PROVATE PER VOI

Infiniti QX30: è vivace, ma quello sterzo…

Prova pubblicata su alVolante di
febbraio 2017
  • Prezzo (al momento del test)

    € 44.560
  • Consumo medio rilevato

    15,4 km/l
  • Emissioni di CO2

    128 grammi/km
  • Euro

    6
Infiniti QX30
Infiniti QX30 2.2d Premium 7DCT AWD
L'AUTO IN SINTESI

Partendo dalla base della berlina Q30, a sua volta derivata dalle Mercedes A e GLA, la casa giapponese (marchio di lusso della Nissan) ha creato questa Infiniti QX30, che ha la trazione integrale permanente, l’assetto rialzato e i passaruota larghi. L’unico motore a gasolio disponibile è il 2143 turbodiesel da 170 CV della casa di Stoccarda, ed è abbinato a un cambio robotizzato a doppia frizione a sette marce. Il sistema di trazione a controllo elettronico ripartisce la coppia motrice in modo variabile fra le ruote anteriori e quelle posteriori. Maneggevole quanto la berlina Q30, questa crossover ha le sospensioni un po’ più solide, che garantiscono un’elevata tenuta di strada e uno scarso coricamento laterale della vettura in curva. Tuttavia, lo sterzo (tutt’altro che leggero a basse andature), perder precisione e prontezza di risposta in velocità. L’abitacolo, sobrio e ben rifinito, è comodo nella parte anteriore: chi siede dietro deve fare i conti con l’ingombro del tunnel centrale e con il divano rialzato e rigido al centro.

Posizione di guida
4
Average: 4 (1 vote)
Cruscotto
4
Average: 4 (1 vote)
Visibilità
2
Average: 2 (1 vote)
Comfort
4
Average: 4 (1 vote)
Motore
4
Average: 4 (1 vote)
Ripresa
4
Average: 4 (1 vote)
Cambio
4
Average: 4 (1 vote)
Frenata
4
Average: 4 (1 vote)
Sterzo
3
Average: 3 (1 vote)
Tenuta di strada
4
Average: 4 (1 vote)
Qualità/prezzo
2
Average: 2 (1 vote)
PERCHÉ COMPRARLA
LO SCATTO NON MANCA

La Infiniti QX30 è la versione crossover della Q30, rispetto a cui è più alta di 2 cm, ha i passaruota allargati e protezioni color alluminio nella parte bassa dei paraurti. In Italia viene importata con il 2.0 turbo a benzina da 211 CV e col quattro cilindri 2.2d a gasolio da 170 della prova, entrambi abbinati al cambio robotizzato a doppia frizione a sette marce e alla trazione integrale. Vivace e regolare, il turbodiesel dell’auto del test assicura buone prestazioni in accelerazione e in ripresa, oltre che bassi consumi. Peccato che alzi un po’ la voce, soprattutto a freddo. La tenuta di strada sull’asfalto non è male, ma lo sterzo è poco preciso, oltre che pesante in manovra. Sui fondi scivolosi la trazione 4x4 si rivela abbastanza efficace, e sugli sterrati l’altezza da terra di 20,2 cm non è male per un’auto di questo tipo. Quanto alla dotazione, la Premium Tech è davvero ricca. Per risparmiare c’è la Premium (4.570 euro in meno), ma fa rinunciare, tra l’altro, ai fari full led, agli interni in pelle e all’utile retrocamera (dietro si vede poco).

VITA A BORDO
3
Average: 3 (1 vote)
COMODA, SPECIE DAVANTI

Plancia e comandi
Gli interni della Infiniti QX30 sono invariati rispetto a quelle della Q30: elegante e ben rifinita la plancia, come i sedili in pelle con impunture a contrasto (di serie) e il rivestimento morbido del soffitto e dei montanti. Peccato per le plastiche rigide nella parte bassa dell’abitacolo e per i numerosi particolari “presi in prestito” dalla Mercedes Classe A. 

Abitabilità
Lo spazio nella parte anteriore non manca (e la posizione di guida, un po’ rialzata, dà sicurezza e accoglie bene adulti alti fino a 190 cm); dietro, però, il tunnel centrale alto dà fastidio a chi siede in mezzo, e i finestrini piccoli creano un’atmosfera cupa, quasi claustrofobica. Le porte e il portellone hanno un’apertura ampia: tuttavia, il tetto che si abbassa verso la parte posteriore dell’auto costringe a chinare la testa per salire a bordo.

Bagagliaio
La bocca è regolare, ma il vano non è molto grande (anche se non sfigura rispetto a quello delle concorrenti dirette), e ha pure la soglia alta da terra (73 cm).

COME VA
3
Average: 3 (1 vote)
GENTILE SULLE BUCHE, MA NON PROPRIO SILENZIOSA

In città
L’Infiniti QX30 si muove bene: il motore è pronto ai comandi, il cambio automatico rapido, le sospensioni non cedevoli ma efficaci nel “digerire” le rotaie e il pavé. Quando si parcheggia in retromarcia, però, bisogna affidarsi alla telecamera. Normale il consumo medio di 13,5 km/l.

Fuori città
Nei percorsi tortuosi l’auto si guida con gusto, e in curva le sospensioni “solide” contrastano efficacemente il coricamento laterale, che non è mai fastidioso. In velocità, però, lo sterzo della QX30 perde precisione. Non male il consumo, con una media rilevata di 18,2 km/l.

In autostrada
A 130 km/h in settima marcia il contagiri segna appena 2200 giri, tuttavia il rumore del motore filtra nell’abitacolo e rischia di diventare fastidioso. In compenso il consumo non è troppo alto (14,1 km/litro). Nei curvoni l’Infiniti QX30 dà una sensazione di sicurezza. 

Nel fuori strada
La prima marcia è corta, e l’altezza minima da terra davvero niente male: 20,2 cm. A rendere più sicura l’auto sui fondi scivolosi provvede anche la trazione 4x4. Comunque, senza ridotte e con gomme “stradali”, quest’auto non è fatta per percorsi difficili.

PERCHÉ SÌ

Cambio 
La trasmissione robotizzata a doppia frizione di origine Mercedes è dolce e precisa. Ed è rapida pure nell’utilizzo in modalità manuale.

Ripresa 
L’abbinamento fra il vivace turbodiesel e il valido cambio fa recuperare velocità in fretta. 

Tenuta di strada 
Maneggevole e con un collaudato sistema di trazione integrale, l’Infiniti QX30 è sicura in curva.

PERCHÉ NO

Motore rumoroso 
Nelle partenze a freddo e ai bassi regimi, il quattro cilindri fa sentire la sua voce nell’abitacolo.

Sterzo 
A bassa andatura non è leggero, e aumentando il ritmo perde precisione e prontezza di risposta.

Visibilità posteriore 
Le forme originali della carrozzeria e il lunotto piccolo e molto inclinato rendono difficile percepire gli ingombri della vettura.

SCHEDA TECNICA
Carburante gasolio
Cilindrata cm3 2143
No cilindri e disposizione 4 in linea
Potenza massima kW (CV)/giri 125 (170)/3400-4000
Coppia max Nm/giri 350/1400-3400
Emissione di CO2 grammi/km 128
Distribuzione 4 valvole per cilindro
No rapporti del cambio 7 (robotizz. a doppia frizione) + retromarcia
Trazione integrale
Freni anteriori dischi autoventilanti
Freni posteriori dischi
   
Quanto è grande  
Lunghezza/larghezza/altezza cm 443/182/152
Passo cm 270
Peso in ordine di marcia kg 1559
Capacità bagagliaio litri 430/n.d.
Pneumatici (di serie) 235/50 R18

 

I NOSTRI RILEVAMENTI
VELOCITÀ MASSIMA   Rilevata Dichiarata
in 7a a 3950 giri   211,8 km/h 215 km/h
       
ACCELERAZIONE Secondi Velocità di uscita Dichiarata
0-100 km/h 8,4   8,5 secondi
0-400 metri 16,2 141,0 km/h non dichiarata
0-1000 metri 29,7 176,3 km/h non dichiarata
       
RIPRESA IN DRIVE S Secondi Velocità di uscita Dichiarata
1 km da 40 km/h 27,8 175,6 km/h non dichiarata
1 km da 60 km/h 26,6 176,8 km/h non dichiarata
da 40 a 70 km/h 2,5   non dichiarata
da 80 a 120 km/h 5,9   non dichiarata
       
CONSUMO   Rilevato Dichiarato
In città   13,5 km/litro 16,7 km/litro
Fuori città   18,2 km/litro 23,3 km/litro
In autostrada   14,1 km/litro non dichiarato
Medio   15,4 km/litro 20,4 km/litro
       
FRENATA   Rilevata Dichiarata
da 100 km/h   35,7 metri non dichiarata
da 130 km/h   60,9 metri non dichiarata
       
ALTRI VALORI   Rilevati Dichiarati
A 130 km/h effettivi il tachimetro indica   132 km/h non dichiarata
Diametro di sterzata tra due marciapiede   11,2 metri 11,4
Infiniti QX30
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
16
18
13
8
9
VOTO MEDIO
3,4
3.375
64
Aggiungi un commento
Ritratto di Dicoluc
22 gennaio 2018 - 19:45
3
45.000€ HAHAHAHAHAHAHAAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHA
Ritratto di alex_rm
22 gennaio 2018 - 19:53
Il prezzo è in linea con le rivali X2 e GLA(di cui condivide telaio,sospensioni,motore e cambio),Tuttavia io gli preferirei una Nuova Subaru XV se solo avesse motore e cambio automatico adeguati.
Ritratto di Dicoluc
22 gennaio 2018 - 20:10
3
Con quei soldi prendi una segmento D che è tre volte più raffinata e ha interni reali, mica i pannelli di qualità "Mercedes" con 1 cm di gap tra pannello e montante con lamiera che si vede attraverso. In linea è in linea, ma è fuori dalla realtà.
Ritratto di AMG
22 gennaio 2018 - 22:26
Sì il prezzo è folle. Ma così come quello di X2 e GLA... Sono assolutamente folli come prezzo rispetto alla sostanza.
Ritratto di Dicoluc
22 gennaio 2018 - 22:56
3
Il problema dei C suv è che costano una follia in più e nessuno di loro - nel premium - offre una qualità che sia adeguata all'esborso, soprattutto contando che spesso i loro prezzi si sovrappongono alle segmento D che sia meccanicamente che di interni sono diverse volte meglio e più curate/raffinate e sicuramente meglio insonorizzate. Per dire con 43-44 mila sacchi ti porti a casa una Infiniti Q50 Sport con allestimento praticamente full e lo stesso 2.1 diesel Mercedes automatico con 7 cavalli in più. Tutto un altro mondo, come il giorno e la notte.
Ritratto di AMG
23 gennaio 2018 - 12:45
Ma ne sono profondamente convinto! Ma tutte le crossover non troppo grandi hanno avuto un'impennata dei prezzi folle. Perché il mercato gli da ragione, per me sarebbero da boicottare ahah. Difatti ho sempre ripetuto l'increscioso episodio dell'X1, tra una generazione precedente molto più raffinata e curata e una attuale meno in tutto ma significativamente più nel prezzo.
Ritratto di tramsi
23 gennaio 2018 - 16:12
La precedente era meccanicamente più raffinata, ma decisamente meno spaziosa e rifinita.
Ritratto di M93
23 gennaio 2018 - 14:07
@AMG - Condivido: ho anche risposto al tuo topic BMW.
Ritratto di Illuca
22 gennaio 2018 - 20:03
mah.....direi....insipida
Ritratto di marcoveneto
22 gennaio 2018 - 20:19
Hanno pure copiato da Mercedes il nome dell'allestimento "Premium". Non mi dice niente perchè la trovo abbastanza anonima.
Pagine