PROVATE PER VOI

Seat Tarraco: si distingue per dotazione e comfort

Prova pubblicata su alVolante di
marzo 2019
Pubblicato 26 luglio 2019
  • Prezzo (al momento del test)

    € 36.865
  • Consumo medio rilevato

    14,5 km/l
  • Emissioni di CO2

    129 grammi/km
  • Euro

    6d-TEMP
Seat Tarraco
Seat Tarraco 2.0 TDI Xcellence
L'AUTO IN SINTESI

Questa suv full optional e ben rifinita offre spazio a volontà per passeggeri e bagagli. E, ordinando la terza fila di sedili, permette di viaggiare anche in sette. Con il 2.0 turbodiesel da 150 cavalli, la Seat Tarraco assicura fluidità di marcia e discrete prestazioni (ma la ripresa è fiacca). Il comfort è garantito anche dalle sospensioni efficaci, senza essere troppo penalizzato dai cerchi di 20 pollici (optional presente nell’auto del test). Tra i difetti vanno segnalati i comandi del “clima” un po’ troppo in basso e qualche fruscio di troppo generato in velocità dagli specchietti. Nella media il consumo rilevato, di 14,5 km/litro.

Posizione di guida
4
Average: 4 (1 vote)
Cruscotto
4
Average: 4 (1 vote)
Visibilità
4
Average: 4 (1 vote)
Comfort
4
Average: 4 (1 vote)
Motore
3
Average: 3 (1 vote)
Ripresa
2
Average: 2 (1 vote)
Cambio
4
Average: 4 (1 vote)
Frenata
4
Average: 4 (1 vote)
Sterzo
4
Average: 4 (1 vote)
Tenuta di strada
4
Average: 4 (1 vote)
Aiuti alla guida
4
Average: 4 (1 vote)
Qualità/prezzo
4
Average: 4 (1 vote)
PERCHÈ COMPRARLA
A misura di famiglia

Se vi piacciono le suv e avete bisogno di un’auto particolarmente spaziosa (e magari anche di sette posti), la Seat Tarraco può fare al caso vostro. Nel suo capiente baule può celarsi una terza fila di sedili a scomparsa (optional) e, utilizzandoli, resta spazio per almeno un paio di trolley. Si viaggia comodi, grazie alla valida taratura delle sospensioni (si possono avere anche gli ammortizzatori a controllo elettronico) e la fluidità del 2.0 diesel da 150 CV è “a misura di famiglia”; peccato solo per la ripresa non proprio brillante, dovuta in parte alle ultime due marce lunghe. Nella guida si apprezzano lo sterzo preciso e la buona tenuta di strada. Altro punto di forza di quest’auto è la ricca dotazione, anche in fatto di sistemi di sicurezza e di assistenza alla guida: frenata automatica d’emergenza, cruise control adattativo (che adatta la velocità anche in funzione di pedoni e ciclisti lungo la carreggiata), anti-colpo di sonno e mantenimento in corsia sono di serie.

E i sensori per l’angolo cieco dei retrovisori non costano molto; sono nel pacchetto Safe Driving, con gli abbaglianti attivi e l’allarme che, nell’uscire in retromarcia da un parcheggio, segnala veicoli in arrivo di lato. La Seat Tarraco ha spiccato anche nei test Euro NCAP (realizzati a febbraio 2019), in particolare nella protezione degli adulti a bordo dove ha ottenuto 97 punti su 100. Niente male pure l’84% nella tutela dei bimbi trasportati e il 70% nella protezione di pedoni e ciclisti e nell’efficacia dei sistemi di assistenza alla guida. La valutazione finale è di cinque stelle, e tra i pochi nei c’è l’efficacia dei poggiatesta posteriori nei tamponamenti e la disponibilità di attacchi Isofix per i sedili della terza fila e per il posto al centro del divano. 

VITA A BORDO
5
Average: 5 (1 vote)
Un bel salotto

Plancia e comandi
La plancia della Seat Tarraco è sobria, con lo schermo a sbalzo di 8 pollici del sistema multimediale. Le plastiche sono morbide (altrettanto curati i pannelli delle porte), e non mancano luci d’ambiente a led. Di serie il “clima” trizona (i cui comandi, però, sono troppo in basso) il cruscotto digitale configurabile di 10,25”, che può mostrare anche le mappe del navigatore. A pagamento, invece, la ricarica wireless per i cellulari.

Abitabilità
Nella Seat Tarraco lo spazio è abbondante, soprattutto viaggiando in cinque. E anche i posti della terza fila sono larghi e offrono parecchio agio in altezza (discreto quello per le gambe). Le poltrone anteriori sono ampie e i sedili della seconda fila (scorrevoli di 18 cm) sono comodissimi. Dietro, fra l’altro non mancano né le tendine per i finestrini né i tavolinetti ripiegabili con tanto di portabibita a scomparsa.

Bagagliaio
Di valigie ce ne stanno tante, soprattutto con il divano in posizione d’uso: in questo caso la capacità può arrivare a 700 litri, portando le sedute tutte avanti. Reclinandolo, invece, si toccano i 1775 litri (e “tirando giù” anche lo schienale della poltrona anteriore destra, si possono caricare oggetti lunghi fino a 275 cm). Viaggiando in sette, invece, restano 230 litri: un valore tutt’altro che disprezzabile. L’accesso al baule è molto ampio, ma nelle versioni a sette posti il piano di carico è rialzato di 5 cm rispetto alla soglia. Comodi i ganci per le borse e il vano per il tendalino, e la Xcellence ha di serie il portellone elettrico.

COME VA
4
Average: 4 (1 vote)
Fa viaggiare tranquilli

In città
Con i suoi 474 cm di lunghezza, la Seat Tarraco non è certo facilissima da manovrare, ma si può contare sui sensori di parcheggio anteriori e posteriori, sulla retrocamera e sul sistema di parcheggio semiautomatico. Buono il comfort sul pavé e sulle buche, a dispetto delle gomme ribassate di 20”. Non male i consumi rilevati: 14,9 km/litro.

Fuori città
Di tutto rispetto le percorrenze misurate dalla nostra strumentazione: 16,7 km/litro. Il 2.0 a gasolio offre una spinta fluida, ma non brilla né per l’allungo né, soprattutto, per la ripresa nelle marce alte (meglio mettere mano al cambio, ben manovrabile, e scalare). L’agilità è buona e nelle curve l’auto trasmette sicurezza, considerata la sua stazza. 

In autostrada
Azionando il cruise control adattativo e il sistema che mantiene in corsia i viaggi sono ancora più rilassanti. Peccato solo che abbassando il volume della radio si avverta qualche fruscio di troppo dai retrovisori. Non dei più bassi i consumi a 130 km/h (12,3 km/litro), quando il quattro cilindri lavora in sesta marcia a 2300 giri.

PERCHÈ SÌ

Dotazione 
La Xcellence offre Gps e portellone elettrico, aggiungendoli ai sistemi di serie fin dalla base: dal “clima” trizona ai fari full led.

Finiture 
Materiali e assemblaggi sono curati, sia nell’abitacolo sia nel bagagliaio.

Spazio 
Tanto lo spazio per le persone e per le valigie. Soprattutto viaggiando in cinque. 

PERCHÈ NO

Comandi del “clima” 
Si rischia di distrarsi nel regolare il clima: tasti, manopole e visori per la temperatura sono in basso.

Fruscii 
Già intorno ai 120 km/h si avverte qualche sibilo di troppo dai retrovisori esterni.

Ripresa
Ci vuole pazienza per riguadagnare velocità nelle ultime marce, che sono lunghe. Spesso occorre scalare.

SCHEDA TECNICA
Carburante gasolio
Cilindrata cm3 1968
No cilindri e disposizione 4 in linea
Potenza massima kW (CV)/giri 110 (150)/3500-4000
Coppia max Nm/giri 340/1750-3000
Emissione di CO2 grammi/km 129
Distribuzione 4 valvole per cilindro
No rapporti del cambio 6 + retromarcia
Trazione anteriore
Freni anteriori dischi autoventilanti
Freni posteriori dischi
   
Quanto è grande  
Lunghezza/larghezza/altezza cm 474/184/166
Passo cm 279
Posti 5
Peso in ordine di marcia kg 1612
Capacità bagagliaio litri 230/n.d. - 700/1920
Pneumatici (di serie) 235/50 R19
Serbatoio litri 58

 

I NOSTRI RILEVAMENTI
VELOCITÀ MASSIMA   Rilevata Dichiarata
in 5a a 4100 giri   198,1 km/h 202 km/h
       
ACCELERAZIONE Secondi Velocità di uscita Dichiarata
0-100 km/h 10,3   9,8 secondi
0-400 metri 17,4 130,3 km/h non dichiarata
0-1000 metri 31,8 163,7 km/h non dichiarata
       
RIPRESA Secondi Velocità di uscita Dichiarata
1 km da 40 km/h in 5a 40,0 150,2 km/h non dichiarata
1 km da 60 km/h in 6a 36,1 141,7 km/h non dichiarata
da 40 a 70 km/h in 5a 15,0   non dichiarata
da 80 a 120 km/h in 6a 15,4   non dichiarata
       
CONSUMO   Rilevato Dichiarato
In città   14,9 km/litro 14,1 km/litro
Fuori città   16,7 km/litro 19,2 km/litro
In autostrada   12,3 km/litro 16,1 km/litro
Medio   14,5 km/litro 16,9 km/litro
       
FRENATA   Rilevata Dichiarata
da 100 km/h   37,0 metri non dichiarata
da 130 km/h   61,5 metri non dichiarata
       
ALTRI VALORI   Rilevati Dichiarati
A 130 km/h effettivi il tachimetro indica   132 km/h non dichiarata
Diametro di sterzata tra due marciapiede   11,5 metri 11,9
Seat Tarraco
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
31
18
28
17
61
VOTO MEDIO
2,6
2.619355
155
Aggiungi un commento
Ritratto di Michiflanoalila
26 luglio 2019 - 22:12
In una versione 1.5 o 2.0 metano sarebbe tra le mie preferite
Ritratto di glfp
27 luglio 2019 - 14:30
Ma quale è il criterio con cui la maggior parte ha dato una stella ? La Corvette cui tutti hanno dato 5 stelle ? Un voto va dato in relazione al tipo di categoria e classe ... vorrei che chi ha dato 1 mi dicesse a chi darebbe 5 nella categoria Suv 7 posti non di lusso....
Ritratto di Michiflanoalila
27 luglio 2019 - 15:48
Purtroppo qui non sono obiettivi. Se aveva il v10 5.2 della R8 allora avava 5 volanti. Io gli ho dato 4 volanti, 5 se aveva una versione metano
Ritratto di remor
27 luglio 2019 - 15:58
Probabilmente il modo iberico di vedere le auto è abbastanza diverso dal nostrano, e gli uni tendono a non apprezzare le auto degli altri. Se non erro nel Car of the year cui partecipò la Giulia anche da parte Tedesca oltre che Francese e Inglese arrivarono bei punteggi per la berlina italiana. Da parte di Spagnoli e Portoghesi, ripeto se non erro, invece zero assoluto di voti. Vinse la 3008. Avranno proprio gusti opposti ai nostri ---non per niente Cupra che è il loro marchio sportivo per eccellenza mi sembra si stia occupando di soli suv, dove da noi anche la semplice Abarth ha su 2 modelli 1 spider-
Ritratto di tramsi
28 luglio 2019 - 17:09
Ma cosa c'entra?!? Scrivi per soddisfare la tua logorrea?
Ritratto di tramsi
28 luglio 2019 - 17:10
Qui hanno dato 1 stella anche a fior di macchine eccelse, figurarsi…!
Ritratto di ALAIN PROST
9 agosto 2019 - 12:23
A nessun SUV va dato un voto positivo, perchè rappresentano una involuzione della specie. Le prime automobili erano alte, con ruote grandi, pesanti, in pratica delle carrozze a motore. Da li è cominciata l'evoluzione della specie, le autovetture sono state sempre migliorate, le carrozzerie sono diventate sempre più basse e filanti, si è ridotto il peso e le dimensioni e sono migliorate enormemente le performance. Poi sono arrivati i SUV che sono ritornati ad essere concettualmente come le prime automobili, alti, pesanti, ingombranti, impacciati nei movimenti etc.in pratica rappresentano una vera e propria involuzione della specie....
Ritratto di Calypso87
22 agosto 2019 - 13:13
1
Con tutto rispetto ma non mi sembra che una levante, una Urus o una Stelvio QV siano impacciate ...
Ritratto di bridge
28 luglio 2019 - 23:06
1
Ho rivalutato questa Seat. All'inizio non mi convinceva perché troppo simile alla Tiguan Allspace. Poi, vedendola dal vivo e provandola su strada mi ha convinto. È un buon crossover suv da famiglia ed è molto spazioso. Da scegliere con il TDI da 190 cv e trazione integrale. Personalmente trovo che sia più gradevole della cugina tedesca.
Ritratto di Il pilota
30 luglio 2019 - 00:20
Mi pare più bella della Tiguan. Per me è una macchina riuscita, le ho dato 4 volantini.
Pagine
Annunci

Seat Tarraco usate

Prezzo minimoPrezzo medio
Seat Tarraco usate 201828.79028.7901 annuncio
Seat Tarraco usate 201924.88035.62016 annunci

Seat Tarraco km 0 per anno

Prezzo minimoPrezzo medio
Seat Tarraco km 0 201923.99033.17044 annunci