PROVATE PER VOI

Mazda CX-30: tanto sicura, ma in ripresa…

Prova pubblicata su alVolante di
agosto 2021
Pubblicato 19 luglio 2022
  • Prezzo (al momento del test)

    € 31.900
  • Consumo medio rilevato

    15,1 km/l
  • Emissioni di CO2

    134 grammi/km
  • Euro

    6d
Mazda CX-30
Mazda CX-30 2.0 Skyactiv-G 150 CV M Hybrid Exclusive

L'AUTO IN SINTESI

La Mazda CX-30 colpisce subito per le linee “pulite” e filanti. Curato nello stile anche l’abitacolo, piuttosto arioso e arricchito dai materiali di buona qualità usati per i sedili e per le parti superiori della plancia; qualche plastica, però, lascia a desiderare, e l’infotainment, pur equipaggiato di navigatore, Apple Car Play e Android Auto, non è al livello di quelli della miglior concorrenza. Sicura nel comportamento su strada, nella ricca dotazione di accessori elettronici che supportano il guidatore e nella protezione in caso di urto, la Mazda CX-30 da 150 CV non beve tanto e può scattare bene, ma solo tenendo su di giri il 2.0 mild hybrid a benzina tramite il cambio manuale dalla buona manovrabilità. Generosa la dotazione in rapporto al prezzo.

Posizione di guida
4
Average: 4 (1 vote)
Cruscotto
3
Average: 3 (1 vote)
Visibilità
3
Average: 3 (1 vote)
Comfort
4
Average: 4 (1 vote)
Motore
3
Average: 3 (1 vote)
Ripresa
2
Average: 2 (1 vote)
Cambio
4
Average: 4 (1 vote)
Frenata
4
Average: 4 (1 vote)
Sterzo
3
Average: 3 (1 vote)
Tenuta di strada
4
Average: 4 (1 vote)
Aiuti alla guida
5
Average: 5 (1 vote)
Qualità/prezzo
4
Average: 4 (1 vote)

PERCHÉ COMPRARLA

Eleganza e ricca dotazione

La Mazda CX-30 è una crossover dalle linee eleganti e riuscite, con frontale aggressivo dominato dall’ampia mascherina collegata ai fari tramite un profilo cromato. Molto estesi i fascioni neri laterali: un dettaglio pratico, che aiuta a preservare la carrozzeria dai piccoli urti. Senza eccellere, lo spazio a bordo è buono: l’auto è comoda per quattro adulti. L’abitacolo ha uno stile gradevole, con le parti più in vista ben curate ma anche alcune plastiche da utilitaria. Si tratta di un’auto piuttosto confortevole (se non per la frizione dura da azionare) e dalla guida molto sicura: è stabile e frena bene. Ma non la si può definire davvero agile o scattante. Lo sterzo è poco diretto e il 2.0, ibrido leggero ma senza turbo, si “sveglia” per davvero solo dai medi regimi in su: allo spunto e in ripresa è fiacco, anche per via delle marce lunghe (per dire, chiedendogli tutto in seconda si arriva a 110 orari).

In compenso, i consumi restano sotto controllo e il cambio ha una manovrabilità gradevole (pur con una corsa lunga della leva). La dotazione è molto buona in rapporto al prezzo: ne fanno parte, fra l’altro, gli interni in pelle, il portellone motorizzato e il navigatore, oltre a una lunga serie di aiuti alla guida (non mancano il cruise control adattativo e il centraggio in corsia) che funzionano bene, come testimoniato dall’Euro NCAP. Per la Mazda CX-30, l’ente che verifica la sicurezza delle auto ha stilato una pagella lusinghiera, con cinque stelle totali e addirittura un voto pari al 99% per la protezione degli adulti a bordo in caso di incidente.

VITA A BORDO

3
Average: 3 (1 vote)
Spazio non male, multimediale in altalena

Plancia e comandi
L’abitacolo della Mazda CX-30 è piuttosto arioso e di facile accesso, con sedute rialzate. L’ampio tunnel, alto e largo, divide nettamente i sedili e ospita i pomelli, i tasti del sistema multimediale e la corta leva del cambio di fattura raffinata. Gradevole il rivestimento con grafica tridimensionale, che, però, si graffia in fretta. Gli altri particolari sono eleganti, ma non sempre pratici: per esempio, i tasti del “clima” sono minuscoli e quelli  lucidi nel volante hanno scritte poco visibili. Inserti in ecopelle con cuciture a vista arricchiscono la plancia (di forma sinuosa), il tunnel e le porte, e i sedili sono in morbida pelle, ma le plastiche meno in vista sono da utilitaria. Il cruscotto è semplice, con display centrale di 7” che fa da tachimetro e può mostrare se gli aiuti elettronici alla guida sono in funzione; l’head-up display che proietta sul parabrezza le informazioni più importanti limita le distrazioni, così come il display centrale posto così in alto, sopra la plancia. Ma lo schermo di 8,8” non è “touch”: la manopola nel tunnel è pratica per gestire la radio ma non il navigatore, Android Auto e Apple CarPlay (tutti di serie). Inoltre, il cruscotto non mostra alcun dato dell’infotainment e l’head-up display solo le indicazioni del percorso. Non sono il massimo neanche le bocchette del “clima”, prive di regolazioni distinte per portata e direzione del flusso. Comoda la presa Usb nella consolle, ma la ricarica wireless (montata su richiesta in concessionaria) è una piastra nel vano sotto il bracciolo centrale: con lo smartphone sul fondo, non si può mettere altro. Sotto l’alto, largo (e comodo) bracciolo centrale trovano posto una presa a 12 V e un’altra Usb. 

Abitabilità
In quattro si possono affrontare anche lunghe trasferte senza problemi, in cinque no: il centro del divano della Mazda CX-30 è scomodo e il tunnel sul pavimento ingombrante. Confortevoli le due poltrone anteriori, con quella del guidatore che dispone anche delle regolazioni elettriche e per la fascia lombare. Vanta un accesso più agevole, un maggiore agio per le gambe e una seduta più alta. Presenti una sola tasca dietro il sedile destro e due bocchette del “clima”, ma nessuna presa Usb. Il bracciolo centrale con due portabibite è ampio. 

Bagagliaio
Non male la capienza del bagagliaio della Mazda CX-30, accessibile tramite l’ampio portellone motorizzato di serie (non comoda però la soglia, a 74 cm da terra). L’altezza sotto la cappelliera è buona (54 cm) e si può eliminare lo sbalzo (10 cm) tra fondo e accesso tenendo in alto il ripiano mobile in tre parti (assente nell’auto del test, ma fornito in quelle di produzione più recente). Presenti due cinghiette e dei ganci metallici di fissaggio nelle pareti; sotto il tappeto, La Exclusive ha il subwoofer dell’hi-fi che “ruba” otto litri; tutt’intorno, un contenitore con utili portaoggetti separati.

COME VA

3
Average: 3 (1 vote)
Nessuna brutta sorpresa

In città
A queste andature il 2.0 della Mazda CX-30 è pronto e progressivo e non beve neanche troppo: abbiamo misurato 13 km/l. Il cambio ha innesti precisi, ma nel traffico infastidisce la frizione pesante da azionare. Nei parcheggi torna utile la telecamera con vista a 360°, ma il raggio di sterzata è elevato.

Fuori città
Anche guidando con brio, o nelle emergenze, la Mazda CX-30 è un’auto che rassicura: le ruote posteriori sono sempre ancorate a terra. Lo sterzo, però, non è molto pronto, e il 2.0 spinge bene soltanto se tenuto su di giri. I consumi? 18,2 km/litro a un ritmo “normale”. 

Autostrada
La sesta marcia da soli 2700 giri a 130 km/h aiuta i consumi (comunque non così bassi, 13,7 km/l) e il comfort, su cui hanno un ruolo positivo anche i tanti aiuti elettronici della Mazda CX-30. Ma sorpassi e salite richiedono di passare almeno in quinta per avere lo spunto che serve.

PERCHÉ SÌ

DOTAZIONE
Ha molti accessori utili e sfiziosi e  costa meno della XCeed (comunque ben equipaggiata). 

SICUREZZA
Frenata e stabilità a tutta prova si sommano all’ottima protezione in caso di urto certificata dall’Euro NCAP, a fari molto efficaci e al “pieno” di aiuti alla guida.

SPAZIO
Non stabilisce dei record, ma a parità di ingombri riesce a fare meglio della rivale: l’abitacolo è comodo per quattro e il bagagliaio è più ampio e meglio accessibile.

PERCHÉ NO

DETTAGLI DI FINITURA
L’abitacolo fa una buona impressione generale, ma osservando meglio si notano dei risparmi sia nei materiali sia nelle lavorazioni.

RIPRESE
Marce molto lunghe e motore che spinge poco ai bassi regimi sono una combinazione che non aiuta le riprese. Nella guida di tutti i giorni, l’auto manca di vivacità.

SISTEMA MULTIMEDIALE
L’assenza dello schermo “touch” non aiuta a usare Apple CarPlay, Android Auto e il navigatore.

SCHEDA TECNICA

Motore termico  
Carburante benzina
Cilindrata cm3 1998
No cilindri e disposizione 4 in linea
Potenza massima kW (CV)/giri 110 (150)/6000
Coppia max Nm/giri 213/4000
   
Motore elettrico  
Potenza massima kW (CV)/giri 5,8 (7,9)/n.d.
Coppia max Nm/giri 48/n.d.
Tipo batteria ioni di litio
   
Emissione di CO2 grammi/km 134
No rapporti del cambio 6 + retromarcia
Trazione anteriore
Freni anteriori dischi autoventilanti
Freni posteriori dischi
   
Quanto è grande  
Lunghezza/larghezza/altezza cm 446/180/154
Passo cm 266
Posti 5
Peso in ordine di marcia kg 1320
Capacità bagagliaio litri 422/1398
Pneumatici (di serie) 215/55 R18
Serbatoio litri 51

 

I NOSTRI RILEVAMENTI

VELOCITÀ MASSIMA   Rilevata Dichiarata
in 5a a 5200 giri   207,5 km/h 198 km/h
       
ACCELERAZIONE Secondi Velocità di uscita Dichiarata
0-100 km/h 9,7   8,8 secondi
0-400 metri 17,2 133,9 km/h non dichiarata
0-1000 metri 31 173,1 km/h non dichiarata
       
RIPRESA Secondi Velocità di uscita Dichiarata
1 km da 40 km/h in 5a 39,2 141,8 km/h non dichiarata
1 km da 60 km/h in 6a 37,4 128,8 km/h non dichiarata
da 40 a 70 km/h in 5a 11,4   non dichiarata
da 80 a 120 km/h in 6a 21,7   non dichiarata
       
CONSUMO   Rilevato Dichiarato
In città   13 km/litro 13,7 km/litro
Fuori città   18,2 km/litro 19,6 km/litro
In autostrada   13,7 km/litro 15,6 km/litro
Medio   15,1 km/litro 16,9 km/litro
       
FRENATA   Rilevata Dichiarata
da 100 km/h   35,7 metri non dichiarata
da 130 km/h   60,7 metri non dichiarata
       
ALTRI VALORI   Rilevati Dichiarati
A 130 km/h effettivi il tachimetro indica   132 km/h non dichiarata
Diametro di sterzata tra due marciapiede   11,2 metri 10,6
Mazda CX-30
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
140
91
37
33
58
VOTO MEDIO
3,6
3.618385
359
Aggiungi un commento
Ritratto di Er sentenza
19 luglio 2022 - 12:46
In sintesi: un'utilitaria rialzata, finta ibrida, con piu' plasticone grezzo che carrozzeria a soli 32k.
Ritratto di - ELAN -
19 luglio 2022 - 16:00
1
Quant'è bella giovinezza che si fugge tuttavia...
Ritratto di Alvolantino
19 luglio 2022 - 13:01
Una stella d'obbligo, un motore tanto pessimo quanto inquinante, lento e con marce lunghissime. Fosse stato elettrico con pari CV l'auto sarebbe schizzata velocissima oltre ad aver consumato pochissimo ⚡
Ritratto di Ferrari4ever
19 luglio 2022 - 13:32
1
Elettrica sarebbe pesata oltre 1.600 kg, e con 150 cv non vai da nessuna parte.
Ritratto di alvola2023
19 luglio 2022 - 13:39
Come EV anche con svariati cavalli in più facile che lo stesso non andrebbe comunque tanto oltre, per non drenare troppa batteria ed abbattere inesorabilmente l'autonomia. Vedi le varie ID.4, Megane e-Tech, e-XC40... Tutte a massimo 160-180 orari, una velocità che non troppo tempo fa avremmo criticato alla Punto da 10k euro / 70CV.
Ritratto di alvola2023
19 luglio 2022 - 13:45
E su questo devo fare un'annotazione. Per me può andare benissimo che sia così nel momento in cui ce lo trovano chi vuole spenderci soldi in tal modo (pagare tanto, per tanta potenza, ma con velocità di punta miserrima), è solo che prendo nota di come un'intera generazione di "appassionati" tali che se l'auto faceva "solo" 215km/h invece dei 230 toccati dalla rivale (in genere tedesca) era automaticamente un triciclo a motore, ora sono tutti spariti/riconvertiti al va bene basta che arrivi ai 130 orari da codice.
Ritratto di Volpe bianca
19 luglio 2022 - 14:37
Tante cose sono state incentivate in questi anni, ma certamente non la passione per la guida. Forse già si stava preparando il terreno per l'avvento dell'elettrico. Rispetto agli anni '90 ad esempio, un ragazzo di oggi che scelte ha? Dove sono le Clio Williams, le Punto Gt, le Corsa Opc, le "piccole" Peugeot rally, le Alfa Qv, le Golf gti, ecc ecc? Relativamente accessibili a tutti, o quasi, i ventenni. Di accessibile elettrico per un ventenne cosa si trova adesso? Una Spring da oltre 20" da 0-100... A 20k. Le generazioni di appassionati non si stanno rinnovando come tempo fa, probabilmente quando toccherà alle moto sarà la stessa cosa... Amen
Ritratto di alvola2023
19 luglio 2022 - 14:54
Ma a prescindere proprio dal fatto di cercare il piacere nello stare al volante e poterselo permettere (giovani o meno), considera che in fondo anche prima chi, oltre a parlarne al bar come suo sogno di auto ideale, si realmente prendeva macchinone del livello di una Classe E o A6 non è che gli cambiasse che sotto avesse per forza un 6 cilindri (meglio diesel), o che dovesse per forza stare in prossimità dei 250km/h di punta potenzialmente disponibili. Era solo che le case automobilistiche, di tendenza, facevano passare per "rigorosamente necessari" certi fattori, e allora tutti in coda a farli propri, a difenderli a spada tratta, a litigarci sopra per poter denigrare chi ne era privo. Ora le case hanno mutato radicalmente lo scenario (con appunto macchinoni a rischio di vedersi sorpassare dalla Panda in alcuni contesti) e allora assistiamo che senza davvero la minima obiezione o senso critico (a parte quelli che davvero ci hanno sempre creduto che certe cose non fossero il motivo per cui desideravano quelle auto) già tutta quella pletora è sparita e della cosa pare di colpo non importi più niente a nessuno.
Ritratto di EnricoRS
19 luglio 2022 - 15:33
Mi sa che voi due vi state vivendo un trip mentale... Oggi 19 luglio 2022 puoi tranquillamente comprarti una Mercedes S 63 AMG piuttosto che una BMW M760i piuttosto che una Audi S8 piuttosto che una Porsche Panamera Turbo e andare a 300 km/h. Se vuoi andare forte e la vuoi elettrica un Audi E-Tron piuttosto che una Porsche Taycan Turbo S piuttosto che una Tesla Model 3 Performance fanno tranquillamente i 260 km/h. Tra poco arriverà anche in Europa la Model S Plaid e ci potrai andare ad oltre 320 km/h (circa il doppio rispetto alle vostre Panda). Per i giovani le Audi RS3 piuttosto che le Mercedes A 45 AMG piuttosto che le BMW M2 sono li a disposizione, basta comprarle e si avrà una compatta che va quasi quanto una Ferrari V12 di qualche anno fa. Se poi uno non si può permettere di spendere oltre 20k ma vuole andare forte lo stesso di motociclette Honda, Kawasaki, Yamaha, ecc... con 200-210 cv di potenza ne è pieno e anche con quelle ti fai i 300 km/h.
Ritratto di Goelectric
19 luglio 2022 - 16:56
@volpe, hai nominato auto a me talmente care che mi sono commosso...qualcuna l ho pure avuta, ma il tuo commento in effetti dovrebbe far riflettere piu di qualcuno! Oggi non vedo una punto gt 2.0, per dirne una
Ritratto di GG64
19 luglio 2022 - 17:06
Tristissime considerazioni...ma vere! Sigh sigh
Ritratto di - ELAN -
19 luglio 2022 - 17:12
1
Sì devono rinnovare anche i salari, i contratti, dei giovani appassionati non già figli di papà. Forse in quegli anni era diverso anche il potere d'acquisto?
Ritratto di Goelectric
19 luglio 2022 - 18:13
Guarda comprai la uno turbo(usata ma tenuta bene cit.), lavorando la notte come panettiere e il giorno andavo a scuola...mio padre era contrarissimo, ma ho fatto di testa mia!si se non erro la pagai 10 mln di lire, nuova stava sui 22, all epoca prendevo 2mln al mese, era molto piu fattibile di oggi, dove un panettiere prenderà qualcosa in piu, ma le auto costano 30k...
Ritratto di Goelectric
20 luglio 2022 - 12:53
Susumu/tamagochi, sei un troll
Ritratto di Alvolantino
19 luglio 2022 - 19:58
E chi ha mai parlato di velocità di punta che é del tutto irrilevante quando oltre ai 140 sei in multa. Quello che fa la differenza é la ripresa e lo scatto, dovreste provarle le elettriche per essere almeno informati.
Ritratto di pikkoz
22 luglio 2022 - 23:05
Autonomia a parte , personalmente preferirei una versione elettrica di pari potenza limitata a 160km/h ma che almeno grazie alla coppia e prontezza del motore elettrico si muove in modo più scattante e fluido che un motore del genere che per arrivare a 200km/h devo farlo urlare e giocando di cambio.
Ritratto di Alvolantino
19 luglio 2022 - 19:56
Si vede che non ne hai mai guidata una, la coppia istantanea permette spostamenti e riprese rapide.
Ritratto di BZ808
19 luglio 2022 - 13:16
Prova datata, però l'auto è ancora la più bella del segmento (passaruota monstre a parte). Come motore per me meglio optare o per quello più piccolo per sparagnare o per lo Skyactive-X!
Ritratto di Ferrari4ever
19 luglio 2022 - 13:33
1
Sul sito le pubblicano sempre dopo rispetto alla rivista, però effettivamente quasi un anno dopo non penso che sia mai stato fatto.
Ritratto di BZ808
19 luglio 2022 - 20:37
Se sia successo o meno non ricordo, ma pubblicare dopo quasi un anno... fanno in tempo a uscire di scena!
Ritratto di erresseste
19 luglio 2022 - 13:58
tutto sto trambusto per lo skyactive, e poi beve, beve, beve...
Ritratto di chinaobbrobri
19 luglio 2022 - 14:19
Elencami quale ibrida faccia meglio (ma taaaanto meglio!) di questa e poi ne riparliamo
Ritratto di erresseste
20 luglio 2022 - 11:16
La puma consuma molto meno e non ha fatto tutti i proclami di Mazda dicendo che il loro motore consumava poco, inquinava poco, l'unica certezza è che non va.
Ritratto di chinaobbrobri
22 luglio 2022 - 00:03
Puma? Tu quindi paragoneresti quel giocattolo/catorcio della Puma alla Cx30? Sei serio? In comune hanno solo il prezzo…spropositato per la Ford, ovviamente…
Ritratto di erresseste
2 agosto 2022 - 16:23
Il catorcio della Puma, che avevo preso solo ad esempio, vende più di questa non catorcio Mazda
Ritratto di - ELAN -
19 luglio 2022 - 16:01
1
Di skyactiv (senza e) ce ne sono una decina oggi in commercio.
Ritratto di chinaobbrobri
19 luglio 2022 - 14:18
La migliore crossover di fascia media sul mercato...Chi la disprezza non ne ha mai guidata una oppure è in malafede. Ma si sa, è difficile essere obiettivi in queste chat dove i leoni da tastiera hanno vita facile e dove si osannano le ciofeche cinesi come fossero dei capolavori!
Ritratto di - ELAN -
19 luglio 2022 - 16:02
1
Quoto. Anch'io che sono un pò titubante per la mancanza di un multilink dietro mi lascio il beneficio del dubbio nel presumere che sia comunque valida.
Ritratto di marcoveneto
19 luglio 2022 - 16:54
Migliore? La Formentor è lo stesso segmento o è fuori budget?
Ritratto di - ELAN -
19 luglio 2022 - 17:09
1
Stesso segmento e per lui è migliore evidentemente.
Ritratto di marcoveneto
19 luglio 2022 - 17:43
ha sbagliato acquisto allora (Io avrei fatto come lui però)
Ritratto di chinaobbrobri
20 luglio 2022 - 22:13
Non ho sbagliato acquisto…ho dovuto prenderla per forza a noleggio per obblighi aziendali! Ne sono contento, ci mancherebbe, ma la mia preferita rimane Mazda. Più macchina, più sostanza.
Ritratto di marcoveneto
25 luglio 2022 - 07:51
Bel benefit la macchina aziendale, soprattutto con i tempi che corrono!
Ritratto di Flynn
19 luglio 2022 - 18:38
Di sicuro ha il miglior rapporto qualità prezzo, per il resto degustibus.: personalmente vedo troppa plastica grezza.
Ritratto di Roadrunnerz
25 gennaio 2023 - 10:11
Ciao, io ne possiedo una aziendale da ottobre 2020, Skyactiv x 180 cv, ci ho percorso circa 35.000 km, quindi ce l'ho e non sono in malafede, ma mi trovo male sin dal primo giorno. Motore che ha 180 cv sulla carta, ma che nell'utilizzo normale sembra averne 100. Coppia inesistente se non andando oltre i 4.000 giri, ma con conseguenti consumi esorbitanti. Risposta secca delle sospensioni con anteriore ballerino sullo sconnesso. Salvo questo: la dotazione di serie, l'impianto audio Bose, le finiture interne, la silenziosità di marcia e i consumi in extraurbano (ma in quel contesto qualsiasi auto consuma poco). Arrivavo da una Bmw Serie 1 Msport del 2016, non di certo un'ammiraglia, ma la differenza di "sostanza" che continuo ad avvertire tra le due è enorme. Ah, consumo medio globale da quando ce l'ho: 8L/100 km, senza nemmeno andare troppo forte. E nelle presentazioni la stampa dipingeva questo motore come "il benzina efficiente come un diesel"...e questo è un po' ingannevole. Con la mia Bmw 118d, senza badare alle andature (anzi, andando anche parecchio allegro), dopo 4 anni con i consumi ero attorno ai 6L/100km. Fortuna che l'anno prossimo mi scadrà il noleggio a lungo termine e la dovrò restituire.
Ritratto di angelo_io_
13 maggio 2023 - 10:57
Daccordissimo, post che non centrano nulla. E poi credo che ci siano degli utenti che si inseriscono apposta a parlar male di auto per dare feedback negativi
Ritratto di ziobell0
19 luglio 2022 - 14:54
gran bella linea e un vero motore (non un millino tre cilindri)
Ritratto di deutsch
19 luglio 2022 - 18:45
4
soprattutto ricco di coppia e pronto in ripresa, però ..... sti aspirati che non hanno fatto il downsizing sono mosci
Ritratto di Roadrunnerz
25 gennaio 2023 - 10:15
ho da più di 2 anni la CX30 con il 2.0 Skyactiv-x 180 cv, motore tutt'altro che ricco di coppia, anzi piuttosto addormentato e per niente pronto in ripresa.
Ritratto di Gordo88
19 luglio 2022 - 15:41
1
Linea filante e sportiva ma con quei plasticoni meglio prenderla scura.. interni ben fatti ma forse non proprio ergonomici, complessivamente un' auto con un ottimo potenziale poco sfruttato
Ritratto di - ELAN -
19 luglio 2022 - 16:04
1
Io ci salirei... anzi, ci son salito. Sono molto ergonomici, semmai l'auto dentro non ha una buona abitabilità, e su questa tipologia (peraltro non con motori pepati) è un minus.
Ritratto di Gordo88
19 luglio 2022 - 17:46
1
Interni fatti bene per carità, mi riferivo a tasti del clima minuscoli e all' infotainment lontano e non touch non proprio pratici..
Ritratto di - ELAN -
19 luglio 2022 - 20:31
1
Io ho la manopola su Mazda (e il pirulino del volume) e non sento il bisogno di toucchare. Civic aveva tutti i comandi alti e vicino al volante (quando sperimentava, osava) e lo stesso sui forum e sulle testate non finanziate da Honda, si leggeva che non era ergonomica perché era "dispersiva".
Ritratto di chinaobbrobri
21 luglio 2022 - 07:29
La mancanza del touch è stata voluta per ragioni di sicurezza. E non posso dar loro assolutamente torto!! Certo, ci si distrae anche con il rotellone ma molto molto meno che staccandosi dallo schienale e guardando dove finisce il dito!
Ritratto di Alfiere
19 luglio 2022 - 15:45
2
Provare la ripresa di un aspirato con quelle modalità non è un buon lavoro di giornalismo. Parliamo di un motore che va "saputo guidare" e premia con una regolarità e comfort di marcia che è realmente premium, provare per credere, verso quei tricilindrici ruvidi e vibranti non c'è storia. Certo, oggettivamente le prestazioni non sono il top, a confronto di un Formentor 1.5 o GLA 200, ma non sono neanche da chiodo, l'auto c'è ed è solida. Certo avessero trovato una soluzione migliore di quei fascioni...
Ritratto di - ELAN -
19 luglio 2022 - 16:05
1
QUOTO al 200%, volevo scrivere la stessa cosa!
Ritratto di Flynn
19 luglio 2022 - 18:47
Non sono d’accordo. Solo con una marcia lunga si può apprezzare la progressione del motore. Visto che lo standard ormai è il turbo giusto sottolinearne la differenza.
Ritratto di - ELAN -
19 luglio 2022 - 20:33
1
Quindi una Type-R aspirata è "peggio" di una Golf 1.5 TSI?
Ritratto di Flynn
19 luglio 2022 - 20:59
Bha . calcolando che la Type-R sarà sicuramente più leggera non saranno molto lontane. Comunque qui si parla di un suvvetto per gente comune, dai ci sta’.
Ritratto di - ELAN -
19 luglio 2022 - 22:50
1
Gente comune con un gesso sul braccio destro.
Ritratto di Flynn
19 luglio 2022 - 23:08
E si... il mondo oggi gira così. Che poi all’appassionato certe cose non le devi nemmeno spiegare ma in fondo Al Volante è una rivista molto generica. Stesso discorso per il cambio CVT.
Ritratto di - ELAN -
19 luglio 2022 - 20:37
1
Per me è un paragone demenziale.
Ritratto di giulio 2021
19 luglio 2022 - 18:57
E' sicuramente una delle migliori auto sul mercato, davvero indovinata però se ricordo quante ne ho viste all'estero e quante poche Mazda ci sono in Italia...
Ritratto di - ELAN -
19 luglio 2022 - 20:36
1
Ma noi ambiamo ai Katarroq col motore 1.0 turbo allo stesso prezzo, "che va uguale ed è grande la metà! Poi aggiramo lo Stato col motore piccolo, freghiamo i controlli ed essendo piccolo consuma sicuramente meno!"
Ritratto di Check_mate
19 luglio 2022 - 22:58
In Italia in molti sono "spaventati" dalle cilindrate di Mazda, a mio modo di vedere forse l'unico ostacolo grosso - oltre ad una scarsa presenza sul territorio - per il marchio dalle nostre parti.
Ritratto di doppiad2000
19 luglio 2022 - 23:50
2
Il tipo di motore, se usato bene (e non come l'italiano medio che vuole fare il fenomeno alla guida) , sa anche consumare e inquinare poco. Ovviamente è un aspirato, non si può pretendere le prestazioni di un turbo a bassi regimi. Sul multimedia avete messo tra i difetti il fatto che non sia touch. Mazda lo ha scelto apposta perché con il touch ci si distrae di più rispetto a usare un comando centrale o i comandi vocali (posso garantire che funzionano molto bene sia con l'infotaiment mazda che con apple o android).
Ritratto di ziobell0
20 luglio 2022 - 09:51
ok ma sono cose troppo intelligenti per l'italiano medio, quello del 116d
Ritratto di Leo78
20 luglio 2022 - 10:38
Da possessore, da poco meno di due mesi della stessa auto della prova, non riesco a capire come si fa a dire che la frizione è pesante da azionare e soprattutto che la corsa della leva del cambio è lunga...ma i tester in genere cosa guidano...? ah ah ah...comunque per il resto l'articolo dà una descrizione molto veritiera sull'auto...registro praticamente gli stessi consumi rilevati. Macchina dal gran confort...sia per l'impostazione sia per la motorizzazione...provengo da una berlina diesel e non rimpiango né l'assetto né i consumi... Poi quando si disquisisce di spunto, ripresa, ed altre amenità sapendo che si parla di un motore aspirato mi fa sorridere come quando su youtube si vedono preparatori di auto già molto pompate di fabbrica che le rimappano per insoddisfazione dei proprietari...prevedo lunghe file dagli psicologi fra qualche anno quando saremo ormai tutti elettrificati...per me la vera incognita di questo nuovo corso delle auto risiede nell'affidabilità
Ritratto di Neofita
20 luglio 2022 - 14:55
condivido la tua opinione. Ne ho una anche io e la frizione è una piuma, il cambio con corsa breve è una squisitezza e i consumi in autostrada superano i 16km/l .... ma che auto hanno provato?
Ritratto di - ELAN -
20 luglio 2022 - 17:26
1
Sì ma aspirato non è e non deve essere sinonimo di fiacchezza. Va testato COME SI TESTA UN ASPIRATO poi, dopo, si valuta se scalando riprende o è piantato.
Ritratto di Fabbrix95
20 luglio 2022 - 18:37
1
Ho la cx30 anche io , in 4wd, e questo presumo che pesi un po sui consumi . Io sono intorno ai13 a litro ,ma la uso sabato e domenica e sinceramente da un 2000 aspirato pensavo peggio . La frizione..... a questo proposito un appunto lo devo fare. Da nuova era uno spettacolo . Con l'andare del tempo un pochino si fa sentire . Ma niente di impressionante visto che anche la mia compagna ,abituata all automatico di quella della ditta non ha mai detto niente.E se non ne dice niente una donna ,e' tutto un programma!! Un altro appunto al display. Da ferma il touch funziona , e forse per una questione di sicurezza in viaggio e inibito . Ma con il rotellone e comodissimo cambiare. Non ho il portellone elettrico sulla mia xceed,ma tutto il resto e praticamente uguale a quella testata . Al 99% la riconosco nella prova . Ma il bollo la mia lo paga tutto. Resta anche questa una bella auto . io mi sono voluto levare lo sfizio di avere un integrale. Fabbri.
Ritratto di 19andrea81
20 luglio 2022 - 16:23
Visto i limiti di velocità quasi su tutte le strade i motori aspirati specialmente con cambio manuale sono la peggiore scelta. Con una macchina elettrica,o un motore turbo,o anche un ibrido fatto bene hai una bella coppia in basso e almeno ti togli qualche soddisfazione in accelerazione senza andare troppo veloce.
Ritratto di - ELAN -
20 luglio 2022 - 17:28
1
Ma sai che si può scalare? (ho 380 Nm a 1750 giri x 1350 kg). Provai il 1.8 i-VTEC da 140cv su Civic, assolutamente fluida ma alla fine scalai e... Ops! Esiste la parte alta del contagiri!
Ritratto di Ilario80
21 luglio 2022 - 15:32
Anche io ho la cx30 da 189 cv con il cambio manuale 6m. Arrivando dalla A3 con l automatico, un po di timore lo avevo al momento in cui l ho trovata in pronta consegna. Altre auto prese in considerazione, mi piacevano anche di più, ma i motorini che montavano non mi davano nessuna fiducia, ( tre cilindri, 1000 Turbo, un milione di cavalli...) Ma tutto sommato posso dire che mi sono trovato meglio di cio che mi aspettavo. Preciso secco lungo il giusto. Ma quando la devi chiamare per un acceleratona una marcia per forza di vise la devi scalare. Non so se il più piccolo 150cv soffra così tanto in ripresa, certo e che la macchina piccola e leggera non e'. Per ciò che concerne tuto il resto, forse a parte alcune piccolezze tecniche, concordo con la maggioranza dei proprietari che la considerano ben fatta e con materiali ottimi. Non sono assolutamente pentito della mia scelta. Ilario.
Ritratto di Leo78
20 luglio 2022 - 17:55
ibrido fatto bene non sò cosa intendi...la cx30 è ibrida leggera e recupera l'energia in decelerazione...e quando ci sono le condizioni (di carica batteria) aiuta il motore termico a bassi giri fornendo 8 cavalli e circa 50 Nm di coppia...però quando la batteria è scarica cippa lippa...vai di termico e stop (che tra l'altro deve ricaricare un minimo la batteria dell'ibrido)...ora non credo che gli altri ibridi facciano diversamente, anche perché l'energia mica te la inventi, poi se recuperi 10 non è che eroghi 100...discorso turbo (che avevo prima)...per i comuni mortali è sempre una mezza delusione...ad un certo punto smette di spingere, taglia e ciao...chi si può permettere i motori con doppia turbina (vedi BMW e simili) forse hai ragione si toglie qualche soddisfazione...
Ritratto di - ELAN -
21 luglio 2022 - 08:43
1
Doppia turbina è anche il misero 2.2 Sky-D. Il precedente aveva il solo turbo piccolo a geometria variabile, quello di adesso entrambi.
Ritratto di GeoSoft
21 luglio 2022 - 09:30
Da un anno sono felice possessore della CX30 con questo motore, in allestimento leggermente diverso (non ho le poltrone in pelle, ho invece i fari a matrice ed il cambio automatico). Peraltro l'ho pagata anche diverse migliaia di euro in meno, il che non guasta. Francamente trovo ottimi in relazione al prezzo materiali, finiture ed assemblaggi. Il sistema multimediale non è touch ma, visto come è posizionato, forse è meglio così. Non sarà un fulmine di guerra, ma un suv/crossover 2000 benzina con cambio automatico che mi faccia di media 17 km. con un litro credo sia cosa rara. Essendo poi mild hybrid, ha pure le agevolazioni sul bollo, e anche questo non guasta. Difetti? La chiusura automatica delle porte ha avuto defaillance in alcune zone con segnali radio molto disturbati e anche il riconoscimento dei segnali stradali ha volte ha "falsi positivi" con cartelli storti o mal posizionati. Ma tutti quegli ADAS a quel prezzo... Oggi forse in quella fascia di prezzo ci sono più alternative, ma un anno fa per me era in assoluto la più bella.
Ritratto di Leo78
21 luglio 2022 - 13:15
Guarda mica tante queste alternative...io la CX30 l'ho pagata 26000 e rotti messa su strada con una permuta di 1500 euro (quindi ho perso pure 500 euro dell'incentivo visto che ho dato dentro un euro 5)...sai quale auto era quasi allo stesso prezzo di cui stavo valutando l'acquisto? una yaris cross in allestimento successivo al base...auto nettamente più scarsa, di una tristezza inaudita già solo a confrontare gli interni...però per strada se ne vedono tante nemmeno stessero facendo raduni ogni dì...quindi io che ho preso una HOMURA 2022 direi che non mi è andata male...alternative di pari segmento viaggiavano un tantinello più alte di prezzo...poi in nome della moda c'è gente che si vende gli organi per stare al passo...io corteggiavo mazda da tre anni e spero di non pentirmi
Ritratto di Fabio6601
5 dicembre 2022 - 10:23
Scusa il disturbo. Io sono in dubbio (atroce) tra una Yaris cross e una Mazda cx 30 122 cv. Il mio dubbio è sui consumi. Faccio quasi tutto urbano ma in un orario tranquillo, dove c'è poco traffico. Condivido assolutamente: il confronto a livello qualitativo è incolmabile. Se entri in una Mazda non scendi piu'.
Ritratto di GeoSoft
5 dicembre 2022 - 10:35
Sicuramente in urbano la Yaris Cross consuma decisamente meno. Ma quando parlo di alternative valide io parlo, ad esempio, di una Cupra Formentor: la Yaris Cross è decisamente un gradino sotto.
Ritratto di Fabio6601
5 dicembre 2022 - 12:56
Scusa ancora. Come vanno i consumi? Io anche con poco traffico non vado mai oltre i 50 km orari. Ti chiedevo: ma sotto i 2000 giri quanto si consuma?
Ritratto di GeoSoft
5 dicembre 2022 - 13:51
Io faccio molto extraurbano e ho i 17 km/l di media. Ma la massa è quella che è, la cilindrata elavata, il contributo del mild hybrid modesto, la possibilità che disabiliti i due cilindri quasi ipotetica; nulla di drammatico ma difficilmente potrai andare oltre i 14 Km/l
Ritratto di Frepanciu
21 luglio 2022 - 12:13
Sono anche io un felice possessore di una CX-30 150V da un anno e poco più, devo dire che certo non è un'auto per sgommatori e ne ero consapevole a differenza di altre case che forniscono auto con dei frullini 1000 turbo ho preferito acquistare la CX-30 non solo perché mi piaceva ma anche per tutti quegli ADAS compresi nel prezzo che in un'altra marca, ad esempio mercedes e Audi, avrei dovuto acquistare perché opzional, e per me la sicurezza è al primo posto. E' vero in salite ripide fatica un po e devo scalare per prendere giri ma mi sto abituando a questo nuovo stile di guida. Ho avuto altre auto più performanti con ripresa fulminea ma ritengo questa Mazda CX-30 sia stata una buona scelta, molto comoda e sicura l'unico ripensamento è che forse avrei potuto attendere quella con il cambio automatico solo per una mia comodità. La maggior parte dei commenti lasciano il tempo che trova, anche il giudizio de Al Volante mi sembra un po irreale, tra l'altro è un paragone con la Exceed, e quindi non una prova del 2022 e ciò mi lascia da pensare sulla serietà della testata.
Ritratto di Matteo1908
21 luglio 2022 - 13:19
2
Le Mazda in generale mi piacciono sempre di più, per quanto riguarda la CX-30 mi piace peccato che ci sia troppa plastica che da vedere è davvero brutta, per quanto riguarda gli interni mi piacciono molto soprattutto il fatto che al contrario di tutti gli altri marchi lo schermo centrale è piccolo e non invasivo (ottimo). Le motorizzazioni però non mi soddisfano perché sono tutti mototri solo a benzina e per lo più tutti ibridi e poi è gravissimo il fatto che non ci siano motorizzazioni a diesel, in più penso che il prezzo sia un po' altino.
Ritratto di Neofita
21 luglio 2022 - 17:15
dopo aver visto l'altro articolo sulla Qashqai 1.3 ibrida a 40.000 euro, la discussione non ha più senso. Mazda CX-30 tutta la vita
Ritratto di capobutozzi
22 luglio 2022 - 15:25
vi porto la mia esperienza, l'ho comprata nel giugno 2021 150cv allestimento executive l'ho pagata circa 25 mila €, mi serviva un auto velocemente ed era in pronta consegna e non volevo spenderci tanto. rapporto qualità prezzo il migliore del mercato penso. difetti? la ripresa del motore, pregi? linea, interni, il cambio e la comodità, la ricomprerei. la consiglio per chi vuole un auto elegante senza spendere troppo
Ritratto di marcoluga
23 luglio 2022 - 19:56
2
Bella auto ma un consumo di 15,1 Km/litro non lo considero un valore accettabile. La mia auto con 185 CV mi ha consumato in media fino ad oggi 17.75 Km/litro (valore molto attendibile poiché calcolato sul totale dei litri consumati da quando l'ho ritirata (al momento 25'000 Km totali).
Ritratto di Fabio6601
19 dicembre 2022 - 18:59
Scusa. Parli di 185 cv sempre Mazda Cx30? In città mediamente quanto riesci a fare esclusa le file ?
Ritratto di marcoluga
20 dicembre 2022 - 12:34
2
Ho dimenticato di specificarlo, io parlo dei consumi della Lexus UX, quella con 4 ruote motrici. Il consumo citato è quello medio, ma io faccio prevalentemente autostrada e extraurbana, poca città. Suppongo che in città riesca ad arrivare a 20 Km/L.
Ritratto di tonizando
24 luglio 2022 - 09:21
Certo che ci sono alcuni commenti veramente insulsi e sicuramente fatti da chi non l'ha mai provata, ma parla solo per preconcetti. Io ce l'ho da un anno e ne sono soddisfatto, consuma meno delle auto di parti categoria, è piacevole da guidare e costa meno di altre auto più blasonate
Ritratto di Flo77
22 novembre 2022 - 17:19
possiedo la 186cv da 13 mesi e 16000 km, che dire auto eccezionale acquistata dopo vari test drive di altre case, t-roc, tiguan, q3, exceed,puma,qashqai, toyota chr. Nel rapporto qualità prezzo è la migliore. Ho avuto per anni motori tdi della volkwagen, il 186cv letteralmente vola basta utilizzare il motore aspirato in maniera corretta e non come un turbodiesel. Interni di qualità,insonorizzazione, schermo non touch comodissimo, non si sporca con le dita e posso tranquillamente utilizzare la manopola restando comodamente sul bracciolo. Unica pecca dal punto di vista tecnico e la mancanza di un multilink al posteriore, che comunque non penalizza il comfort e la tenuta. Per non parlare del cambio manuale, una goduria!
Ritratto di angelo_io_
13 maggio 2023 - 10:59
Ho una Mazda CX5 e per la prossima auto mi dovrò ridimensionare. Visto che che sono stato benissimo con Mazda credo che opterò per la CX30 con la versione con meno optional.
Annunci

Mazda Cx 30 usate

Prezzo minimoPrezzo medio
Mazda Cx 30 usate 201919.20022.10023 annunci
Mazda Cx 30 usate 202016.89921.59068 annunci
Mazda Cx 30 usate 202119.94921.89036 annunci
Mazda Cx 30 usate 202222.50024.11015 annunci
Mazda Cx 30 usate 20238.80025.5206 annunci

Mazda Cx 30 km 0

Prezzo minimoPrezzo medio
Mazda Cx 30 km 0 202329.20030.6703 annunci
Mazda Cx 30 km 0 202431.20031.2001 annuncio