PROVATE PER VOI

Toyota C-HR: bene i consumi, meno il baule

Prova pubblicata su alVolante di
aprile 2020
Pubblicato 09 febbraio 2021
  • Prezzo (al momento del test)

    € 37.250
  • Consumo medio rilevato

    17,3 km/l
  • Emissioni di CO2

    92 grammi/km
  • Euro

    6d
Toyota C-HR
Toyota C-HR 2.0 Hybrid Dynamic Force Premiere E-CVT

L'AUTO IN SINTESI

Molto personale nella linea, la Toyota C-HR 2.0 Hybrid E-CVT è una crossover di medie dimensioni con un abitacolo moderno e ben rifinito, ma che non eccelle nell’accessibilità e nello spazio per gli occupanti posteriori, e pure nel bagagliaio. Con il restyling è migliorato il sistema multimediale, che si è arricchito delle funzioni Apple CarPlay e Android Auto per gestire dallo schermo a sfioramento a centro plancia alcune app degli smartphone. La tenuta di strada è elevata, il comfort buono. E il sistema ibrido da 184 CV ha la giusta vivacità e si dimostra poco assetato, in particolare nel traffico urbano.

Posizione di guida
3
Average: 3 (1 vote)
Cruscotto
3
Average: 3 (1 vote)
Visibilità
3
Average: 3 (1 vote)
Comfort
4
Average: 4 (1 vote)
Motore
4
Average: 4 (1 vote)
Ripresa
4
Average: 4 (1 vote)
Cambio
3
Average: 3 (1 vote)
Frenata
4
Average: 4 (1 vote)
Sterzo
4
Average: 4 (1 vote)
Tenuta di strada
4
Average: 4 (1 vote)
Aiuti alla guida
4
Average: 4 (1 vote)
Qualità/prezzo
4
Average: 4 (1 vote)

PERCHÈ COMPRARLA

DÀ IL MEGLIO IN CITTÀ

L’originale crossover Toyota C-HR è stata aggiornata soprattutto nella meccanica: ora la 1.8 da 122 CV è affiancata da questa nuova 2.0, sempre ibrida full. Il suo quattro cilindri a benzina da 152 CV lavora insieme a un’unità elettrica da 109, per una potenza combinata di 184 cavalli. Le prestazioni sono molto più vivaci, con consumi vicini a quelli di una buona turbodiesel (e anche migliori in città). Il bagagliaio, però, è piccolo: perde 19 litri rispetto a quello della 1.8, che già non è enorme. Nel traffico urbano l’auto è agile e comoda (ha sospensioni efficienti) e quando si marcia in modalità a “zero emissioni” conquista per fluidità e silenziosità. Bene anche il comportamento in curva: questa crossover è stabile e offre un’elevata tenuta di strada.

Ma la tipica trasmissione a variazione continua di rapporto E-CVT, seppur molto fluida ed efficiente, nella guida decisa fa impennare i giri del 2.0 aumentando la rumorosità. Di serie per tutte ci sono  sette airbag, la frenata automatica e il cruise control adattativo. La Premiere ha pure i fari full led e il mantenimento in corsia. La Toyota C-HR può vantare le cinque stelle Euro NCAP (anche se ai test era stata sottoposta la versione pre-restyling, con i meno severi criteri del 2017). Ha ottenuto un 95% nella protezione degli adulti e un 77% per i bambini, mentre è arrivata a 76% la valutazione nella tutela dei pedoni e a 78% quella sui sistemi di assistenza.

VITA A BORDO

4
Average: 4 (1 vote)
DOTAZIONE RICCA

Plancia e comandi
L’abitacolo della Toyota C-HR, aggiornato, è migliorato nella qualità delle plastiche e nei montaggi. Inoltre, adesso sono di serie piccole comodità quali l’avviamento a pulsante, lo sblocco automatico delle porte e i sedili riscaldabili. Ma le modalità di guida si scelgono ancora navigando tra i menù con i tasti nelle razze del volante: è macchinoso. Mancano, poi, la piastra di ricarica per cellulari (c’è una sola presa Usb, oltre a quella da 12 V) e vani refrigerabili. Il rinnovato sistema multimediale conserva il ben visibile schermo tattile di 8’’, ma piccoli tasti fisici hanno sostituito quelli tattili. E c’è un nuovo software, dotato (di serie) di Android Auto e Apple CarPlay. Questi due protocolli permettono anche di usare il cellulare come navigatore (che, nella Premiere, è montato in origine).

Abitabilità
Lo spazio a bordo della Toyota C-HR è discreto. La plancia sporgente impone di arretrare molto il sedile destro, mentre dietro, a dispetto del tetto discendente, anche i più alti hanno spazio per la testa (ma arriva poca luce e mancano le bocchette dell’aria). Le poltrone sono comode e hanno i rivestimenti in pelle traforata e le regolazioni elettriche (inclusa quella lombare).

Bagagliaio
È piuttosto piccolo (la capacità è a livello di quella offerta da un’utilitaria) e il doppiofondo è per metà occupato dalla batteria a 12 V e dal kit di riparazione delle gomme. 

COME VA

4
Average: 4 (1 vote)
TUTTO BENE, SE NON SI HA FRETTA

In città
È il terreno in cui la Toyota C-HR garantisce i maggiori vantaggi in termini di consumi, grazie al sistema ibrido che, sfruttando la rigenerazione di energia in frenata, raggiunge la massima efficienza: bassi i consumi (abbiamo rilevato una media di 21,7 km/l). Premendo il tasto “EV” l’auto consente anche di coprire un paio di chilometri in elettrico, se si parte con le batterie cariche, e in generale è molto briosa e fluida. Bene anche il diametro di sterzata (molto ridotto) e il sistema che, uscendo dai parcheggi a pettine o dai passi carrai in “retro”, frena l’auto se sono in arrivo dei veicoli.

Fuori città 
Equilibrata, facile da guidare e confortevole, la Toyota C-HR ha uno sterzo preciso. Il rollio in curva contenuto e la prontezza di risposta del motore la renderebbero divertente anche nella guida “sportiva” se non fosse per la trasmissione che, in salita e in accelerazione, porta il 2.0 a un regime elevato e costante (il rumore che ne deriva è monotono, come negli scooter). Notevoli i 20,0 km/l di percorrenza che abbiamo rilevato nel nostro consueto percorso di prova.

In autostrada 
Non è qui che le ibride si esprimono al meglio, eppure la vettura si rivela comoda e non troppo assetata di benzina (la media rilevata è pari a 13,5 km/l): a 130 km/h costanti il due litri non alza troppo la voce e i fruscii aerodinamici non disturbano. Efficace il supporto offerto dagli ausili alla guida, tra cui il cruise control adattativo.

PERCHÈ SÌ

COMFORT
L’auto convince per la fluidità di guida e la silenziosità. Le sospensioni lavorano bene.

CONSUMI
Anche in questa sacttante versione da 184 CV, resta un’auto che beve meno di parecchie citycar.

DOTAZIONE DI SICUREZZA
Tanti gli aiuti elettronici alla guida di serie, tra cui il cruise control adattativo, la frenata automatica anche in “retro” e il monitoraggio dell’angolo cieco degli specchietti.

SISTEMA IBRIDO
È dolce e regolare a bassa andatura, ma dà una bella spinta quando occorre più verve.

PERCHÈ NO

BAULE
In rapporto alle dimensioni esterne è piccolo (a causa della batteria a 12 V “tiene” 19 litri in meno rispetto alla 1.8).

POSTI DIETRO
Sono poco luminosi (piccoli i finestrini) e sprovvisti delle bocchette dell’aria e delle prese di ricarica.

RICARICA SENZA FILI
Non è prevista, neppure a pagamento.

TRASMISSIONE
Quando si chiede tutta la potenza fa salire molto di giri il 2.0. E la rumorosità aumenta.

SCHEDA TECNICA

Motore a benzina 
Cilindrata cm31987
No cilindri e disposizione4 in linea
Potenza massima kW (CV)/giri112 (152)/6000
Coppia max Nm/giri190/4400
  
Motore elettrico 
Potenza massima kW (CV)/giri80 (109)/n.d.
Coppia max Nm/giri202/n.d.
Tipo batterianickel-metallo idruro
  
Potenza massima complessiva kW (CV)131 (179)
  
Emissione di CO2 grammi/km92
No rapporti del cambioautomatico CVT + retromarcia
Trazioneanteriore
Freni anterioridischi autoventilanti
Freni posterioridischi
Capacità di traino750 kg
  
Quanto è grande 
Lunghezza/larghezza/altezza cm440/180/155
Passo cm264
Posti5
Peso in ordine di marcia kg1410
Capacità bagagliaio litri258/1102
Pneumatici (di serie)225/50 R18
Serbatoio litri43

I NOSTRI RILEVAMENTI

VELOCITÀ MASSIMA RilevataDichiarata
in Drive 180,5 km/h180 km/h
    
ACCELERAZIONESecondiVelocità di uscitaDichiarata
0-100 km/h8,5 8,2 secondi
0-400 metri16,1142,3 km/hnon dichiarata
0-1000 metri29,2180,5 km/hnon dichiarata
    
RIPRESA IN DRIVE SPORTSecondiVelocità di uscitaDichiarata
1 km da 40 km/h27,5180 km/hnon dichiarata
1 km da 60 km/h26,6180 km/hnon dichiarata
da 40 a 70 km/h2,8 non dichiarata
da 80 a 120 km/h5,9 non dichiarata
    
CONSUMO RilevatoDichiarato
In città 21,7 km/litro27 km/litro
Fuori città 20 km/litro23,8 km/litro
In autostrada 13,5 km/litronon dichiarato
Medio 17,3 km/litro18,9* km/litro
    
FRENATA RilevataDichiarata
da 100 km/h 36,5 metrinon dichiarata
da 130 km/h 60,6 metrinon dichiarata
    
ALTRI VALORI RilevatiDichiarati
A 130 km/h effettivi il tachimetro indica 138 km/hnon dichiarata
Diametro di sterzata tra due marciapiede 9,9 metri10,4


*In base al ciclo WLTP (valore combinato).

Toyota C-HR
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
167
81
64
47
84
VOTO MEDIO
3,5
3.451465
443
Aggiungi un commento
Ritratto di desmo3
9 febbraio 2021 - 13:53
6
Che accanimento continuo verso l'assenza di vani refrigerabili... leggo solo recensioni in cui mancano... quali sono dunque queste benedette auto che ce l'hanno?? spero non solo la RR Cullinan
Ritratto di toyotta
9 febbraio 2021 - 15:07
Con tutti i difetti che ha questo bidone di auto perché mettere l'assenza di vani refrigerati. Saluti PD
Ritratto di zecca
11 febbraio 2021 - 17:43
Visto il tenore del tuo commento è evidente che se parli di bidoni ciò che guidi tu è sicuramente spazzatura. Ma quella relativa all'umido, ti si addice maggiormente. Stai sereno.
Ritratto di Stefano1985
12 febbraio 2021 - 08:11
chi la compra poi la rende da guidare è uno schifo
Ritratto di Roomy79
12 febbraio 2021 - 09:21
1
Confermo
Ritratto di Valiant
8 novembre 2021 - 16:41
Nego recisamente. Ho avuto la 1.8 e ora, da quasi un anno, ho la 2.0, presa a ragion veduta e di cui sono soddisfatto (cosi come ero anche della 1.8).
Ritratto di Gianni.ark
9 febbraio 2021 - 23:02
La mia ormai vecchia 207 lo ha...
Ritratto di Meandro78
9 febbraio 2021 - 14:05
Errore mio, ma anche le motorizzazioni dell'auto del gobbo di Notredame sono state aggiornate da diverso tempo e al solito quelli di al Volante arrivano fuori tempo massimo?
Ritratto di desmo3
9 febbraio 2021 - 14:07
6
"Prova pubblicata su alVolante di aprile 2020"
Ritratto di Meandro78
9 febbraio 2021 - 14:10
Repetita juvant?
Ritratto di toyotta
9 febbraio 2021 - 15:08
Per violazione della policy del sito.
Ritratto di Check_mate
9 febbraio 2021 - 14:24
Le medie in urbano ed extra urbano sono ineccepibili per un "quasi-suv" e non posso che confermarle dal test che ho avuto occasione di fare. È un'auto che va portata con estremo relax e dà grande soddisfazione.
Ritratto di Ale767
9 febbraio 2021 - 18:25
1
Il problema è che anche una Lamborghini Urus piuttosto che una Rolls-Royce Cullinan potresti portarla in giro con estremo relax e avere comunque grandissime soddisfazioni. Spendere € 37.250 per un rottame da 180 km/h che quando non lo porti in relax fa il rumore da trapano mi sembra assurdo, difatti tutti quelli che lo prenderanno faranno le rate e poi la restituiranno, figurati se la comprano veramente pagandola tutta.
Ritratto di Check_mate
9 febbraio 2021 - 18:28
Purtroppo il limite del cvt non mi sono mai fatto problemi a nasconderlo, l'ho provato anche io. E' fastidioso sicuramente, ma nessuna ibrida nasce per essere guidata al limite, quindi qualche strappo glielo si concede, ma non sono auto che ti invogliano a spingere sull'acceleratore. Le toyota in particolare, anzi, ti invogliano a guidare in modo quanto più parco possibile.
Ritratto di alphia
10 febbraio 2021 - 09:01
Una domanda realmente interessata a livello curiosità, è un effetto che si sente solo a provare di guidare veloci, o anche non cercandosela se capita di dover salire verso una zona montuosa l'auto si trova in condizioni che l'effetto si presenta ?
Ritratto di Check_mate
10 febbraio 2021 - 09:26
@Alphia l'acceleratore ha praticamente un punto di stacco tra la guida con un filino di gas ed una più decisa. Guidando come se avessi "le uova sotto l'acceleratore", come diceva mio nonno, quindi molto docilmente, l'auto è estremamente silenziosa e confortevole. Accelerando un po' di più si oltrepassa quel punto di stacco oltre il quale il cambio porta il motore su di giri. La velocità sale abbastanza ma, alle prime, ti spiazza la non corrispondenza tra rumore del motore ed aumento velocità. Ci fai abitudine abbastanza velocemente anche se non è una sensazione piacevole da ascoltare. In montagna sicuramente si presenterà perché in uscita dal tornante generalmente si dà una botta decisa di accelerazione, essendo in salita. Comunque il motore elettrico aiuta in ripresa, se non ci fosse l'auto darebbe una forte sensazione di affanno. Ecco perché non ho memoria, francamente, di cvt montati su auto non ibride. Ce ne sarà sicuramente qualcuna, ma è più indovinato se hai il boost dell'elettrico.
Ritratto di hamtaro
11 febbraio 2021 - 00:30
15
fra i CVT montati su auto non ibride mi vengono in mente le varie declinazioni del Multitronic Audi, il cambio automatico della Classe A W169, il Lineartronic Subaru... gli esempi non mancano
Ritratto di Check_mate
11 febbraio 2021 - 08:20
Ti ringrazio per la precisazione :)
Ritratto di Valiant
8 novembre 2021 - 16:46
Secondo me, il problema del CVT è stato parzialmente risolto nella 2.0, rispetto alla 1.8, ed è comunque molto ingigantito: la C-HR non è fatta per partire a razzo, anche perché dopo poco ci si rende conto che dosando l'acceleratore in partenza si sfrutta di più la parte elettrica e si va via come un elastico.
Ritratto di RANKAR
17 febbraio 2021 - 16:48
X CHECK_MATE: guido una C-HR 2.0 ed effettivamente, ma quando l'ho acquistata lo sapevo, con la tua domanda hai toccato uno dei due punti negativi di quest'auto: 1) in salita in caso di fermata e ripartenza (tipo traffico) il cambio e-cvt si sente perchè devi spingere. Se invece la strada in salita è libera nessun problema di accelerazioni rumorose. Inutile dirti che il ritorno in discesa anche usando il cambio per una maggiore ricarica, è uno spasso la fai tutta in elettrico. L'altro aspetto negativo è il portabagagli. Se hai famiglia è piccolo se siete in due l'auto è perfetta. Dopotutto è una C-HR, cioè "coupè a guida alta".
Ritratto di Roomy79
9 febbraio 2021 - 19:05
1
Infatti fino a 2_3 anni fa in giro era pieno, poi son scaduti i soliti 36-48 mesi del noleggio-RICATTO e adesso in giro son un rarità e i piazzali Toyota pieni. Dopo 4 anni, su sto aborto ti chiedono ancora 12.000 € per tenerlo, la gente sana di mente posa le chiavi e gira i tacchi
Ritratto di Check_mate
9 febbraio 2021 - 19:30
@Roomy, ora che me lo fai notare è vero. Due anni fa ne eravamo invasi, oggi ne circola manco un decimo.
Ritratto di RANKAR
17 febbraio 2021 - 16:54
Dopo oltre quattro anni dall'uscita del modello è normale una flessione. La concorrenza è fortissima, ma questo accade per qualsiasi auto dopo questo periodo. Comunque è pur sempre al decimo posto tra i suv medi venduti in Italia.
Ritratto di alphia
10 febbraio 2021 - 09:09
Anche io notato la stessa fase sali e scendi delle nuove in circolazione, ma chi se l'immaginava come causa, coi consumi che oramai fa una pura benzina come ad esempio l'Astra vista ieri forse non sarebbe meglio iniziare a rivedere considerazione e richieste economiche in corso sull'ibrido in previsione di quando gli incentivi non aiuteranno più tanto le vendite ?
Ritratto di zecca
11 febbraio 2021 - 17:56
Suppongo che Ale 767 appartenga alla stessa tribù di Toyotta. Bravi a pontificare, spargere sentenze senza essere possessori di queste tipologie di auto. con RR riesci a fare 25 km con un litro? Ma ti ascolti quando parli oppure sei il classico leone da tastiera? Ma dire semplicemente che l'auto non rientra nei propri gusti è così difficile? Bisogna sempre insultare? Peccato che sia tra le auto più vendute. Evidentemente sono tutti dementi e tu l'unico illuminato. Consiglio Xanax e Lexotan a fiumi. Anche se dubito saranno efficaci, non c'è speranza.
Ritratto di Roomy79
12 febbraio 2021 - 07:27
1
Definire la bontà del prodotto solo in base a quanti La comprano è a dir poco limitativo... Ormai siamo al consumismo sfrenato e inconsapevole , basta scrivere ibrido in un post su Facebook e mandrie di cerebrolesi squattrinati si precipitano a rateizzare auto di cui non sanno neanche le caratteristiche. A breve vedremo gente al benzinaio che cerca di mettere La verde attraverso lo spinotto di una 500 e
Ritratto di RANKAR
17 febbraio 2021 - 16:59
Probabilmente non legge le riviste americane e tedesche con le relative statistiche sulle marche di auto più affidabili. La informo che da anni la Toyota è al primo o al secondo posto come affidabilità fra tutte le marche di auto in circolazione. Si informi e solo dopo decida chi sono i "cerebrolesi". Inoltre penso che tra quattro anni se vuole acquistare un'auto nuova farà fatica a trovarla NON hybrida.
Ritratto di Valiant
8 novembre 2021 - 16:51
Basta guardare il numero di taxi Toyota che si vedono a Roma e Milano. Evidentemente i tassisti sono più tonti di molti 'competenti' che scrivono, qui, di queste auto intingendo la penna nel fiele.
Ritratto di Emanuele93
9 febbraio 2021 - 14:51
Fantastica e la miglior crossover ibrida in circolazione
Ritratto di toyotta
9 febbraio 2021 - 15:13
Forse perché è l'unica oltre a quel bidone coreano della Niro. Saluti PD
Ritratto di Ale767
9 febbraio 2021 - 18:27
1
Se questo rottame toyota è il miglior crossover ibrido in circolazione allora un BMW X1 xDrive 25e xLine è il miglior crossover ibrido della galassia.
Ritratto di RANKAR
17 febbraio 2021 - 17:05
Quando fa paragoni tra auto o rattami, le consiglio sempre di tenere a mente il costo iniziale. L'auto che lei mette a paragone con una C-HR costa da un minimo di 49mila euro ad un max di 54mila. Inoltre se vuole mettere gli stessi accessori che monta la C-HR si prepari a sborsare altri 15mila euro. Quindi solo dopo aver speso circa 55mila euro al netto di sconti potrà dire che ha il crossover ibrido migliore della galassia: salute!!!
Ritratto di andrea120374
9 febbraio 2021 - 15:49
2
Fantastica???????? Coraggio dai...ti sono vicino...
Ritratto di Iitllesea
9 febbraio 2021 - 17:45
1
Non solo è fantastica ma è anche uno dei migliori suv sul mercato. avesse avuto più di bagagliaio l’avrei comprata certamente
Ritratto di Roomy79
9 febbraio 2021 - 18:21
1
A 37.000 € poi impossibile trovare di meglio. Siamo messi prorpio male
Ritratto di Valiant
10 febbraio 2021 - 17:11
Roomy, nessuno mai ti ha spiegato che 37.000 euro è una cifra esistente soltanto sulla carta ?
Ritratto di Roomy79
10 febbraio 2021 - 20:05
1
Mega Incentivi o formule di acquisto varie quanto finisci a pagarla è relativo. Perché in ogni caso è una presa in giro, o gonfi il prezzo per far sembrare fantasmagorici determinati sconti (poi tanto tra tan e taeg il prezzo finale è sempre quello) o stai truffando lo stato che mette sul piatto 10.000 € a favore dei cittadini e che invece tu costruttore risucchi con pratiche commerciali scorrette. Siamo talmente inebetiti ormai da sentirci più furbi a pagare 24.000 una cosa dichiarata 39.000 e ne vale 20, piuttosto che darne 19.000 con prezzo di listino 19.000...
Ritratto di Er sentenza
10 febbraio 2021 - 20:21
Discorso ineccepibile
Ritratto di RANKAR
17 febbraio 2021 - 17:07
Spero che sappia anche che quello che probabilmente per lei fa la Toyota, lo fanno tutte le case automobilistiche.
Ritratto di Valiant
8 novembre 2021 - 16:58
Roomy, l'unico che gonfia il prezzo di acquisto sei tu.
Ritratto di Ciasco1976
11 febbraio 2021 - 18:05
Non costa 37.000 ma 29.000 (comprata prima degli eco-bonus)...con aggiunta di navigatore e perlato ed è full optional, guarda cosa offre!!!
Ritratto di Roomy79
12 febbraio 2021 - 07:30
1
Mi dai semplicemente conferma che fanno entrambe le cose, gonfiano i listini per simulare sconti inesistenti e in più truffano lo stato marginando sugli incentivi a danno di erario e consumatori. Sarebbe caso di rimettere i dazi...
Ritratto di Ciasco1976
12 febbraio 2021 - 17:39
Ciao, ti confermo che la macchina comprata prima o dopo gli eco-bonus costa sempre uguale, a me non sarebbe cambiato nulla visto che chi l'ha acquistata con gli incentivi l'ha pagata come me che non ne ho usufruito....non penso sia un caso. Buon weekend
Ritratto di Roomy79
13 febbraio 2021 - 08:28
1
Come volevasi dimostrare.... Ma garanti e antitrust cosa li abbiamo a fare?
Ritratto di Ciasco1976
15 febbraio 2021 - 17:30
Se non ricordo male una testata giornalistica di automobili (penso quattroruote) aveva fatto una indagine per i concessionari confrontando i preventivi prima e dopo gli eco-bonus e non era emersa una gran serietà, nella maggior parte dei casi i prezzi cambiavano poco o nulla e cmq non si arrivava mai al vantaggio teorico dello sconto concessionario sommato al bonus. ciao.
Ritratto di Giuliopedrali
9 febbraio 2021 - 15:24
Una delle poche auto che proprio non riescono a piacermi, anche se non disegnata male anzi, preferirei sempre qualcosa di più semplice meno carico ma i giapponesi nel design hanno poche mezze misure: o la banalità più assoluta o un eccesso di originalità.
Ritratto di toyotta
9 febbraio 2021 - 15:31
Quest'auto è oggettivamente brutta. Oltre che con una meccanica pessima che uccide il piacere di guida. Saluti PD
Ritratto di Nandoeffe
9 febbraio 2021 - 15:48
Sono pienamente d'accordo, fa cagaxre
Ritratto di littlesea
9 febbraio 2021 - 16:37
1
Certo. Non sarà bellissima. Ma meglio della Nio rimane. Oddio...non è che ci voglia granchè...
Ritratto di Giuliopedrali
9 febbraio 2021 - 18:24
La Nio è un capolavoro, questa rimane una bella macchina, a raggiungere i livelli di Nio, Xpeng o Tesla la vedo un pò difficile, anche il segmento di mercato è un pò diverso... Questa è anche più divisiva come stile, non capisco tanto quelli che la comprano anche s eappunto mica brutta, però ad esempio ha pochissima luminosità internamente e tanti non l'hanno comprata per quello, cioè ha un design che prevale sulla praticità.
Ritratto di Ale767
9 febbraio 2021 - 18:29
1
Quante Nio hai provato? Oppure è il tuo ennesimo commento a casaccio?
Ritratto di Giuliopedrali
9 febbraio 2021 - 19:12
Dico che esteticamente pur essendo un auto di gran design anche questa C-HR, confrontarla ad una Nio è come confrontarla ad una Tesla: che figura ci fa... Poi come al solito è qualche buongustaio che ha fatto notare che questa è più bella della Nio mica sono stato io, certo è facile essere più belle delle cinesi ma ora appunto ci sono le Nio è la pacchia è finita.
Ritratto di littlesea
9 febbraio 2021 - 22:22
1
Certo...le Nio sono le auto più belle del 21mo secolo, accipicchia!
Ritratto di Meandro78
9 febbraio 2021 - 19:22
Forse voleva scrivere Niro, della Kia. E comunque no, resta un sincero aborto disfunzionale. Solo un sincero estimatore del futurismo può preferirla
Ritratto di Giuliopedrali
9 febbraio 2021 - 19:35
La C-HR intendi.
Ritratto di littlesea
10 febbraio 2021 - 12:31
1
Povero illuso...
Ritratto di Meandro78
10 febbraio 2021 - 13:53
Chi è un povero illuso? Metteteci i soggetti che non si capisce più...
Ritratto di littlesea
10 febbraio 2021 - 15:15
1
Pedrali, sempre lui.
Ritratto di Giuliopedrali
10 febbraio 2021 - 16:22
Certo che la Nio ha uno dei design più interessanti di oggi esattamente come Tesla, poi essendo un enorme SUV a 7 posti non è che sia piacevole come una Giulietta Sprint del 1954 ovvio, ne è a quel livello, però basta leggere un pò di riviste di design e si vede che è molto ma molto considerata: cosa contrapporre la Peugeot 5008 o la VW ID6 che sembrano dei Frankenstein...
Ritratto di littlesea
10 febbraio 2021 - 21:44
1
La 5008 rispetto a quell'insulto di design Nio è un capolavoro da esporre al Louvre. Non ti arrendi, sei testardo.
Ritratto di Scatnpuz
9 febbraio 2021 - 15:29
Non capisco questa “evoluzione ibrida” dove toyota a detta di molti é la casa più avanti: un motore 2.000 cc a benzina che in autostrada fa 13,5 km con un litro con una macchinetta sopra di 4 metri e 40 centimetri.... in confronto una M4 o una boxster sono da premio contro l’inquinamento dato che sono sportive di razza e consumano quasi uguale......:-)
Ritratto di Check_mate
9 febbraio 2021 - 15:48
Dubito che che ci sia gente che, con la necessità di macinare km in autostrada, si butti sull'acquisto di un ibrido (in qualsiasi salsa). Non è il loro ambiente tipo, né nascono per essere grandi viaggiatrici come può essere un buon diesel ancora oggi.
Ritratto di Roomy79
9 febbraio 2021 - 18:24
1
il problema è che stanno sparendo sul segmento B-C e anche modelli nuovi come qasqhai li hai solo col frullino o ibride...per me possono tenersele nei piazzali
Ritratto di Check_mate
9 febbraio 2021 - 18:30
Vero anche quello, tant'è che chi può tenersi il diesel se lo tiene stretto. Almeno fin quando non avremo capito cosa ne sarà dei veri motori agli albori ed al tramonto... Sicuramente, oggi come oggi, se dovessi cambiare un'auto diesel per un'auto diesel ci penserei tre volte.
Ritratto di Scatnpuz
9 febbraio 2021 - 19:46
Anch’io ci penserei tre volte, concordo con te, ma soltanto perché stampa e politici impreparati stanno affossando le auto diesel, non perché inquinano di più anzi…
Ritratto di Check_mate
9 febbraio 2021 - 20:31
Infatti! Propenderei per una via di mezzo: destinare le auto più appropriate per ogni contesto. Ad oggi ibrido ed elettrico non hanno rivali in uso urbano. Fuori città le cose si ribaltano a favore di diesel e anche benzina. Quindi spingere in questo senso disincentivando l'acquisto di auto diesel da gente che sostanzialmente non ne ha bisogno sarebbe più sensato. Penalizzare chiunque è un po' una cavolata attualmente perché non abbiamo alternative realmente competitive, inutile girarci attorno
Ritratto di Valiant
10 febbraio 2021 - 17:17
Fuori città sino ad un certo punto, perchè le cose sono diverse tra una strada extra-urbana e l'autostrada. Anche se a velocità rispettose del Codice le differenze sono quasi trascurabili.
Ritratto di Roomy79
9 febbraio 2021 - 21:41
1
Concordo con voi... Ka a prescindere questa è davvero un cess@. E costa come una camaro o una mustang Siamo alla follia la gente è lobotomizzata
Ritratto di Ale767
9 febbraio 2021 - 18:32
1
Esatto, finalmente qualcuno lo ha fatto notare, in autostrada consuma quanto una Porsche Panamera da oltre 280 km/h, cioè una berlina capace di fare oltre +100 km/h rispetto a sto rottame. Il che è tutto dire sulla presunta efficienza, https://www.alvolante.it/prova/porsche-panamera-4s-diesel
Ritratto di Valiant
10 febbraio 2021 - 17:18
Ale767, che auto guidi attualmente ?
Ritratto di Ligos
8 novembre 2021 - 22:38
Una M4 a 130 orari fa tra i 6.5 e i 7 km litro
Ritratto di andrea120374
9 febbraio 2021 - 15:46
2
Non mi è mai piaciuta e poi.... Solito cambio automatico imbarazzante
Ritratto di Ale767
9 febbraio 2021 - 18:34
1
Lo difendono solo "i soliti" 4 gatti che hanno avuto la sfortuna di comprarselo. Anche per i consumi, arriverà quello che riesce a fare i 27 km/l e che accuserà le riviste di fare consumi elevati apposta... è da 10 anni che vanno avanti a ripetere le stesse cose per difendere il marchietto asiatico.
Ritratto di Meandro78
9 febbraio 2021 - 19:23
4 gatti gerontofili e amanti dei cantieri
Ritratto di Valiant
10 febbraio 2021 - 17:19
Ale767, con il tuo metro io sono sfortunatissimo, pensa che dopo quattro anni con la C-HR 1.8, adesso sono passato alla 2.0. Che ci vuoi fare ....
Ritratto di RANKAR
16 febbraio 2021 - 12:31
X ALE767: dopo oltre 40 anni di guida passati con 5 auto dello stesso marchio benzina e diesel (non posso scrivere la casa) sono passato alla Toyota CHR 2.0. Ottime prestazioni per la tipologia d'auto con consumi irrisori. Anche in autostrada i consumi a parità di velocità sono inferiori a quelli delle mie auto precedenti. Le prestazioni, prove 4R sono da 0-100Km in 8,2 e il Km in 29 secondi. Sull'affidabilità siamo a livelli superiori e questo lo dicono le riviste americane e tedesche quindi....
Ritratto di Nandoeffe
9 febbraio 2021 - 15:51
Ho guidato sia questa che la Renegade ibrida e se dovessi scegliere comprerei la Renegade 100mila volte. Questa è un auto brutta e da sfigati..
Ritratto di Nandoeffe
9 febbraio 2021 - 15:56
Anche se sono 2 tecnologie differenti (full hybrid e plug in)
Ritratto di ziobell0
9 febbraio 2021 - 16:36
la C-HR è una vera bruttura. 440 cm di lunghezza e niente bagagliaio...per una crossover...roba da intenditori
Ritratto di 19andrea81
9 febbraio 2021 - 17:14
La Toyota non riesce proprio a fare una macchina per bene. 184cv però niente selettore per le modalità di guida,poi la stessa storia con la Corolla 2.0l,il bagaglio piccolissimo
Ritratto di Ale767
9 febbraio 2021 - 18:35
1
Non preoccuparti, gli "esperti" del sito arriveranno a spiegarci che in realtà questa è una coupè e per questo non ha bagagliaio.
Ritratto di RANKAR
17 febbraio 2021 - 17:24
ed è proprio così: una "coupè a guida alta". Chi vuole acquistare una Toyota ma ha bisogno di maggiore spazio (x famiglia) con 5mila euro in più acquista una Rav4.
Ritratto di 19andrea81
17 febbraio 2021 - 20:13
Secondo me la rav4 ha bisogno di questa motorizzazione 2.0l 184cv ibrida almeno qui in Italia
Ritratto di RANKAR
18 febbraio 2021 - 14:19
Assolutamente no. A causa della massa e del volume maggiore, la Rav4 sarebbe quasi immobile con la motorizzazione della C-HR: CV 184 contro 218 e inoltre una maggiore coppia.
Ritratto di Roomy79
17 febbraio 2021 - 20:28
1
"Una coupé a guida alta " È come cercare una bionda coi capelli scuri
Ritratto di RANKAR
18 febbraio 2021 - 14:24
Infatti guarda e informati su quante "bionde con i capelli scuri" ci sono in giro: AUDI - BMW - MERCEDES ecc ecc. Spero che ora non mi chiedi di elencarti i modelli...ti basta leggere qualsiasi rivista automobilistica. A dimenticavo: l'acronimo di C-HR sta per Coupé High Rider!!! Quindi chi la compra sa perfettamente che non è una macchina spaziosa.
Ritratto di 82BOB
9 febbraio 2021 - 17:18
2
Linea discutibile che pregiudica la praticità...
Ritratto di Meandro78
9 febbraio 2021 - 19:24
Linea inutile e disfunzionale
Ritratto di Giuliopedrali
9 febbraio 2021 - 18:25
La linea non sarebbe neanche così discutibile però che pregiudichi la praticità è vero al 100%.
Ritratto di Flynn
9 febbraio 2021 - 18:36
A me di linea non dispiace affatto, ma vedo più contro che pro.
Ritratto di Giuliopedrali
9 febbraio 2021 - 19:12
Appunto: per sembrare astronavi si dovrebbe puntare su altro.
Ritratto di Pintun
9 febbraio 2021 - 19:02
Almeno la Corolla 1.8 ha più senso: fai un'auto per consumare poco da guidare tranquilli, e già questo dovrebbe escludere il suv come tipo di auto, poi con questo motore gli uccidi il bagagliaio e in cambio non hai neanche prestazioni da sportiva. Neanche se me la regalano.
Ritratto di Meandro78
9 febbraio 2021 - 19:26
Credo regalino un berretto, un bastone deambulatorio ed una tintura per capelli bianca per aiutare l'ingresso nella terza età del fortunato acquirente.
Ritratto di Pintun
9 febbraio 2021 - 20:43
Anche intorno ai 40/50 anni puoi avere altre priorità rispetto alle prestazioni e infatti secondo me la Corolla 1.8 potrebbe essere una valida scelta rispetto a questa, perché consuma meno e ha un bagagliaio più sfruttabile, anche se non così grande rispetto alle dimensioni i dell'auto. Vero che con la SW si risolve il problema, ma comincia ad avere dimensioni impegnative.
Ritratto di RANKAR
16 febbraio 2021 - 12:16
X MEANDRO78: se per lei (prove 4R) lo 0-100km/h in 8,2 secondi - e il Km da fermo in 29 è roba da anziani, deve sicuramente avere un'auto con prestazioni nettamente superiori, quindi vuol dire che le piace rischiare la patente. Purtroppo non tutti la pensano come lei che si mettono in strada per ingarellarsi con il primo che incontrano.
Ritratto di Flynn
17 febbraio 2021 - 00:43
E’ altresì vero che, per fortuna, non tutti la pensano come lei.
Ritratto di RANKAR
17 febbraio 2021 - 11:59
Infatti è quello che ho scritto precedentemente: "non tutti la pensano come lei". Quindi la frase suppone che non tutti siamo uguali, cosa che anche lei ha ripetuto. Se poi le piace ingarellarsi con altri alla guida della sua auto, padronissimo di farlo a suo rischio e pericolo.
Ritratto di Meandro78
17 febbraio 2021 - 05:44
Magari qualcuno li sfrutterà anche... Effettivamente una volta ho incrociato un CH-R atto a manovre azzardate. Ma la categoria umana di chi compra l'ibrido Toyota è tendenzialmente il disagiati da economy run, che deve fare più chilometri possibile con un litro di benzina. Non importa il grafico intorno a sé. Un'accelerazione bruciante non la farà mai!
Ritratto di RANKAR
17 febbraio 2021 - 11:53
X MEANDRO78: le assicuro che sbaglia giudizio. Ho guidato per oltre 40 anni auto di una casa automobilistica che su accelerazione non scherza, quindi i disagiati da economy sono altri. Il problema è che per girare per Roma, parcheggiare e cercare di evitare di prendere contravvenzioni (con i tutor e company) è l'unica scelta possibile. E poi mi creda, tra quattro anni le sarà estremamente difficile acquistare un'auto nuova che non sia hybrida, almeno che non decida di ripiegare a qualche auto di seconda mano con qualche anno. Riguardo agli scatti brucianti quando occorre con il 2.0 si fanno eccome, chi non è abituato acquista il 1.8. Se poi vogliamo parlare sulla soddisfazione di guida tra un cambio manuale o automatico di un 2.0 cc benzina a confronto del e-cvt della CHR, in questo caso le posso dare ragione. Tocca a chi acquista soppesare i pro e i contro, come più o meno con tutte le auto. L'auto perfetta che piace a tutti ancora non è stata inventata, almeno che non parli di Ferrari, Lambo ecc ecc.
Ritratto di alphia
10 febbraio 2021 - 08:58
Confrontati con quelli dell'Astra a benzina i consumi di questa non sembrano consigliare che sul lato del risparmio chilometrico reale investire una cifra extra sull'ibrido poi non è che sia questo gran vantaggio ?
Ritratto di Oxygenerator
10 febbraio 2021 - 10:33
Mi piace molto esternamente, con queste linee manga. Dentro però, ho trovato sia questa, che la corolla, un po’ ...... soffocanti.
Ritratto di Sepp0
10 febbraio 2021 - 13:52
Dopo il primo periodo di "boom", di targate nuove nuove ne sto vedendo sempre meno. E' un po' come Mazda CX-3 o il Q2 di Audi, troppo piccoli per essere SUV da famiglia e nessuno ovviamente li compra come seconda auto.
Ritratto di Roomy79
10 febbraio 2021 - 14:02
1
Son finiti i mesi del pay per drive e la gente col cavolo che lascia ancora 12-13.000 € per riscattare sto tombino
Ritratto di Valiant
10 febbraio 2021 - 17:21
Infatti, se puoi permettertelo meglio cambiarla con una nuova. Se invece non puoi, amen.
Ritratto di MauroMecallo
10 febbraio 2021 - 20:14
1
Si. Verissimo. Però si cominciano a trovare esemplari , anche da privati, recentissimi e con pochi km. Per forza ... Siamo stati in casa sei mesi ! . Perché nuove... Se le scordano! E infatti sia il Q2 che la Cx3 sarebbero nella mia lista della spesa.. Questa Chr, invece dopo averla vista per bene ne e' uscita subito. Avrebbe anche un bel motore ma il Cambio Cvt e" davvero imbarazzante . Mauro.
Ritratto di RANKAR
17 febbraio 2021 - 17:27
Infatti, le auto che lei elenca non sono da famiglia, ma non tutte le famiglie sono composte da tre o più persone....
Ritratto di Valiant
10 febbraio 2021 - 17:08
Ho la 2.0 da due mesi scarsi, dopo la 1.8, e sono più che soddisfatto.
Ritratto di Er sentenza
10 febbraio 2021 - 20:32
Una delle auto piu' sopravalutate della storia! Ha l'abitabilita' di una seg.B, anche le prestazioni sono da utilitaria a 3 cilindri, i consumi sono bassi solo in citta'...la si compra x l'estetica e nulla piu'. Neppure finiture e affidabilita' sono all'altezza del prezzo richiesto. Toyota ha la nomea di marchio affidabile, ma nella realta' e' primatista mondiale di richiami e scandali vari negli ultimi 20 anni.
Ritratto di Roomy79
10 febbraio 2021 - 20:46
1
Mio collega 12 anni, Yaris 2006 auto favolosa rimpiange ancora adesso di essersi fatto infinocchiare ib occasione di un tagliando, ha preso una nuova 1000 benzina 16.000€ , tenuta Di strada penosa, motore sotto dimensionato, ha scoperto che non si può neppure montare una diversa misura di pneumatici perché a libretto ne ha una sola (non so, e mai visto)
Ritratto di RANKAR
16 febbraio 2021 - 12:01
X ER SENTENZA: prima di parlare a sproposito si informi! Prove 4R: da 0 a 100km/h 8,2 secondi - il Km da fermo in 29. Sui consumi imbattibili in città, 4R mette anche le statali. Riguardo l'autostrada a 130 km/h fa tranquillamente i 14 Km/l. Sull'abitabilità posso darle ragione, ma solo se ha famiglia, altrimenti ha preso un abbaglio anche in questo caso. Sulle finiture e l'affidabilità legga le riviste americane e tedesche: è prima in graduatoria. Lo scandalo è quello che lei scrive senza informarsi.
Ritratto di Valiant
11 marzo 2021 - 19:35
Informarsi ? Secondo me, per gran parte di questi qui, si tratta semplicemente del fatto che non se la possono permettere. Se così non fosse, non userebbero certi termini: sembra di vederli mentre digitano con la bava alla bocca. Mah ...
Ritratto di MaxLaMenace
24 maggio 2021 - 15:30
Vorrei chiedere ai rosiconi che dicono il peggio del peggio del C-HR.. quale Auto Coupe Alta ...conoscono che è silenziosa quasi come un Elettrica che accellera come una sportiva da 0-100 in 8,18 sec. Test 4R e consuma come un diesel anche meno ? Io trovo che sia eccellente in tutto certo non è una Golf GTI e non fa il rumore di una una vettura da Rally ma queste cose mi piacevano 20 anni fa adesso ne apprezzo Altre !
Ritratto di Gasolone xv
24 maggio 2021 - 16:07
Quello che dici sarebbe valido a 20.000 €. Questa fa 37.000 € imbarazzante chi la vende e chi la compra. Tanto con quello che ho visto nell'ultimo anno non mi stupisco più di nulla
Ritratto di Flynn
24 maggio 2021 - 17:53
Infatti, per tanto così comprati un’elettrica e fine dei pipponi
Ritratto di Gasolone xv
24 maggio 2021 - 18:12
A sto punto si
Ritratto di RANKAR
24 maggio 2021 - 18:33
Guarda che con 37mila euro ci compri una piccola elettrica modello base e inoltre con tutti i problemi (ad oggi) di ricarica che ci sono. Se non hai un box o una colonnina vicino casa, dove la ricarichi l'auto? E quanto tempo devi aspettare, dato che parliamo di auto modelli base con piccole batterie? In questo momento le full hybrid sono le migliori soluzioni. Fra qualche anno quando ci saranno colonnine di ricarica ovunque, anche nei condomini, si potrà fare quello che dici tu: comprare un auto elettrica.
Ritratto di Flynn
24 maggio 2021 - 20:05
Mha, ne valuterei una solo se abitassi in una grande città e non avessi un garage. Per i miei gusti e la mia realtà le trovo completamente inutili, non sono né carne né pesc_e.
Ritratto di Gasolone xv
24 maggio 2021 - 20:25
Con 37.000 € compri una id 4, una eniaq e quasi una model 3. Io non ho la minima intenzione di abbandonare il termico, ma se mi punti una pistol@ alla testa 37.000 per un tombino come il chr non li spendo neanche morto. Non e spaziosa, non e sportiva, e tamarra ma ha il cambio, di uno scooter
Ritratto di RANKAR
25 maggio 2021 - 12:24
X Gasolone XV: per sua informazione: 1) la id 4 versione base costa 48.600 euro; 2) la eniaq versione base costa 39.500 euro; 3) la model 3 versione base costa 48.970. 4) i motori SOLI termici tempo altri due anni spariranno del tutto. Come minimo i motori termici saranno affiancati da un mild hybrid (come sta già accadendo). 5) ognuno è libero di spendere i 37.000 (se uno ha la possibilità di spenderli) come meglio crede. Come lei che suggerisce di spendere dai 39.500 ai 48.970 per un auto elettrica BASE e spendere anche i soldi per una wallbox se si ha la fortuna di avere un box, altrimenti tocca fare la fila alle rare colonnine elettriche. Ah, dimenticavo, la CHR da 37.000 euro è la Lounge....che è veramente una full optional: adas di livello 2, interni in pelle, hifi JBL, luci led, ecc ecc. Inoltre un auto "tamarra" sono quelle accroccate alla fast & furious con motori elaborati cosa che non è di certo la CHR. 6) sul cambio da scooter bisogna vedere che uso uno ne fa. Certo è che se deve far fumare le ruote ad ogni accensione di semaforo verde, o fare sorpassi al fulmicotone, il tutto rischiando i punti patente, la CHR non è per lei.
Ritratto di Rav
11 febbraio 2021 - 00:10
3
La vidi nel 2017 ma poi le preferii la 3008 perchè l'ibrido continua a non fare per me al momento. Mi piace ancora la linea non convenzionale, peccato per certe plastiche e comandi non all'altezza del prezzo.
Ritratto di RANKAR
17 febbraio 2021 - 17:35
Non è che la Peugeot 3008 sia meglio come plastiche e comandi...Inoltre per il prezzo deve tener conto che per spendere meno di una C-HR 2.0 con 152+32 cv =184 lei ha sicuramente acquistato benzina o diesel che hanno entrambi 131 cv!! Queste differenze tra auto si pagano. Comunque bell'auto la 3008, piace anche a me, ma la plug-in costava da 45 a 55 mila euro e ho ripiegato sulla C-HR.
Ritratto di domila
11 febbraio 2021 - 15:10
Mai piaciuta
Ritratto di Dario 61
11 febbraio 2021 - 23:37
Chi frequenta poco l’autostrada avrà dei consumi, da quest’auto, eccezionali. Praticamente senza rivali. Può piacere oppure no come ogni altra auto, ma è un progetto vincente.
Ritratto di Roomy79
12 febbraio 2021 - 07:32
1
Se frequenti poco l'autostrada prendi una citycar e ti tieni in tasca 25.000 €
Ritratto di Cruiser956
12 febbraio 2021 - 13:06
1
Che pastrocchio !
Ritratto di Valiant
11 marzo 2021 - 19:16
Chiedo a chi ne parla male, con toni che sinceramente fanno pensare a persone con i nervi a pezzi da anni, se hanno mai guidato questa macchina, oltre al solito giro intorno alla concessionaria.
Ritratto di MaxLaMenace
24 maggio 2021 - 15:15
Esatto questo è il punto !
Ritratto di MaxLaMenace
24 maggio 2021 - 15:16
Chi l'ha guidata è può permettersela la compra !!!
Ritratto di Ligos
20 ottobre 2021 - 22:56
Non ho mai capito come Toyota calcoli i cavalli . 152 cavalli più 109 e la vettura a 180 cavalli totali . La mia Ioniq ha 105 più 45 del motore elettrico e ma casa dichiara 141 cavalli per 265 nm di coppia . Davvero non capisco . 105 cavalli del solo motore elettrico , dovrebbe avere un’accelerazione bruciante ma così non sembra
Ritratto di Albeyu
16 aprile 2022 - 09:27
Menomale c'è una massa di bifolchi che ancora non hanno capito questa macchina. Così rimane un prodotto di nicchia e il suo valore sale, Toyota ha capito che certi personaggi non si devono neppure avvicinare alle portiere delle sue macchine ma viaggiare su mezzi adatti alle loro ottuse convinzioni
Annunci

Toyota C hr usate

Prezzo minimoPrezzo medio
Toyota C hr usate 201618.90018.9001 annuncio
Toyota C hr usate 201710.95019.09077 annunci
Toyota C hr usate 201816.65020.92089 annunci
Toyota C hr usate 201920.20022.62030 annunci
Toyota C hr usate 202024.54925.60019 annunci
Toyota C hr usate 202122.95026.20034 annunci
Toyota C hr usate 202227.50029.01022 annunci

Toyota C hr km 0

Prezzo minimoPrezzo medio
Toyota C hr km 0 2018001 annuncio
Toyota C hr km 0 202126.20029.2003 annunci
Toyota C hr km 0 202228.49030.39031 annunci