PROVATE PER VOI

Kia Ceed: ricca e comoda, ma un po’ pigra

Prova pubblicata su alVolante di
febbraio 2019
Pubblicato 26 novembre 2019
  • Prezzo (al momento del test)

    € 19.750
  • Consumo medio rilevato

    13,8 km/l
  • Emissioni di CO2

    142 grammi/km
  • Euro

    6
Kia Ceed
Kia Ceed 1.4 MPi Pure

L'AUTO IN SINTESI

In questa versione “d’attacco”, dal prezzo interessante, la Kia Ceed è una media da famiglia spaziosa e dal comportamento stradale sempre sicuro, ma poco vivace: il 1.4 a benzina spinge con poco vigore in ripresa e non è  uno dei più economi nei consumi. Per il resto, si apprezzano il buon compromesso fra comfort e maneggevolezza, la qualità costruttiva e la sicurezza, curata: non mancano i moderni sistemi di assistenza alla guida. Da citare anche la maxi-garanzia di sette anni (o 150.000 km) di serie.

Posizione di guida
4
Average: 4 (1 vote)
Cruscotto
4
Average: 4 (1 vote)
Visibilità
3
Average: 3 (1 vote)
Comfort
4
Average: 4 (1 vote)
Motore
3
Average: 3 (1 vote)
Ripresa
2
Average: 2 (1 vote)
Cambio
3
Average: 3 (1 vote)
Frenata
4
Average: 4 (1 vote)
Sterzo
3
Average: 3 (1 vote)
Tenuta di strada
4
Average: 4 (1 vote)
Aiuti alla guida
4
Average: 4 (1 vote)
Qualità/prezzo
4
Average: 4 (1 vote)

PERCHÈ COMPRARLA

ACCOGLIENTE E BEN EQUIPAGGIATA

La Kia Ceed è una media a cinque porte dal look filante ed equilibrato,  con il frontale caratterizzato dalla sottile mascherina e dai fari appuntiti, che si prolungano fin sopra i passaruota. L’auto è accogliente, sebbene il divano non sia tra i più larghi (dietro, si sta comodi in due). Le sospensioni non sono rigide, ma garantiscono un buon comportamento dinamico (la tenuta di strada è elevata e il rollio in curva contenuto); meno riuscito il 1.4 aspirato a quattro cilindri, che si è rivelato pigro e assetato. La dotazione di serie è ricca in rapporto al prezzo di listino (non elevato). Comprende, tra l’altro, la frenata automatica d’emergenza, il mantenimento in corsia e il sistema contro il colpo di sonno; questi dispositivi hanno contributo a far meritare alla vettura le cinque stelle nella valutazione dell’Euro NCAP (degna di nota, in particolare, la protezione in caso di urto laterale). Come gli altri modelli del marchio asiatico, anche questo ha la garanzia di sette anni o 150.000 km.

VITA A BORDO

4
Average: 4 (1 vote)
È FATTA BENE E HA UN BUON BAULE

Plancia e comandi
Gli interni della Kia Ceed, dall’aspetto sobrio e moderno, sono accoglienti. Le plastiche hanno un aspetto un po’ dimesso, ma sono ben assemblate, e non mancano delle “chicche” come gli inserti, tipo alluminio satinato, attorno alle bocchette e nelle porte. La consolle, leggermente orientata verso il guidatore, ospita lo schermo tattile di 7’’, semplice da usare; il navigatore e i comandi vocali non sono previsti, ma si possono usare quelli di Android Auto e Apple CarPlay. E ci sono gli ingressi Aux e Usb e due prese a 12 V. Il posto guida è ben studiato: sedile largo, comodo (ma non troppo morbido) e ben regolabile  (manca però la registrazione lombare). Il volante si può regolare in profondità e altezza con un’ampia escursione.

Abitabilità  
La Kia Ceed, nel complesso, è accogliente. Davanti viaggiano comode anche persone di corporatura generosa, che possono contare su un comodo bracciolo tra i sedili. Per chi sta dietro lo spazio per le gambe è buono (ma ci sono rivali più “generose”), e viaggiare in tre sul divano (piatto, ma un po’ più rigido al centro) richiede qualche sacrificio (in compenso, il tunnel nel pavimento è basso). Da notare, poi, che dietro non c’è un bracciolo centrale abbassabile e che il mobiletto è privo di prese di ricarica e di bocchette del “clima”. 
 
Bagagliaio
Il vano della Kia Ceed, a cui si accede facilmente, tramite una “bocca” abbastanza ampia (che dista 65 cm dal suolo e 13 dal piano interno) offre una buona capacità di carico (si possono caricare due valigie rigide, una sopra l’altra, oltre a borse morbide). Si può contare inoltre su alcune soluzioni pratiche, come un gancio a cui appendere, per esempio, una borsa, e gli anelli a cui poter ancorare le valigie. Col divano giù, gli schienali danno luogo a uno scalino di 12 cm: difficile far scorrere i carichi pesanti. Un po’ esile il feltro del rivestimento.

COME VA

4
Average: 4 (1 vote)
EQUILIBRATA, MA NON ASTEMIA

In città
La guida della Kia Ceed non risulta stressante: sterzo e la frizione richiedono poco sforzo per essere azionati, e le sconnessioni tipiche dei percorsi urbani (come rotaie del tram e pavé) vengono ben digerite dalle sospensioni. La visibilità posteriore è scarsa, ma la retrocamera (di serie) rimedia in parte a questo difetto. Non certo da record i consumi del 1.4 a benzina: 10,9 km/litro.   

Fuori città
La scarsa prontezza del 1.4, peraltro non aiutato dal cambio (gli innesti delle marce sono poco fluidi) non invita certo alla guida sportiva. In ogni caso, tra le curve, la carrozzeria non si corica troppo di lato, e ci si muove con una certa agilità. I consumi rilevati da noi non sono esagerati (16,9 km/litro) ma ci sono rivali che superano i 20 km/l.

In autostrada
Sulla Kia Ceed si viaggia comodi, anche se, a 130 km/h in sesta, la voce del 1.4, che lavora a 3750 giri, inizia a farsi sentire. La vettura è sempre sicura, anche nelle curve  veloci (situazioni in cui emerge la notevole stabilità). Dopo i rallentamenti, però, si riprende velocità con una certa flemma. Discreti i consumi: 13 km/litro.

PERCHÈ SÌ

Garanzia
Quella di serie è lunga: anziché i due anni obbligatori per legge, dura ben sette anni (o 150.000 km).  

Prezzo/Dotazione
Di serie c’è un numero più che soddisfacente di accessori che migliorano il comfort e la sicurezza, e il prezzo di listino è tutt’altro che elevato.

Sospensioni
Filtrano efficacemente le irregolarità dell’asfalto, senza risultare troppo cedevoli in curva. 

PERCHÈ NO

Bocchette del “clima”
Non è possibile regolare la portata dei diffusori d’aria centrali: poco pratico.

Cambio
Ha innesti un po’ troppo duri; in compenso, l’escursione della leva non è eccessiva.  
  
Ripresa
il 1.4 è pigro ai bassi regimi: dopo un rallentamento, guadagna velocità con una certa lentezza.

SCHEDA TECNICA

Carburante 1368
Cilindrata cm3 1368
No cilindri e disposizione 4 in linea
Potenza massima kW (CV)/giri 73 (99)/6000
Coppia max Nm/giri 134/3500
Emissione di CO2 grammi/km 142
Distribuzione 4 valvole per cilindro
No rapporti del cambio 6 + retromarcia
Trazione anteriore
Freni anteriori dischi autoventilanti
Freni posteriori dischi
   
Quanto è grande  
Lunghezza/larghezza/altezza cm 431/180/145
Passo cm 265
Peso in ordine di marcia kg 1195
Capacità bagagliaio litri 395/1291
Pneumatici (di serie) 205/55 R16
Serbatoio litri 50

 

I NOSTRI RILEVAMENTI

VELOCITÀ MASSIMA   Rilevata Dichiarata
in 5a a 6200 giri   183,6 km/h 183 km/h
       
ACCELERAZIONE Secondi Velocità di uscita Dichiarata
0-100 km/h 12,4   12,6 secondi
0-400 metri 18,4 123,4 km/h non dichiarata
0-1000 metri 33,7 156,1 km/h non dichiarata
       
RIPRESA Secondi Velocità di uscita Dichiarata
1 km da 40 km/h in 5a 39,3 138,2 km/h non dichiarata
1 km da 60 km/h in 6a 36,9 131,8 km/h non dichiarata
da 40 a 70 km/h in 5a 11,4   non dichiarata
da 80 a 120 km/h in 6a 20,2   non dichiarata
       
CONSUMO   Rilevato Dichiarato
In città   10,9 km/litro 12,7 km/litro
Fuori città   16,9 km/litro 18,9 km/litro
In autostrada   13,0 km/litro non dichiarato
Medio   13,8 km/litro 16,1 km/litro
       
FRENATA   Rilevata Dichiarata
da 100 km/h   37,7 metri 35,8 metri
da 130 km/h   62,6 metri non dichiarata
       
ALTRI VALORI   Rilevati Dichiarati
A 130 km/h effettivi il tachimetro indica   136 km/h non dichiarata
Diametro di sterzata tra due marciapiede   11,1 metri 10,6

 

Kia Ceed
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
24
22
29
10
8
VOTO MEDIO
3,5
3.47312
93
Aggiungi un commento
Ritratto di otttoz
26 novembre 2019 - 16:33
conviene far montare l'impianto gpl after market.
Ritratto di BRIXIO85
26 novembre 2019 - 19:28
C'è anche la versione GPL, a 2'000 Euro in più. Altrimenti c'è "l'incompresa" Rio col 1.2, anche GPL; per me una delle macchine più riuscite ed affidabili nel seg. B (con dimensioni analoghe a una Golf IV), ma che inspiegabilmente vende molto poco. C'è ancora troppa diffidenza verso le coreane, quando invece farebbero risparmiare denaro e seccature...
Ritratto di Yokohama
26 novembre 2019 - 22:50
la kia rio è brutta, scialba e fa sfigo x questo vende molto poco. naturalmente questo IMHO e con rispetto parlando. Un saluto il Yokohama
Ritratto di BRIXIO85
27 novembre 2019 - 09:28
@Yokohama La Kia ha un'estetica molto lineare, tipica delle hatchback anni '80 e '90, anche negli interni. Che poi possa non piacere d'accordo, ma da qui ad essere un'auto che fa sfigo ce ne passa... Molto pragmatica, semmai, di quel pragmatismo che, specialmente per chi vuole "sopravvivere" in un contesto sempre più a tinte fosche come quello italico, diventa dote necessaria e distintiva. Per me resta comunque un'auto ampiamente sottovalutata. Poi, i frizzi e i lazzi sono là fuori ad attenderti a braccia aperte, o a seguirti ovunque tu vada su ogni idevice possibile ed immaginabile, ma il vivere "in prospettiva" e in piena consapevolezza è tutt'altra cosa e comporta scelte completamente diverse. Da sfigo? Probabilmente per qualcuno sì. Stando in quest'ottica, comprati un Casio "10 yrs battery" da pochi euri e quando smette di funzionare rimettiti davanti allo specchio e dimmi cosa vedi...
Ritratto di BRIXIO85
27 novembre 2019 - 14:53
Ehi, Yoko! Sei ancora vivo? Guarda che puoi scrivere quello che vuoi... va bene tutto, non offendi nessuno (non ho quella macchina, peraltro, ma anche l'avessi...). Volevo solo aggiungere che la Rio, più di altri modelli, porta il segno di Peter Schreyer, che è un designer ex-Audi. I tratti sono infatti molto rigorosi, tipicamente "tedeschi". È per questo che sopra la paragono (per dimensioni, ma non solo in realtà) alla Golf IV. C'est tout. E, toh, lo scrivo anch'io: "è un'auto da sfighi". E rispetto a prima non è cambiato niente...
Ritratto di Yokohama
27 novembre 2019 - 22:28
per me la rio rimane scialba se poi chi la disegnata era uno che lavorava in audi ed ora è in kia un motivo ci sarà. Naturalmente questo IMHO e con rispetto parlando. Un saluto il Yokohama
Ritratto di john_doe
26 novembre 2019 - 16:57
Non avrebbero nemmeno dovuto venderla con questo motore, e partire solo col 1.0 turbo. Così facendo avranno solo compratori delusi anche se hanno speso qualcosa in meno.
Ritratto di PARRELLA GIOVANNI
26 novembre 2019 - 20:08
Ma che razza di motore hanno avuto il coraggio di proporre su una segmento C?. Tutta pubblicità negativa da parte dei futuri (credo pochi) acquirenti che sparleranno del marchio intero. Non voglio nemmeno dilungarmi sui consumi, ma ha la stessa coppia (anzi un tantino inferiore) della mia "utilitaria" di segmento B (con la differenza che la mia la raggiunge a 2.500 giri mentre questa a 6.000!!! - mi auguro che sia un errore di stampa). N.B. sempre la mia "utilitaria" da 100 a 0 si ferma prima.
Ritratto di tramsi
26 novembre 2019 - 20:10
Clio addicted.
Ritratto di Alexmin
26 novembre 2019 - 20:09
Motore che, per prestazioni e consumi, non avrebbe sfigurato 20 anni fa. Ci vorrebbe un bel mangiacassette al posto del monitor.
Pagine
Annunci

Kia Ceed usate

Kia Ceed km 0 per anno