PROVATE PER VOI

Volkswagen up!: spazio e freni che non t’aspetti

Prova pubblicata su alVolante di
marzo 2012
Pubblicato 06 marzo 2012
  • Prezzo (al momento del test)

    € 13.000
  • Consumo medio rilevato

    21,3 km/l
  • Emissioni di CO2

    108 grammi/km
  • Euro

    Euro 5
Volkswagen up!
Volkswagen up! 1.0 high up!

L'AUTO IN SINTESI

È una citycar ben costruita (nonostante qualche manchevolezza a livello di dettagli), spaziosa in rapporto ai 354 cm di lunghezza e provvista di un baule discretamente capiente. Precisa e sicura su strada, è mossa da un 1.0 a tre cilindri vivace e poco assetato di benzina. Rispetto alla dotazione il prezzo è buono, ma il solo colore che non si paga a parte è il bianco pastello ed eventuali accessori incidono in misura cospicua sul preventivo.

Posizione di guida
4
Average: 4 (1 vote)
Cruscotto
3
Average: 3 (1 vote)
Visibilità
2
Average: 2 (1 vote)
Comfort
3
Average: 3 (1 vote)
Motore
4
Average: 4 (1 vote)
Ripresa
2
Average: 2 (1 vote)
Cambio
4
Average: 4 (1 vote)
Frenata
5
Average: 5 (1 vote)
Sterzo
4
Average: 4 (1 vote)
Tenuta di strada
4
Average: 4 (1 vote)
Dotazione
3
Average: 3 (1 vote)
Qualità/prezzo
3
Average: 3 (1 vote)

PERCHÈ COMPRARLA

Tre cilindri con poca sete

Contraddistinta da una linea “solida” ed equilibrata, vanta un abitacolo realizzato con materiali di qualità ed eccezionalmente spazioso – anche nella zona posteriore – in rapporto alle piccole dimensioni della carrozzeria. Su strada si fa apprezzare per le discrete prestazioni del 1.0 tricilindrico a benzina che, fra l’altro, consuma poco, e per il comportamento piacevole e sicuro. L’Esp è di serie per tutta la gamma, e la “ricca” high up! ha anche il navigatore removibile; peccato che per avere una tinta diversa dal bianco pastello si debba pagare un sovrapprezzo.

Questa piccola vettura ha una carrozzeria dalle linee tanto essenziali quanto equilibrate: sarà pure meno originale di alcune rivali, ma trasmette solidità e non rischia di “stancare” dopo poco tempo. Scegliendo la top di gamma high up! si ottengono anche i finestrini posteriori (che, purtroppo, non si aprono nemmeno a compasso) e il lunotto scuri, mentre per il color bianco brillante (diverso da quello pastello, unico colore disponibile senza sovrapprezzo) si deve acquistare il pacchetto white up!.

In rapporto alla lunghezza di 354 cm, la citycar Volkswagen assicura un’abitabilità quasi eccezionale: sebbene con la carrozzeria a tre porte non sia facilissimo da raggiungere, il divano ospita comodamente due adulti. Al top della categoria anche la capacità del bagagliaio. Promossi materiali e finiture, per quanto qualche dettaglio (come la cappelliera non collegata al portellone) tradisca l’esigenza di contenere i costi.

Lo sterzo preciso, la buona tenuta di strada e la frenata potente la rendono piacevole da guidare anche fuori dalla città, e la sensazione di sicurezza è sempre elevata (l’Esp è di serie); promosso il 1.0 tre cilindri a benzina, discretamente vivace (ha 75 CV) e davvero parco, oltre che abbinato a un cambio dalla buona manovrabilità (nonostante gli innesti delle cinque marce risultino un po’ contrastati).

La dotazione di serie comprende anche il navigatore con schermo a sfioramento di 5 pollici, che funziona anche da computer di bordo (fornendo indicazioni sui consumi, sulla temperatura esterna e su quella del liquido refrigerante), supporta il vivavoce Bluetooth ed è removibile dal supporto sopra la plancia. Volendo risparmiare c’è la take up! che, però, fa rinunciare anche al “clima”.

 

VITA A BORDO

4
Average: 4 (1 vote)
Ampio pure il bagagliaio

Semplice ma realizzato con materiali robusti e correttamente assemblati, l’abitacolo è pratico: tranne qualche eccezione, i comandi sono correttamente posizionati. Molto lo spazio a disposizione, sia per chi viaggia sulle comode e sportiveggianti poltrone anteriori, sia sul divano, dove trovano abbastanza comodamente posto due adulti. Ai vertici della categoria il baule, provvisto pure di pavimento posizionabile su due differenti livelli.

 

Plancia e comandi
Nulla da eccepire sulle grandi manopole del “clima” e dei sottostanti controlli della radio, a portata di mano nella parte superiore della consolle, né sulla funzionalità del navigatore removibile che sbuca al centro della plancia, mentre è scomoda la grande manopola con cui si accendono i fari (fendinebbia compresi) che, come in altri modelli del gruppo VW, è a sinistra del volante. Sin troppo semplice il cruscotto, dominato dal grande tachimetro che include lo schermo con contachilometri e orologio digitale; peccato che il contagiri, il cui quadrante ha le stesse dimensioni dell’indicatore del livello del carburante, offra una scarsa leggibilità. Bene la qualità dei materiali e dell’assemblaggio, ma è un peccato che dal posto guida non si possa azionare l’alzacristallo destro (a meno di non sporgersi dal lato del passeggero).

Abitabilità
Sugli sportiveggianti e ben profilati sedili anteriori (con regolazione in altezza per quello di guida, e poggiatesta integrati) si sta comodi; peccato che la leva per reclinare gli schienali sia dura e poco funzionale. Dietro le cose vanno quasi altrettanto bene: il divano accoglie degnamente due adulti di media statura, senza far mancare l’agio per le gambe e per la testa. Non mancano piccole attenzioni, come tre portabottiglia posteriori (due ai lati e uno al centro) o i ganci appendiabiti nei montanti. Pratico il pozzetto (con presa da 12 volt) alla base della consolle, mentre il cassetto davanti al passeggero non è frenato in apertura né ha l’illuminazione interna ma, almeno, è suddiviso per scomparti cosicché il contenuto non “vaghi” al suo interno.

Bagagliaio
In fatto di capacità di carico, la up! è con le migliori della sua categoria, sia con i quattro posti in uso, sia a divano giù (nel qual caso tocca i 951 litri, eguagliando la Renault Twingo, che è di 15 cm più lunga). Il portellone, tutto in vetro, non è piccolo e agevola le operazioni di carico, ma la soglia è distante da terra ben 77 cm e pure priva di protezione (come le pareti), sicché è facile graffiare la vernice. Comodo il piano di carico posizionabile su due livelli: quello più alto permette di avere il pavimento piatto (aumentando pure la capacità del sottostante vano) quando si reclina lo schienale, quello inferiore di sfruttare per intero i 60 cm d’altezza utile.

 

COME VA

4
Average: 4 (1 vote)
Cittadina da misto e da autostrada

Dimensioni compatte e comandi leggeri da azionare sono l’ideale per la città e, nonostante le gomme larghe e le sospensioni sportive che la high up! offre di serie, nemmeno si soffre sulle buche; la visibilità, però, soprattutto dietro non è il massimo. Il motore “beve” poco e non disturba con le vibrazioni, ma se si cerca sportività bisogna insistere con le marce basse e anche la ripresa è un po’ pigra. Ciò non toglie che fra le curve ci si possa divertire, perché tenuta di strada e stabilità sono elevate e i freni davvero potenti. E l’insonorizzazione non delude nemmeno a velocità autostradale.

 

In città
La up! nasce per la città e di questo ci si rende conto al primo approccio: il cambio, la frizione e il volante sono dolci da azionare e la notevole agilità facilita la guida; peccato solo che i lunghi montanti del parabrezza intralcino la visuale nelle svolte strette. Di buon livello il comfort: nonostante la high up! monti di serie le sospensioni sportive, tombini e rotaie del tram non fanno sobbalzare troppo. Date le ridotte dimensioni della carrozzeria trovare parcheggio è facile, ma la limitata visibilità posteriore (i finestrini e il lunotto, piccoli e scuri, non aiutano) spinge a fare un pensierino al pacchetto Drive, che include i sensori davanti e dietro. 

Fuori città
La piccola tedesca non si lascia impensierire nemmeno se si va di fretta: ha lo sterzo preciso (anche se non pesante) e, grazie alle gomme larghe e ribassate (185/50 R16), resta sempre bene aggrappata all’asfalto. Di buon livello la stabilità, anche nelle manovre d’emergenza, tanto che gli interventi dell’Esp sono rari e poco invasivi, e piuttosto potenti i freni (abbiamo misurato spazi d’arresto quasi da sportiva). Quanto al motore, per fargli tirare fuori i cavalli si deve insistere con le marce basse ma, in compenso, “beve” davvero pochissimo.

In autostrada
La rapportatura distesa del cambio aiuta a tenere sotto controllo i consumi e, soprattutto, favorisce la silenziosità di marcia, che nel caso di questa piccola Volkswagen si mantiene più che buona anche ad andatura autostradale: complici pure il basso tasso di vibrazioni generate dal tricilindrico e la corretta conformazione dei sedili, non ci si stanca nemmeno nei lunghi trasferimenti. La velocità massima effettiva di 173 km/h è indice di una buona riserva di potenza quando sci si sposta ai 130 km/h da codice, ma resta il fatto che dopo i rallentamenti si fatica a riprendere velocità, dunque scalare dalla quinta marcia alla quarta è praticamente d’obbligo.

QUANTO È SICURA

5
Average: 5 (1 vote)
Piccola a cinque stelle

Nei crash test Euro NCAP la up! ha ottenuto cinque stelle, riportando anche un ottimo punteggio relativamente ai sistemi di assistenza alla sicurezza: fra questi, oltre all’Esp, che è di serie, ricordiamo il sistema di frenata automatica attivo fino a 30 km/h. Al di là della pur completa dotazione, a rendere sicura questa citycar ci sono anche un assetto equilibrato e i freni potenti.

Il cruise control si deve pagare a parte (è nel pacchetto Drive, assieme ai sensori posteriori), mentre nella high up! i fendinebbia sono di serie, assieme ai controlli elettronici di trazione e stabilità e ai sei airbag (con quelli a tendina estesi ai posti dietro). Consigliabile, dato il suo costo tutt’altro che esagerato, aggiungere il sistema City Emergency Brake, che fra i 5 e i 30 km/h individua eventuali ostacoli davanti all’auto (mediante un sensore nel parabrezza): se c’è rischio di collisione aumenta la forza decelerante o, se necessario, frena al posto del guidatore fino al completo arresto della vettura (scongiurando, così, l’impatto o riducendone le conseguenze). Bene “aggrappata” all’asfalto ed equipaggiata di un impianto frenante molto valido, la citycar Volkswagen ha superato brillantemente pure i crash test Euro NCAP: alle cinque stelle di valutazione globale (il massimo) si accompagnano punteggi parziali dell’89% per quanto riguarda la protezione degli occupanti adulti, dell’80% per i bambini su seggiolini Isofix e del 46% per i pedoni. Sono 86, infine, i punti percentuali assegnati alla dotazione di sicurezza.

NE VALE LA PENA?

4
Average: 4 (1 vote)
A conti fatti, conviene

Vero che ci sono rivali più economiche, ma la up! vanta una buona qualità costruttiva e, soprattutto nell’allestimento high up! della nostra prova, anche una dotazione di valore; inoltre, può essere arricchita con il sistema di frenata automatica. Parca nei consumi e poco rumorosa, ha un comportamento stradale sincero ed è piuttosto spaziosa in rapporto alle dimensioni esterne. Peccato per qualche svista “funzionale” e per l’inesistente scelta di colori non a pagamento.

È un’utilitaria concreta e, nell’allestimento high up!, ben dotata sia per ciò che riguarda il comfort, sia la sicurezza (soprattutto se si aggiunge la frenata automatica attiva sotto i 30 km/h). L’abitacolo è spazioso e ben fatto (se si esclude qualche manchevolezza, come l’impossibilità di azionare l’alzacristallo destro dal lato guida), e il baule supera le aspettative. Maneggevolissima in città, è sicura fra le curve e abbastanza confortevole pure in autostrada; valido il motore, non sportivo ma sufficientemente potente, silenzioso e poco assetato di benzina. Il prezzo è equilibrato, ma occhio agli optional: senza arrivare ad aggiungere gli interni in pelle (che, pure, sono disponibili), anche solo personalizzarla con un colore diverso dal bianco “base” o con accessori funzionali (per esempio il pacchetto composto da sensori posteriori e regolatore di velocità) pesa molto, in percentuale, sul conto finale. Faccia bene i suoi calcoli anche chi pensa di risparmiare ripiegando sulla “base” take up!: vero che il pezzo di listino è ben inferiore, ma non comprende i cerchi in lega, il divano frazionato e i fendinebbia; e se ai vetri posteriori scuri si può rinunciare, difficile fare altrettanto con il pacchetto Comfort (“clima”, chiusura centralizzata con telecomando e sedile di guida regolabile in altezza) che, pure, è a pagamento.

PERCHÈ SÌ

Consumi
Nonostante che la up! monti pneumatici relativamente larghi (che favoriscono la tenuta di strada, ma non la scorrevolezza), a livello di consumi è fra le migliori utilitarie che ci sia mai capitato di provare.

Finiture
L’abitacolo è realizzato con cura: sia le plastiche, sia i rivestimenti, hanno un aspetto piacevole e danno la sensazione di essere robusti; notevole pure l’attenzione dedicata ai dettagli e all’assemblaggio fra i diversi elementi.

Sicurezza
Promossa con il massimo punteggio nei crash test Euro NCAP, a differenza di molte rivali la up! offre di serie l’Esp e gli airbag per la testa; potente pure l’impianto frenante, che può essere arricchito con il sistema antitamponamento attivo fino a 30 km/h.

Spazio
Alle dimensioni esterne da vera citycar corrisponde un ottimale sfruttamento dello spazio interno: l’abitabilità è notevole anche nella zona posteriore, e la capienza del baule risulta superiore alle aspettative.

PERCHÈ NO

Colori
A meno di non pagare un sovrapprezzo – che varia a seconda della tinta scelta – non resta che accontentarsi del bianco pastello che, peraltro, non è brillante come quello proposto con il pacchetto white up!.

Dettagli
La manopola per ribaltare in avanti i sedili è scomoda; inoltre, manca il tasto per abbassare il cristallo destro dal posto guida e la cappelliera è priva della cordicella che la fa sollevare quando si apre il portellone.

Ripresa
Quando serve sprint non resta che scalare marcia, ma è un compromesso accettabile in una “mille” che ha i rapporti di trasmissione piuttosto lunghi, studiati in funzione del contenimento dei consumi e della rumorosità.

Visibilità
I montanti del parabrezza, massicci e parecchio inclinati, interferiscono con la visuale nelle svolte strette e agli incroci; in retromarcia, invece, si è penalizzati dalle ridotte dimensioni del lunotto e dei finestrini (e i sensori sono offerti in pacchetto con il cruise control).

SCHEDA TECNICA

VELOCITÀ MASSIMA RilevataDichiarata
in 4a a 6300 giri 173,8 km/h171 km/h
    
ACCELERAZIONESecondiVelocità di uscitaDichiarata
0-100 km/h14,1 13,2 secondi
0-400 metri19,1116,4 km/hnon dichiarata
0-1000 metri35,4144,0 km/h 
    
RIPRESASecondiVelocità di uscitaDichiarata
1 km da 40 km/h in 4a39,9131,6 km/hnon dichiarata
1 km da 60 km/h in 5a38,4123,3 km/hnon dichiarata
da 40 a 70 km/h in 4a11,6  
da 80 a 120 km/h in 5a25,1 non dichiarata
    
CONSUMO RilevatoDichiarato
In città 15,6 km/litro16,9 km/litro
Fuori città 18,5 km/litro25,0 km/litro
In autostrada 14,5 km/litronon dichiarato
Medio 16,7 km/litro21,3 km/litro
    
FRENATA RilevataDichiarata
da 100 km/h 36,3 metrinon dichiarata
da 130 km/h 60,9 metrinon dichiarata
    
ALTRI VALORI RilevatiDichiarati
A 130 km/h effettivi il tachimetro indica 136 km/hnon dichiarata
Diametro di sterzata tra due marciapiede 9,8 metri9,8
Cilindrata cm3999
No cilindri e disposizione3
Potenza massima kW (CV)/giri55 (75)/6200
Coppia max Nm/giri95/3000-4300
Emissione di CO2 grammi/km108
Distribuzione4 valvole per cilindro
No rapporti del cambio5 (manuale) + retromarcia
TrazioneAnteriore
Freni anterioriDischi autoventilenti
Freni posterioriTamburi
  
Quanto è grande 
Lunghezza/larghezza/altezza cm354/164/148
Passo cm242
Peso in ordine di marcia kg854
Capacità bagagliaio litri251/951
Pneumatici (di serie)165/70 R 14

I NOSTRI RILEVAMENTI

VELOCITÀ MASSIMA RilevataDichiarata
in 4a a 6300 giri 173,8 km/h171 km/h
    
ACCELERAZIONESecondiVelocità di uscitaDichiarata
0-100 km/h14,1 13,2 secondi
0-400 metri19,1116,4 km/hnon dichiarata
0-1000 metri35,4144,0 km/h 
    
RIPRESASecondiVelocità di uscitaDichiarata
1 km da 40 km/h in 4a39,9131,6 km/hnon dichiarata
1 km da 60 km/h in 5a38,4123,3 km/hnon dichiarata
da 40 a 70 km/h in 4a11,6  
da 80 a 120 km/h in 5a25,1 non dichiarata
    
CONSUMO RilevatoDichiarato
In città 15,6 km/litro16,9 km/litro
Fuori città 18,5 km/litro25,0 km/litro
In autostrada 14,5 km/litronon dichiarato
Medio 16,7 km/litro21,3 km/litro
    
FRENATA RilevataDichiarata
da 100 km/h 36,3 metrinon dichiarata
da 130 km/h 60,9 metrinon dichiarata
    
ALTRI VALORI RilevatiDichiarati
A 130 km/h effettivi il tachimetro indica 136 km/hnon dichiarata
Diametro di sterzata tra due marciapiede 9,8 metri9,8
Cilindrata cm3999
No cilindri e disposizione3
Potenza massima kW (CV)/giri55 (75)/6200
Coppia max Nm/giri95/3000-4300
Emissione di CO2 grammi/km108
Distribuzione4 valvole per cilindro
No rapporti del cambio5 (manuale) + retromarcia
TrazioneAnteriore
Freni anterioriDischi autoventilenti
Freni posterioriTamburi
  
Quanto è grande 
Lunghezza/larghezza/altezza cm354/164/148
Passo cm242
Peso in ordine di marcia kg854
Capacità bagagliaio litri251/951
Pneumatici (di serie)165/70 R 14
Aggiungi un commento
Ritratto di domi2204
7 novembre 2012 - 11:42
Mi ripeto auto non brutta, bruttissima, un furto a 13.000 euro si prende un auto di categoria superiore non questa latta di sardine.
Ritratto di claudio106
9 novembre 2012 - 18:13
meno male che i tedeschi, nonostante de silva, non hanno imparato a fare macchine belle a vedersi! Inoltre i vetri posteriori chiusi fanno pensare non alla NSU Prinz ma addirittura alla 2CV prima maniera! Detto che c'erano alla VW potevano anche metterci un solo fanale nel mezzo, così risparmiavano! saluti a tutti, e speriamo che la crisi finisca presto! Claudio106
Ritratto di gattus
24 dicembre 2012 - 12:14
con 13.000 euro al LIDL me ne davano 5 0 6000 di scatole di sardine!! auto veramente orrenda, la Panda è un'altro pianeta..
Ritratto di albycrazyfast
26 dicembre 2012 - 13:49
a quel prezzo prendi la panda senza clima esp o delle coreane giraci te con quelle :)
Ritratto di lada-niva22
7 novembre 2012 - 12:27
...brutta. Ne ho finalmente vista una dal vivo e non mi è piaciuta assolutamente. Da dietro sembra un vecchio televisore con tubo catodico. A loro tempo, di gran lunga migliori la Lupo e la Fox (e non stiamo certo parlando di auto dalle linee eccezionali!). Secondo me a quel prezzo e senza versioni diesel o gpl (quindi ancora più care) venderà davvero poco, almeno qui in Italia.
Ritratto di giuseppe26
7 novembre 2012 - 13:44
davvero un'OTTIMA citycar!!
Ritratto di MaCiao5
7 novembre 2012 - 14:00
3
davvero brutta! Meglio la vecchia Panda (quella nuova non mi piace), in versione usata
Ritratto di panda07
7 novembre 2012 - 14:21
1
un mio vicino se le è comprata a 5 porte!!!! e dal vivo e anche più brutta!, meglio una panda, 500, ka, twingo, comunque poi alla fine sono gusti!
Ritratto di Vincenzo1973
7 novembre 2012 - 15:38
articolo pessimo. un trafiletto piccolo piccolo per dire che ha un l'alzavetri per sportello...come negli anni 90 sulle auto economiche. non ha le bocchette centrali dell'aria ne i vetri apribili posteriori se non a compasso. non costa poco, anzi. spazio ridicolo..i sedili posteriori sono attaccati al lunotto posteriore. come siano riusciti i giornalisti a riempirla di elogi lo sanno solo loro...anzi lo so, basta prendere pari pari una cartella stampa.
Ritratto di Gianluu
7 novembre 2012 - 17:22
1
Hai sbagliato... I finestrini posteriori non si aprono neanche a compasso HAHAHHAHAAHAHHAHA Saluti:)
Ritratto di Gianluu
7 novembre 2012 - 17:21
1
A ma non è mai piaciuta.. I cerchi sono orrendi, l'anteriore si salva ma è comunque orrenda! Il contagiri è minuscolo, la plancia, se così si può chiamare, è orrenda così piccola. La cinque porte si salva un po' esteriormente ... Saluti:)
Ritratto di ivanmarco47
7 novembre 2012 - 17:46
Come al solito la Volkswagen non parla mai del costo dei tagliandi poichè è lì che sta la sorpresa! Viste le mie passate esperienze diffido molto. Se è come peso bisogna far finta che il prezzo di listino sia più alto di quello dichiarato.
Ritratto di francesco alfista
7 novembre 2012 - 18:02
confermo e un cess...up...!!13 mila euro x sta cosa??no grazie meglio la panda...
Ritratto di roby91
7 novembre 2012 - 18:51
Nemmeno a me la linea all'inizio faceva impazzire, mi sapeva di auto "scema", sciocca, simpatica però. Però anche mi trasmette solidità, sicurezza e son sicuro che sia un prodotto serio. Meglio la panda? Ahahahah come se quella venisse regalata e fosse fatta meglio, entrateci, provatela. I dati parlano CHIARO, ha un motore che offre buone prestazioni e sopratutto ottimi consumi, senza mettergli turbine e ridurre a numeri osceni i cilindri. Ha linea come ho detto sciocca, però è elegante. Non sfigura in centro come sotto casa. La vedo ottima per spostarsi per le città, viste le ottime forme che favoriscono le manovre, e a quanto pare non è nemmeno un supplizio affrontare superstrade ecc.. Insomma un'ottima multiuso in formato mini. La vedrei ottima per le donne, i 18enni come me, che han bisogno di un'auto con pochi cavalli, attuale, che beve poco e sopratutto sicura, cel'avesse mia mamma sarei davvero contento. Il prezzo è alto? Non è proprio regalata ma pure la qualità lo è. Non volete spendere? Non vi piace? Non siete obbligati a comprarla, i concessionari sono pieni di hyunday i10- i20, dacia, panda trekking, twingo..
Ritratto di gilrabbit
8 novembre 2012 - 07:34
I10 ha gli stessi contenuti e costa il 30% in meno e non è poco. I20 è di categoria superiore e non c'entra nulla. Dacia è un'ottima low coast per chi bada alla sotanza e alla robustezza di meccaniche supercollaudate come lo sono quelle della Clio o delle Megane, Panda Trekking, 4x4, Gas, Diesel Metano ecc non hanno concorrenti e hanno come unico punto debole quello di non poter piacere anche se l'ultima è pressochè perfetta. La Twingo forse insieme al trio Peugeot-Citroen e Toyota potrebbe essere una sua concorrente ma per esperienza si può dire che la Twingo è più completa e meno fighetta come auto mentre il trio delle Aygò costa molto meno e in città si muove allo stesso modo. Diciamo invece che questa auto arriva con 10 anni di ritardo e se sarà acquistata lo sarà solo per il fatto che ancora c'è gente convinta che si tratti di un prodotto di qualità superiore. Credo invece che una bella vecchia Panda comprata usata 6000 euro faccia la sua porca figura a suo confrontoi per anni ed anni di onorevole servizio con i tagliandi fatti in casa e non nel circuito Vag dove ti attendono come un pollo da spennare!!
Ritratto di viva fiat
8 novembre 2012 - 18:39
Giusto! Comprare una panda vecchia risulta sempre meglio del cassone up. Comprate auto di Pomigliano: da lì escono auto italiane ed entrano premi internazionali
Ritratto di DaveK1982
12 novembre 2012 - 12:46
7
la costruiscano in polonia e non a pomigliano...
Ritratto di OneTerros
7 novembre 2012 - 19:53
1
Inizialmente il suo stile semplice semplice e anche un pò freddino mi lasciava indifferente ma ora che incomincio a vederne qualcuna per strada la trovo gradevole...è anche fatta bene e ben dotata (non la base). Certo che l'assenza delle bocchette centrali e del tasto dell'alzacristallo del passeggero nel lato guidatore, oltre ai vetri posteriori a compasso sono difetti grossi come una casa.
Ritratto di IloveDR
8 novembre 2012 - 09:06
3
di quest'auto...almeno la Lupo di 10 anni fa era simpatica, questa up! è paragonabile al mio frigorifero...
Ritratto di emergency
8 novembre 2012 - 09:19
13mila k euro per una scatoletta del genere? Ma siamo matti? Risulta + sicura una Trabant che un sfasciame del genere. A noi italioti ci propinano un cesso di auto e noi beoti visto il marchio ci caschiamo come sempre. Complimenti Ma ricordatevi che mai vi verranno a dire effettivamente le mostruose magagne di queste auto. Saluti
Ritratto di osservatore
8 novembre 2012 - 18:35
Vista da dietro è veramente brutta sembra una vettura funebre in dimensioni ridotte. Assurdo,ci voleva tanto fare i finestrini posteriori apribili con maniglia ? Per chiudere il finestrino anteriore lato passeggero bisogna togliersi la cintura ed allungarsi sul sedile lato passeggero. La Fiat Panda è un altra storia,oltretutto si può avere anche omologata 5 posti !
Ritratto di osmica
8 novembre 2012 - 19:51
Vhe fine ha fatto il solito ... di turno che diceva "la Up dentro è picolissima. Grazie al non-spazio per i passeggeri offre un bagagliaio più grande della Panda"???? Solita coerenza.
Ritratto di MatteFonta92
8 novembre 2012 - 23:22
3
Ma sono l'unico qui dentro a cui piace quest'auto? Io l'ho vista dal vivo e mi è piaciuta tantissimo, dentro si percepisce proprio una sensazione di qualità e robustezza, e il frontale è quasi simpatico! Ottima come seconda e anche terza macchina.
Ritratto di fabri99
9 novembre 2012 - 14:52
4
Anche a me piace molto, ma sai già cosa ne penso di spendere 9.500€ su una citycar(mi è stata preventivata così), meglio un'utilitaria... Ciao ;)
Ritratto di MatteFonta92
9 novembre 2012 - 22:42
3
Beh, ti sfido a trovare un'utilitaria che costi 9.500 €... escludendo Tata, Dacia e Dr non ce ne sono, praticamente...
Ritratto di fabri99
10 novembre 2012 - 20:14
4
Se la nostra Punto Easy ci veniva 'preventivata sui 10.800€, per la la Up! si parlava di 9.500-10.000, come per la Panda... La Punto pop non so quanto costasse, credo sui 10mila, quindi più o meno... Ciao ;)
Ritratto di Rossi Tommaso
11 novembre 2012 - 15:17
esiste una city car da 9500 euro,la suzuki alto...k è molto più simpatica come linea della up,anke lei ha i vetri a compasso e l'alzavetro sulla porta destra ma il prezzo è molto minore..
Ritratto di fiatpunto
9 novembre 2012 - 13:15
Piace moltissimo anche a me, sinceramente la preferisco nettamente alla tanto pompata Panda. Un saluto.
Ritratto di marco.stroppare
9 novembre 2012 - 17:11
SCUSATE, MA HANNO CAMBIATO L'IMPOSTAZIONE DEL SITO E NON CI CAPISCO PIù NIENTE. DOV'E' LA SCHEDA TECNICA DELLE AUTO PROVATE?
Ritratto di SaverioS
12 novembre 2012 - 18:57
MA, qualcuno ( AL VOLANTE !! ) mi sà dire quando avranno intenzione di iniziare le vendite della "UP" A METANO????? Cosa fà la Volkswagen, fà avvantaggiare la fiat con la nuova panda a metano?? che ha iniziato le vendite??
Ritratto di LanciaRules
14 novembre 2012 - 10:52
A parte l'aspetto che pare quello di una lavatrice, soprattutto bianca, i dettagli dentro sono vergognosi: no bocchette centrali orientabili, no cordino per cappelliera, no comando alzacristallo elettrico destro per il guidatore, no memoria quando ribalti i sedili. Persino una seicento queste cose le aveva... L'avesse fatta la Fiat questa UP! apriti cielo, invece è tedesca e venderà solo in Italia, Paese dei gonzi.
Ritratto di SaverioS
19 novembre 2012 - 18:11
Perchè, il "marchio" di cui ti fregi.... ti sembra che faccia di meglio ???....... forse un tempo.. ( sempre se costruisce ancora auto !!!! ) ;) senza offesa !
Ritratto di Nicolo187
9 febbraio 2013 - 17:41
Esatto proprio gonzi quelli che invece di guardare alla qualità chiudono il loro cervello su un nome che ha smesso di fare auto di qualita a fine degli anni 80. Proprio GONZI.
Ritratto di pierogiorgio
14 novembre 2012 - 21:03
veramente terribile l'auto più brutta del 2012 io le facevo di carta a 5 anni ma molto più belle
Ritratto di Nicolo187
9 febbraio 2013 - 17:38
allora potevi metterle in vendita in bacheca così ci tiravi su una fortuna. dai valà!
Ritratto di Boys
15 novembre 2012 - 21:22
1
AUTO ANONIMA!! sia come linea che come interni che sono poveri ma lla VW passeranno anni luce per fare un auto personale e bella ....visto che alle loro """nuove auto"""" fanno solo leggeri resyling
Ritratto di nelson
16 novembre 2012 - 12:18
Articolo imbarazzante, come pure l'auto, venduta a un prezzo folle!
Ritratto di SaverioS
19 novembre 2012 - 18:18
Perchè a un prezzo folle ?, non mi risulta che la nuova panda costi di meno, anzi...... poi "de gustibus"..... l'importante e che FINALMENTE ci sarà un modello che darà filo da torcere ad armi pari alla panda !!!! " POI VEDI COME CORRONO.....!
Ritratto di Nicolo187
9 febbraio 2013 - 17:42
folle rispetto a quali auto?????????????'fiat percaso??.
Ritratto di Gianluigi74
23 novembre 2012 - 15:35
se qualcuno è tanto babbeo da farsi spennare 26 milioni del vecchio conio per sto cexxo di scatoletta allora la vw fa benissimo a sparare ste cifre senza senso, anzi di piùùùùùùùùùùùùù!!!
Ritratto di Nicolo187
9 febbraio 2013 - 17:45
indicami ora sul mercato quale auto costa meno di "26 milioni" con questa qualità. Non saprei che scrivere.
Ritratto di kerium
27 novembre 2012 - 12:28
Davvero stupenda, sicura, made in Germany, compatta, ottima qualità ottima tenuta di strada, anche in curva, e chi più ne ha è più ne metta... ma nella mia città il rapporto con la Panda e di 1(up) a 10(panda) e sono stato a Monaco di Baviera e non se ne vede manco mezza... E si si la Vag presto saranno i dominatrori del mondo peccato che la UP farà la fine delle gemelle FOX / AROSA / STI C.ZZI / FR / STI / GTI / S4 / A2 (colpito e affondato) / etc.. etc.. / davvero un FIASCO TOTALE
Ritratto di osmica
6 dicembre 2012 - 19:47
a) sei stato a Monaco? Forse saprai che la in Germania è più venduta della Panda? Indubbiamente no, pertanto scrivi che non hai visto manco mezza Up. Esiliarante. b) la Fox è stata un fiasco totale? Essendo stata la vettura più vednuta in Brasile è stata indubbiamente un fiasco totale! E' ovvio! Il tuo commento è stato un sucesso notevole.
Ritratto di Nicolo187
9 febbraio 2013 - 17:55
la panda è stata venduta di più. forse è vero, ma non sarà forse che è merito dell'alimntezione a metano, ora che gli ingenieri VW hanno sfornato un propulsore ecologico e molto meno costoso da assetare alla fiat resta poco da sorridere, aspetta solo un paio d'anni e la ecoUP sara vista in modo molto diverso. ps: la fox era di un'altra era e come tutti sanno la VW avanza al contrario di altre case automobilistiche che invece ripropongono sempre le stesse solo ritoccate.
Ritratto di Jinzo
30 novembre 2012 - 17:39
di city car (NUOVE) ce ne sono abbastanza di tutti marchi e i numeri si equivalgono ....rare le picanto e twingo ne avro contate 4 + 5....e già parlando di altro rango le 500L cominciano e vedersi
Ritratto di gigi21
6 dicembre 2012 - 10:34
fa schifo è un cesso , non piace , è piu brutta della lupo e della fox .ma voi vedere che in italia la vendono ,ogni giorno nasce un cuco beato ci se lo cucca.
Ritratto di iiguerramondiale
24 dicembre 2012 - 02:33
poi bianca è proprio il suo colore. Un water.
Ritratto di sharan_TDI
24 dicembre 2012 - 18:39
Questa citycar mi piace anche se esteriormente non e' cosi originale e moderna rispetto alla Panda. L' importante per me infatti e' la qualita' costruttiva che nelle VW non manca di certo; ovviamente alcune cadute di tono ci sono sempre ma tendo a precisare che in tutte le auto ci sono sia pregi che difetti. Da considerare anche il grado di sicurezza maggiore che offre rispetto a Panda. Se in futuromi tocchera' prendere una citycar molto probabilmente mi prendero' un Up! o una delle sue gemelle.
Ritratto di guidoguido
3 gennaio 2013 - 18:21
venderà "solo" perché è VW.
Ritratto di Nicolo187
9 febbraio 2013 - 17:58
e se vende solo perchè e VW le altre ditte hanno molto da imparare allora,o non ti sembra?
Ritratto di Boys
3 gennaio 2013 - 21:08
1
Insisto...dopo qualche mese ...dalle mie parti ne ho viste ... ben una!! a mio gusto: auto banale, interni poveri e in stile retrò... vedi cruscotto..penso che se vw voglia vendere auto in questo settore debba fare ben altro sia sotto l' aspetto del design esterno e l'interno sia nei contenuti quindi la dotazione.
Ritratto di RobVr
21 gennaio 2013 - 18:55
...13.000 euro (senza attingere alla lista optional..) mi sembrano parecchi per avere le lamiere a vista,la cappelliera che non si alza quando apri il portellone e i poggiatesta fissi (che in Volkswagen vogliono spacciare per sedili sportivi,mentre in realtà sono evidenti economie...).Però ti offrono la possibilità di fare streching se devi abbassare il vetro lato passeggero...perchè non è presente il comando sulla portiera lato guida. A questo prezzo mi prendo una Panda o una 500 a km0.Praticamente un'altro mondo!
Ritratto di Nicolo187
9 febbraio 2013 - 17:35
è sii, proprio un altro mondo..passare da qualità VW a qualità Fiat, proprio un bel investimento soprattutto dal punto di vista dei costi di manutenzione e dal valore reale che i componenti utilizzati in fiat che danno un valore reale d'acquisto pari a 6.000 euro per una fulloptional, non 1 di più. La nuova panda con accessori simili alla UP costa circa 1000 euro in più( quasi full optional). Bisognerebbe essere dei "cocones" per cambiare. no comments sulla 500.
Ritratto di kerium
6 febbraio 2013 - 17:42
This is new VW FLOP UP e che telo dico a fare... nella mia città il rapporto con la panda è di zero a 20
Ritratto di Nicolo187
9 febbraio 2013 - 17:47
nel senso che zero su venti hanno scelto di non sprecare denaro?
Ritratto di giovanni56
9 febbraio 2013 - 19:02
Premetto che acquisto VW da oltre 30 anni, e quindi sono un estimatore del marchio, però devo dire che la linea di questa autovettura proprio non mi piace, in particolare il frontale. Non discuto il contentuto tecnico, sicuramente di ottimo livello, ma l'estetica proprio non va. Inoltre non mi piace che l'alzacristalli per il finestrino anteriore destro non sia presente sul lato guidatore e, nella versione 5 porte, mi ha sconcertato che il finestrino posteriore è a compasso e non si può abbassare. Queste sono le caratteristiche che mi hanno fatto desistere dall'acquisto di questa auto.
Ritratto di Nicolo187
9 febbraio 2013 - 19:38
Capisco e concordo sul fatto che l'alza cristalli anteriore sia mancante e il finestrini posteriore siano ad apertura deflettonica ma è comprensibile che alcune comodità siano state sacrificate non per stupidità dei progettisti ( tra i migliori al mondo) ma semplicemente per esaltare sicurezza/stabilità di passo ruota e spazio interno che in auto di questo tipo è prezioso molto più di un braccio fuori dal finestrino,almeno per mio parere. Per quanto riguarda l'estetica non posso commentare perché è una questione personale, a me piace, soprattutto se evito di paragonarla alle altre auto VW ma a quelle del segmento citycar di altre case. Il rapporto qualità/prezzo/estetica inegualiabile. Saluti
Ritratto di Boys
9 febbraio 2013 - 20:31
1
Personalmente io non capisco...il Sig.giovanni56 racconta che lui è affezionato alla VW per ovvi motivi e giustificati e non capisce il perchè di mancanze nel 2013 che io personalmente giudico GRAVI da parte della VW e il Sig Nicolo187 cerca di giustificarle con altri motivi: io reputo Gravi queste MANCANZE della VW nel 2013 talmente che i super affezionati della marca devono arrampicarsi sui vetri per giustificarli in un modo ultra discutibile (la mia FIAT UNO A 3 PORTE li aveva i vetri a compasso)...quindi i gusti sono gusti a livello estetico ma a me questa macchina non piace perchè è l' ennesima auto anonima soprattutto in esterni ma anche in interni ma certe mancanze non le hanno neanche auto dei paesi dell' est con tutto il rispetto parlando visto che oggi nel 2013 "sfornano" auto personali al contrario della VW e a prezzi ultracompetitivi...poi qualcuno giudica la Fiat....mah... e si che io non sono un estimatore della Fiat...come dire gusti sono gusti ma l' obiettività resta in un altro pianeta.
Ritratto di giovanni56
9 febbraio 2013 - 22:40
Mi dispiace di avere acceso una discussione, volevo solo dire che, a parte i contenuti tecnici, che non si discutono, la UP non è a mio parere una auto che, dal punto di vista estetico, fa innamorare a prima vista. Da questo punto di vista ritengo che la nuova Panda abbia tutto un altro appeal. In più sulla UP ritengo inammissibili delle carenze, come l'alzacristalli lato passeggero non presente sul lato guidatore, la mancanza delle cordicelle che alzano la cappelliera automaticamente quando si alza il bagagliaio e, ciliegina sula torta, i vetri posteriori a compasso sulla 5 porte. Proprio perchè, come giustamente evidenzia Nicolo187, i progettisti VW sono tra i migliori al mondo, non si capisce come mai non abbiano progettato di dotare la UP di tutto quello che ho citato prima. Queste carenze, apparentemente banali, denotano un progettazione carente, e se proprio lo spirito di tali mancanze è stato quello di risparmiare, in VW devono capire che, a fronte di un risparmio risibile, una buona fetta di potenziali acquirenti non comprerà la UP per tali mancanze, che io giudico gravi ed inammissibili nel 2013.
Ritratto di Boys
10 febbraio 2013 - 21:45
1
Concordo totalmente quanto Lei dice inoltre aggiungo l' importante che la discussione con idee e gusti diversi sia costruttiva e rispettosa del prossimo saluti
Ritratto di Nicolo187
10 febbraio 2013 - 00:58
Io non cercò di giustificare nulla ma ho trovato buoni e possibili motivi del per cui una delle case automobilistiche medie migliori al mondo faccia certe scelte. Quello che non capisco è come la gente, dato che io lavoro in un settore dove di auto ne provo parecchie, riesca a farsi abbindolare dalla Fiat credendola una ditta produttrice di auto di qualità a basso costo, perché non c'è ne qualità ne buon prezzi d'acquisto. Nonostante vw abbia fatto "errori" di progetto non ammissibili io credo non ammissibili invece prese per i fondelli a spese del povero acquirente.
Ritratto di Boys
10 febbraio 2013 - 21:56
1
Sia chiaro la mia non era un' accusa ci mancherebbe...ognuno la pensa a modo suo, non trovo giustificazioni decenti alle mancanze di questi accessori banali sulla VW UP nel 2013 che io reputo gravi e non mi permetto di mettere in discussione le qualità delle auto VW ma sicuramente ne discuto fortemente il design anonimo in generale delle loro auto e anche il design degli interni anche se prodotti di ottima qualità, tutto li saluti
Ritratto di Nicolo187
10 febbraio 2013 - 22:52
I gusti sono gusti ed il confronto è cosa buona e costruttiva. Grazie per il confronto ,saluti a Lei.
Ritratto di kerium
11 febbraio 2013 - 14:37
Certo sono un provocatore, ma la UP è davvero indifendibile: è orribile come design e sia pure come accessoristica. Progettisti VW migliori al mondo?? Quello che fanno è premere soltanto il pulsante della fotocopia-auto. Non vi viene in mente una sola innovazione o trovata geniale nel campo automotive, come ad esempio ha fatto Daimler con la Smart. Quando Lancia ha fatto il re-bran della 300C tutti a criticare. Ma qualcuno dovrebbe pur ammettere che VAG fa lo stesso per tutte le sue auto, cambiano la mascherina e allungano e accorciano le auto e stop! Le Audi sono tutte identiche, la Seat è un esempio riuscito male di Audi e la golf è l'unica del marchio VW che davvero si vende bene, anche se poi scava scava non è poi tutto quel arrosto che tanto si dice o si proclama...
Ritratto di Nicolo187
12 febbraio 2013 - 01:17
Sono le statistiche di vendita e di qualità che parlano in maggioranza. Tutto il resto sono solo chiacchere.
Ritratto di liinkss
10 marzo 2013 - 00:51
9
Non capisco la relazione tra tutti difetti elencati e le stelle attribuite... In somma, non ha nemmeno la possibilità di alzare il vetro destro dal lato guidatore. Per me, influisce sulla sicurezza, in quanto si sa che chi guida non si fermerà in caso deve rialzarle in marcia, piuttosto si piegherà non vedendo nulla o quasi il tempo della manovra... Finiture? Lamiere a vista, non c'è la cordicella per alzare il separatore del porta bagaglio (so' strunzate, ma quando hai le borse in mano, ti facilita la vita). Ma se vuoi la clima (e chi non la vuole?) devi per forza prendere il GPS?
Ritratto di herrmax
17 aprile 2013 - 15:14
La comprerei ma come si fa a dimenticarsi dei fari a led e del comando alzavetri dx sul bracciolo del conducente?
Ritratto di ARAN-GP
3 maggio 2013 - 01:50
panda vai tranquilla
Ritratto di osservatore
16 maggio 2013 - 12:40
Vista da dietro è veramente inguardabile. Niente bocchette aria centrali, devi abbassare il vetro lato passeggero come fare...... non è presente il comando sulla portiera lato guida....ti devi allungare. Bagagliaio leggermente più ampio della concorrenza ma...... meno spazio per i poveri passeggeri. motori24.ilsole24ore.com/Mercato/2013/02/vendite-fiat-panda-batte-volkswagen-up.php
Ritratto di Rassegnato
15 aprile 2014 - 15:55
Orrenda. Praticamente un cassonetto .
Ritratto di Rassegnato
13 febbraio 2015 - 16:28
Orrenda!
Ritratto di Sidbarret
10 maggio 2015 - 22:15
Leggo tanti commenti, a dire la verità un po' datati, di cui solo pochi condivido. (Bravo Roby 91). Avevamo necessità di cambiare la ns. vecchia city car del 2001 ed abbiamo fatto una valutazione tra le nove proposte di diverse case automolistiche che abbiamo cercato. La scelta è caduta sulla auto citata nell'oggetto. Vi spiego anche perché. Il prezzo di listino (escluso le cinque porte, il bianco perla, la ruota di scorta) è di circa 13.600 euro. Abbiamo cercato di orientarci verso una km. Zero e l'abbiamo trovata. L'abbiamo ritirata il giorno 18 aprile (era stata immatricolata il giorno 8 aprile quindi 10 giorni prima). Ci è costata 11.500 euro. La up acquistata è dotata di 5 porte, ha la ruota di scorta e la vernice bianco perla. Ci è stata offerta, gratuitamente l'estensione della garanzia a quattro anni o 60.000 km in più il bollo già pagato per un anno. Ora leggevo che è meglio la panda. Ma quando mai. Dove la trovi una panda, pure a km zero, che con TUTTI i contenuti della up a questo prezzo? Quella da noi preventivata, immatricolata due mesi prima, non ce la lasciavano a meno di 12.500 senza estensione della garanzia, dovevamo rimborsare il bollo e non aveva navigatore(presente sul modello vw) ed altri particolari. (Sono disponibile a presentare la fattura. Parlando poi della linea, sottolineata con epiteti che a mio modo di vedere non merita. Una cosa è certa:: è piena di personalità e sopra tutto è fuori dal coro e per me questo è un grande pregio. Io non seguo mai il gregge, preferisco la solitudine. Morale: prima di dire che è cara (e forse è vero, ma la qualità di assembramento è inimitabile in queste categorie) spulciate il mercato è valutate come ho fatto io. Ho comperato un piccolo gioiellino al prezzo di chincaglieria. Meditate
Ritratto di Tomcat01
3 ottobre 2015 - 03:58
Dunque, chiuso oggi il contratto di acquisto dopo aver valutato l'universo terraqueo delle citycars. Prezzo di listino del nuovo: Stratosferico! Credo sia poi questo il principale difetto di quest'auto: prezzo assurdo per una citycar. Il modello high up, che ho valutato, 75CV, comprendeva, oltre alla dotazione del modello top di gamma, anche navigatore, vernice metallizzata, ruota "vera" di scorta, 4 anni di garanzia ed un anno di assicurazione incendio/furto. Cifra del listino (tenetevi) 15.400,00. Il difetto dell' alzavetri è stato sistemato ed ora è disponibile il doppio pulsante lato guidatore. I vetri posteriori si aprono a compasso, la cappelliera continua a non seguire il portellone. Per quanto sia super accessoriata la macchina è così cara da tentare l'acquirente a pensare di uscire dal segmento ed acquistare, per un prezzo molto simile, ad esempio una Polo, magari con qualche accessorio in meno. Sulla questione estetica non mi sbilancio dato che il gusto è personale, mi limito a dire che, a mio parere, alcuni commenti che ho letto sono talmente ingenerosi da apparire un poco preconcetti, specialmente se "l'estetica" di paragone è quella delle concorrenti citate. Ciò detto, forse proprio perchè quest'auto non ha molto incontrato (secondo me principalmente per questioni di prezzo), è possibile trovarla sul mercato delle KM 0 ad un prezzo veramente vantaggioso. E così,a KM0-luglio '05,è stata acquistata oggi a 10.300 euro. Viste le dotazioni e le caratteristiche, direi un'altra musica. Saluti a tutti.
Ritratto di Tomcat01
3 ottobre 2015 - 04:07
chiedo scusa: prima immatricolazione Luglio '15,non '05, evidentemente.
Ritratto di grande_punto
15 novembre 2017 - 18:31
3
Che cesso di auto dai!! Siamo seri, esteticamente sembra una lavatrice, e non ha nemmeno le bocchette centrali! 13.000 euro è un furto! Meglio una new panda, una 500, i10, mito...
Ritratto di Carlo 63
9 marzo 2018 - 10:50
Leggo un sacco di commenti, qualcuno buono, la maggior parte scritti da chi non capisce una cippa di auto...bah!
Ritratto di Carlo 63
9 marzo 2018 - 11:13
Mancano le bocchette centrali? Che ti servono su una macchina larga così poco? Non è piuttosto meglio che sia efficiente e silenzioso il clima? Poggiatesta limitano la visibilità dei posti dietro? Perché, qualcuno pensa di comprarsi questa per fa salire spesso qualcuno dietro? Vetri a compasso? Ottimi! Non fanno rumore da aperti, puoi lasciarli sempre aperti anche parcheggiata sotto il sole, estraggono il calore interno molto meglio dei cristalli a discesa. Potrei continuare...qui siamo sempre un gradino sopra la Panda a parità di prezzo.
Ritratto di Carlo 63
9 marzo 2018 - 11:15
E prova a parcheggiare la tua grande grande punto dove ci infilo questa!
Annunci

Volkswagen Up! usate

Prezzo minimoPrezzo medio
Volkswagen Up! usate 20168.0009.95017 annunci
Volkswagen Up! usate 20176.80010.59027 annunci
Volkswagen Up! usate 20187.50011.96048 annunci
Volkswagen Up! usate 20198.90011.48097 annunci
Volkswagen Up! usate 202010.50012.53022 annunci
Volkswagen Up! usate 202112.37013.94058 annunci
Volkswagen Up! usate 202214.50016.5509 annunci

Volkswagen Up! km 0

Prezzo minimoPrezzo medio
Volkswagen Up! km 0 201810.99012.9502 annunci
Volkswagen Up! km 0 201911.70013.1405 annunci
Volkswagen Up! km 0 202011.45011.7002 annunci
Volkswagen Up! km 0 202111.75014.17016 annunci
Volkswagen Up! km 0 202211.60015.63058 annunci