PROVATE PER VOI

Peugeot 2008: su comfort e brio non si discute

Prova pubblicata su alVolante di
aprile 2020
Pubblicato 11 gennaio 2021
  • Prezzo (al momento del test)

    € 24.450
  • Consumo medio rilevato

    15,6 km/l
  • Emissioni di CO2

    103 grammi/km
  • Euro

    6d
Peugeot 2008
Peugeot 2008 1.2 PureTech Turbo 130 CV Allure

L'AUTO IN SINTESI

Lanciata alla fine del 2019, la nuova Peugeot 2008 ha uno stile deciso e un abitacolo ben rifinito e adatto per quattro adulti, che dispongono di tanto spazio per le gambe e sopra la testa. Nell’auto in prova, la posizione di guida trae poi vantaggio dal comodo sedile sportivo con certificazione AGR (un ente tedesco che valuta l’ergonomia), optional abbinato ai rivestimenti in pelle. Come in altri modelli della casa francese, però, si è costretti a regolare il volante in basso per non coprire parte del cruscotto con la corona. Giudizio positivo per il 1.2 turbo a benzina, che è fluido anche ai bassi regimi, spinge forte fra 2000 e 4000 giri e, per essere un tre cilindri, vibra poco. Bassi i consumi, buona la tenuta di strada e notevole il comfort.

Posizione di guida
3
Average: 3 (1 vote)
Cruscotto
4
Average: 4 (1 vote)
Visibilità
3
Average: 3 (1 vote)
Comfort
4
Average: 4 (1 vote)
Motore
4
Average: 4 (1 vote)
Ripresa
4
Average: 4 (1 vote)
Cambio
4
Average: 4 (1 vote)
Frenata
4
Average: 4 (1 vote)
Sterzo
4
Average: 4 (1 vote)
Tenuta di strada
4
Average: 4 (1 vote)
Aiuti alla guida
3
Average: 3 (1 vote)
Qualità/prezzo
3
Average: 3 (1 vote)

PERCHÈ COMPRARLA

SI DISTINGUE

Tutta nuova, la Peugeot 2008 è una comoda crossover a trazione anteriore nata da una costola dell’utilitaria 208, con cui condivide la piattaforma CMP (comune alle più recenti auto medio-piccole del gruppo francese). Più lunga del vecchio modello di 14 centimetri (non pochi), la Peugeot 2008 ha un aspetto sofisticato, molto personale e con la giusta dose di grinta. Il frontale alto e squadrato si caratterizza per i “tagli” verticali delle luci diurne e l’ampia mascherina con trama a scacchiera; grintosa anche la parte posteriore, dove spiccano i due inserti che simulano dei terminali scarico, lo spoiler sul tetto e i sottili fanali orizzontali con gli “artigli” luminosi in evidenza, raccordati da una fascia lucida di colore nero.

L’abitacolo della Peugeot 2008 è ben rifinito (ma alcuni comandi non sono così pratici) oltre che più spazioso, mentre il bagagliaio è discreto. Insonorizzata a dovere, la vettura si fa apprezzare per il tre cilindri 1.2 turbo da 131 CV, vigoroso e fluido nell’erogazione, oltre che poco assetato di benzina. Le sospensioni sono efficaci sulle buche e anche per quanto riguarda stabilità e tenuta di strada. La Allure offre una discreta dotazione, con i cerchi in lega di 17”, il “clima” (che, però, è solo monozona), la retrocamera e alcuni sistemi di ausilio alla guida, quali il mantenimento in corsia e l’anti-colpo di sonno (non si possono avere, invece, i sensori dell’angolo cieco). Di serie anche la frenata automatica d’emergenza, ma se si vuole che agisca anche a velocità autostradali e nei confronti di pedoni e ciclisti bisogna aggiungere il pacchetto optional Autonomous Emergency Braking System 3, oppure passare alla più ricca (e costosa) versione GT, che ha anche gli abbaglianti automatici e i sensori dell’angolo cieco. Per migliorare la presa sui fondi viscidi, tra gli optional c’è il Grip Control, che simula un differenziale autobloccante.

La Peugeot 2008 è stata sottoposta due volte ai test Euro NCAP. Nell’allestimento Allure, con dotazione standard, ha meritato quattro stelle; aggiungendo il pacchetto con la frenata autonoma più raffinata ne ha guadagnata una, con 93 punti su 100 nella protezione degli adulti, 84 in quella dei bambini (un po’ alta, nell’urto laterale, solo la pressione sul torace del bimbo di dieci anni) e 73 sia nei test con pedoni e ciclisti sia in quelli relativi alla presenza e all’efficacia degli aiuti elettronici alla guida.

VITA A BORDO

4
Average: 4 (1 vote)
TANTO SPAZIO E QUALCHE COMANDO POCO INTUITIVO

Plancia e comandi
Motivo estetico comune con l’utilitaria 208, la plancia della Peugeot 2008 ne ripete la forma a due piani: la parte in basso, gradevole alla vista e al tatto, imita la fibra di carbonio, quella in alto è in plastica morbida. Alla sommità sporgono il cruscotto digitale 3D (dalla grafica raffinata ma non sempre facile da consultare) e il display tattile di 7” (di 10”, optional, nell’auto in prova). Per vedere bene il primo, però, bisogna abbassare molto il volante (cosa che non tutti gradiscono). Attraverso il secondo schermo si gestiscono, invece, il sistema multimediale e il navigatore. Ricercati i tasti “a pianoforte” nella consolle, ma non facili da riconoscere e azionare quelli a sfioramento, posti subito dietro. I portaoggetti sono numerosi e ampi (profondo il vano nel bracciolo tra i due sedili), mentre il “clima” automatico non soddisfa appieno: è monozona e ha le bocchette solo davanti (prive delle rotelle per regolare in modo indipendente la portata dell’aria).

Abitabilità
Lo spazio per la testa e le gambe di quattro adulti non manca affatto. C’è poco agio, invece, per i piedi del terzo passeggero seduto al centro del divano: il tunnel alto dà fastidio. Le poltrone sportive in pelle (optional) trattengono bene il corpo in curva, sono riscaldabili, e quella del guidatore ha pure la funzione massaggio e la regolazione elettrica. Nella parte posteriore del mobiletto ci sono due prese Usb per caricare cellulari e tablet, ma mancano le bocchette di ventilazione.

Bagagliaio
Il vano è piuttosto ampio (434/1467 litri), l’apertura ha una forma regolare e la soglia di carico è larga, ma la parte inferiore in plastica si riga facilmente. Il pavimento si può fissare su due livelli: in alto è a filo della soglia (non troppo distante da terra, 71 cm); tenendolo in basso forma un gradino di 10 cm, ma l’altezza a disposizione cresce di 10 cm (arrivando a 51 cm sotto la cappelliera, un valore abbastanza buono).

COME VA

4
Average: 4 (1 vote)
NON TI STRESSA MAI

In città
Con la Peugeot 2008, guidare nel traffico non è un affaticante: la frizione non è dura e nelle modalità Eco e Normal (si selezionano col bilanciere vicino alla leva del cambio) lo sterzo è molto leggero. Pronto e regolare il 1.2 turbo e apprezzabile il comfort su pavé e rotaie. In “retro” è prezioso l’aiuto della retrocamera con vista a 180° (la visibilità attraverso il lunotto è ridotta). Abbiamo rilevato 14,1 km con un litro di benzina: niente male.

Fuori città 
Il comfort elevato resta una dei pregi maggiori anche nella guida su tracciati ricchi di curve, dove l’aderenza è comunque di buon livello. Il motore è fluido nella risposta, ma sa anche esprimere una discreta grinta, che rende divertente la guida. Potenti i freni e contenuti i consumi: 18,9 km/l in media.
 
In autostrada 
Durante la marcia gli occupanti sono ben isolati dalle irregolarità dell’asfalto e dai rumori; i fruscii, infatti, risultano ben filtrati e a 130 km/h in sesta, il 1.2 lavora a 3000 giri e non alza la voce. In queste condizioni abbiamo percorso 13,7 chilometri con un litro di benzina. Il cruise control adattativo (optional nel pacchetto Drive Assist) mantiene efficacemente le distanze dal veicolo che precede.

PERCHÈ SÌ

COMFORT
Questa crossover consente di affrontare lunghi trasferimenti senza troppa fatica: le sospensioni filtrano bene le imperfezioni della strada, i sedili sono comodi e l’abitacolo è ampio.

FINITURE
I pannelli che rivestono la plancia e la consolle sono morbidi e gradevoli alla vista.

FRENI
L’impianto, potente, garantisce spazi d’arresto ridotti.

MOTORE
Il 1.2 a tre cilindri è pronto fin dai bassi giri, e ha un’erogazione regolare. Inoltre, non alza mai troppo la voce, e beve poco.

PERCHÈ NO

CLIMA
È monozona e ha le bocchette piccole (che servono solo chi viaggia davanti).

COMANDI
I pulsanti nella consolle non sono facili da individuare, soprattutto quelli a sfioramento.

POSIZIONE DI GUIDA
Come negli altri modelli della casa francese, si deve tenere il volante molto in basso per non coprire parzialmente il cruscotto.

SENSORI PER L’ANGOLO CIECO
Figurano come accessorio a pagamento per la ricca GT Line, ma non sono previsti per la Allure.

SCHEDA TECNICA

Carburante benzina
Cilindrata cm3 1199
No cilindri e disposizione 3 in linea
Potenza massima kW (CV)/giri 96 (131)/5500
Coppia max Nm/giri 230/1750
Emissione di CO2 grammi/km 103
Distribuzione 4 valvole per cilindro
No rapporti del cambio 6 (manuale) + retromarcia
Trazione anteriore
Freni anteriori dischi autoventilanti
Freni posteriori dischi
   
Quanto è grande  
Lunghezza/larghezza/altezza cm 430/177/153
Passo cm 261
Posti 5
Peso in ordine di marcia kg 1192
Capacità bagagliaio litri 434/1467
Pneumatici (di serie) 2015/60 R17
Serbatoio litri 44

 

I NOSTRI RILEVAMENTI

VELOCITÀ MASSIMA   Rilevata Dichiarata
in 5a a 5100 giri   198,9 km/h 196 km/h
       
ACCELERAZIONE Secondi Velocità di uscita Dichiarata
0-100 km/h 9,8   8,9 secondi
0-400 metri 16,8 133,3 km/h non dichiarata
0-1000 metri 30,8 170,9 km/h 19,9 secondi
       
RIPRESA Secondi Velocità di uscita Dichiarata
1 km da 40 km/h in 5a 34,7 159,2 km/h non dichiarata
1 km da 60 km/h in 6a 33,7 147,7 km/h non dichiarata
da 40 a 70 km/h in 5a 8,5   non dichiarata
da 80 a 120 km/h in 6a 13,5   non dichiarata
       
CONSUMO   Rilevato Dichiarato
In città   14,1 km/litro 12,9 km/litro
Fuori città   18,9 km/litro 20,0 km/litro
In autostrada   13,7 km/litro non dichiarato
Medio   15,6 km/litro 22,2 km/litro
       
FRENATA   Rilevata Dichiarata
da 100 km/h   34,6 metri non dichiarata
da 130 km/h   60,2 metri non dichiarata
       
ALTRI VALORI   Rilevati Dichiarati
A 130 km/h effettivi il tachimetro indica   132 km/h non dichiarata
Diametro di sterzata tra due marciapiede   10,8 metri non dichiarato

 

Peugeot 2008
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
129
143
86
60
82
VOTO MEDIO
3,4
3.354
500


Aggiungi un commento
Ritratto di Giuliopedrali
11 gennaio 2021 - 18:31
Come la solito è una prova di AlVolante di aprile 2020, io come al solito vedo come più interessante la 2008, la Puma e la nuova Mokka (e altre che stanno arrivando anche coreane) che le "nostre" Renegade, perchè queste compatte sembrano avvicinarsi anche alla categoria superiore quella della Compass insomma.
Ritratto di Onofrio BriIlo
11 gennaio 2021 - 18:32
Quel cruscotto è pasticciato nello stile delle ultime Peugeot. Le bocchette del clima troppo in basso raffreddano le ascelle. Nel complesso il progetto non è male ma qualche svista c'è.
Ritratto di A_M_G
11 gennaio 2021 - 21:12
È bello vedere che nonostante tutti sappiano che sei un clone tu comunque non demordi e vai per la tua strada, questo si chiama spirito d'iniziativa :D
Ritratto di Flynn
11 gennaio 2021 - 18:38
6
Plancia orribile e frullino sotto il cofano. Bocciata
Ritratto di FrancoAl
11 gennaio 2021 - 18:47
1
Concordo in pieno per il frullino.. Avesse almeno un motore come si deve sarebbe tra le top. Non le do il massimo ma solo per quello che potevano mettere, e non hanno messo ,dentro il cofano. Ma sul resto a me piace. Massiccia senza esser pacchiana, e se le dotazioni sono le stesse del 208 che ho visto io, e penso di si, e' dotata di tecnologia davvero notevole. Forse pure troppo, perché quel cruscotto 3D ti da una sensazione ipnotica da quanto è bello. Sembra un videogioco!! FrancoAL
Ritratto di deutsch
11 gennaio 2021 - 18:58
4
e che motore avrebbe dovuto avere?? il 1.6 da 180cv? non lo vendono nemmeno sulle auto psa del segmento superiore
Ritratto di Flynn
11 gennaio 2021 - 19:54
6
Ma infatti lascio volentieri il privilegio di diventare cliente PSA ad altri.
Ritratto di deutsch
12 gennaio 2021 - 10:39
4
cè sempre l'alternativa seat ateca 1.0 oppure kodiaq 1.5
Ritratto di Flynn
13 gennaio 2021 - 06:32
6
Ho avuto la Kodiaq come sostitutiva azioni endale per tre mesi. Buona auto ma il 150Cv mi è sembrato il minimo sindacale, ragion per cui salterei direttamente su Q2
Ritratto di Alfiere
11 gennaio 2021 - 20:08
Un 1.6 ma meno gonfiato avrebbe avuto piu pregi di comfort, perchè un 4 cilindri non vibra altro che vibra poco, per consumi che non sarebbero stati lontani da questo 1.3, se non nei test farlocchi di omologazione
Pagine
Annunci

Peugeot 2008 usate

Prezzo minimoPrezzo medio
Peugeot 2008 usate 20157.98010.58051 annunci
Peugeot 2008 usate 20164.50011.79050 annunci
Peugeot 2008 usate 201711.15012.69040 annunci
Peugeot 2008 usate 201810.80013.55038 annunci
Peugeot 2008 usate 20192.90016.31048 annunci
Peugeot 2008 usate 202018.90022.12020 annunci
Peugeot 2008 usate 202119.90019.9502 annunci

Peugeot 2008 km 0 per anno

Prezzo minimoPrezzo medio
Peugeot 2008 km 0 201717.90017.9001 annuncio
Peugeot 2008 km 0 201915.50019.3006 annunci
Peugeot 2008 km 0 202018.80022.87052 annunci