PROVATE PER VOI

Mazda CX-30: generosa in tutto, ripresa esclusa

Prova pubblicata su alVolante di
maggio 2020
Pubblicato 18 gennaio 2021
  • Prezzo (al momento del test)

    € 33.950
  • Consumo medio rilevato

    15,7 km/l
  • Emissioni di CO2

    105 grammi/km
  • Euro

    6d
Mazda CX-30
Mazda CX-30 2.0 Skyactiv-X 180 CV M Hybrid Exclusive

L'AUTO IN SINTESI

La Mazda CX-30 è una crossover media dalle forme eleganti, con un ottimo rapporto fra dotazione e prezzo. L’abitacolo è abbastanza ampio e ben realizzato, ma il sistema multimediale non è dei più aggiornati e facili da usare. Questa versione monta un motore particolare, il 2.0 SkyActiv-X (vedi qui un approfondimento), che promette bassi consumi di benzina pur disponendo di 179 cavalli. Abbinato a un cambio manuale dall’ottima manovrabilità, in effetti nei nostri test si è dimostrato economo; solo discrete, però, le prestazioni che riesce a garantire. Per il resto, il comportamento stradale della Mazda CX-30 è valido.

Posizione di guida
4
Average: 4 (1 vote)
Cruscotto
3
Average: 3 (1 vote)
Visibilità
3
Average: 3 (1 vote)
Comfort
4
Average: 4 (1 vote)
Motore
3
Average: 3 (1 vote)
Ripresa
2
Average: 2 (1 vote)
Cambio
5
Average: 5 (1 vote)
Frenata
4
Average: 4 (1 vote)
Sterzo
4
Average: 4 (1 vote)
Tenuta di strada
4
Average: 4 (1 vote)
Aiuti alla guida
5
Average: 5 (1 vote)
Qualità/prezzo
4
Average: 4 (1 vote)

PERCHÈ COMPRARLA

Si accontenta di poca benzina

Lunga 440 centimetri, la Mazda CX-30 è una crossover filante, dalle fiancate morbidamente modellate, con finestrini piccoli, lungo cofano anteriore ed estese protezioni in plastica nera attorno ai passaruota e nella parte bassa della fiancata; “pulita” la zona posteriore, con lunotto molto inclinato, luci sottili e sinuose e due terminali di scarico. La versione provata è la più potente della gamma; l’innovativo 2.0 SkyActiv-X deriva dagli altri due motori ibridi leggeri a benzina (con 122 e 150 CV, mentre qui ce ne sono 179) ma funziona a miscela “magra”, promettendo bassi consumi ed emissioni. In effetti, l’auto beve poco. Addirittura, nelle nostre prove, in autostrada ha percorso 14,9 km/l: come la 1.8 diesel. Le prestazioni, però, non sono proporzionate ai 179 CV, soprattutto ai bassi e medi regimi, anche per via dei rapporti lunghi del cambio: da 80 a 120 km/h in sesta servono ben 6,2 secondi in più della versione a gasolio (che ha soli 116 CV, ma è ben più vivace nella fascia inferiore del contagiri).

Sfruttando spesso il cambio (dall’ottima manovrabilità) si può comunque a viaggiare con un certo brio, come invitano a fare le buone doti di tenuta di strada e il soddisfacente comportamento dello sterzo e dei freni. La Mazda CX-30 2.0-X si può avere anche con il cambio automatico (a sei sole marce, ma reattivo) e la trazione 4x4 invece che solo anteriore. Ed è un’auto davvero full optional: fra l’altro, ha di serie il tetto apribile, i cerchi in lega di 18”, il valido hi-fi con 12 altoparlanti e i sedili in pelle (quelli anteriori riscaldabili). E poi, ci sono il cruise control adattativo, il mantenimento in corsia e l’anti-colpo di sonno che “legge” la stanchezza sul viso del guidatore. Nelle verifiche effettuate dall’ente europeo indipendente Euro NCAP nel 2019, la Mazda CX-30 ha ottenuto il massimo punteggio di cinque stelle, evidenziando un’ottima protezione degli occupanti in tutti i tipi di urto e valori molto buoni anche in caso di investimento e nel funzionamento degli aiuti elettronici alla guida. 

VITA A BORDO

4
Average: 4 (1 vote)
Sportiveggiante, ma anche da famiglia

Plancia e comandi
L’impostazione è piuttosto sportiva per una crossover, con il volante quasi verticale e la corta leva del cambio che spunta dal largo e alto tunnel (impreziosito da un inserto con grafica tridimensionale, che però tende a graffiarsi). Si ricava un’impressione di raffinatezza, legata all’eleganza dello stile, ai rivestimenti dei sedili in pelle (bianca o nera a scelta), agli inserti in morbida ecopelle con cuciture a vista e a una plancia dalle forme sinuose, con tasti e pomelli di buona fattura. Va anche detto, però, che le plastiche meno in vista sono da utilitaria. La strumentazione della Mazda CX-30 ha un aspetto tradizionale, si legge facilmente ma non abbonda con le informazioni; la parte centrale è digitale e può mostrare le funzioni del cruise control adattativo o il classico tachimetro rotondo.

Quest’ultimo segnala in rosso il limite di velocità letto dalla telecamera frontale (e l’informazione è ripetuta nell’head-up display, che proietta sul parabrezza i dati principali). Sottocchio lo schermo di 8” del sistema multimediale, incassato nella parte alta della plancia, che è dotato di Apple CarPlay e Android Auto, ha una grafica raffinata e si comanda (in maniera un po’ macchinosa per quanto riguarda il Gps, Android Auto e Apple CarPlay) tramite il pomello fra i sedili; assenti le funzioni online e le informazioni ripetute nel cruscotto: ci sono solo le indicazioni del navigatore nell’head-up display. Il “clima” bizona della Mazda CX-30 ha anche le bocchette posteriori, ma quelle nella plancia sono prive della rotella per regolarne la portata e le due intorno al cruscotto indirizzano il flusso verso le mani che stringono il volante (può essere fastidioso). Non molto curati, ma ampi, i portaoggetti; quello sotto il bracciolo ospita una presa Usb e una da 12 volt e (facendola montare alla concessionaria) la piastra per la ricarica wireless dei cellulari predisposti. 

Abitabilità
Quattro adulti stanno comodi nella Mazda CX-30; sono tanti i centimetri a disposizione per la testa e abbastanza quelli per le gambe. Il divano ha un’imbottitura confortevole anche al centro: pur mancando un po’ di agio in larghezza rispetto alle migliori rivali, può ospitare tre persone senza eccessivi sacrifici. Le poltrone anteriori, nettamente separate dall’alto tunnel, sono confortevoli e riscaldabili; quella del guidatore ha tutte le regolazioni di tipo elettrico (inclusa quella lombare) con possibilità di memorizzarle. 

Bagagliaio
Con 422 litri disponibili fino alla cappelliera e 1398 ripiegando il divano e caricando fino al soffitto, la capienza della Mazda CX-30 è buona in assoluto, anche se non sono poche le rivali che possono portare più bagagli. Il vano è regolare, alto (55 cm) e ben sfruttabile, con ampio portellone a movimento elettrico; fra la soglia e il fondo, però, c’è un gradino di 13 cm e a divano reclinato non si forma un piano. Tutto in moquette il rivestimento; per bloccare il carico ci sono cinghiette e ganci.

COME VA

3
Average: 3 (1 vote)
Sicura e precisa, le manca un po’ di grinta

In città
Piuttosto compatta ma con un raggio di svolta ampio (abbiamo misurato 11,2 metri fra due marciapiede), la Mazda CX-30 dispone di validi aiuti elettronici (come le telecamere con visualizzazione a 360° e l’avviso di traffico in arrivo mentre si fa la “retro”) che rimediano in gran parte alla scarsa visibilità posteriore. Il 2.0 ha il brio che serve e il cambio si usa senza problemi; discreto l’assorbimento delle asperità e abbastanza contenuto il consumo: abbiamo misurato 14,1 km/litro.

Fuori città
La Mazda CX-30 dà subito l’idea di essere un’auto affidabile: lo sterzo è preciso e ha il giusto “carico”, l’aderenza è buona e le reazioni sono progressive, facili da gestire. In salita e nei sorpassi occorre tenere su di giri il 2.0 per muoversi con brio; non è un grosso problema, data l’ottima manovrabilità del cambio, ma così il 2.0 si fa sentire un po’. Nel nostro percorso-tipo abbiamo rilevato 17,5 km/litro: non male.

In autostrada
L’insonorizzazione è valida, e a 130 km/h in sesta il 2.0 è a soli 2800 giri. Risultato: si viaggia rilassati, confortati alla precisione dello sterzo e dalla buona stabilità, e si consuma davvero poco (14,9 km/l effettivi). Nelle salite e per riprendere dopo i rallentamenti, però, si sente spesso la necessità di passare (quanto meno) alla quinta marcia.

PERCHÈ SÌ

CAMBIO 
Le marce entrano con facilità e precisione.

CONSUMI 
Questa crossover riesce a bere poco su tutti i percorsi, ma soprattutto in autostrada.

DOTAZIONE 
Ha l’head-up display, i sedili in pelle, il portellone elettrico, il tetto apribile. E tanto altro.

GUIDA
Non avrà le reazioni fulminee delle sportive, ma è un’auto stabile, precisa e veloce nelle curve.

PERCHÈ NO

BOCCHETTE DEL “CLIMA” 
La posizione e le poche regolazioni non aiutano a diffondere l’aria con omogeneità.

INFOTAINMENT 
Usare Apple CarPlay, Android Auto e il Gps con la manopola nel tunnel richiede tempo.

PRESTAZIONI 
Con 179 CV, un’auto di questa stazza dovrebbe avere uno sprint esuberante. Non è così.

VISIBILITÀ 
Quella posteriore è critica, ma anche in avanti non mancano consistenti angoli ciechi.

SCHEDA TECNICA

Carburante benzina
Cilindrata cm3 1998
No cilindri e disposizione 4 in linea
Potenza massima kW (CV)/giri 132 (179)/6000
Coppia max Nm/giri 224/3000
Emissione di CO2 grammi/km 105
No rapporti del cambio 6 (manuale) + retromarcia
Trazione anteriore
Freni anteriori dischi autoventilanti
Freni posteriori dischi
   
Quanto è grande  
Lunghezza/larghezza/altezza cm 440/180/154
Passo cm 266
Posti 5
Peso in ordine di marcia kg 1368
Capacità bagagliaio litri 422/1398
Pneumatici (di serie) 215/55 R18
Serbatoio litri 51

 

I NOSTRI RILEVAMENTI

VELOCITÀ MASSIMA   Rilevata Dichiarata
in 5a a 5800 giri   204,0 km/h 204 km/h
       
ACCELERAZIONE Secondi Velocità di uscita Dichiarata
0-100 km/h 9,2   8,5 secondi
0-400 metri 16,8 136,5 km/h non dichiarata
0-1000 metri 30,6 175,3 km/h non dichiarata
       
RIPRESA Secondi Velocità di uscita Dichiarata
1 km da 40 km/h in 5a 36,8 149,4 km/h non dichiarata
1 km da 60 km/h in 6a 36,4 132,9 km/h non dichiarata
da 40 a 70 km/h in 5a 9,4   non dichiarata
da 80 a 120 km/h in 6a 19,6   non dichiarata
       
CONSUMO   Rilevato Dichiarato
In città   14,1 km/litro 14,1 km/litro
Fuori città   17,5 km/litro 19,2 km/litro
In autostrada   14,9 km/litro 16,4 km/litro
Medio   15,7 km/litro 16,9 km/litro
       
FRENATA   Rilevata Dichiarata
da 100 km/h   37,0 metri non dichiarata
da 130 km/h   60,6 metri non dichiarata
       
ALTRI VALORI   Rilevati Dichiarati
A 130 km/h effettivi il tachimetro indica   133 km/h non dichiarata
Diametro di sterzata tra due marciapiede   11,2 metri 11,4

 

Mazda CX-30
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
97
66
32
25
32
VOTO MEDIO
3,7
3.67857
252


Aggiungi un commento
Ritratto di Horizon2020
18 gennaio 2021 - 21:13
15.7 km/l. per 105 g/CO2? Non penso proprio, quel consumo porta ad almeno 155g. Come al solito dati e omologazioni taroccate
Ritratto di Leonal1980
19 gennaio 2021 - 09:17
4
dipende....
Ritratto di Pac80
18 gennaio 2021 - 21:19
Tra pochi giorni questa versione del motore sarà sostituita dal nuovo "X" con 186 cavalli e 240nm di coppia
Ritratto di Check_mate
19 gennaio 2021 - 08:17
Sarà interessante vederne anche il range di erogazione. Questo motore si è capito che è per andature tranquille, e ci sta. Anche se, quando si pensa a 180 cv su vetture tutto sommato di dimensioni contenute, si creano un po’ di aspettative su questi numeri, ma giusto un po’. Sono pur sempre meri numeri.
Ritratto di otiv67
18 gennaio 2021 - 21:30
Non amo i suv, tuttavia tra i pari segmento lo ritengo assolutamente il migliore come linea e interni. Altre proposte montano motori forse più adeguati, non tanto come consumi quanto come brillantezza di marcia.
Ritratto di Flynn
18 gennaio 2021 - 21:42
Orrende le finiture in plastica esterna e ancor più orrendi gli interni. L’accostamento cromatico tra il bianco dei sedili , il nero dei pannelli porta e il marrone(???) del bracciolo è all’insegna del cattivo gusto. La plancia sembra di dieci anni fa e la strumentazione di venti. Per fortuna almeno costa poco
Ritratto di Elix69
18 gennaio 2021 - 22:47
@Flynn Adesso che mi ha smontato la mazda resusciteranno i morti viventi jappari: "è bellissima, il motore è un amore, le finiture sono meglio di Mercedes ecc. ecc." P.S. costa poco?! Io non direi.
Ritratto di Flynn
19 gennaio 2021 - 07:13
Si immagino , questa è un auto che inspiegabilmente , viene portata in palmo di mano con le solite ciance , rapporto qualità pezzo, premium tedesche sovraprezzate, barbabietola da zucchero, coste frastagliate .,,Tra l’altro notevole la scopiazzatira da Vag delle bocchette aria davanti al passerò, ma almeno quelle crucche funzionano come si deve
Ritratto di littlesea
20 gennaio 2021 - 16:47
1
Elix, hai per caso provato a dare un'occhiata ai listini delle concorrenti? Così, tanto per dire...
Ritratto di Elix69
23 gennaio 2021 - 14:18
Toh....il piccolo mare... Il listino è uguale a quello di tiguan. Quindi?
Pagine
Annunci

Mazda Cx 30 usate

Prezzo minimoPrezzo medio
Mazda Cx 30 usate 201923.90023.9502 annunci
Mazda Cx 30 usate 202025.50026.6004 annunci
Mazda Cx 30 usate 202131.60031.6001 annuncio

Mazda Cx 30 km 0 per anno

Prezzo minimoPrezzo medio
Mazda Cx 30 km 0 202026.75027.6302 annunci
Mazda Cx 30 km 0 202126.50028.0307 annunci