripresa e tiene bene la strada; inoltre, può contare su freni efficienti. Ma convince soprattutto per il comfort: le sospensioni filtrano bene le irregolarità dell’asfalto e l’insonorizzazione è accurata. Migliorata la dotazione di sicurezza: oltre all’allarme di uscita di corsia, di serie, adesso tra gli accessori ci sono la frenata automatica d’emergenza, il mantenimento in corsia e l’avviso contro il colpo di sonno. Peccato che siano nel Safety Pack, riservato al ricco allestimento Prime (che a metà 2019 è stato sostituito dal Dualcolor).

VITA A BORDO

0
Nessun voto
LO SPAZIO NON MANCA AFFATTO

Accogliente e ampio per un’utilitaria, l’abitacolo della Hyundai i20 è realizzato con plastiche rigide, ma dall’aspetto gradevole e assemblate con precisione. Ciò che convince di più, però, è il sistema multimediale, completamente rinnovato: ora ha lo schermo a sfioramento di 7” e permette di integrare gli smartphone attraverso Apple CarPlay e Android Auto, funzionalità sempre più richieste. La radio digitale Dab e gli altoparlanti posteriori sono nel Deluxe Pack (venduto a 1.750 euro). I portaoggetti sono numerosi e i comandi principali sono tutti disposti in maniera razionale. Comoda la posizione di guida e pratica la regolazione in altezza delle cinture di sicurezza anteriori (un dettaglio trascurato anche in auto più costose). Ma per avere l’efficiente “clima” bizona bisogna acquistare il costoso pacchetto Deluxe.

Plancia e comandi
Semplici e razionali, la plancia e la consolle non cambiano (a parte il display al centro), mantenendo le linee moderne, gradevoli e poco vistose della versione precedente. Sottomano le prese Usb, Aux e quella a 12 volt. Ben fatta la strumentazione a lancette, di aspetto classico, che appare completa e facile da leggere. Chiari pure l’indicatore della temperatura dell’acqua e quello del livello della benzina.

Abitabilità
Gli interni della Hyundai i20 sono ampi, anche dietro. Il divano è largo e piatto: tre adulti dispongono di parecchio spazio per le spalle, la testa e le gambe. Non male la posizione di guida: le regolazioni del sedile e del volante (anche in profondità) consentono di trovare il giusto assetto a guidatori di tutte le taglie. Le poltrone sono comode, ma la regolazione dello schienale a scatti non è precisa. Di serie il bracciolo. 

Bagagliaio
Il baule è ampio, ben rifinito e ha il fondo regolabile su due livelli. Non male la capacità (che passa da 326 a 1042 litri, con lo schienale del divano abbattuto), inferiore, tra le rivali, solo a quella della Volkswagen Polo (351/1125 litri).

COME VA

3
Average: 3 (1 vote)
SI GUIDA SENZA FAR TROPPA FATICA, SPECIE NEL TRAFFICO

In città
Nel traffico la Hyundai i20 non è stressante da guidare, grazie allo sterzo leggero e al dolce cambio automatico. A rendere poco affaticante la guida concorre il motore, pronto nella risposta e regolare nell’erogazione. La scarsa visibilità posteriore, però, crea problemi in manovra e richiede attenzione, nonostante i sensori di distanza e la retrocamera di serie. Nella media il consumo rilevato, pari a 13,5 km/l.

Fuori città
Pur non avendo un’indole sportiva, questa è una vettura abbastanza agile, che si guida bene nei percorsi ricchi di curve. Il tre cilindri non manca di fluidità e ha pure una certa verve, e abbinato al cambio a doppia frizione fa un buon lavoro. Le sospensioni sono efficienti (il rollio in curva non disturba, le buche neppure) e i freni sono facili da dosare. Il consumo medio è di 17,2  km/l.

In autostrada
Nei viaggi, anche i più impegnativi, la Hyundai i20 si mostra confortevole, tanto che a 130 km/h (in settima marcia) il 1.0 lavora a 2800 giri e si fa sentire poco. Le sospensioni gestiscono come si deve gli avvallamenti e le giunzioni dei viadotti. La ripresa non è male, proprio come la tenuta di strada nei curvoni veloci. Nella media i consumi: 14,3 km/l.

PERCHÈ SÌ

Comfort 
L’abitacolo è ampio e accogliente, le poltrone sono comode e l’insonorizzazione curata. A ciò si aggiunga, che le sospensioni fanno bene il loro lavoro.

Finiture 
Le plastiche sono rigide, ma risultano gradevoli al tatto e i pannelli sono montati con precisione.

Guida 
La macchina è maneggevole, prevedibile nelle reazioni e offre un’elevata tenuta di strada.

Motore 
Il piccolo tre cilindri turbocompresso, a iniezione diretta di benzina è vivace, fluido e non vibra troppo.

PERCHÈ NO

Clima” 
Di serie c’è quello manuale: peccato, visto la ricca dotazione. Per avere l’automatico si deve acquistare il costoso pacchetto Deluxe (non esiste come optional singolo).
 
Regolazione schienali 
Quella delle poltrone anteriori è a scatti, un po’ imprecisa.

Soglia di carico 
Per essere un’utilitaria, l’accesso del vano è alto da terra, tanto da rendere faticoso caricare nel bagagliaio oggetti grandi e pesanti.

Visibilità posteriore 
Nelle manovre in retromarcia è limitata dalle dimensioni ridotte del lunotto.

SCHEDA TECNICA

Carburante benzina
Cilindrata cm3 998
No cilindri e disposizione 3 in linea
Potenza massima kW (CV)/giri 74 (100)/6000
Coppia max Nm/giri 172/1500-4000
Emissione di CO2 grammi/km 127
Distribuzione 4 valvole per cilindro
No rapporti del cambio 7 (robotizz. doppia friz.) + retromarcia
Trazione anteriore
Freni anteriori dischi autoventilanti
Freni posteriori dischi
   
Quanto è grande  
Lunghezza/larghezza/altezza cm 404/173/147
Passo cm 257
Peso in ordine di marcia kg 1110
Capacità bagagliaio litri 326/1042
Pneumatici (di serie) 195/65 R16

I NOSTRI RILEVAMENTI

VELOCITÀ MASSIMA   Rilevata Dichiarata
in 6a a 5000 giri   191,4 km/h 190 km/h
       
ACCELERAZIONE Secondi Velocità di uscita Dichiarata
0-100 km/h 11,2   11,4 secondi
0-400 metri 18,0 126,2 km/h non dichiarata
0-1000 metri 33,0 158,5 km/h non dichiarata
       
RIPRESA IN DRIVE S Secondi Velocità di uscita Dichiarata
1 km da 40 km/h 30,1 159,8 km/h non dichiarata
1 km da 60 km/h 28,6 160,4 km/h non dichiarata
da 40 a 70 km/h 3,4   non dichiarata
da 80 a 120 km/h 7,8   non dichiarata
       
CONSUMO   Rilevato Dichiarato
In città   13,5 km/litro 16,9 km/litro
Fuori città   17,2 km/litro 21,3 km/litro
In autostrada   14,3 km/litro non dichiarato
Medio   15,2 km/litro 17,9 km/litro
       
FRENATA   Rilevata Dichiarata
da 100 km/h   36,1 metri non dichiarata
da 130 km/h   60,5 metri non dichiarata
       
ALTRI VALORI   Rilevati Dichiarati
A 130 km/h effettivi il tachimetro indica   135 km/h non dichiarata
Diametro di sterzata tra due marciapiede   10,6 metri 10,2
Hyundai i20
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
66
87
66
25
39
VOTO MEDIO
3,4
3.409895
283
Aggiungi un commento
Ritratto di 1951
19 settembre 2019 - 16:52
Vettura bassa estetica superata. Pochi punti di assistenza.
Ritratto di francesco.87
19 settembre 2019 - 18:05
linea che sente il epso degli anni, anche dentro in modo molto marcato, costo troppo esoso
Ritratto di Giuliopedrali
19 settembre 2019 - 18:49
Di quando è la prova?
Ritratto di pierpaolo d'arpa
19 settembre 2019 - 19:11
Gennaio 2019
Ritratto di pierpaolo d'arpa
19 settembre 2019 - 19:10
Hyundai i20 100 cv TCT Dualcolor, con vernice metallizzata, climatizzatore automatico e pacchetto Safety (De Luxe pack e Safety pack sono vincolati tra loro) euro 23950. Direi che si è perso il senno. Per carità, auto gradevole e ben fatta, 5 anni di garanzia, cambio automatico a doppia frizione... tutto quello che volete, ma parliamo di 24 mila euro per una segmento B a benzina. Il diesel per chi come me fa 30 mila chilometri all'anno non c'è, il mild hybrid nemmeno, a gpl c'è solo con uno stagionato motore 1200 cc da 75 cv. Magari hanno ragione loro, ma a me sembra una strategia senza senso
Ritratto di marcoveneto
19 settembre 2019 - 19:16
Questo restyling l ha peggiorata tantissimo dietro: sembra tornata ai design banali delle auto coreane di inizio 2000. Comunque anche dentro è abbastanza superata. Nella mia personale classifica delle segmento B, penso ricopra gli ultimi posti..
Ritratto di otttoz
19 settembre 2019 - 20:52
viene fatta in turchia ma il listino è italiano,la differenza se la pappano i mangianer...
Ritratto di ziobell0
19 settembre 2019 - 23:59
Linea decisamente vecchia e interni tristi.
Ritratto di manuel1975
20 settembre 2019 - 02:09
provatela col cambio manuale dovrebbe consumare meno
Ritratto di Agl75
20 settembre 2019 - 06:40
Prezzo scandaloso. Pare un ibrido tra Pinto e Fiesta. Materiali di medio livello, prezzo proporzionato sulle tedesche. Per inciso: sembra che alcuni marchi abbiano deciso a priori che chi percorre tanti km, oltre i 25.000km/anno, non possa avere più auto “piccole” in quanto non c’è più a listino il diesel.
Pagine
Annunci

Hyundai I20 usate

Prezzo minimoPrezzo medio
Hyundai I20 usate 20145.5006.2706 annunci
Hyundai I20 usate 20155.9008.29018 annunci
Hyundai I20 usate 20168.4009.2506 annunci
Hyundai I20 usate 20178.5009.94017 annunci
Hyundai I20 usate 201811.50013.1807 annunci
Hyundai I20 usate 20199.50010.32027 annunci
Hyundai I20 usate 202010.88012.3403 annunci

Hyundai I20 km 0 per anno

Prezzo minimoPrezzo medio
Hyundai I20 km 0 201614.70014.7002 annunci
Hyundai I20 km 0 201712.90014.4006 annunci
Hyundai I20 km 0 201812.70015.45012 annunci
Hyundai I20 km 0 201911.20012.5608 annunci
Hyundai I20 km 0 202012.00013.7603 annunci