PROVATE PER VOI

MG 4: rimandata in messa a punto

Prova pubblicata su alVolante di
marzo 2023
Pubblicato 14 marzo 2024
  • Prezzo (al momento del test)

    € 36.790
  • Autonomia

    375 km
  • Tempo di ricarica

    6 ore a 11 kW
  • Capacità della batteria

    61,7 kWh
MG 4
MG 4 64 kWh Luxury

L'AUTO IN SINTESI

Ricca nella dotazione ma poco curata nei materiali e negli assemblaggi, la MG 4 è una crossover media dal prezzo più accessibile rispetto alle dirette rivali. Comoda e spaziosa nell’abitacolo nonostante le dimensioni abbastanza compatte, è mossa da un motore elettrico che spinge con brio. Niente male l’autonomia e buone la frenata e la tenuta di strada (ma lo sterzo non brilla per precisione). Da rivedere i tanti comandi tattili presenti a bordo, che distraggono il guidatore, e la taratura degli aiuti elettronici alla guida, poco fluidi nel funzionamento. Il baule è piccolo e di forma irregolare.

Posizione di guida
4
Average: 4 (1 vote)
Cruscotto
3
Average: 3 (1 vote)
Visibilità
4
Average: 4 (1 vote)
Comfort
4
Average: 4 (1 vote)
Motore
4
Average: 4 (1 vote)
Ripresa
4
Average: 4 (1 vote)
Ricarica
4
Average: 4 (1 vote)
Frenata
4
Average: 4 (1 vote)
Sterzo
3
Average: 3 (1 vote)
Tenuta di strada
4
Average: 4 (1 vote)
Aiuti alla guida
4
Average: 4 (1 vote)
Qualità/prezzo
4
Average: 4 (1 vote)

PERCHÉ COMPRARLA

SCATTA BENE E HA TUTTO DI SERIE, MA LE FINITURE…

Prodotta in Cina (il marchio è inglese, ma di proprietà del colosso orientale Saic Motor), la MG 4 è una comoda e spaziosa cinque porte elettrica di taglia media che costa meno delle rivali. La piattaforma, specifica per l’elettrico, ha un motore posteriore da 204 CV e sospensioni McPherson all’avantreno e multilink al retrotreno che, nonostante la taratura morbida, offrono un limite di aderenza elevato (l’auto, pur con una certa tendenza a “coricarsi” di lato, rimane salda in traiettoria); lo sterzo, però, non brilla per precisione.

La batteria della MG 4 è sotto il pavimento: l’autonomia rilevata è buona e, secondo la casa, superiore del 20% di quella garantita dalla “pila” da 51 kWh che alimenta il motore da 170 CV della meno costosa versione Comfort. Per tutte, in ogni caso, la garanzia è di ben sette anni o 150.000 km. L’auto è scattante e ha una frenata che, pur se non ben modulabile alle basse velocità, assicura spazi d’arresto in linea con quelli delle rivali. 

A dispetto del prezzo, la dotazione della MG 4 è molto ricca: di serie c’è tutto quel che serve, e l’unico optional è la vernice metallizzata. La casa, però, ha risparmiato sulle finiture: alcuni dettagli e plastiche hanno un aspetto economico. Gli aiuti alla guida sono numerosi, ma alcuni sono poco fluidi nel funzionamento: questo non ha impedito di ottenere le cinque stelle nei test sulla sicurezza a cui l’Euro NCAP ha sottoposto la MG 4 nel 2022. 

VITA A BORDO

3
Average: 3 (1 vote)
LO SPAZIO ABBONDA, MA I COMANDI DISTRAGGONO

Plancia e comandi
La plancia della MG 4 è ha un aspetto moderno e, a differenza di altre parti dell’abitacolo, come gli elementi che ricoprono i montanti, è realizzata con plastiche morbide e gradevoli al tatto. Una pratica mensola ospita la rotella per selezionare il senso di marcia, il tasto del freno di stazionamento e la piastra di ricarica per i cellulari. I servizi di bordo, “clima” (solo monozona) incluso, si gestiscono dal reattivo display di 10,3”, e ciò può creare qualche problema, dal momento che non sempre i menù sono intuitivi e i comandi virtuali sono piccoli: nella guida ci si distrae facilmente. Android Auto e Apple CarPlay sono di serie (ma funzionano solo via cavo), così come il navigatore, che però è solo in lingua inglese (come pure i comandi vocali) e non calcola quando fermarsi per ricaricare la batteria. Tra i comandi al volante si apprezzano i grandi tasti fisici, mentre i due “joystick” richiedono un po’ d’abitudine. Il cruscotto digitale di 7’’ fornisce molte informazioni, compresi i pittogrammi delle mappe, ma parecchie scritte sono piccole e, quindi, difficili da leggere.

Abitabilità 
Pur essendo più lunga di un’utilitaria di appena una ventina di centimetri, la MG 4 offre abbondante spazio per i passeggeri. A bordo si sta comodi anche in cinque: merito del divano quasi piatto, che aiuta chi siede al centro. Dietro, però, mancano le bocchette del “clima”, il bracciolo centrale, una plafoniera e le maniglie di appiglio nel soffitto. Le poltrone anteriori sono accoglienti e quella del guidatore ha le regolazioni elettriche.

Bagagliaio
La MG 4 non spicca per il baule, che, con una capienza di 350 litri a divano in uso, è il più piccolo della categoria. Inoltre, non è neppure dei più sfruttabili, a causa della forma irregolare del vano. Accedervi, però, è abbastanza comodo grazie alla soglia di carico posta a 70 cm dal suolo: non troppi, per il tipo di auto. 

COME VA

3
Average: 3 (1 vote)
HA TANTI “OCCHI” E VA ANCHE DA SOLA (MA UN PO’ A ZIG ZAG) 

In città
Si apprezza lo sterzo leggero, ma il diametro di svolta non è ridotto come in alcune rivali. Preziose le telecamere a 360° (di serie): i sensori di distanza sono solo dietro. In rilascio il recupero d’energia è poco vigoroso, pure nel livello più alto; e niente one-pedal (il freno motore così intenso che arriva a fermare l’auto).

Fuori città
È vivace e, accelerando in curva, fa sentire il retrotreno che allarga la traiettoria (ma lo sterzo è un po’ impreciso); utile la funzione, da richiamare in un sottomenù (scomodo), che permette all’auto di decidere se “scorrere” come se fosse in folle o rallentare in base alla presenza di veicoli rilevati dal radar frontale. L’autonomia rilevata nel nostro test è di 464 km.

In autostrada
Comoda la guida semiautonoma di Livello 2, ma l’auto curva da sé un po’ a scatti e spesso invita a tenere le mani sul volante anche se ci sono già. Inoltre, regolando il cruise control adattativo sulla distanza minima, a volte si arriva vicini all’auto davanti. Ok l’insonorizzazione; a 110 km/h l’autonomia passa da 225 a 290 km.

PERCHÉ SÌ

DOTAZIONE
Di serie c’è praticamente tutto. In particolare per la sicurezza.

GARANZIA
Solo un’altra casa offre sette anni o 150.000 km di copertura (anche  sull’elettronica).

PREZZO
È più basso di alcune migliaia di euro rispetto a quello delle rivali. E non ci sono optional.

SPAZI D’ARRESTO
Quelli rilevati sono contenuti, e l’impianto rimane efficiente pure dopo un uso intenso (per merito anche del recupero d’energia).

PERCHÉ NO

COMANDI
Quasi tutti sono a sfioramento. Spesso confusi e scritti in piccolo i menù.

DETTAGLI
Alcune plastiche sono economiche e il “clima” è solo monozona; dietro, niente luci e maniglie.

MESSA A PUNTO
Il centraggio di corsia va “a scatti”, e col cruise control ci si avvicina troppo alle altre auto.

NAVIGATORE
È solo in inglese e, sebbene indichi le colonnine, non segnala a quali fermarsi impostando una destinazione oltre il raggio d’azione dell’auto.

SCHEDA TECNICA

Motori elettrico trifase
Potenza massima kW (CV)/giri 150 (204)/n.d.
Coppia max Nm/giri 250/n.d.
   
Tipo di batteria litio
Tensione-capacità 400 V - 61,7 kWh
   
Pot. max ricarica da colonnine  
in corr. alternata 11 kW
in corr. continua 135 kW
Tempo max di ricarica 6 ore (a 11 kW)
   
Trazione posteriore
Freni anteriori dischi autoventilanti
Freni posteriori dischi
Traino 500 kg
   
Quanto è grande  
Lunghezza/larghezza/altezza cm 429/184/150
Passo cm 271
Posti 5
Peso in ordine di marcia kg 1610
Capacità bagagliaio litri 350/1165
Pneumatici (di serie) 215/50 R 17

I NOSTRI RILEVAMENTI

VELOCITÀ MASSIMA   Rilevata Dichiarata
    170,2 km/h 160 km/h
       
ACCELERAZIONE Secondi Velocità di uscita Dichiarata
0-100 km/h 8   7,9 secondi
0-400 metri 16 144,8 km/h non dichiarata
0-1000 metri 29,3 170,2 km/h non dichiarata
       
RIPRESA Secondi Velocità di uscita Dichiarata
1 km da 40 km/h 26,8 170,2 km/h non dichiarata
da 40 a 70 km/h 2,2   non dichiarata
da 80 a 120 km/h 5   5,0 secondi
       
AUTONOMIA   Rilevata Dichiarata
fuori città   464 km non dichiarata
in autostrada   225 km non dichiarata
media   375 km 435 km
       
CONSUMO   Rilevato Dichiarato
Medio   6 km/kWh 7 km/kWh
       
FRENATA   Rilevata Dichiarata
da 100 km/h   35,2 metri non dichiarata
da 130 km/h   61,2 metri non dichiarata
       
ALTRI VALORI   Rilevati Dichiarati
A 130 km/h effettivi il tachimetro indica   131 km/h non dichiarata
Diametro di sterzata tra due marciapiede   10,6 metri non dichiarato
MG 4
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
59
13
24
23
91
VOTO MEDIO
2,6
2.64762
210
Aggiungi un commento
Ritratto di Vadocomeundiavolo
14 marzo 2024 - 16:43
Praticamente la Golf GTD ha gli stessi cv e va molto di più. Le elettriche a parità di cv mi stanno sempre deludendo come prestazioni. Come autonomia e tempo per il rifornimento non c’è paragone poi. Come per le finiture. MG clima monozona , GTD clima Trizona per esempio.
Ritratto di Stolto
14 marzo 2024 - 16:53
non la paragonerei alla Gtd che è comunque un altro tipo di auto e con questa non ha nulla a che spartire, ma perchè acquistare sto coso e non una Dacia Duster e risparmiare un tot.
Ritratto di Vadocomeundiavolo
14 marzo 2024 - 16:56
Perchè stesso segmento e stessa potenza. Ma le elettriche non avevano prestazioni superiori ?
Ritratto di Stolto
14 marzo 2024 - 17:00
160km/h la gtd li fa in 4 credo....poi tanto con questa devi andare a 110 per poter fare 290km....
Ritratto di Freedom7
16 marzo 2024 - 15:09
Nelle elettriche la coppia è istantanea, non esiste turbo lag e ciò è ben evidente nelle riprese che poi è ciò che serve. Lo 0/100/160 a che serve? In città non vai oltre i 50 ed è pure troppo in autostrada c'è il Telepass ed anche lì vale la ripresa non l'accettazione. Il problema è che a 130 ti devi per forza fermare ogni ora e mezza sennò rimani in autostrada, vuoi o non vuoi.
Ritratto di Freedom7
16 marzo 2024 - 15:11
Scusate l'accelerazione (non accettazione)
Ritratto di Vadocomeundiavolo
16 marzo 2024 - 15:50
Infatti mg4 250 nm di coppia Gtd 400 nm di coppia e ha una ripresa più rapida. Più coppia e meno peso. Anche in questo caso la bev perde il confronto e non conviene.
Ritratto di Gordo88
14 marzo 2024 - 17:52
1
Sarà perchè nello stesso segmento le bev pesano 2-3 quintali in più??
Ritratto di Marcooooo
14 marzo 2024 - 22:18
1
Peccato che la Golf Gtd parta da 46k mentre la MG4 parte da 17k (Standard con max incentivi) a 37k (Luxury senza incentivi)... Mi pare evidente non siano paragonabili. E rispetto ad una Panda da 16k la MG4 Standard a 17k è un altro mondo. Se vuoi un paragone elettrico con la Golf da 46k prendi la Volvo EX30 Twin Motor (4x4) da 458CV... 0-100 in 3.8sec... Altro paragone la Tesla Model 3 Dual Motor, 225km/h di max e accelerazione in 4.5sec. Come vedi le elettriche danno la biada alle termiche quando fai i giusti paragoni.
Ritratto di Vadocomeundiavolo
15 marzo 2024 - 04:28
A parità di cv le elettriche le prendono. Se confronti le prestazioni i cv devono essere uguali.
Ritratto di Polselli
15 marzo 2024 - 11:19
Il punto non è se le prendono, visto che forse ti sfugge il peso....il punto è che con un motore elettrico si riesce a spremere fuori con facilità molti più cavalli rispetto ad un motore termico. Questa è la ragione per cui, come ti hanno fatto notare puoi avere 170 cavalli già sul modello standard, che ti da un 0-100 in 7.7 ad un prezzo di 24K incentivato.....
Ritratto di forfEit
15 marzo 2024 - 11:35
@Polselli Prendila come una provocazione (ma il dato di fondo ci sta, eh) se a un'auto (elettrica) gli metti giusto la batteria per sprintare 400mt può essere pure che con 500CV (e diventa pure una piuma, quindi immagina che 0-100) la fai pagare 15k. Ma l'auto va vista nel complesso, e piaccia o non piaccia, interessi o non interessi, lo si ritenga o meno un valore aggiunto quella GTD con un pieno ti fa quanti km?* P.S. Per dare un riferimento la mia termica pochi anni addietro (altra epoca oramai? forse) pagata (km0) poco più di 20k ha 0-100 in meno di 9 secondi (ma NB anche velocità di punta al momento più dell'attuale Model 3 a listino...), e veri abbondanti 600km di autonomia
Ritratto di forfEit
15 marzo 2024 - 11:37
* O in parole povere, paghi meno (volendo, ma mica sempre) per più cavalli, però prendi una quasi certa "seconda" auto di famiglia
Ritratto di Polselli
15 marzo 2024 - 14:59
Ma certo, capisco che vuoi dire, ed è chiaro che l'autonomia (e soprattutto la sua variabilità con la velocità e la temperatura) e il peso ad oggi fanno delle auto elettriche dei mezzi che non vanno bene per tutti il cui acqusto va ponderato e tarato rispetto a molti più fattori rispetto alle termiche. Come dicevo in un altro posto, sarà il mercato a decretare il successo o l'insuccesso di questa tecnologia in base a come questa evolverà nel tempo. Ad oggi il mercato la sta rigettando o quantomeno accogliendo con parsimonia, poi si vedrà. Resta il fatto che accelerazioni e potenze delle elettriche non sono possibili con le termiche a parità di prezzo e segmento. Questo è un fatto, poi capisco che ci sta un bel sti caxxi....
Ritratto di CR1
16 marzo 2024 - 04:12
bisognerebbe che i giornali pubblichino tutti i dati dei motori elettrici della sua potenza effettiva omologata e di quella disponibile solo per qualche istante . Pochi hanno conoscenza elettrica di un' energia invisibile , forse per questo motivo dubitiamo . Quindi quando leggerai i kw e poi i cv non corrisponderanno nell'uso continuativo ma solo in una manciata di secondi >>> la tua delusione è solo un po' di confusione
Ritratto di giocchan
14 marzo 2024 - 23:26
La Golf 2.0 gtd da 184cv (appena andata fuori produzione) costa 46k di listino... sono 10k in più rispetto a questa MG4. PS: le elettriche sono diventate più economiche delle termiche?
Ritratto di RaptorF22Stradale
15 marzo 2024 - 11:55
1
La GOLF termica sta tornando la regina del mercato , guardate i dati di vendita , finalmente la gente ha aperto gli occhi . Le elettriche sono già alla frutta!
Ritratto di AndyCapitan
27 marzo 2024 - 20:52
4
.....per gli utenti appassionati di auto elettriche forse questa e' la piu' accessibile come prezzo di attacco....la qualita' pero' risulta non proprio al top....i clienti fino ad oggi lamentano rumori all'avantreno e ammortizzatori dopo pochi km dal ritiro che puntualmente alcune concessionarie negano a priori...serve un assistenza seria in garanzia per risolvere anche assemblassi un po spartani!
Ritratto di Stolto
14 marzo 2024 - 16:49
Ricapitolando poco curata nei materiali e negli assemblaggi, lo sterzo non brilla per precisione, da rivedere i tanti comandi tattili presenti a bordo che distraggono il guidatore, e la taratura degli aiuti elettronici alla guida poco fluidi nel funzionamento. Il baule è piccolo e di forma irregolare. In autostrada a 110 km/h l’autonomia passa da 225 a 290 km. Costa 36K...non trovo un motivo ma neanche lontanamente che possa farmi venire in mente la vaga idea di avvicinarmi al concessionario. ma avrà anche dei pregi immagino....
Ritratto di Kappa18
15 marzo 2024 - 01:31
L'unico motivo valido o "giustificazione" per acquistare questa cosa qui, se la riesci a prendere con il massimo degli incentivi a 17-18k. Ecco allora al prezzo di una Y tipo vecchio puo' anche risultare un dicreto affare. Ma solo per il prezzo, Altrimenti non e' nemmeno da prendere in considerazione a mio modesto parere.
Ritratto di forfEit
14 marzo 2024 - 16:52
Come opera prima (nell'ottica di modello del marchio con una certa propria identità) alla fine ci sta. Molti "no" sono anche un po' frutto delle mode dilaganti (comandi touch, assistenti da non farsi mancare sulla carta ma tanto poi io personalmente guido da me come sempre) e paradossalmente forse avrebbero fatto meglio anche su tali aspetti (come sulla linea, o sui 4 dischi nonostante la trazione posteriore ehm....) a fare un po' di proprio invece che allinearsi alle tendenze; solo che giustamente la platea a cui fa riferimento s'è capito è sostanzialmente del tipo che già se non trova sulla brochure tutto touch e con comandi vocali (appunto pure in inglese glie li hanno lasciato, per dire quanto hanno capito lo spirito avanguardistico :) ) gli pare di andare a chiedere di un'auto di fine 1800...
Ritratto di FG
14 marzo 2024 - 17:20
Ma perché siete fissati con 'sti dischi dietro? Le VW su base MEB hanno i tamburi e frenano benissimo (vedere rilevamenti di alVOlante, quattroruote ecc). Tanto nelle elettriche quello che conta molto è la frenata rigenerativa
Ritratto di forfEit
14 marzo 2024 - 17:42
E' un po' complicato, ma (inutile rifare tutto il discorso ogni volta, già a pensarci mi viene la febbre) va bene così 1) i vari Tesla & co. che mettono 4 dischi hanno soldi da buttare 2) a noi che ci piace ssa soluzione è solo un fatto estetico: è che con metà dischi e metà tamburi non rende; o 4 dischi o 4 tamburi, please ;/
Ritratto di Gordo88
14 marzo 2024 - 18:54
1
Eh si i tamburi al posteriore sono l' evoluzione, il vero progresso.. chissà perchè mg tesla e co si ostinano con questi dischi
Ritratto di Volandr
15 marzo 2024 - 15:20
Gordo: ci sono anche dei motivi tecnici, per cui molte auto elettriche hanno i freni a tamburo dietro. Perché per prima cosa a seconda della trazione la frenata è diversa e i freni dietro vengono poco sollecitati, la seconda mi pare che sia relativamente a dei problemi che si creerebbero a non sollecitare mai i freni a disco.
Ritratto di Gordo88
15 marzo 2024 - 15:34
1
Molte elettriche quali a parte gruppo vag? ( seg c in su)
Ritratto di marcoveneto
14 marzo 2024 - 16:57
Perchè i cinesi si ostentato con queste ruotine da 17 pollici su carrozzerie piene di lamiera? L'effetto è davvero vomitevole...Una qualsiasi europea avrebbe dei 19 pollici per compensare l'effetto carrello della spesa.
Ritratto di Gordo88
14 marzo 2024 - 18:50
1
Vero, vista con i 18 della xpower è decisamente più equilibrata..
Ritratto di Fortesque
15 marzo 2024 - 08:38
Più il cerchio/gomma è grande più aumentano i consumi e diminuisce l’autonomia.
Ritratto di marcoveneto
15 marzo 2024 - 10:48
Eh ho capito, ma anche l'occhio vuole la sua parte.
Ritratto di BZ808
14 marzo 2024 - 17:03
Di sicuro non è l'auto dei sogni...
Ritratto di Stolto
14 marzo 2024 - 17:07
se il sogno si trasformasse in incubo, magari girerebbe l'angolo proprio lei...
Ritratto di BZ808
14 marzo 2024 - 19:47
X-))) Dai, non essere crudele...
Ritratto di Alsolotermico
14 marzo 2024 - 17:04
Ne ho incrociata una ieri per strada..in versione entry level e con un colore blu puffo alquanto discutibile. Mi ha dato l'impressione di un'auto davvero povera... decisamente pessima.
Ritratto di CR1
16 marzo 2024 - 04:14
concordo
Ritratto di Lele_1998
14 marzo 2024 - 17:21
3
Denigrata inutilmente perché con gli incentivi e sconti MG è l'elettrica con rapporto qualità/prezzo migliore, arrivando a 27.000 in versione luxury. No, non ci arriva VW, non ci arriva nemmeno Tesla. L'unico difetto reale di questa macchina è l'infotainment che ha bisogno di un lavoro massiccio. Se lo copiassero diventerebbe perfetta. Chi vuole una elettrica spartana ma onesta cosa deve guardare? MG4, 500e e Spring. Non c'è nessun tipo di paragone. Bisogna capire cosa riesce a fare Renault con la 4, che potrebbe essere nettamente migliore e ad un costo addirittura più basso
Ritratto di ilariovs
14 marzo 2024 - 17:27
Anche con la R5 ad essere sinceri. Se veramente la techno 52KWh/150CV arriva intorno ai 31000€... da incentivare non è poi così male rispetto una MG4 standard da 51KWh/170CV.
Ritratto di Lele_1998
14 marzo 2024 - 18:17
3
L'acquirente entry-level dell'elettrico sceglierà. Ma è oggettivo dire che fino ad oggi 2024 auto elettriche poco costose migliori nello stesso prezzo non ce ne sono. Si, con meno ti porti la Spring a casa, ma è ridicola. Inutile anche per la città.
Ritratto di Marcooooo
14 marzo 2024 - 22:27
1
La Spring è la cittadina più intelligente: 15k (incentivi attuali) e oggettivamente migliore della Panda (16k) che è l'auto più venduta in Italia. La MG4 Standard è la più economica elettrica che possa essere usata anche come prima auto di famiglia (per chi guida prevalentemente in città e hinterland con al max un viaggio lungo all'anno per andare al mare).
Ritratto di Fortesque
15 marzo 2024 - 08:44
Oggettivamente la Spring meglio della Panda anche boh! Chi sceglierà la Spring soggettivamente penserà che sia meglio la rumena e viceversa. Non conosco nessuno che sceglie una vettura e pensi di aver fatto una cazzata non scegliendo l’alternativa oggettivamente migliore. ps. son convinto che saranno in tanti a continuare a pensare che (s)oggettivamente la Panda è meglio…
Ritratto di forfEit
15 marzo 2024 - 09:01
@Fortesque E' anche vero che se per cittadina intendeva non la categoria di auto in senso largo (citycar) ma proprio per usarla in città, ci starebbe pure che tanto coi vari 30 orari e le ztl forse anche una Ami a sto punto davvero risparmi e fai uguale se non più (anche più facile trovarle parcheggio). Se invece viste a tutto tondo, imho, la prima volta che (ed nb ci hai speso uguale 15k per acquistarla) ti venisse la fantasia di farci 500-600 se non 800-1000 km di viaggio (che in Panda ci si può permettere tranquillamente) viste le ore aggiuntive di soste, anche il più strenuo sostenitore del meglio la Spring cambierebbe idea, a vita :)
Ritratto di Polselli
15 marzo 2024 - 11:23
La nuova spring in uscita ha fatto un balzo avanti epocale rispetto a quella precedente e vi state dimenticando la eC3 che a mio avviso è oggi l'auto elettrica economica piu conveniente portandola a casa a 18 con incentivi senza rottamazione e con un leasing sociale di meno di 100 euro al mese
Ritratto di forfEit
15 marzo 2024 - 11:46
---....con un leasing sociale di meno di 100 euro al mese---- Chissà a quanti gli si accendono gli occhi come lampadine a leggere/pensarci: oramai il (desiderato) free DOMINA ! :) :) :)
Ritratto di Polselli
15 marzo 2024 - 15:04
beh oggettivamente portarsi a casa una elettrica a18K, 6K iniziali e 50 euro al mese per 3 anni è oggettivamente una cosa mai vista sul mercato oggi che potrebbe spingere la gente a provare per 3 anni questa tecnologia e poi decidere se tenerla o rigettarla. Senza contare che la eC3 oggettivamente mi sembra fatta bene
Ritratto di Marcooooo
3 aprile 2024 - 22:28
1
Beh ognuno può pensare quello che vuole ma oggettivamente la Spring non paga il bollo, ha manutenzione ordinaria di 1/5, consuma la metà (euro/km), inquinamento locale su strada (e nel naso dei vicini) zero, almeno 1k in meno in fase di acquisto, la carichi a casa mentre dormi e ti dimintichi il diatributore... Questi sono dati oggettivi, poi se a uno piace spendere di più, impuzzare il naso altrui e ungersi le mani di gasolio ogni 2 settimane... Beh liberissimo di restare schiavo del suo soggettivismo :-D
Ritratto di Marcooooo
14 marzo 2024 - 22:33
1
La R5 promette bene. Bisogna vedere le prime recensioni su strada ma anche la eC3 potrebbe essere una pericolosa concorrente della MG4. Verso l'alto la versione Luxury a 36k va a collidere con la Volvo EX30 Standard Core da 35.9k (la MG4 ha autonomia maggiore ma decisamente meno di pregio, sia come rifiniture che come sw, potenza e prestazioni).
Ritratto di CR1
16 marzo 2024 - 04:19
prenderai la long range? o quel coso in mezzo alla macchina stona? o il volante ha una forma che non invoglia a toccarlo? così x capire che i miei gusti siano sbagliati , ma anche alV. dice che stonano un pochino povere plastiche ed alcuni altri difettini
Ritratto di Reallyfly
14 marzo 2024 - 18:03
ammettilo che lavori in MG, perchè nessuno sano di mente comprerebbe mai un auto MG elettrica o termica
Ritratto di Lele_1998
14 marzo 2024 - 18:18
3
ZS termica è onesta. Per la MG4 è oggettivo. Trovami una vettura elettrica con la stessa batteria ed autonomia ad un prezzo minore incentivato. Non esiste. Per quanti difetti tecnici e pratici può avere, chi vuole comprare una vettura elettrica con budget risicato non ha tante scelte. E le altre scelte in considerazione sono meno accessoriate.
Ritratto di Gordo88
14 marzo 2024 - 18:47
1
Che tra l' altro si guida meglio di una id3, adas a parte, poi se uno prende l' auto per questa roba alzo le mani..
Ritratto di Lele_1998
14 marzo 2024 - 18:51
3
+10. Alcune volte non capisco gli utenti di questo bellissimo sito: siamo tutti contro gli ADAS, poi se una macchina ha ADAS di merd@ è da buttare. Sarà... io ancora non penso all'auto elettrica, ma se ne avessi avuto bisogno sarei andato assolutamente su mg4. Per 27k non c'è elettrica più completa con batteria migliore. Cosa vuoi di più? Certo, sarebbe carino se tarassero meglio i sistemi presenti, ma non mi risulta che su 500e e Spring le cose vadano meglio. Poi, ripeto, il game changer sarà Renault con R4-R5.
Ritratto di Luca F
15 marzo 2024 - 20:45
Cito: "siamo tutti contro gli ADAS, poi se una macchina ha ADAS di merd@ è da buttare." Eh beh, se mi fai spendere di più per una cosa che poi invece di crearmi dei vantaggi mi crea dei problemi o delle noie tali da doverli disattivare ogni volta per sentirmi più sicuro/meno disturbato nella guida, finisce che oltre a non gradire la cosa in sé tendo anche a sentirmi preso neanche velatamente per i fondelli, almeno io.
Ritratto di Lele_1998
15 marzo 2024 - 21:30
3
nel caso di MG4 gli adas sono praticamente tutti di serie. Leggo, da brochure, che se ne aggiungono altri con l'allestimento Luxury, ma la L2 è "garantita" di serie su tutte. Quindi non li paghi. C'è anche da dire che la prova riguarda la versione 2022, ci sono stati aggiornamenti, a quanto pare, sul nuovo modello, ed altrettanti aggiornamenti software. Cruise hanno sicuramente risolto, non so sul mantenitore di corsia.
Ritratto di Luca F
15 marzo 2024 - 23:57
Ussignur, l'equazione "sono di serie"="non li paghi" però non si può leggere eh, perché sono uno dei componenti che vanno a costituire quello che è il prezzo di listino, alto o basso che sia. E ribadisco, se poi sono inefficienti (e questo a prescindere dalla MG4: che ci sia qualcosa che non funziona come dovrebbe lo si legge ormai abbastanza spesso nelle varie prove) il fatto che tu te li debba prendere per forza non è affatto un pregio per me: anzi, fossero optionals sarebbe meglio perché forse almeno lì puoi decidere se vuoi effettivamente di "non pagarli".
Ritratto di Lele_1998
16 marzo 2024 - 19:37
3
Ho risposto al tuo "pago e funzionano male". La guida l2 non costa niente, sono i produttori che spingono sulle versioni top e vogliono vendere pack. L'hardware in se' costa 3 lire, il problema è sempre tararli in modo ottimale. E, ripeto, nel caso di MG4 la maggior parte degli ADAS sono stati aggiornati; sulla questione base-optional, beh, anno dopo anno le richieste dell'UE aumentano. Dal 2025 si dovrà ogni singola volta spegnere l'avviso sonoro di superamento di velocità: i produttori hanno solo 1 anno per vendere i pack ADAS, la maggior parte diventeranno obbligatori.
Ritratto di ilariovs
14 marzo 2024 - 18:30
Allora credo che è in buona compagnia. Nel 2023 oltre 21000 ZS benzina. A Feb 2024 in Germania MG4 è seconda per vendite dopo Model Y...
Ritratto di Lele_1998
14 marzo 2024 - 18:48
3
La verità è che si vogliono fare guerre ideologiche sul nulla. Attualmente l'auto elettrica più economica per ciò che offre è proprio la MG4. Alvolante, se proprio vogliamo dirla tutta, ha provato una versione non aggiornata. Togliendo la ZS dal discorso, molti fan fatica ad ammettere che il futuro dell'auto, se l'imposizione dell'elettrico rimarrà, è in mano ai cinesi. Sono loro ad avere gli asset per l'estrazione di litio e produzione di batterie.
Ritratto di giocchan
14 marzo 2024 - 23:31
L'articolo è datato marzo 2023, quando il software dell'auto ancora non aveva il one-pedal, ecc... La versione in vendita adesso è la 2024, dove hanno anche sistemato un paio di stupidaggini (tergicristallo posteriore ed appoggiatesta centrale sedili posteriori)
Ritratto di giocchan
14 marzo 2024 - 23:45
Il vero problema di MG sono i ricambi: per adesso, arrivano dalla cina con tempi biblici. Recentemente, in un'intervista il direttore commerciale di MG Italia ha detto che entro il primo trimestre 2024 (ovvero entro marzo a questo punto) ci sarà un magazzino ricambi europeo (più precisamente, nel nord italia). Se sarà effettivamente così, per me MG4 diventa una forte candidata all'acquisto (del lane keeping assist frega zero, lo disattiverei comunque, mentre il cruise control vorrà dire che non lo regolerò alla distanza minima...)
Ritratto di giocchan
14 marzo 2024 - 23:41
Per il mio utilizzo, R5 ha il grosso problema dello spazio - lo spazio nei sedili posteriori sembra veramente ridotto all'osso.
Ritratto di ilariovs
14 marzo 2024 - 17:25
Mi permetto di segnalare alla redazione che la MG4 in oggetto credo sia la My 2022. La My 2023 ha il terzo poggiatesta, ha le maniglie al tetto, il tergilunotto posteriore e il one-pedal.se non ricordo male ha anche i cerchi da 18". Leggendo l'articolo, ho letto della mancanza del one-pedal e guardando le foto allegate manca il tergilavalunotto posteriore. Quindi credo sia la versione dell'anno scorso.
Ritratto di forfEit
14 marzo 2024 - 17:43
Chiama "prova marzo 2023", se torni in cima
Ritratto di ilariovs
14 marzo 2024 - 17:48
Ecco perchè allora è tutto chiaro. Hanno provato la macchina dell'anno scorso ma hanno pubblicato sul sito la prova solo oggi. Però MG4 nel frattempo è cambiata arrivando alla versione R33 del software (forse oggi sono anche oltre) quindi hanno corretto varie cose e aggiunti funzioni (come la one-pedal) oltre che piccolezze come le maniglie, il terzo poggiatesta, il tergilunotto.
Ritratto di forfEit
14 marzo 2024 - 17:51
Comandi vocali sempre in inglese? (curiosità)
Ritratto di ilariovs
14 marzo 2024 - 18:09
Si solo inglese. Memorizzazione delle impostazioni NON possibile ad ogni avvio si resetta, NAV senza indicazioni colonnine.
Ritratto di forfEit
14 marzo 2024 - 18:10
Vabbè, come dicevano sopra, alla fine la parte software si "acconcia" facile, volendo
Ritratto di forfEit
14 marzo 2024 - 18:12
* A parte la mia mezza battuta di sopra, che magari quelli "avanti" la preferiscono pure l'opzione inglischonli
Ritratto di ziobell0
14 marzo 2024 - 18:07
mamma mia solo a leggere i difetti viene il mal di testa. Chiudendo due occhi la potrei comperare a 14K euro come seconda auto, non un cent di più
Ritratto di Marcooooo
14 marzo 2024 - 21:59
1
Ahahah invece la Panda a 16k è tutta curata, con plastiche morbide e assemblaggi ben fatti, certo. A 14k non c'è più niente sul mercato, manco rottame... Benvenuto nel 2024
Ritratto di ziobell0
15 marzo 2024 - 12:53
a 14K mi riferisco a QUESTA. che me ne frega della panda? riscrivo così comprendi: per la MG4, che secondo me è un cesso, spenderei 14.000 euro
Ritratto di giocchan
14 marzo 2024 - 23:46
A 14k ti conviene che gli occhi li tieni chiusi e non li riapri più se non vuoi rimanere deluso (se lo fai non troverai nessuna auto davanti...)
Ritratto di Kappa18
15 marzo 2024 - 02:19
A 14k non esiste nulla, ma comunque siamo tutti daccordo che puo' essere interessante solo ad un prezzo stracciato. Come dire e' un cesso ma a quel prezzo...
Ritratto di Gordo88
14 marzo 2024 - 18:17
1
Mi cancellano il commento e manco modificano, bah.. comunque trattasi della versione luxury da 204cv e 64kwh, la standard del titolo costa 6k euro in meno
Ritratto di Flynn
14 marzo 2024 - 18:34
Bha ! La guida semiautonoma è tarata appositamente in questo modo per far ritorno dall' Osteria della Marisa, inoltre non è stata nemmeno provato la comodissima funzione di palettatura in parcheggio. Dilettanti! Prima di provare le auto dovreste imparare a disegnare le fiancate !
Ritratto di Quello la
14 marzo 2024 - 19:52
Eh, caro Flynn. Bei tempi.
Ritratto di Flynn
14 marzo 2024 - 20:03
:-))) tra l'altro in base alle vendite sulle Isole Samoa è' facilmente prevedibile che questa sarà l'auto più venduta in Europa 2024. Altro che le Jeeeppetteeee!!!
Ritratto di Trattoretto
14 marzo 2024 - 19:57
Ci stanno questi difetti di gioventù per costruttori nati ieri. L'importante è che l'assistenza vi ponga rimedio con soluzioni e richiami anche successivi alla scadenza della garanzia di legge.
Ritratto di giocchan
14 marzo 2024 - 23:39
MG motor è del 1924... nel 2006 è fallita ed è stata comprata dai cinesi di SAIC - un gruppo fondato nel 1955, che attualmente produce più di 5 milioni di autoveicoli l'anno. Tornando all'MG4: il software è costantemente aggiornato (per dire, post-recensione, con un'update, hanno introdotto la funzione one-pedal) e la garanzia va ben oltre quella di legge, essendo di 7 anni...
Ritratto di Stolto
15 marzo 2024 - 08:20
si ma questa di Mg motor ha sono il badge sul cofano....
Ritratto di forfEit
15 marzo 2024 - 08:36
Ma manco è di primissimopelo, l'uscente MG3 (sotto gruppo SAIC) è in vendita in UK dal 2008, son 3 lustri pieni-pieni; o per meglio inquadrare: stesso anno che Tesla dava vita alla sua prima opera, la Roadster (non so ad altri, ma a me sembra "bel" tot tempo)
Ritratto di Santhiago
14 marzo 2024 - 20:02
Rimandata in messa a punto. Bocciata in tutto il resto.
Ritratto di Jimgoose
14 marzo 2024 - 21:23
che rottame,costasse la metà qualche pensionato senza pretese magari la comprerebbe contrariamente ad un soggetto attivo di mente salubre
Ritratto di Marcooooo
14 marzo 2024 - 21:56
1
Articolo piuttosto impreciso. Il motore è posteriore e non anteriore (nella scheda). Trifase poi è poco indicativo... Sincrono a magneti permanenti o asincrono sarebbe stato più interessante. La batteria da 51kWh (LFP) è sulla versione Standard e non la Comfort, che ha invece la stessa batteria della Luxury, 64kWh netti (NMC).
Ritratto di giocchan
14 marzo 2024 - 23:13
Domanda: ma il furto dei cavi di ricarica è un problema concreto o no?
Ritratto di Skreepers
15 marzo 2024 - 10:16
No perché quando l'auto carica i cavi sono bloccati sia lato colonnina che auto. Per sbloccarli il proprietario dell'auto deve dirlo all'auto e alla colonnina con lo smartphone o la carta.
Ritratto di giocchan
15 marzo 2024 - 11:52
Non sono preoccupato della ricarica in se. Mi preoccupa di più quando parcheggio l'auto in un posto "comodo per i ladri" e mi aprono la macchina sicuri di trovare un cavo che magari rivenderanno a 100 euro facili-facili. In questo senso, sarei anche curioso se il problema è meno accentuato nel caso di auto col frunk (magari il cofano anteriore è più difficile da forzare? per dire, su una Tesla magari per aprire il cofano anteriore devi in qualche modo farti "riconosere" dall'auto?)
Ritratto di giocchan
14 marzo 2024 - 23:17
Da quello che so, il one-pedal l'hanno introdotto con un'update (l'articolo originale è di marzo 2023)
Ritratto di giocchan
15 marzo 2024 - 00:17
Leggo un sacco di commenti indignati pensando che ai recensori quest'auto abbia fatto schifo... alla fine però, a vedere le "stelline in alto", ci sono 2 "tre stelle" (sterzo e cruscotto), e 10 "quattro stelle". Insomma, da 1 a 10 sarebbe un sette e mezzo abbondante (7.66..). Per contestualizzare, prendendo altre prove su strada: Toyota Corolla Cross, 6.9 di media, l'ottima Kia Niro 7.83, Mazda CX-5 2.2 Skyactiv-D ha ottenuto 7.33, Suzuki S-Cross 1.5 Hybrid 6.5... è esattamente lo stesso voto ottenuto dalla BMW X1 xDrive23d MSport, 7.66...
Ritratto di giocchan
15 marzo 2024 - 00:24
La realtà è che il titolo "rimandata in messa a punto" è abbastanza infelice: per dire, nella recensione della MG HS 1.5 T Plug-in il titolo è "ricca e confortevole questa ibrida". Senza leggere nel dettaglio, HS sembra l'auto riuscita, MG4 sembra un flop. Poi vediamo "le stelline", e il voto dato all'HS è 7.27 (contro 7.66)
Ritratto di Lorenzoagasolio
15 marzo 2024 - 07:07
a volte ne incrocio quelle colore arancione. davvero bella, in un parco auto dominato da 50 sfumature di grigio.
Ritratto di Luxior
15 marzo 2024 - 09:33
Quasi 40 mila euro per una macchina che in autostrada a 110 km/h può percorrere max 290 km.....una pura follia. Diesel tutta la vita
Ritratto di Marcooooo
3 aprile 2024 - 22:36
1
Solito commento qualunquista, con +10k sul prezzo (che con incentivi può salire fino a +21k) e -50km sull'autonomia... Il diesel ormai è buono solo da rottamare, con quel che vale di incentivi :-D
Ritratto di NeuroToni
15 marzo 2024 - 10:05
L'unico sistema per venderla è farla pagare come un'autilitaria, perchè è urenda come la fame!
Ritratto di Skreepers
15 marzo 2024 - 10:08
Mamma mia, quanta puzzetta sotto il naso a leggere i commenti. E se posso permettermi anche le informazioni nella recensione sono confusionarie: quale modello avete provato alla fine? Il one-pedal è presente, dovete correggere. Non voglio fare il rappresentante MG ma bisogna essere corretti e onesti: Il modello base a 51kW è acquistabile senza incentivo 2024 ma solo con sconti della concessionaria a 22000€, se si aggiunge l'imminente incentivo 2024 si arriva a 16k/17k/18k a seconda di EuroX rottamate e che isee avete. Quindi per il prezzo di una Panda nuova (con tutto il rispetto) si ha un'auto che: +ha una batteria di nuova generazione LFP che ti fa 350km in città e 200km in autostrada. +ha di base la guida autonoma di 2° livello, tiene la carreggiata da sola, ha il cruise control adattivo, l'auto si ferma e riparte da sola quando riparte l'auto davanti. +ha il freno automatico per non investire pedoni e ciclisti. +sensori di parcheggio +infotainment con android auto e apple carplay +ha 170cv, trazione posteriore, da 0-100km in 7 secondi. +lo si da per scontato nelle elettriche, ma se paragoniamo con le termiche va detto: ha il cambio automatico. Se lo prendi come optional nelle termiche ti costa almeno 2000/3000€ in più tutte le rogne che un cambio meccanico automatico può avere, cambio olio, mecatronica ecc ecc. +7 anni di garanzia o 150k km, forse solo KIA lo fa. Tutte le europee no. Non so, vedete un po' voi se per 18k€ vi sembra onesto o no. Poi per carità, diciamo anche le cose che (secondo me) sono dei difetti in questa auto (che a mio parere non sono assolutamente quelli indicati nei contro della recensione, comandi a sfioramento, plastiche e luci e maniglie, autopilot a scatti o navigatore che c'è solo nei modelli luxory, molto approsimativi). Parlando sempre della versione base: -il trasformatore in AC è a 6,7 kW, troppo lento. Se carichi da casa ok, ma se sei in viaggio e hai bisogno di un rabbocco sulle colonnine "lente" cittadine che arrivano fino a 22kW, potendo prendere a 6,7kW ci si mette davvero tanto. -mancanza della pompa di calore sulla base: presente solo nelle più accessoriate (che costano 5/6 mila € in più), è un buon strumento per pre-riscaldare le batterie e per risparmiare molta autonomia sopratutto in inverno. Potevano introdurla anche nella base aumentando il prezzo di 500/1000€ secondo me sarebbe stato intelligente. -Il software ha bisogno di una revisione: sono cavolate, ma ogni tanto rallenta, non ha una memoria delle impostazioni, ha qualche bug, ma niente che ti lascia a piedi. E niente in più che non abbiano le più blasonate europee o Tesla che anche loro hanno i loro bug, l'elettronica unita al software non è perfetta in nessuna auto elettrica. A parte questo bisogna fare un lavoro mentale sui costi/benefici di questa MG4, sinceramente ha un rapporto qualità/prezzo che io non ho mai visto in nessun prodotto commercializzato. È letteralmente un'auto elettrica del 2030 portata in vendita nel 2022, prezzo basso quanto una Panda, estetica originale (può piacere o meno), equipaggiamento di base assurdo già nella base (la guida di secondo livello sulla Megane e-tech è un optional da 1600€ e non ha il one-pedal, questa si), garanzia di 7 anni, dimensioni congrue per una famiglia, una guida divertente per via della trazione posteriore e dei 170cv che ti inchiodano al sedile.
Ritratto di FG
15 marzo 2024 - 10:13
La prova è di un anno fa, e c'è scritto alla prima riga: e un anno fa non c'era lo one-pedal e gli incentivi erano diversi. E gli aiuti alla guida sono inutili se non funzionano, come viene fuori dalla prova...
Ritratto di Skreepers
15 marzo 2024 - 11:37
Ti sembra corretto che un lettore debba farsi un'idea di un'automobile a oggi, marzo 2024, risolvendo i rebus delle date sulla pubblicazione degli articoli? Non era meglio e ben più prefessionale scrivere anche alla fine una nota con tipo: la prova è stata fatta l'anno scorso, ma a oggi si sono aggiornate le seguenti caratteristiche.....ecc ecc?
Ritratto di FG
16 marzo 2024 - 11:50
Ma sei nuovo di questo sito? È SEMPRE stato così con le prove (prove = con rilevamenti strumentali, non prime impressioni di guida): sono quelle del giornale, che dopo qualche mese te le mettono gratis qui. Il giornale lo paghi, e hai le prove subito, il sito è gratis e ti prendi quelle vecchie. Invece i primi contatti (quindi senza rilevamenti strumentali) sono le impressioni di guida che arrivano prima sul sito e poi sul giornale...
Ritratto di Skreepers
18 marzo 2024 - 09:05
Ah ecco, si sono nuovo di questo sito, e non pensavo fosse un sito fruibile solo dagli aficionados. Ti ringrazio della spiegazione. Una gran bella confusione comunque. Quindi ogni volta che si legge una prova qui nel sito non si sa bene quando è stata fatta, se è aggiornata e se è veritiera mi verrebbe da dire...insomma forse non conviene tanto nemmeno perdere il tempo di leggerlo questo sito vista la confusione che regna.
Ritratto di FG
18 marzo 2024 - 10:26
è gratis e ti lamenti pure? Comprati la rivista e stop.
Ritratto di forfEit
15 marzo 2024 - 10:27
Avrei aggiunto anche il fatto, vero, che non paga bollo (per 5 anni) e che poi lo avrà calmierato. Ma sono situazioni congiunturali che non stanno nel valore intrinseco dell'auto; nel senso che poi magari portano a fare previsioni che non è detto per niente si avverano, tipo (e mi spiego, dove voglio arrivare) dare per scontato che poi fra qualche mese la si troverà al prezzo della Panda. Il tutto (intendo il confronto con Panda), e vado ulteriormente verso il punto, prendendo per una il prezzo pieno-pieno di listino e per l'altra il prezzo non di listino ma scontato a cui poi togliere poi pure gli incentivi che "forse" poi arriveranno e nell'accezione che quando tali arriveranno lo sconto sarà ancora tale e quale l'attuale. ----Un po' (?)---- una forzatura, tale che onestamente finisce per riabilitare e ridonare molto più fattualità all'articolo (invece messo sotto torchio :) )
Ritratto di forfEit
15 marzo 2024 - 10:29
O in parole povere; dove questa nel momento attuale la porti via scontata (riporto il tuo dato) a 22k, la Panda imho a 12-13k uguale lo stesso scontata. 10k circa di differenza (e tutte diverse modalità d'uso e possesso, che è poi un altro paio di maniche)
Ritratto di forfEit
15 marzo 2024 - 10:33
P.S. Sulla Pand(in)a a 12-13k mi sono tenuto anche largo, qualcuno in tempi recenti mi fece mezza tirata d'orecchi che pare la si porterebbe via "ancora" attorno ai 10k (come verificai personalmente qualche anno fa)
Ritratto di forfEit
15 marzo 2024 - 10:44
** Ops, forse (ricontrollando le cifre) il prezzo finale coi """nuovi""" incentivi, prevedevi già listino-incentivi a prescindere da eventuale sconto della casa. Ad ogni modo, dicevo, sono situazioni appunto congiunturali e oltretutto nella fattispecie ipotetiche (potrebbe pure essere meglio per paradosso). Meglio rifarsi a situazioni in corso o passate che si sa sono andate come sono andate ed è fattuale
Ritratto di Skreepers
15 marzo 2024 - 11:43
Il tuo discorso non fa una piega, infatti lungi da me dal paragonare i due prezzi di listino. La Pandina **(che da italiano e amante delle automobili amo e difendo a spada tratta in ogni suo modello nell'arco dei decenni)**, che costa 15/16/17k prezzo pieno si scontra con questa MG4 che ha prezzo di listino di 32k. Praticamente il doppio. Il discorso che ho cercato di fare io, era quello di dire che la MG4 oggettivamente è un'auto che offre caratteristiche (spazio, tecnologia, segmento) molto superiori rispetto a una Panda, e che al momento attuale e per tutto l'anno almeno, sarà proposta a un prezzo molto simile alla Panda come prezzo di listino (chiaro che se incentivi anche la Panda ti viene a costare come dici tu 10k). Cioè nel mio messaggio non volevo denigrare la Panda o fare un confronto specifico Panda vs MG4. Ma ho voluto mettere l'accento sul fatto che con il prezzo di una citycar piccola come ad esempio la Panda che è penso la più famosa e apprezzata, con quei soldi ci si può prendere un'auto elettrica più che dignitosa.
Ritratto di Rav
15 marzo 2024 - 12:53
4
Continua a sembrarmi l'unione di due macchine diverse tagliate a metà. Quella del navigatore in inglese l'avevo già sperimentata sulla ZS che mi han dato a noleggio. Ho fatto un ripasso accelerato per un weekend. Per la serie, se costano poco un motivo c'è, che non vuol dire essere un male, dipende dall'utilizzo. Io la lascerei dove sta.
Ritratto di chinaobbrobri
15 marzo 2024 - 13:22
Ma perché, cosa vi aspettavate da un bidone cinese?
Ritratto di scorpion24
15 marzo 2024 - 20:25
Salve! Sono di Palermo e per caso ho visitato il sito web della concessionaria di PA autorizzata alle vendite di MG e RENAULT. Sono rimasto sorpreso dalla promozione sulla MG 4 STANDARD, che offre incentivi anticipati fino a 13750 euro per ISEE fino a 30000 euro. Di conseguenza, il prezzo minimo offerto è di soli 12240 euro! In realtà, questo prezzo è allineato con quello delle auto più economiche a combustione. Cosa ne pensate? Convieni approfittare degli incentivi anticipati e acquistarla?
Ritratto di FG
16 marzo 2024 - 15:05
Penso che sei un dipendente di quella concessionaria: tutti i tuoi (pochi) commenti su questo sito riguardano promozioni che suggerisci (tipo quello sulla Twingo che hai messo identico su almeno tre articoli). Che pietà...
Ritratto di giocchan
16 marzo 2024 - 19:16
Grazie di averlo spu**anato, questa gente dovrebbe andarsi a fare un giro altrove. Segnalo l'abuso.
Ritratto di Skreepers
18 marzo 2024 - 09:13
C'è poco da segnalare. Quello che scrive è vero (poi che lavori in concessionaria MG chissene). Effettivamente la stanno proponendo a quei prezzi. Io ho bloccato a 17900 perché ho preso nero e ho come incentivo solo 10k per via di isee sopra i 30 e auto euro 3 e non euro 2 da rottamare.
Ritratto di Dilodovicofabio
15 marzo 2024 - 21:29
A marzo 2023 avete provato la prima versione.. quella del 2023 ha di serie one pedal, risolti molti bug del sistema , cerchi da 18 e non 17 , tergicristallo lunotto post ma non ha più il tetto a contrasto nero.
Ritratto di Pepetto
16 marzo 2024 - 09:46
Quindi oltre a essere orrenda e’ fatta pure male?tutto questo per solo 70 miliuna del vecchio conio?un affarone….
Ritratto di Claudio Tolli
16 marzo 2024 - 10:08
Ancora non ci siamo, qui si parla di 4-5k in meno rispetto ad altre marche più blasonate, ma siamo sempre a 36k. Gli incentivi lasciamoli poi da parte, l'Italia ha quasi 3miliardi di debito pubblico e dispensa incentivi per auto sovra prezzate a 40k, sono incentivi ai produttori/conessionari e non ai clienti. Perchè questa auto non li vale nemmeno con il binocolo 36k, e anche se con gli incentivi ve la portate a casa a 30k o 26l, non li vale. Il confronto con una qualunque termica benzina, diesel, gpl, metano è impietoso. Non posso fare una tratta di 250km che devo programmare attentamente una lunga sosta per ricaricare, ma che è un giocattolo? L'autonomia più scarsa di una termina è 600km senza attenzioni alla guida, fino a che non sarà raggiunto quel risultato in modo certo, prendersi una elettrica lo vedo solo un complicarsi inutilmente la vita, oggi. Poi aggiungo il secondo problema, a Modena dove abito, la stragrande maggioranza delle persone abita in condomini, ci sono 4 colonnine in croce, nei parcheggi aziendali vedi sparute colonnine solo nei parcheggi dirigenti, la qual cosa indica che è molto poco sentita la questione ambientale, "Certo, io super dirigente vado in elettrica, non inquino, sono green, sono cool, sono fico!", le auto non sono nemmeno loro ma aziendali quindi non cacciano una lira, poi peccato che il resto delle migliaia di dipendenti vadano a gasolio euro qualcosa. E comunque non vale per tutti chiaramente, la gran parte delle auto "blu" sono ancora termiche a gasolio. Non sono qui a dire che chi prende una elettrica sia stupido, chi ha pannelli solari ed accumulo risparmia, con gli incentivi non si svena e comunque si porta a casa qualche vantaggio sui parcheggi e limiti di traffico, poi al primo viaggetto però i problemi si ripalesano. A mio avviso un mercato ancora poco maturo, non di massa, con ricaduta sul prezzo, scomodo oltremisura con una rete di ricarica ancora povera e non del tutto affidabile e la grossa incognita delle riparazioni. L'impronta ecologica poi è tema di discussione e "scannamenti" vari sui forum dedicati, e va approfondita perchè alle comunicazioni marketing alla "campo dei miracoli" di Pinocchio preferisco dubitare. Personalmente sono poi nella categoria di chi ad un auto chiede: sicurezza, affidabilità, durata nel tempo, costi di esercizio ridotti e capienza, niente fronzoli e inutili orpelli. Penso che come me ce ne siano parecchi, forse la gran maggioranza. Non posso che bocciare su tutta la linea e senza appello queste peg perego da 2 tonnellate per adulti ;)
Ritratto di giocchan
16 marzo 2024 - 19:22
Il problema delle colonnine è direttamente collegato al circolante: le colonnine non sono "statali", ma gestite da società private che le mettono su se hanno un ritorno economico. Ma se non si vendono BEV, quel ritorno economico non arriva - e uno dei motivi per cui le BEV non si vendono è anche quello delle poche colonnine. L'unico modo di sbloccare la situazione sono gli incentivi: ci sono più BEV in giro, le colonnine aumentano. Poi si arriva a regime, e degli incentivi non c'è più bisogno (infatti in nord europa, dove di BEV ce ne sono in abbondanza, li stanno levando).
Ritratto di Thomas Thtp
18 marzo 2024 - 12:03
10
Io penso che attualmente sia l'auto più brutta che esista. In più assemblata male e finita peggio. Se sono questi i marchi cinesi di cui dovrebbero avere paura quelli occidentali, possono dormire sonni tranquilli...
Ritratto di AZ
18 marzo 2024 - 23:12
Insomma.
Annunci

Mg 4 usate

Prezzo minimoPrezzo medio
Mg 4 usate 202322.79927.3502 annunci
Mg 4 usate 202432.90032.9001 annuncio

Mg 4 km 0

Prezzo minimoPrezzo medio
Mg 4 km 0 202320.90023.5504 annunci