Toyota

Toyota
C-HR

da 33.250

Lungh./Largh./Alt.

440/180/157 cm

Numero posti

5

Bagagliaio

358/1102 litri

Garanzia (anni/km)

3/100.000
In sintesi

Crossover di dimensioni medie (è lunga 436 cm), la Toyota C-HR è un modello dalle caratteristiche praticamente uniche, a partire dalla linea spigolosa ed elaborata; i passaruota molto sporgenti e vistosi si abbinano ai finestrini piccoli e al taglio di tetto e lunotto che ricordano quelli di una coupé. Al di là delle maniglie delle porte posteriori (poste molto in alto e scomode da azionare), l'auto è adatta a una famiglia: accessibilità e spazio sono abbastanza buoni, sia nel bagagliaio sia nell'abitacolo (ma chi siede dietro non apprezzerà la scarsa visuale verso l'esterno). Molto personale è la plancia, con l'ampio schermo (8") del sistema multimediale che svetta sopra la consolle orientata verso il conducente; proporzionalmente tradizionale il cruscotto, con due strumenti a lancetta. La dotazione può includere accessori interessanti per il comfort e la sicurezza, quali il regolatore di velocità adattativo, la ripetizione dei cartelli stradali nel cruscotto, il sistema che mantiene l’auto nella corsia e la frenata automatica d'emergenza. La Toyota C-HR si può avere in due versioni ibride: la meccanica è quella della berlina Corolla, con un 1.8 a benzina e un motore elettrico alimentato da batterie al nichel-idruro, in grado di erogare complessivamente 122 CV (questa versione arriverà a inizio 2020), oppure con un 2.0 e le batterie agli ioni di litio, per 179 cavalli combinati. 

Versione consigliata

Una 1.8 va benissimo per un uso prevalentemente cittadino: è fluida, ha lo scatto che serve e consuma pochissimo. Chi viaggia molto in autostrada, invece, potrebbe preferire una Toyota C-HR 2.0: più costosa (e un po' meno economa nei consumi a bassa velocità), ma in grado di riprendere con più vigore nei sorpassi o in salita. 

Perché sì

Facilità di guida Il cambio automatico, di serie in tutte le C-HR, riduce di molto stress e fatica nel traffico. E la tenuta di strada è più che buona.

Personalità Difficile trovare un'auto dalle linee più innovative e originali.

Sistema ibrido La 1.8 e la 2.0 vantano un ottimo rapporto fra prestazioni, consumi ed emissioni. 

 

Perché no

Maniglie d'accesso posteriori Sono molto in alto e l'azionamento è scomodo.

Posti sul divano Lo spazio non è male, ma si viaggia quasi "alla cieca": i vetri sono piccoli e i sedili anteriori imponenti.

Trasmissione CVT Quando serve un po' di spunto, fa salire molto di regime il motore: è un comportamento che può essere fastidioso.

 

Toyota C-HR
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
140
64
45
28
60
VOTO MEDIO
3,6
3.5816
337
Photogallery
Le promozioni attive
Toyota C-HR Hybrid da € 28.500
€ 4.750 di vantaggi sulla gamma Toyota C-HR Hybrid; solo con permuta o usato da rottamare.
Prezzo scontato a € 28.500
Prezzo di listino € 33.250
-14%