Toyota

Toyota
C-HR

da 29.650

Lungh./Largh./Alt.

439/180/157 cm

Numero posti

5

Bagagliaio

358-377/1102-1164 litri

Garanzia (anni/km)

3/100.000

In sintesi

Crossover di dimensioni medie (è lunga 436 cm), la Toyota C-HR è un modello dalle caratteristiche praticamente uniche, a partire dalla linea spigolosa ed elaborata; i passaruota molto sporgenti e vistosi si abbinano ai finestrini piccoli e al taglio di tetto e lunotto che ricordano quelli di una coupé. Al di là delle maniglie delle porte posteriori (poste molto in alto e scomode da azionare), l'auto è adatta a una famiglia: accessibilità e spazio sono discreti, sia nel bagagliaio sia nell'abitacolo (ma chi siede dietro non apprezzerà la scarsa visuale verso l'esterno). Molto personale è la plancia, con l'ampio schermo (8") del sistema multimediale che svetta sopra la consolle orientata verso il conducente; proporzionalmente tradizionale il cruscotto, con due strumenti a lancetta. La dotazione può includere accessori interessanti per il comfort e la sicurezza, quali il regolatore di velocità adattativo, la ripetizione dei cartelli stradali nel cruscotto, il sistema che mantiene l’auto nella corsia e la frenata automatica d'emergenza. Con il restyling sono migliorate le finiture e la qualità dei materiali. E il sistema multimediale si è arricchito delle funzioni Apple CarPlay e Android Auto, che consentono di gestire dallo schermo tattile a centro plancia alcune app dello smartphone. La Toyota C-HR si può avere in due versioni ibride a benzina: la meccanica è quella della berlina Corolla, con un 1.8 e un motore elettrico alimentato da batterie agli ioni di litio, in grado di erogare complessivamente 122 CV, oppure con un 2.0 e le batterie al nichel-metallo idruro, per 184 cavalli combinati. 

Versione consigliata

Una 1.8 va benissimo per un uso prevalentemente cittadino: è fluida, ha lo scatto che serve e consuma pochissimo. Chi viaggia molto in autostrada, invece, potrebbe preferire una Toyota C-HR 2.0: più costosa e un po' meno economa nell'uso, ma in grado di riprendere con molto più vigore nei sorpassi (come anche in salita). 

Perché sì

Facilità di guida Il cambio automatico, di serie in tutte le C-HR, riduce di molto stress e fatica nel traffico. E la tenuta di strada è più che buona.

Personalità Difficile trovare un'auto dalle linee più innovative e originali.

Sistema ibrido Sia la 1.8 sia la 2.0 vantano un ottimo rapporto fra prestazioni, consumi ed emissioni. 

 

Perché no

Maniglie d'accesso posteriori Sono molto in alto e l'azionamento è scomodo.

Posti sul divano Lo spazio non è male, ma si viaggia quasi "alla cieca": i vetri sono piccoli e i sedili anteriori imponenti.

Trasmissione CVT Quando serve un po' di spunto, fa salire molto di regime il motore: è un comportamento più evidente nella 1.8 e che può essere fastidioso.

 

Toyota C-HR
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
154
69
51
44
66
VOTO MEDIO
3,5
3.52344
384

Photogallery

Le promozioni attive
Toyota C-HR Hybrid da € 26.950
Toyota C-HR Hybrid a rate da € 274,77.
Prezzo scontato a € 26.950
Prezzo di listino € 32.450
-17%