PROVATE PER VOI

Mercedes CLA Shooting Brake: è più agile che pratica

Prova pubblicata su alVolante di
giugno 2015
  • Prezzo (al momento del test)

    € 37.020
  • Consumo medio rilevato

    18,5 km/l
  • Emissioni di CO2

    101 grammi/km
  • Euro

    6
Mercedes CLA Shooting Brake
Mercedes CLA Shooting Brake 200 CDI Sport 7G-DCT
L'AUTO IN SINTESI

Basata sulla piattaforma della Classe A, è una filante famigliare. Proprio le forme sportiveggianti, però, penalizzano la capacità di carico a divano giù, oltre alla visibilità. Convince, invece, per la maneggevolezza e lo sprint, oltre che per i consumi ridotti (e la vettura provata aveva il cambio robotizzato a doppia frizione, dolce nelle cambiate).

Posizione di guida
4
Average: 4 (1 vote)
Cruscotto
3
Average: 3 (1 vote)
Visibilità
2
Average: 2 (1 vote)
Comfort
3
Average: 3 (1 vote)
Motore
4
Average: 4 (1 vote)
Ripresa
4
Average: 4 (1 vote)
Cambio
4
Average: 4 (1 vote)
Frenata
5
Average: 5 (1 vote)
Sterzo
4
Average: 4 (1 vote)
Tenuta di strada
4
Average: 4 (1 vote)
Qualità/prezzo
3
Average: 3 (1 vote)
PERCHÉ COMPRARLA
Coniuga sicurezza e forme sportive
 
 
Rispetto alla già originale berlina, la Mercedes CLA Shooting Brake offre un accesso più agevole e maggiore spazio sopra la testa a chi siede dietro, oltre a un baule più ampio di 25 litri (col divano in uso). Basata sulla piattaforma a trazione anteriore della A e B, la CLA Shooting Brake costa oltre 4.000 euro in meno della “sorella maggiore” Classe C,  pur avendo di serie il navigatore e la telecamera di retromarcia. Ok la sicurezza: ha sette airbag, vivavoce, sistema anti colpo di sonno, Collision Prevention Assist (avvisa quando la distanza di sicurezza è insufficiente) e chiamata automatica d’emergenza. Il 2.1 turbodiesel spinge già dai bassi giri e allunga senza “buchi” di erogazione, ma non è silenzioso; valido il dolce il cambio robotizzato a doppia frizione (optional). Quest'ultimo è di serie sulle versioni a trazione integrale 4Matic.
VITA A BORDO
3
Average: 3 (1 vote)
Ma certe plastiche, no...
 
 
Plancia e comandi
Saliti a bordo della Mercedes CLA Shooting Brake, il colpo d’occhio è notevole: una fascia color alluminio, caratterizzata da un motivo “a onda”, attraversa la plancia e incorpora le cinque grandi bocchette d’aerazione rotonde. Non tutte le finiture, però, sono curate: le plastiche al di sotto di questo inserto sono rigide e alcuni accoppiamenti non fanno onore a una Mercedes. Da rivedere alcuni comandi: quelli del “clima” (di serie, solo manuale) risultano troppo in basso, mentre il tasto che attiva il freno di stazionamento elettronico è a sinistra del volante, quindi irraggiungibile per il passeggero.
 
Abitabilità
Davanti tutto bene (solo i più alti toccano la plancia con le ginocchia). Dietro, lo spazio è sufficiente per le gambe, ma scarso in larghezza: il divano è studiato per due. Le comode poltrone hanno il poggiatesta integrato e sono rivestite in finta pelle e tessuto. L’altezza si regola con una leva; l’inclinazione della seduta (per sostenere meglio le gambe) con una più precisa rotella laterale. Chi supera i 190 cm di statura tocca il soffitto con la testa e ha gli occhi più in alto del rivestimento sopra al finestrino. Il mobiletto centrale non ha le bocchette del “clima”, ma una presa da 12 V.
 
Bagagliaio
La bocca di carico è ampia, ma in basso si restringe e diviene irregolare: “colpa” dei fari a sviluppo orizzontale, identici a quelli della CLA berlina. L’inclinazione del lunotto rende difficile sfruttare il vano in altezza. Fra la soglia e il piano ci sono 13 cm. Il vano è curato e ha una forma regolare. Più “tormentata” quella del doppiofondo (non molto capiente). Sotto il tendalino, lo spazio manca: i 595 litri promessi ci sono solo con lo schienale “in piedi” del pacchetto Vano Bagagli (146 euro).
COME VA
4
Average: 4 (1 vote)
Tanto comoda quanto agile
 
 
In città
Il cambio automatico della Mercedes CLA Shooting Brake rende “leggero” il traffico. Male, invece, la visibilità in manovra: in “retro” servono la telecamera (di serie) o i sensori (optional, davanti e dietro, con sistema di parcheggio semiautomatico). Rumoroso al riavvio il 2.1 (lo Stop&Start è di serie).
 
Fuori città
Il quattro cilindri a gasolio assicura un bell’allungo, e il servosterzo a demoltiplicazione variabile (varia non solo la pesantezza ma anche il rapporto di demoltiplicazione in base all’angolo di sterzata, grazie a una cremagliera con denti meno fitti alle due estremità: oltre i primi gradi di rotazione del volante, lo sterzo diventa più diretto) permette di curvare parecchio azionando poco il volante (provvisto delle “palette” per cambiare marcia manualmente). Ridotto il rollio in curva.
 
In autostrada
A 130 km/h in settima marcia il motore lavora ad appena 2150 giri: si fa sentire solo in accelerazione. Curata l’insonorizzazione: l’aria che scorre sulla carrozzeria genera ben pochi fruscii. Le sospensioni digeriscono efficacemente le giunzioni dei viadotti.
PERCHÉ SÌ
Cambio 
Pur non essendo certo fra i robotizzati a doppia frizione più rapidi nel rispondere ai comandi, si fa apprezzare per la dolcezza dei passaggi di marcia.
 
Consumi
I valori rilevati fanno invidia a famigliari con una manciata di cavalli in meno.
 
Freni
L’impianto è potente e non soffre la fatica nell’uso prolungato. Ben calibrato l’Abs.
 
Guida
Ok le prestazioni. Lo sterzo a demoltiplicazione variabile rende più gradevole affrontare i percorsi tortuosi. 
 
Sicurezza
Di serie, l’auto offre sistemi di pregio quali quelli contro il colpo di sonno e i tamponamenti, oltre alla chiamata automatica d’emergenza.
PERCHÉ NO
Abitabilità
I passi avanti rispetto alla berlina “di partenza” ci sono, ma le famigliari davvero spaziose e accoglienti sono altre. Questa è un wagon sportiva.
 
Bagagliaio
A causa dei fanali fissi (ereditati dalla berlina), la bocca di carico si restringe in basso e ha una forma poco regolare.
 
Plastiche
Quelle più rigide o dalla finitura in simil metallo stonerebbero in un’utilitaria.
 
Visibilità
I vetri sono piccoli: in retromarcia la telecamera (offerta di serie) è indispensabile.
 
“Voce” del motore
Fra le tante qualità del 2.1 non c’è la silenziosità: specie in accelerazione, si fa sentire nell’abitacolo. E ha il tipico sound dei diesel.
SCHEDA TECNICA
Cilindrata cm3 2143
No cilindri e disposizione 4 in linea
Potenza massima kW (CV)/giri 100 (136)/3200-4000
Coppia max Nm/giri 300/1400-4000
Emissione di CO2 grammi/km 101
Distribuzione 4 valvole per cilindro
No rapporti del cambio 7 (automatico) + retromarcia
Trazione anteriore
Freni anteriori dischi autoventilanti
Freni posteriori dischi
   
Quanto è grande  
Lunghezza/larghezza/altezza cm 463/178/144
Passo cm 270
Peso in ordine di marcia kg 1480
Capacità bagagliaio litri 495-595/1354/XXX
Pneumatici (di serie) 225/40 R18

 

 

I NOSTRI RILEVAMENTI
VELOCITÀ MASSIMA   Rilevata Dichiarata
in D a 3550 giri   214,8 km/h 215 km/h
       
ACCELERAZIONE Secondi Velocità di uscita Dichiarata
0-100 km/h 9,7   9,9 secondi
0-400 metri 17 134,5 km/h non dichiarata
0-1000 metri 31 171,3 km/h non dichiarata
       
RIPRESA IN D Secondi Velocità di uscita Dichiarata
1 km da 40 km/h 28,7 172,6 km/h non dichiarata
1 km da 60 km/h 27,3 173,7 km/h non dichiarata
da 40 a 70 km/h 2,9   non dichiarata
da 80 a 120 km/h 6,7   non dichiarata
       
CONSUMO   Rilevato Dichiarato
In città   15,6 km/litro 20,1 km/litro
Fuori città   21,3 km/litro 27,8 km/litro
In autostrada   17,2 km/litro non dichiarato
Medio   18,5 km/litro 24,4 km/litro
       
FRENATA   Rilevata Dichiarata
da 100 km/h   35,4 metri non dichiarata
da 130 km/h   60,1 metri non dichiarata
       
ALTRI VALORI   Rilevati Dichiarati
A 130 km/h effettivi il tachimetro indica   132 km/h non dichiarata
Diametro di sterzata tra due marciapiede   10,8 metri non dichiarato

 

 

Mercedes CLA Shooting Brake
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
39
23
23
15
39
VOTO MEDIO
3,1
3.057555
139
Aggiungi un commento
22 febbraio 2016 - 16:52
Ecco: L'unico modello Mercedes-Benz che non mi piace e di cui ignoro le motivazioni della sua presenza in gamma. Tanto bella la CLA coupé quanto orripilante questa.
Ritratto di Ivan92
22 febbraio 2016 - 17:02
6
Concordo, e personalmente aggiungo anche la CLS Shooting Brake che secondo me accentua ancora di più il tuo commento :)
Ritratto di Davide Pellini
22 febbraio 2016 - 17:17
Perchè ignori la sua presenza in gamma? Mercedes ha sempre fatto carri funebri, semplicemente ora ha ampliato la sua offerta... :)
Ritratto di AMG
22 febbraio 2016 - 17:16
Sarò sincero e brutale: non m'è mai piaciuta la CLA fin dalla nascita. Trazione anteriore e design poco riuscito (sicuramente non da Mercedes-Benz) per un'auto senza un grande senso. E che ammicca a una vettura di classe inferiore pur mantenendo un prezzo poco ragionevole. Sicuramente mille volte meglio la classe C, per quella piccola grande differenza di prezzo che c'è tra i due modelli ti ritroveresti per le mani due vetture completamente diverse. La CLA (nonostante faccia parte delle berline simil A3 Sedan e in futuro serie 1 berlina) fa parte del progetto "Mercedes per tutti" detto anche "venderedi nuovo più di Audi e Bmw" entrambi i progetti, come si vogliano vedere, non sono di mio gradimento. La Mercedes non è un'utilitaria. E vendere di più non vuol dire essere più prestigiosi. Anzi, per come la vedo io è perdita di esclusività e prestigio
Ritratto di AMG
22 febbraio 2016 - 17:16
Nonostante ciò, la CLA resta comunque, un'auto estremamente valida. Nonostante non valga quello che costa
Ritratto di DavideVR46
24 febbraio 2016 - 09:45
Io oltre la ta essendo berlina Mercedes non ho mai digerito la linea. Bella si ma strana. Frontale imponente semi verticale e il resto sfuggente. Bo mi sembrano davvero 2 auto attaccate. Per il resto non discuto la qualità.
Ritratto di Pellich
22 febbraio 2016 - 17:27
Scusate.. ma mi sono accorto solo io?? Come fa una vettura con 136 CV a fare i 233 km/h e da 0-100 Km/h in 7 secondi?? C'è evidentemente un errore.. anche i consumi lo dimostrano, questa è la prova di un benzina! REDAZIONE GENTILMENTE CONTROLLATE!!
Ritratto di admin
22 febbraio 2016 - 19:22
L'errore è stato corretto, grazie della segnalazione.
Ritratto di follypharma
22 febbraio 2016 - 17:37
2
4k euro meno della classe C, ma la differenza qualitativa nel telaio, negli interni, nei materiali, senza contare il surplus tecnico dato dalla trazione posteriore ... ma assolutamente no, a che serve questa macchina... davvero chi spende 37 mila euro non puo' spenderne 41 K per avere una auto dieci volte migliore ? ? ?? ? quanta ignoranza in giro... (nel senso di chi se la compra...)
Ritratto di Subaru_Impreza
22 febbraio 2016 - 17:38
Redazione: i rilevamenti sono evidentemente quelli di un'altra versione. L'auto si commenta semplicemente guardandola.
Pagine