PROVATE PER VOI

Suzuki S-Cross: va dappertutto ed è ben dotata

Prova pubblicata su alVolante di
marzo 2023
Pubblicato 28 febbraio 2024
  • Prezzo (al momento del test)

    € 35.890
  • Consumo medio rilevato

    16,5 km/l
  • Emissioni di CO2

    132 grammi/km
  • Euro

    6
Suzuki S-Cross
Suzuki S-Cross 1.5 Hybrid 140V Starview 4WD AT

L'AUTO IN SINTESI

Crossover compatta dall’aspetto solido e dalle buone doti guida sia tra le curve sia lontano dall’asfalto, grazie al rollio moderato e al valido sistema di trazione 4x4, in questa variante ibrida full la Suzuki S-Cross non regala grandi scatti, ma si accontenta di poca benzina ed è ben dotata: l’unico allestimento in cui è disponibile ha praticamente tutto di serie. Non male il comfort, anche se sulle buche si “saltella” un po’ e se il pur comodo cambio automatico non è sempre fluido nel passare da una marcia all’altra. Spazioso l’abitacolo (si sta comodi anche in cinque), meno il baule (che però è ben sfruttabile).

Posizione di guida
3
Average: 3 (1 vote)
Cruscotto
3
Average: 3 (1 vote)
Visibilità
4
Average: 4 (1 vote)
Comfort
3
Average: 3 (1 vote)
Motore
3
Average: 3 (1 vote)
Ripresa
3
Average: 3 (1 vote)
Cambio
3
Average: 3 (1 vote)
Frenata
3
Average: 3 (1 vote)
Sterzo
3
Average: 3 (1 vote)
Tenuta di strada
4
Average: 4 (1 vote)
Aiuti alla guida
4
Average: 4 (1 vote)
Qualità/prezzo
3
Average: 3 (1 vote)

PERCHÉ COMPRARLA

PRATICA TUTTOFARE 

Crossover di taglia media dal look deciso, oltre che discretamente rifinita e spaziosa, nella variante da noi provata la Suzuki S-Cross unisce la sicurezza sui fondi viscidi della trazione integrale al comfort di guida del cambio automatico (che si può usare anche in modalità manuale, ma nei passaggi di marcia trasmette qualche contraccolpo). Fra i difetti, il baule (a causa della batteria del motore elettrico alloggiata sotto il piano di carico, perde centimetri in altezza) e lo sprint: i 114 CV (forniti dalla sinergia tra un 1.5 aspirato da 102 CV e un’unità elettrica da 33 CV) rispondono con prontezza, ma non molto energicamente.

Discreto il comfort (la “voce” del quattro cilindri si fa sentire nell’abitacolo e le sospensioni non lisciano sempre a dovere le buche) e buona l’agilità tra le curve (favorita dallo sterzo preciso e dal rollio contenuto). Dei consumi non ci si può certo lamentare; del resto, la batteria dalla buona capienza consente alla Suzuki S-Cross di muoversi per alcuni tratti in modalità elettrica, azzerando la richiesta di benzina del 1.5. Ma a essere fuori dal comune per una crossover sono le doti lontano dall’asfalto: la discreta “luce” al suolo e il sofisticato sistema 4x4 con il differenziale centrale bloccabile consentono alla di affrontare con una certa tranquillità i fondi più insidiosi. Per chi non li percorre abitualmente, comunque, volendo c’è la meno costosa (e ancor meno assetata) versione a trazione anteriore.

L’unico allestimento in cui è disponibile la versione ibrida full della Suzuki S-Cross ha una dotazione di serie completa: oltre a lussi come il tetto apribile, ci sono svariati dispositivi di assistenza alla guida, tra cui il monitoraggio dell’angolo cieco dei retrovisori e il cruise control adattativo (in autostrada l’auto può guidare quasi da sola). 

VITA A BORDO

3
Average: 3 (1 vote)
TANTO SPAZIO E LUCE A VOLONTÀ 

Plancia e comandi
La plancia della Suzuki S-Cross ha un aspetto semplice ma nel complesso, curato, grazie alla fascia centrale morbida. I comandi con tasti e manopole sono facili da raggiungere e comodi da usare, compresi quelli alla sinistra del volante, con il pulsante per la modalità Eco, e quelli nel tunnel, per gestire il sistema 4x4. Anche l’impianto multimediale (non proprio ricco di funzioni) è intuitivo: la schermata principale del display di 9’’ mostra con chiarezza le varie funzioni di bordo. Oltre al navigatore, sono di serie Android Auto e Apple CarPlay (il secondo anche senza cavo). Il cruscotto è vecchio stile, con strumenti a lancetta (comunque ben leggibili) e uno schermo centrale di 4,2’’ in cui richiamare, con un pernetto, diverse informazioni (anche sul sistema ibrido). Capiente il cassetto di fronte al sedile del passeggero.

Abitabilità 
A bordo della Suzuki S-Cross quattro adulti hanno tutto lo spazio che serve per viaggiare con agio; un quinto passeggero al centro, grazie al divano piatto e accogliente e al poco ingombrante tunnel nel pavimento, non costringe a stringersi troppo. Comodo il bracciolo a scomparsa con portabibite integrato. Il grande tetto in cristallo (si apre chiude premendo un tasto nella plafoniera, dotata anche di un portaocchiali) regala luminosità all’abitacolo senza abbassare troppo il soffitto: stanno comodi anche i più alti. La posizione di guida rialzata dà un senso di dominio della strada, ma manca la regolazione lombare del sedile del guidatore e quella dello schienale, a scatti, è poco precisa. In compenso, è molto comodo il bracciolo allungabile tra le poltrone rivestite in ecopelle e tessuto, che sono abbastanza avvolgenti, oltre che morbide e riscaldabili.  

Bagagliaio
Rivestito in un feltro di buona qualità, ma con pareti in plastica che si rigano facilmente, il vano della Suzuki S-Cross non brilla quanto a capienza. La batteria del motore elettrico, collocata sotto il pavimento, riduce lo spazio in altezza: sotto la cappelliera trova posto solo una “valigiona” rigida. In compenso, il bagagliaio è pratico e ben sfruttabile: ripiegando lo schienale del divano non si formano gradini, ci sono ganci appendiborse, la presa a 12 volt e comode vaschette ai lati del fondo, sotto il quale trovano posto altri piccoli portaoggetti. Caricare e scaricare, inoltre, non è scomodo grazie alla soglia non troppo alta da terra: 72 cm. 

COME VA

3
Average: 3 (1 vote)
NON CORRE, MA È AGILE. E SUI FONDI “DIFFICILI” SA IL FATTO SUO 

In città
La risposta dei motori è pronta e nella modalità Eco non si ammoscia; un po’ rumoroso il 1.5. Ci si muove spesso solo a corrente: la ricarica della batteria è rapida e i riavvi del 1.5, che nel nostro test ha consumato un litro ogni 14,7 km, sono dolci. Lo sterzo è leggero; non sempre fluidi i passaggi di marcia e “durette” le sospensioni (trasmettono qualche scossone).

Fuori città
La guida è rilassante e il consumo piuttosto basso: 20,8 km/l quello rilevato dai nostri strumenti. Alle andature brillanti l’auto è agile, soprattutto in modalità Sport, quando la trazione è più spesso trasferita anche al retrotreno. Non molta, però, la verve, e piuttosto lenti i passaggi di marcia. La risposta del cambio migliora nella modalità manuale. Discreti i freni. 

In autostrada
A 130 km/h, il rumore del 1.5 che lavora in sesta marcia a 3200 giri non si avverte troppo; a questa velocità abbiamo percorso 14,1 km con un litro di benzina. E neanche i fruscii aerodinamici. Efficaci gli aiuti alla guida (di serie), fra cui il cruise control adattativo, che permettono all’auto di muoversi quasi da sola. Dopo i rallentamenti, però, la ripresa non è delle più rapide. 

Nel fuori strada
Nonostante i pneumatici stradali, si mostra a suo agio grazie ai 17,5 cm di “luce” al suolo e al sofisticato sistema di trazione integrale, che può variare la risposta dell’auto a seconda del grado di difficoltà del fondo. Per superare quelli particolarmente insidiosi è possibile bloccare il differenziale centrale.

PERCHÉ SÌ

ABITABILITÀ
Per un’auto di queste dimensioni i passeggeri hanno parecchio spazio.

DOTAZIONE
Quella di serie è generosa: oltre ai tanti aiuti alla guida, include il navigatore e perfino i sedili riscaldabili e il tetto apribile in cristallo.

MANEGGEVOLEZZA
Il peso e il rollio contenuti favoriscono l’agilità: pronti i cambi di traiettoria.

TRAZIONE INTEGRALE
È sofisticata: offre due modalità per il fuori strada e una per la guida sportiva.

PERCHÉ NO

FLUIDITÀ DI MARCIA
Il cambio non è sempre morbido nel passare da una marcia all’altra e sullo sconnesso si “saltella” un po’.

PLASTICHE
Molte di quelle dell’abitacolo sono sottotono per un’auto di questo prezzo. 

PRESTAZIONI
I 114 CV fanno tutto il possibile, ma non si può dire che sia una crossover scattante.

RICARICA
La piastra per la rigenerazione senza filo dei telefoni non è prevista nemmeno come optional.

SCHEDA TECNICA

Motore termico  
Carburante benzina
Cilindrata cm3 1462
No cilindri e disposizione 4 in linea
Potenza massima kW (CV)/giri 75 (102)/6000
Coppia max Nm/giri 138/4400
Motore elettrico  
Potenza massima kW (CV)/giri 24,6 (33,5)/n.d.
Coppia max Nm/giri 152,7/n.d.
Tipo di batteria ioni di litio
   
Potenza massima complessiva kW (CV)/giri 83,8 (114)/6000
   
Emissione di CO2 grammi/km 132
No rapporti del cambio robotizz. a 6 marce + retromarcia
Trazione integrale
Freni anteriori dischi autoventilanti
Freni posteriori dischi
Capacità di traino kg 1200
   
Quanto è grande  
Lunghezza/larghezza/altezza cm 430/179/159
Passo cm 260
Posti 5
Peso in ordine di marcia kg 1360
Capacità bagagliaio litri 293/1111
Pneumatici (di serie) 215/55 R 17
Serbatoio litri 47

 

I NOSTRI RILEVAMENTI

VELOCITÀ MASSIMA   Rilevata Dichiarata
in 5a a 5750 giri   176 km/h 175 km/h
       
ACCELERAZIONE Secondi Velocità di uscita Dichiarata
0-100 km/h 13,3   13,5 secondi
0-400 metri 19 121,9 km/h non dichiarata
0-1000 metri 34,7 148,5 km/h non dichiarata
       
RIPRESA IN DRIVE Secondi Velocità di uscita Dichiarata
1 km da 40 km/h 31,6 148,8 km/h non dichiarata
1 km da 60 km/h 30,1 150,4 km/h non dichiarata
da 40 a 70 km/h 3,9   non dichiarata
da 80 a 120 km/h 9,3   non dichiarata
       
CONSUMO   Rilevato Dichiarato
In città   14,7 km/litro non dichiarato
Fuori città   20,8 km/litro non dichiarato
In autostrada   14,1 km/litro non dichiarato
Medio   16,5 km/litro 17,2 km/litro
       
FRENATA   Rilevata Dichiarata
da 100 km/h   38,4 metri non dichiarata
da 130 km/h   65,2 metri non dichiarata
       
ALTRI VALORI   Rilevati Dichiarati
A 130 km/h effettivi il tachimetro indica   134 km/h non dichiarata
Diametro di sterzata tra due marciapiede   10,9 metri 10,8

 

Suzuki S-Cross
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
44
43
41
31
52
VOTO MEDIO
3,0
2.981045
211
Aggiungi un commento
Ritratto di Arreis88
28 febbraio 2024 - 13:54
Va dappertutto ed è ben dotata. Si però è brutta!!!! Indistintamente dentro o fuori....
Ritratto di NITRO75
28 febbraio 2024 - 16:56
Anche sul "va dappertutto" ho i miei dubbi. E' pur sempre un suv, non è mica la Jimny. Il dato concreto su tutti e che è una vettura brutta e triste come poche.
Ritratto di deutsch
28 febbraio 2024 - 19:03
4
è l'unica del segmento con una trazione integrate con bloccaggio del differenziale
Ritratto di NITRO75
29 febbraio 2024 - 08:28
Si ma quando vai a rivenderla sai cosa cuba il blocco del differenziale? Praticamente zero, come tutti i vari optional che ci facciamo installare. Alla rivendita non gliene importa nulla a nessuno, a meno che tu non venda ad un privato che magari può essere ingolosito (ma non è detto). Io anni fa avevo una Renegade full full full optional. Quando l'ho rivenduta non è importato a nessuno della miriade di accessori....
Ritratto di Nathanrusso
29 febbraio 2024 - 09:14
Verissimo. Purtroppo gli accessori sono pagati solo sulle auto tedesche al momento di rivenderle. Per tutti gli altri brand possono essere full optional ma la quotazione dell’auto al momento di rivenderla è quella classica che dà al volante senza optional. Assurdo.
Ritratto di deutsch
29 febbraio 2024 - 11:21
4
sono d'accordo ma volendo esiste anche la 2wd. ci si lamenta sempre che i suv sono spesso solo 2 wd, questo è uno dei pochi del settore 4wd vero. che poi la suzuki non abbia un mercato ampio è un dato di fatto
Ritratto di AndyCapitan
29 febbraio 2024 - 11:38
4
...brutta...non e' vero che va dappertutto e costa 10 k in piu' della vecchia....ma dove vogliono arrivare ste case automobilistiche???
Ritratto di btgiorgio
29 febbraio 2024 - 18:32
Io la guido da un anno e sono soddisfatto della scelta. Quando leggo commenti tipo è brutta, è cara, è povera....mi domando a quali concorrenti si fa riferimento, quante full Hybrid 4x4 VERO conoscete in questa categoria? Quando si è trattato di scegliere non ne ho trovate
Ritratto di stefbule
28 febbraio 2024 - 13:58
12
Visto che è la fotocopia della Corolla cross (tranne nel posteriore), brutte sono e brutte rimangono (specialmente negli interni).
Ritratto di MS85
28 febbraio 2024 - 15:23
Hanno effettivamente lo stesso numero di gomme.
Ritratto di AndyCapitan
29 febbraio 2024 - 11:42
4
...si ma la corolla cross costa ulteriori 10 k in piu' mannaggiaaaa!
Ritratto di Volpe bianca
28 febbraio 2024 - 14:17
Il posteriore funge anche da antifurto. Ci sono salito, è semplicemente una Suzuki, niente fronzoli, estetica discutibile, plastiche dure, comandi semplici e a portata di mano. Ma il posteriore è proprio brutto...
Ritratto di ziobell0
28 febbraio 2024 - 14:38
verissimo
Ritratto di Quello la
28 febbraio 2024 - 14:47
Ma infatti, caro Volpe. E la nuova Tiguan, a mio avviso, le somiglia pure al posteriore, il che mi lascia perplesso.
Ritratto di Volpe bianca
28 febbraio 2024 - 17:43
@Quello la, la nuova Tiguan esteticamente è peggiorata nettamente e anch'io avevo notato una certa somiglianza al posteriore..
Ritratto di Gordo88
28 febbraio 2024 - 18:17
1
Bè anche davanti non è che sia bella.. diciamo che i suoi punti forte sono il 4x4 valido e gli interni ergonomici
Ritratto di 19andrea81
28 febbraio 2024 - 14:36
Il bagagliaio non è enorme? In realtà non si capisce come hanno fatto fare una macchina 4.30m con un bagagliaio così piccolo. Imbarazzante
Ritratto di Blueyes
28 febbraio 2024 - 15:05
1
concordo e non è l'unica SUV con questo difetto inspiegabile.
Ritratto di NITRO75
28 febbraio 2024 - 16:57
E perchè la Renegade?
Ritratto di Blueyes
29 febbraio 2024 - 10:18
1
i bauli di Renegade e Compass sono imbarazzanti ed è un peccato perchè le auto mi piacciono, ma quando ho aperto i loro bauli e misurandoli di persona ho constatato che sono più piccoli di quelli della mia Giulietta ho lasciato perdere...
Ritratto di AndyCapitan
29 febbraio 2024 - 11:49
4
...la renegade e' un buco nero...fa pena in tutto...il bagagliaio poi e' quello della panda...ahahah....cioe' ma ci rendiamo conto...sta ciofeca suzuki a 70 milioni delle vecchie lire?....unbelievableeee!!!!
Ritratto di Gordo88
28 febbraio 2024 - 18:11
1
C' è la batteria sotto il pianale, se prendi la mild hybrid guadagni 140l
Ritratto di deutsch
28 febbraio 2024 - 19:04
4
è solo sulla versione full hybrid, la mild segna 430 litri
Ritratto di 19andrea81
29 febbraio 2024 - 22:44
E allora? 140l in meno hanno senso se prendi una phev ma non una full Hybrid
Ritratto di ziobell0
28 febbraio 2024 - 14:40
difficile giustificare quel prezzo con quella linea da 90enni e prestazioni da 85enni. Ne vedo pochissime
Ritratto di Quello la
28 febbraio 2024 - 14:46
Invece io, caro Ziobell0, ne vedo parecchie, e la cosa mi stupefà anzichéno.
Ritratto di AndyCapitan
29 febbraio 2024 - 11:50
4
ce ne sono fin troppe....da noi in montagna se ne vedono....i vecchietti la prendono.....
Ritratto di ziobell0
3 marzo 2024 - 23:31
dite? io nord ovest lombardia ne vedo poche, mentre di vitara targate nuove ne vedo molto di più
Ritratto di Mc9
29 febbraio 2024 - 08:29
Il prezzo del top di gamma. Mio suocero l'ha presa ed è costata 24k con praticamente tutto e motore 1.4 4 cilindri (la nuova Land Rover Evoque ne ha 3 e costa 85k ....). Ha pure i sedili riscaldabili.
Ritratto di Goelectric
28 febbraio 2024 - 15:25
Ha un cruscotto, manca un megatablet messo li ad cazzum, non ha una linea da futuro distopico, non ha dei cerchi da 40 pollici, non pesa 2000 kg, non è elettrica, quindi...5 volanti!
Ritratto di deutsch
28 febbraio 2024 - 19:06
4
in effetti fa strano leggere che si critica sempre le auto moderne con schermi ect e questa che rappresenta l'antitesi ..... viene criticata lo stesso. in questo forum non sono mai contenti
Ritratto di Flynn
28 febbraio 2024 - 20:31
In effetti questo forum assomiglia sempre più alla sala di aspetto di un medico.
Ritratto di ziobell0
3 marzo 2024 - 23:34
deutsch hai ragione, però devi ammettere che certi dettagli estetici di questa macchina sono incomprensibili...ci mettevi sopra la carrozzeria della vitara di 10 anni fa e il risultato sarebbe stato migliore
Ritratto di Flynn
28 febbraio 2024 - 16:14
Valido esempio di auto concreta: costa poco e fa quello che deve. L'unico problema: a design è la quintessenza dell'anonimato.
Ritratto di Magnificus
28 febbraio 2024 - 19:16
Costa poco ? Dovrebbe stare sotto i 30000 ..a me sembra cara per quello che è
Ritratto di Flynn
28 febbraio 2024 - 19:23
Per le sue caratteristiche in relazione ai listini attuali direi di sì. Poi se in assoluto i 38.000 sono tanti lascio l'incombenza di lamentarsi ad altri, visto che sono decisamente stufo di leggere le stesse 3 cose.
Ritratto di Mc9
29 febbraio 2024 - 18:10
Costa 24k, se vai in concessionaria è quello il prezzo. Se la vuoi full optional con tutto è ovvio che costa molto di più
Ritratto di SAUZER1975
28 febbraio 2024 - 16:45
Poco pratica ha il bagagliaio di una panda.....
Ritratto di Ferrari4ever
28 febbraio 2024 - 17:35
1
Peccato per gli interni, sembrano vecchissimi.
Ritratto di BZ808
28 febbraio 2024 - 18:04
Buona vettura dallo scarso appeal...
Ritratto di Mc9
29 febbraio 2024 - 19:18
Si chiama praticità!
Ritratto di BZ808
29 febbraio 2024 - 21:00
Ok, vettura pratica dallo scarso appeal ;-)
Ritratto di Mc9
2 marzo 2024 - 01:09
Purtroppo spesso vanno di pari passo.. anche se molte delle auto che vorrebbero avere appeal alla fine risultano essere solamente grottesche
Ritratto di BZ808
2 marzo 2024 - 08:29
Sul secondo punto dico sì, decisamente. Sul primo direi che in Suzuki abbiamo esempi migliori di rapporto praticità/appeal e, guardando alle jappo in generale, ci sono vari esempi virtuosi.
Ritratto di deutsch
28 febbraio 2024 - 19:01
4
visto la piccola differenza nei consumi ma la grande differenza di prestazione (13 vs 10 nella 0/100) sceglierei la mild che peraltro si può scegliere anche in allestimenti meno ricchi e senza il cambio automatico (per chi lo desidera) risparmiando un pò di soldini
Ritratto di Volpe bianca
28 febbraio 2024 - 22:30
+1 concordo
Ritratto di maximax
28 febbraio 2024 - 19:07
il posteriore con i fari carenati, il profilo dalle linee arrotondate la trovo veramente orrenda, vecchia di almeno 20 anni, per non parlare degli interni e costa pure parecchio...ci saranno amatori in giro
Ritratto di SedanoTurbo
28 febbraio 2024 - 22:48
A discapito di qualche plastica in meno e qualche gingillo in più è decisamente un’auto concreta e ben costruita. Suzuki ben fatto!
Ritratto di EVanessi
28 febbraio 2024 - 22:56
35 k sta ciofeca che richiama gli anni 90
Ritratto di deutsch
29 febbraio 2024 - 11:24
4
c'è anche la versione da 26 se sie disposto a rinunciare al full hybrid, alla trazione integrale, al cambio automativo ed a qualche optional. evviva la libertà di scelta
Ritratto di Oxygenerator
29 febbraio 2024 - 11:05
Brutta forte
Ritratto di Puppamelo
29 febbraio 2024 - 11:17
Devo dire che sarebbe una auto azzeccatissima se fosse esteticamente guardabile ...purtroppo sia esternamente che internamente è un bell'obrobrio .....mi sembra che da anni manca la cultura del bello per chi costruisce auto
Ritratto di manuel1975
29 febbraio 2024 - 16:14
questa versione ibrida non ha senso meglio se montavano un diesel
Ritratto di btgiorgio
29 febbraio 2024 - 17:39
Io la guido da un anno e sono soddisfatto della scelta. Quando leggo commenti tipo è brutta, è cara, è povera....mi domando a quali concorrenti si fa riferimento, quante full Hybrid 4x4 VERO conoscete in questa categoria? Quando si è trattato di scegliere io non ne ho trovate
Ritratto di NITRO75
1 marzo 2024 - 14:29
Toyota Yaris Cross 1.5 Hyb. 5p. E-CVT AWD-i prezzo 33.700,00. Per quanto detesti l'ibrido Toyota, per lo meno la Yaris Cross ha un bel design.
Ritratto di btgiorgio
1 marzo 2024 - 14:37
Sul design non mi esprimo, ognuno ha i suoi gusti, a me non sembrano così diverse. La Yaris cross però non è una 4x4 vera, le ruote posteriori sono spinte da un motore elettrico che funziona solo fino a quando la piccola batteria di trazione non si scarica....cosa che avviene regolarmente affrontando una salita un po' più impegnativa di un cavalcavia
Ritratto di NITRO75
1 marzo 2024 - 17:48
però forse ha consumi inferiori......
Ritratto di btgiorgio
1 marzo 2024 - 17:50
Però forse è un po' più piccola
Ritratto di bangalora
29 febbraio 2024 - 19:53
Bhe non so quanti usano un fuoristrada per quello per cui nasce, ma io lo guidata su strade innevate ed è formidabile, viaggi sul sicuro, comoda. Complimenti
Ritratto di NITRO75
1 marzo 2024 - 14:31
I fuoristrada si usano al sabato sera per buttarli sui marciapiedi prima dell'aperitivo, oppure tutta la settimana per portare i figli a scuola. Rigorosamente sempre inzaccherati di fango e con il portasci o portabici installati.
Ritratto di THORO
1 marzo 2024 - 10:42
ottima auto, comoda, affidabile ed inarrestabile (rispetto al 99% delle auto più vendute finte offroad). Ma spero vivamente che i fanali della nuova Alfa Romeo Milano non riprendano questi della s-cross perché, appunto, possono andare bene solo su un'auto del genere, che non badi troppo al design ma alla sostanza.
Ritratto di AZ
2 marzo 2024 - 07:08
Consumi giusti (avendo anche l'inutile cambio automatico), ma, se non erro, la trazione i tegrale funziona solo a basse velocità. Alte emissioni di CO2, frenata e bagagliaio insufficiente e finiture povere. Un'auto così dovrebbe costare molto meno.
Ritratto di fabrizio GT
2 marzo 2024 - 23:19
Et voilà....un'altra lavatrice!!!!
Ritratto di Matt Gr
3 marzo 2024 - 23:31
Sugli interni si poteva fare meglio sono d'accordo. Per il resto non ha senso parlare male perché, al suo prezzo non ha concorrenti. Ho cercato molto ma per me che lavoro in centro e appena posso scappo in montagna volevo un auto ibrida ma 4x4 vera! È inutile che la paragoniate alla Yaris Cross o Renegade o simili. Quelli hanno la 4x4 con motore elettrico! Se parto da Bologna dopo 4 ore di autostrada e 1500 m di dislivello ho finito la batteria e mi manca la trazione integrale proprio negli ultimi 2 km in cui mi serve! E che trazione col differenziale centrale bloccabile! In fuoristrada ho trovato molto utile anche il sistema di telecamere 360° addirittura più che nei parcheggi in citta. Il sistema 4x4 Suzuki è poi ottimo anche in modalità sport dove, tra le curve, agisce sulle ruote posteriori per non farti allargare le curve e la differenza con la sola trazione anteriore si sente! Concludo dicendo che la trazione integrale (che ho sempre avuto) è un assegno circolare. A differenza di tutti gli altri optional, i 2mila € della 4x4 vendendo l' usato li ho sempre ripresi indietro.
Ritratto di ALBARCA
4 marzo 2024 - 11:52
1
Era molto meglio la vecchia S-Cross 1.4 turbo Aut. 4x4 con 140 HP sempre disponibili, pronti e cambio automatico adattivo perfetto . Grazie alla leggerezza la vettura era scattante, consumava poco e gran bagagliaio. Come al solito i successori sono peggio degli antenati.
Ritratto di Matt Gr
4 marzo 2024 - 14:19
Sono d'accordo. Purtroppo le leggi sull'inquinamento hanno richiesto un triubuto. il 1400 è ancora disponibile con l'aggiunta del motore elettrico piccolo. Motore e batteria fanno salire il peso di 100 kg. le emissioni invece sono scese da 164 g/km a 120 g/km.
Ritratto di manuel1975
5 marzo 2024 - 00:44
non capisco perchè le ibride hanno motori aspirati che non hanno senso
Ritratto di Matt Gr
5 marzo 2024 - 13:01
C'è anche 1400 turbo. Decisamente più vivace, meno costoso, con bagagliaio un filo più grande ma probabilmente consuma un po' di più. Io ho provato questo 1500 ma poi ho preferito prendere il 1400.
Ritratto di vergassivellauno
9 marzo 2024 - 11:47
Non mi piace molto esteticamente, come anche la Vitara. Però sono molto interessanti.
Ritratto di trenetta
17 marzo 2024 - 12:10
ho acquistato la s cross 4 mesi fa e al momento mi cisto trovando bene.
Annunci

Suzuki S cross usate

Prezzo minimoPrezzo medio
Suzuki S cross usate 201811.90013.5903 annunci
Suzuki S cross usate 20196.00014.1304 annunci
Suzuki S cross usate 202016.90017.9107 annunci
Suzuki S cross usate 202115.90019.9607 annunci
Suzuki S cross usate 20225.80025.09016 annunci
Suzuki S cross usate 202322.45026.5806 annunci
Suzuki S cross usate 202425.80025.8001 annuncio

Suzuki S cross km 0

Prezzo minimoPrezzo medio
Suzuki S cross km 0 202221.99026.78061 annunci
Suzuki S cross km 0 202325.99029.32025 annunci
Suzuki S cross km 0 202423.19025.69021 annunci