PROVATE PER VOI

Toyota Rav4: in città ti dà il massimo

Prova pubblicata su alVolante di
aprile 2016
Pubblicato 14 novembre 2016
  • Prezzo (al momento del test)

    € 39.700
  • Consumo medio rilevato

    14,1 km/l
  • Emissioni di CO2

    118 grammi/km
  • Euro

    6
Toyota Rav4
Toyota Rav4 2.5 HV E-CVT Lounge 4WD

L'AUTO IN SINTESI

La Toyota Rav4 Hybrid 4WD è una suv medio-grande, spinta da un 2.5 a benzina e due motori elettrici (quello posteriore trasforma l’auto in una 4x4). Molto spaziosa nell’abitacolo come nel bagagliaio e ben equipaggiata in rapporto al prezzo (ma con qualche economia nelle finiture interne) questa suv ha 197 cavalli, e sa scattare con decisione; la guida, però, non è particolarmente precisa, e invita ad andare tranquilli. Il giudizio sui consumi dipende dal tipo di percorso: sono molto bassi in città, dove il sistema ibrido riesce a recuperare gran parte dell’energia che andrebbe dispersa nei rallentamenti, mentre in autostrada le rivali diesel fanno meglio (anche in termini di autonomia).

Posizione di guida
4
Average: 4 (1 vote)
Cruscotto
3
Average: 3 (1 vote)
Visibilità
3
Average: 3 (1 vote)
Comfort
4
Average: 4 (1 vote)
Motore
4
Average: 4 (1 vote)
Ripresa
4
Average: 4 (1 vote)
Cambio
3
Average: 3 (1 vote)
Frenata
3
Average: 3 (1 vote)
Sterzo
3
Average: 3 (1 vote)
Tenuta di strada
3
Average: 3 (1 vote)
Qualità/prezzo
3
Average: 3 (1 vote)

PERCHÉ COMPRARLA

Al primo posto mette la comodità

Toyota Rav4 Hybrid

È la versione ibrida della spaziosa suv giapponese, aggiornata circa un anno fa. La Toyota Rav4 Hybrid Ha due motori elettrici: il primo supporta il 2.5 a benzina nelle riprese, mentre il secondo interviene (quando serve) solo sulle ruote posteriori, trasformando l’auto in una 4x4. Si spendono 3.050 euro in più rispetto alla versione con la sola trazione anteriore, ma sui fondi viscidi è un bel vantaggio. Dimensioni a parte (la Toyota Rav4 è lunga 461 cm), questa suv è molto a suo agio in città. Lo scatto è vivace, la trasmissione automatica (a variazione continua di rapporto) è fluida e i consumi sono davvero bassi. In più, c’è da considerare che molte amministrazioni comunali garantiscono delle agevolazioni (accesso alle Ztl e parcheggi nelle strisce blu gratuiti) alle auto ibride, perché poco inquinanti. Su strada aperta si apprezzano il notevole comfort e il brio garantito dai tre motori (che garantiscono una potenza combinata massima di 197 cavalli). Tuttavia, l’evidente rollio in curva, lo sterzo che non dà molta confidenza e la fastidiosa risposta “tipo scooter” del 2.5 a benzina (che sale molto di giri non appena si accelera con decisione) non invitano alla guida brillante. La Lounge ha una dotazione valida in rapporto al prezzo: fari full led, “clima” automatico bizona, portellone ad azionamento elettrico e telecamera di retromarcia sono di serie. Inoltre, la Toyota propone sconti molto consistenti e la garanzia è di tre anni (cinque sui componenti del sistema ibrido).

VITA A BORDO

3
Average: 3 (1 vote)
Tanto spazio, ma qualche economia

Toyota Rav4 Hybrid

Plancia e comandi
Arioso e con spazio da vendere, l’abitacolo della Toyota Rav4 Hybrid è simile a quello del vecchio modello: sono nuovi, però, il sistema multimediale con schermo tattile a sfioramento di 7 pollici e la strumentazione, specifica per questa versione ibrida (invece del contagiri c’è un indicatore della potenza fornita o recuperata) e illuminata in azzurro. Alcuni elementi sono realizzati con cura (come i comandi del “clima” bizona, oppure l’hi-fi dal suono limpido), ma le plastiche dei pannelli delle porte e della plancia sono da utilitaria, e certi montaggi mancano di precisione. Inoltre, solo l’alzavetro anteriore sinistro è automatico, alcuni pulsanti e la griglia in cui scorre la leva del cambio sono superati e le tasche nelle porte sono minuscole. Chi siede davanti dispone di raffinate comodità, quali i sedili riscaldabili e (per il solo guidatore) le regolazioni elettriche. Meno coccolato chi sta dietro, dove non c’è neppure una bocchetta del “clima”.

Abitabilità
La Toyota Rav4 è una cinque posti “vera”: lo spazio è abbondante in ogni direzione, posteriormente il pavimento è piatto (non c’è un tunnel che intralcia i piedi) e lo schienale del divano si può inclinare all’indietro per riposarsi nei lunghi viaggi.  

Bagagliaio
La presenza delle batterie e del motore elettrico posteriore non peggiora molto la capienza, che rimane molto buona: c’è un rialzo di sette centimetri vicino al divano, ma la capienza è comunque di ben 579 litri (61 in meno delle Rav4 a gasolio). L’accesso è comodo (soglia a 67 cm da terra e portellone molto ampio ad azionamento elettrico) e gli schienali si reclinano anche dal baule, con due levette; appena sufficiente la finitura (le pareti laterali, in plastica, si rigano con facilità).

COME VA

4
Average: 4 (1 vote)
Sorpresa: una suv fatta per la città 

Toyota Rav4 Hybrid

In città
La Toyota Rav4 Hybrid è ingombrante, ma per il resto si dimostra decisamente adatta al traffico urbano. I frequenti rallentamenti consentono al sistema ibrido di recuperare molta energia, che va a ricaricare le batterie (e, poi, ad alimentare “gratis” i motori elettrici). Di conseguenza, i consumi (abbiamo misurato oltre 17 km/litro) e le emissioni inquinanti sono molto ridotti per una suv di questa stazza, e migliori di quelli delle rivali a gasolio. In più, lo scatto è immediato e deciso, il comfort più che apprezzabile (grazie anche al cambio automatico e allo sterzo leggero) e, nei parcheggi, sensori e telecamera di retromarcia vengono in aiuto.

Fuori città
I 197 cavalli complessivi tornano utili nei sorpassi, che si effettuano rapidamente e senza dover “lavorare” con il cambio, ma non è consigliabile sfruttarli per adottare una guida “dinamica”: nelle curve prese con decisione, infatti, la carrozzeria s’inclina parecchio di lato, mentre il 2.5 sale fastidiosamente di giri quando si accelera e solo scalando manualmente le marce si ottiene un buon freno motore. Muovendosi tranquilli, invece, si gode del buon comfort e si ottengono consumi contenuti (15,4 km/litro nei nostri test). 

In autostrada
A velocità costante il contributo del sistema ibrido è pressoché nullo. Lo dimostra il fatto che, a 130 orari effettivi, il 2.5 chiede circa un litro di benzina per percorrere 10 km. Comunque, la rumorosità non è fastidiosa (fino a che se non si accelera a fondo per effettuare un sorpasso o affrontare un falsopiano) e la stabilità apprezzabile; comodo il cruise control con radar di distanza, nel pacchetto Safety Sense Plus (1.200 euro).

Nel fuori strada
Pur trattandosi di una suv 4x4, conviene sfruttare la trazione integrale per muoversi con maggiore sicurezza sui fondi viscidi che non dedicarsi a chissà quali arrampicate. La distanza da terra di 17,7 cm è relativamente ridotta e il sistema 4x4 non è il massimo nei tratti davvero impegnativi: se le ruote anteriori iniziano a slittare su una forte pendenza, non è detto che la spinta del motore elettrico posteriore basti per avanzare.

PERCHÉ SÌ

Comfort
Lo sconnesso non dà mai fastidio e la rumorosità nell’abitacolo è quasi sempre ridotta.

Comportamento in città
Nel traffico ci si muove in pieno relax, consumando e inquinando molto poco.

Dotazione
Quella di serie offre molti accessori di pregio; interessanti (e non cari) gli optional.

Spazio
L’abitacolo è decisamente ampio; stanno comodi anche cinque adulti. E il bagagliaio è capiente

PERCHÉ NO

Consumo in autostrada
A 130 km/h si percorrono circa 10 km con un litro, mentre una buona suv diesel di prestazioni paragonabili ne fa 13-14 (e il gasolio costa meno).

Guida veloce
Taratura delle sospensioni, risposta dello sterzo e cambio sono fatti per viaggiare tranquilli.

Interni
Diverse plastiche (e alcuni comandi) sono inadeguati a un’auto da 40.000 euro.

Praticità
I portaoggetti sono piccoli e manca il divano scorrevole.

SCHEDA TECNICA

Motore a benzina 
Cilindrata cm32494
No cilindri e disposizione4 in linea
Potenza massima kW (CV)/giri114 (155)/5700
Coppia max Nm/giri206/4400-4800
  
Motore elettrico anteriore 
Potenza massima kW (CV)/giri105 (143)/n.d.
Coppia max Nm/giri270/n.d.
  
Motore elettrico posteriore 
Potenza massima kW (CV)/giri50 (68)/n.d.
Coppia max Nm/giri139/n.d.
  
Potenza massima complessiva kW (CV)145 (197)
  
Emissione di CO2 grammi/km118
No rapporti del cambioautom. CVT + retromarcia
Trazioneintegrale
Freni anterioridischi autoventilanti
Freni posterioridischi
  
Quanto è grande 
Lunghezza/larghezza/altezza cm461/185/171
Passo cm266
Peso in ordine di marcia kg1690
Capacità bagagliaio litrin.d.-579/1633
Pneumatici (di serie)235/55 R18

 

 

I NOSTRI RILEVAMENTI

VELOCITÀ MASSIMA RilevataDichiarata
In Drive 184,5 km/h180 km/h
    
ACCELERAZIONESecondiVelocità di uscitaDichiarata
0-100 km/h8,6 8,3 secondi
0-400 metri16,2140,2 km/hnon dichiarata
0-1000 metri29,6175,8 km/hnon dichiarata
    
RIPRESA in DSecondiVelocità di uscitaDichiarata
1 km da 40 km/h27,7176,4 km/hnon dichiarata
1 km da 60 km/h26,4178,2 km/hnon dichiarata
da 40 a 70 km/h2,8 non dichiarata
da 80 a 120 km/h5,8 non dichiarata
    
CONSUMO RilevatoDichiarato
In città 17,2 km/litro20 km/litro
Fuori città 15,4 km/litro20,4 km/litro
In autostrada 10,1 km/litronon dichiarato
Medio 14,1 km/litro19,6 km/litro
    
FRENATA RilevataDichiarata
da 100 km/h 38,7 metrinon dichiarata
da 130 km/h 66,2 metrinon dichiarata
    
ALTRI VALORI RilevatiDichiarati
A 130 km/h effettivi il tachimetro indica 137 km/hnon dichiarata
Diametro di sterzata tra due marciapiede 11,8 metri11,2 metri

 

 

Toyota Rav4
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
62
54
60
31
49
VOTO MEDIO
3,2
3.191405
256
Aggiungi un commento
Ritratto di VEIIDS
14 novembre 2016 - 19:47
Una 500 Abarth parte in versione base senza fendinebbia da 18.000€ e arriva fino ai 30.000 della Competizione Cabrio full optional. Parlo di prezzi SCONTATI. Ad averceli di genitori così tirchi...
Ritratto di Zot27
14 novembre 2016 - 21:29
La 500L, auto più inaffidabile al mondo (Consumer Reports) paragonata alla Toyota ..
Ritratto di Gordo88
15 novembre 2016 - 01:10
1
Persino nell articolo di un suv tiri fuori la 500 abarth. Cos è la noia era in omaggio con l acquisto della macchina??
Ritratto di Pacifici976
15 novembre 2016 - 06:37
Ma, questa è una signora macchina, forse un po' ingombrante nel traffico. Ma con la 500 abart non ci vai neanche a fare la spesa perche è senza bagagliaio. La 500 l trekking può rappresentare un alternativa "economica " per gli amanti del marchio
Ritratto di mika69
15 novembre 2016 - 08:38
Finiamola di rispondere ai troll, su...
Ritratto di Anonimo
Anonimo (non verificato)
15 novembre 2016 - 08:53
Commento rimosso a seguito della cancellazione dell'utente dal sito.
Ritratto di Mattia Bertero
15 novembre 2016 - 14:37
3
Nik Jac, cos'è la critichi perchè rosichi? Non te la puoi permettere?
Ritratto di nicktwo
14 novembre 2016 - 20:22
possibile che di media fa solo 14km/l? la kia nyro hybrid ne fa quasi 19? ...saluti
Ritratto di MAXTONE
14 novembre 2016 - 21:17
Il RAV e' nato come auto normale nel 2012 e solo in un secondo momento adattata ad un powertrain ibrido. La Niro e' uscita adesso come auto esclusivamente ibrida dunque con tutti gli accorgimenti atti a ridurre i consumi, in primis l'aerodinamica avendo un cx di soli 0,29 mentre il RAV ha una sezione frontale non indifferente ed infatti le percorrenze autostradali dove l'aerodinamica e' fondamentale, non premiano affatto il RAV.
Ritratto di Zot27
14 novembre 2016 - 21:31
che è più imponente
Ritratto di MAXTONE
14 novembre 2016 - 20:30
"Plastiche da utilitaria" e' la prima volta che la leggo a proposito del RAV4. Comunque il prezzo è effettivamente elevato e a questi livelli si prende tranquillamente l'NX che e' tutt'altra storia.
Ritratto di lucaveyron94
14 novembre 2016 - 20:38
"Una SUV fatta per la città" perché questo è proprio l'ambiente dove si rivelano più pratiche e per cui sono state concepite "In autostrada e rivali a gasolio fanno meglio" ma va?? Meglio di un 2.5 a benzina??
Ritratto di MAXTONE
14 novembre 2016 - 21:08
I diesel consumano sempre molto più del dichiarato e l'autostrada la si percorre si e no due volte l'anno.
Ritratto di ct46
14 novembre 2016 - 22:33
perdonami ma,e' troppo soggettivo affermare che l'autostrada si percorre 1-2 volte l'anno,c'e' chi lavora fuori sede e la percorre giornalmente.Per quanto riquarda i consumi dichiarati,anche su questo Rav4 per quanto ibrido,non e'che i dati reali sia tanto uguali a quelli per l'appunto dichiarati.
Ritratto di Andrea 01
15 novembre 2016 - 09:53
3
Scusa ma certe affermazioni mi fanno sorridere... Se tu fai 2 volte l'anno l'autostrada, non vuol dire che per il resto degli italiani sia identico. Ogni volta che posti un messaggio lo fai come se fosse verità assoluta.
Ritratto di zafagno
18 novembre 2016 - 09:20
Strano, io dei 40.000 km anno che faccio, 35.000 sono di autostrada.
Ritratto di marcoluga
20 novembre 2016 - 21:01
2
Però in due volte all'anno,ogni volta fai 17'500 Km di autostrada, complimenti ;o) A parte le battute, ho fatto un confronto tra la mia Ford Kuga TDCI da 180 CV 4x4 con cambio automatico e la Lexus NX, a pari condizioni, il confronto è imbarazzante, io consumo 6,4 litri per 100 Km ! Con la NX sento che si fanno salti di gioia se si sta sugli 8 litri. Ovviamente il confronto in termini di "lussuosità e cura" è imbarazzante al contrario, ma tanté, mica si può avere tutto.
Ritratto di ct46
14 novembre 2016 - 20:51
auto dagli ottimi contenuti tecnici (come spesso accade in Toyota) ma,esteticamente a mio parere, il Rav4 meno riuscito (un po' migliorato con il nuovo frontale).davvero scadenti le plastiche dei pannelli porta,considerato il prezzo abbastanza elevato.
Ritratto di nicktwo
14 novembre 2016 - 21:50
comunque, riepilogando, secondo me la versione in questione e' solo non orientata al mercato europeo ma a quello u.sa. ... insomma, cilindrata, consumi, rapporto prezzo/plastiche, cambio a slittamento continuo... alla fine tutte cose che gli americani sopportano tranquillamente ma non un europeo... qui da noi si propendera' per il diesel 140cv a 28 mila euro di listino (risparmiando quindi non poco) al 101x100 e uno nemmeno sotto tortura lo scambierebbe coll' ibrido sapendo che nonostante il sovrapprezzo fa delle medie da 14 al litro... il che fra virgolette e' un po' un peccato perche' da sempre il marchio giapponese e' sinonimo sia di suv che di ibrido, ma non e' riuscito a coniugare la cosa ottimalmente facendosi in fondo soppiantare dai koreani... saluti
Ritratto di Zot27
14 novembre 2016 - 21:59
Io paragonerei la proverbiale ed indiscussa affidabilità dell'ibrido Toyota con la proverbiale ed indiscussa frequenza di failures con i diesel degli ultimi anni
Ritratto di nicktwo
14 novembre 2016 - 22:55
lungi da me prendere le difese del diesel, che quando ad esempio vedo un macchinone da 60 mila euro diesel mi viene da piangere per essersi perso, per qualche km/litro, il piacere e le emozioni del benzina, soprattutto se aspirato... tuttavia continuo a veder scrivere della leggendaria solidita' dell'ibrido toyota... quindi mi assicurate che se digito su google search -> toyota richiam, non esce alcun risultato attinente le parti hibryde delle relative motorizzazioni e invece ne escono in quantita' relativamente alle motorizzazioni diesel?.. saluti
Ritratto di nicktwo
14 novembre 2016 - 22:59
(o anche cercando per i diesel di altre marche, al limite)
Ritratto di Zot27
14 novembre 2016 - 23:05
Che c'entrano i richiami. (Che poi sono gratis e fanno perdere poco tempo)
Ritratto di nicktwo
14 novembre 2016 - 23:15
se non ho capito male il richiamo e' il riportare l' auto in officina madre per risistemare qualcosa che non va / di inaffidabile... ci mancherebbe doverselo anche pagare... per il resto anche, esempio generico, andare in giro con i bulloni delle ruote allentati e' pericolosissimo eppure stringerli comporterebbe praticamente spenderci lo stesso tempo che lasciarli lenti,,, che c' entra la durata dell'intervento col livello dell'affidabilita' che era venuta a mancare?.. saluti
Ritratto di Zot27
14 novembre 2016 - 23:23
Nel mio caso ne ho fatti un paio su cose che nessuno ha mai avuto problemi. Si tratta di serietà della Casa madre. Per il resto mai speso un centesimo oltre ai tagliandi, escluso ora per la prima volta le pastiglie anteriori a 160.000 km
Ritratto di Alaudabar
28 marzo 2018 - 23:18
Ho ricevuto un richiamo per un auto di 13 anni per sostituire la bombola di gas dell'airbag sul volante perché non più conforme e non sicuro della sua funzione primaria: gonfiare l'airbag in caso di incidente! Ovvio che questo è un caso limite, che da una parte elogia Toyota per l'attenzione al cliente, anche se per la frizione bimassa dei diesel non ha fatto una bella figura. I richiami di solito riguardano sostituzioni di parti che a fronte di un controllo qualitativo sono risultati inadeguati o non funzionanti e questo grazie anche alla pazienza degli utenti che si sono trovati nella spiacevole situazione di sperimentare il problema su quelle parti. Meglio un richiamo anche a distanza di molti anni che il mero menefreghismo del costruttore o persino del rivenditore che non fa passare in garanzia un difetto di fabbrica.
Ritratto di nicktwo
14 novembre 2016 - 23:08
fra l' altro ad esempio, restando in tema di koreani e di quanto si stanno dando da fare, spulciando appunto nella sezione richiami di av ho con grande sorpresa visualizzato che la pagina hiunday e' praticamente quasi vuota (solo la veloster, che fra l' altro in italia ce ne saranno un paio)... ora capisco perche' azzardano a dare ben 7 anni di garanzia... in questo caso probabilmente il proverbiale e indiscusso ci starebbe tutto... saluti
Ritratto di Zot27
14 novembre 2016 - 23:13
K/H ha già una buona reputazione in affidabilità, ma T/L sono indiscussi al top, soprattutto sull'ibrido
Ritratto di nicktwo
15 novembre 2016 - 08:52
fino a ieri sarei stato anche d'accordo con tali assolutismi ma oggi i koreans hanno un po' scoperchiato il pentolone di queste gerarchie subliminsli... insomma l'abbiamo visto sopra relativamente ai consumi, rav4 14km/l di media, nyro 19km/l, praticamente il 30% meglio pur costando un/terzo di meno... purtroppo, nel senso che purtroppo non tocca a noi italiani tale ruolo, almeno stando ai tests su strada l'avanguardia tecnologica nell'hibrido leggero sta passando di mano agli altri orientali, che fra l'altro garantiscono anche 7 anni di garanzia, cosa che nessun altro (jappo inclusi) osa piu' fare... e' anche vero che loro, i koreani, sono molto avvantaggiati che sono world liader nel campo delle batterie,,, e infatti, entrando spero non troppo nel tecnico, un pregio della nyro e' proprio il fatto di usare batterie al litio anche per un hibrido leggero mentre la concorrenza si ferma a piu' datate batterie al nickhel (poi va be c'e' anche il fatto del doppia frizione anzi che' il cvt che assorbe meno potenza e evita effetti scooter, ma mi fermo qui se no andiamo veramente troppo nel tecnico)... saluti
Ritratto di Zot27
15 novembre 2016 - 11:36
Scusa ma non mi pare corretto fare il confronto tra due mezzo differenti in dimensioni (oltre 25cm di l) peso (oltre 260kg) e cilindrata (oltre 800cc) e potenza (+40%ca il Rav)
Ritratto di nicktwo
15 novembre 2016 - 12:02
prima permettimi 2 contro-domande: 1) ti sembra normale un consumo medio di 14 al litro per un ibrido nel 2016? (ti ricordo che per esempio il kajdar diesel fa intorno ai 18 e mi sentirei di dire che sono pari segmento) B) se di media il rav4 fa 14 al litro e il nyro (leggermente, secondo i tuoi dati, piu' corto e leggero) fa 19 al litro, in proporzione allora una segmento b, tipo la yaris, che e' 40 cm piu' corta e 500-600kg piu' leggera del nyro quanto dovrebbe fare di media reale km/litro? saluti
Ritratto di Zot27
15 novembre 2016 - 20:18
Un ibrido con quel peso, con quelle dimensioni (un mio amico ha dovuto ripiegare su una Kuga perché il Rav non gli entrava in garage), e 2500 invece di 1600!!!! . Insomma c'è una differenza più che sostanziale
Ritratto di nicktwo
15 novembre 2016 - 22:44
non ci ho capito eventualmente niente... ad ogni moto il rav4 hybryd fa 461cm di lunghezza per 1625kg... la nyro 436cm per 1425kg... cioe' non e' che stiamo a parlare di un autiarticolato vs una microcar... saluti
Ritratto di Zot27
15 novembre 2016 - 22:49
1690 contro 1425, prego
Ritratto di Zot27
15 novembre 2016 - 22:06
poi mi piacerebbe essere spiegato il fatto del doppia frizione che assorbe meno potenza del cvt ( e poi qua non si tratta di cvt ma di ben altro ( http://eahart.com/prius/psd/ ))
Ritratto di nicktwo
16 novembre 2016 - 08:09
i (miei) pesi li trovi sul listino al volante... sul fatto del cvt contro doppia frizione in termini di rendimento mi stai un po' chiedendo come per esempio su un sito di ex alcoolisti anonimi di dimostrare che il vino fa piu' mbriacare del succo d'arancia... senza offesa ma sono nozioni albastanza basilari e riconosciute, ergon non posso accettare l'invito anche perche' se no fra poco, in tale ottica, mi ritroverei a dover spiegare l'etimologgia di ogni parola che scrivo... facciamo cosi' se tu trovi un singolo, ribadisco singolo, articolo (tranne quelli presi dai pareri personali sui forum dei proprietari della prius, ovviamente) in cui si dichiara che invece i cvt assorbono meno potenza dei doppia frizione lo posti e da quel momento in poi sulla fiducia appoggiero' tutti i successivi commenti che farai... saluti
Ritratto di nicktwo
16 novembre 2016 - 09:36
dimenticavo, in tema di richieste, la eventuale motivazione di come una yaris hb puo' consumare piu' di una nhiro nonostante gli oltre 30cm in meno e la quasi 300kg in meno? ... saluti
Ritratto di Zot27
16 novembre 2016 - 12:15
1690, c'è scritto sopra. Per quanto riguarda doppia frizione e cvt o e-cvt, è meglio che studi prima di pronunciarti
Ritratto di Zot27
16 novembre 2016 - 12:19
Proprio su questo sito trovi dei servizi su tutti i tipi di cambio automatico
Ritratto di nicktwo
16 novembre 2016 - 13:15
avranno frainteso o malcopiato o frainteso con la massa a pieno carico il valore riportato qui sopra... se fossi un po' piu' esperto/certosino come il sottoscritto degli articoli che vengono qui pubblicati sapresti che capita con una certa frequenza (fino a che qualche utente non segnala la cosa e allora certe volte correggono molte volte lasciano comunque come e')... ti faccio un esempio cosi' ci capiamo... questa https://www.alvolante.it/prova/toyota-yaris-hsd-hybrid e' la prova della yaris hybrid che magari avrai letto e riletto tante volte ma, a differenza del sottoscritto, non ti sarai certamente accorto che la lunghezza riportata in scheda è erroneamente 295cm... quindi se metti caso un domani ci mettiamo a parlare di compattezza delle segmento b magari potresti venirmi a scrivere che nella yaris ci entrano tranquillamente in 5 nono stante e' lunga solo 297cm ossia circa 1 metro meno di qualsiasi altra segmento b, e il tutto perche' lo hai letto dalla prova sopra linkata... ecco il motivo per cui ti ho riportato i valori dei pesi estrapolati invece dalle dalla rivista cartacea (dove di questi errrori tendono a non ripeterne perche' mese dopo mese anche se sbagliano poi gli viene detto dai lettori che la rivista la pagano e quindi vogliono dati corretti, ergon lo correggono)... per analogo motivo eviteremo di affrontare il discorso sui cambi cvt e doppia frizione, ma ti dico fidati della mia competenza e scrupolosita' in materia che (come nel caso dell'articolo sulla yaris hb) io gli argomenti li spacco in 4 come solitamente si fa coi capelli, insomma li studio e anzi fin troppo... saluti
Ritratto di Zot27
16 novembre 2016 - 18:07
Ho capito , sei un troll
Ritratto di Zot27
16 novembre 2016 - 18:31
e comunque stralcio dal servizio in questo sito del 18 luglio 2016 La caratteristica appena descritta permette ai cambi CVT di approfittare di un numero teoricamente infinito di rapporti, con valori compresi tra il minimo e il massimo valore possibile (imposti dalla geometria del cambio). Nelle altre tipologie di cambio, invece, il numero di rapporti disponibile è ben definito (gli ultimi modelli arrivano a quota 10). La possibilità di scegliere il rapporto esatto consente di far funzionare il motore sempre al regime ideale per un determinato utilizzo: ne consegue una migliore gestione dei consumi. Questo tipo di cambio, infatti, è quello che garantisce il miglior abbinamento tra la curva di coppia e massimo rendimento del motore e la curva di coppia resistente richiesta per il movimento del veicolo.
Ritratto di Zot27
16 novembre 2016 - 18:32
e comunque stralcio dal servizio in questo sito del 18 luglio 2016 La caratteristica appena descritta permette ai cambi CVT di approfittare di un numero teoricamente infinito di rapporti, con valori compresi tra il minimo e il massimo valore possibile (imposti dalla geometria del cambio). Nelle altre tipologie di cambio, invece, il numero di rapporti disponibile è ben definito (gli ultimi modelli arrivano a quota 10). La possibilità di scegliere il rapporto esatto consente di far funzionare il motore sempre al regime ideale per un determinato utilizzo: ne consegue una migliore gestione dei consumi. Questo tipo di cambio, infatti, è quello che garantisce il miglior abbinamento tra la curva di coppia e massimo rendimento del motore e la curva di coppia resistente richiesta per il movimento del veicolo.
Ritratto di mika69
15 novembre 2016 - 08:40
...per poi fare 10/litro in autostrada. Su queste auto, per il momento, meglio il diesel. Ma un diesel-ibrido non è possibile farlo?
Ritratto di mika69
15 novembre 2016 - 08:55
Ah ecco.
Ritratto di andrewcai
15 novembre 2016 - 13:50
Un diesel ibrido non ha senso. Il sistema ibrido viene usato per inquinare di meno
Ritratto di anarchico2
15 novembre 2016 - 08:58
In città un 2.5 benzina ibrido? Allora in autostrada serve un 5000 turbodiesel. Ridicolo.
Ritratto di ForzaPisa
15 novembre 2016 - 11:56
Ma ancora siamo fissati con la cilindrata? I 2.2 diesel Mazda consumano come i 1.6 europei... Cmq, i motori delle ibride Toyota sono a ciclo Atkinson e non col tradizionale Otto: la cilindrata è grande ma solo teorica, perché in compressione parte della miscela aria-benzina ritorna nei collettori e quindi la prima parte della corsa del pistone non è usata per comprimere... anche la Prius è 1.800, ma fa 25 km/l quando va male...
Ritratto di MegaMauro
15 novembre 2016 - 12:47
toyota vende perchè si è fatta un ottima reputazione ma i suoi prodotti iniziano a vacillare, design discutibile, interni pessimi, e il tanto decantato ibrido toyota porta a solo una media di 14kl in città? sono convinto che toyota avrà un lento ma inesorabile declino in europa (come già avvenuto per honda subaru suzuki ect ect)
Ritratto di andrewcai
15 novembre 2016 - 13:52
Trovami un Suv con queste medie e poi ne parliamo. Dipende anche molto dallo stile di guida e dal percorso. Io con la Nx in autostrada a 100km/h faccio quasi 19km mentre a 130 faccio 14km.
Ritratto di nicktwo
15 novembre 2016 - 14:05
in che senso trovare un suv che fa queste medie? ? ? in positivo o negativo ? perche' nel secondo caso https://www.alvolante.it/prova/porsche-macan, per dire una marca che per ovvi motivi in genere non viene ritenuta attenta ai consumi, con 250cv fa quasi 14 al litro... saluti
Ritratto di andrewcai
15 novembre 2016 - 14:55
14 forse nei sogni, se vai in giro a controllare i consumi reali dei possessori arriva malapena a 10 come un evoque o un Q5, mentre la Rav4 Hybrid arriva tranquillamente a 16-17. Io con la Nx in città ancora nuova faccio 15 in città.
Ritratto di nicktwo
15 novembre 2016 - 15:47
guarda secondo me i forum dei possessori fanno bene perche' fanno scoprire tutto nel bene e nel male della propria auto e dell'auto che si vorrebbe acquistare ma ho il timore che portano a queste fuorvianti battaglie di dati poi in merito in particolare ai consumi... se vai sui forum della fiat punto leggerai di proprietari di fire 1.2 69cv che fanno in media 18-20 km al litro e di proprietari del 13mj che fanno 25-26 al litro (qualcuno supera anche i 30)... idem se vai sul forum della clio... idem se vai sul sito della polo... idem se vai sul sito della i20... idem se vai sul sito della tata indica... io, per tagliare la testa al toro, mi rifaccio alle sole prove fatte dalle riviste specializzate e pur nella ipotesi che ci sia una avversione di una data testata per una data marca o modello per fortuna in italia di riviste ce ne sono piu' di una e si possono incrociare i dati... in base a questi ultimi dati il macan diesel 250cv fa quasi 14 al litro, questo rav4 poco piu' di 14, la yaris hybryd poco piu' di 18, la kia nhiro hibrid quasi 19... quale metodo piu' universale sarebbe logico adottare?... saluti
Ritratto di Zot27
15 novembre 2016 - 20:22
Come no, i 14, se non entra mai in città
Ritratto di MegaMauro
15 novembre 2016 - 14:42
ora guardo ma ad esempio la mondeo provata poco fa (la vignale da 40K) anche se non è una SUV fa i 22 in città
Ritratto di andrewcai
15 novembre 2016 - 14:56
La nuova Prius fa quasi 30 allora
Ritratto di Zot27
15 novembre 2016 - 20:21
Il declino lo avranno gli altri, perché rimangono indietro di molti anni. Gli interni pessimi? intanto non si rompe mai niente, ed è questa la cosa più importante
Ritratto di emergency
15 novembre 2016 - 14:13
Ha perso molto in estetica paragonabile ad auto cinesi per il resto rimane la numero 2.
Ritratto di Mattia Bertero
15 novembre 2016 - 14:40
3
RAV4. Una macchina volta alla praticità ed alla affidabilità meccanica come da tradizione Toyota, però con un design discutibile.
Ritratto di Vincenzo1973
15 novembre 2016 - 17:46
un'auto di questa cilindrata e dimensione che da il meglio in città è semplicemente ridicolo
Ritratto di dragomic
16 novembre 2016 - 11:29
1
un auto così non puiò dare il massimo in città. pachidermica.
Ritratto di Anonimo
Anonimo (non verificato)
16 novembre 2016 - 13:42
Commento rimosso a seguito della cancellazione dell'utente dal sito.
Ritratto di Abacus
17 novembre 2016 - 08:08
"E' in città che ci da il massimo". Adesso andiamo a ridere. Per chi percorre autostrade e tangenziali serve un'auto compatta, anzi super compatta. Adesso andiamo a piangere.
Ritratto di marcoluga
20 novembre 2016 - 21:05
2
Suppongo che il meglio in città sia inteso rispetto al consumo, dove le ibride sono imbattibili, non certo per le dimensioni. Per le città ci vogliono le Smart o le 500, per non offendere i nostri fan della Fiat.
Ritratto di ahille
27 dicembre 2016 - 02:07
.
Ritratto di pepizzi
7 maggio 2018 - 17:46
Tutta questa tecnologia per fare 14 Km/l? qualsiasi Diesel fa molto meglio con produzioni di C02 inferiori? ed i costi per costruirla? ed i costi per smaltirla? Una balena in citta'. Ottimi questi ibridi
Ritratto di Illuca
1 ottobre 2019 - 17:05
peccato un'occasione persa per Toyota Ho avuto 3 RAV4 delle quali sono stato sempre pienamente soddisfatto e quindi con curiosità ed interesse sono andato a vedere questa.... Beh sono rimasto deluso...sia dal motore, sia dalla trasmissione sia dalla qualità degli interni, non consoni ad un'auto da oltre 40000€. Inoltre è rumorosa ed ha perso quelle qualità che l'hanno resa famosa ed apprezzata. La mancanza di un motore diesel poi la rilegherà tra gli abitanti di Livigno dove, beati loro, la benzina costa il 40% in meno...
Ritratto di PENNYBLAK
11 aprile 2020 - 00:17
2
https://www.alvolante.it/utente/illuca Salve sig. Illuca volevo chiederle se coi suoi 3 rav si era trovato bene , come consumi , motore e altre assistenze ... Io ho appena chiesto a redazione se dopo 4 anni che c'è questo articolo ci son stati cambiamenti , son 2 anni che leggo articoli di suv di questa lunghezza , capienza baule , cv . Certi bellissimi ma di 10 mila € in più, costi di manutenzione, consumi e altro ancora e a febbraio 2020 ho deciso l'ordine e acquisto della nuova rav 4 del 2020 modello lounge , praticamente full opional di interni e assistenze . Ero li li per scegliere un altra ma con difetti che si presentavano dopo 3 o 4 anni non ho voluto acquistarla e ho deciso per questa toyota . Secondo me a parità di peso oltretutto certe solo disel e benzina (fino a dicembre 2019) i consumi son quelli ,intendo soprattutto per versioni 4x4. Io abito in Valtellina e percorro passi di montagna tutto l'anno a prescindere di ciò non vedo di buon occhio le versioni non integrali, neve , ghiaccio ne trovo abbastanza in inverno catene sempre a bordo , in estate monto 4 stagioni e le cambio con invernali in periodi freddi , ma con la doppia tradizione si parla pure di sicurezza di tenuta stradale sempre per quello se non erro, ovviamente compota un consumo maggiore la doppia trazione e non solo a Livigno secondo me la si troverà si fidi . A me mi ha fatto prendere la decisione di comprarla per esperienza che ha Toyota con motori ibridi , comodità e vano di carico ,che per me conta molto,cv , e pure prezzo .
Ritratto di PENNYBLAK
10 aprile 2020 - 23:41
2
Buon giono volevo sapere se dopo 4 anni pregi difetti son cambiati oltre a essere passata da 197 cv a 222cv chi potrebbe essere cosi gentile da aggiornarmi di tutto? Ringrazio in anticipo per chi mi risponde .
Ritratto di Landini78
23 febbraio 2022 - 00:32
ma perche scrivete sempre di consumi esagerati per le ibride toyota... RAV4 2021, 4WD, ruote 18 pollici, autostrada andate e ritorno (quindi salite e discese si annullano) , 500 km, Cruci controlo 114 km orari da GPS, = consumo 19.1 km litro. Benzina 95 ottani. temperatura esterna media 11 gradi.
Annunci

Toyota Rav4 usate

Prezzo minimoPrezzo medio
Toyota Rav4 usate 201718.90022.72022 annunci
Toyota Rav4 usate 201820.49023.72022 annunci
Toyota Rav4 usate 201926.09930.17041 annunci
Toyota Rav4 usate 202030.39933.61012 annunci
Toyota Rav4 usate 202132.90037.2205 annunci

Toyota Rav4 km 0

Prezzo minimoPrezzo medio
Toyota Rav4 km 0 201737.50037.5001 annuncio
Toyota Rav4 km 0 202239.90039.9002 annunci