NEWS

Formula 1 2019, risultato gara Gp dell’Azerbaijan: vince Bottas. Classifica e calendario

28 aprile 2019

Formula 1, ordine d’arrivo del Gran Premio dell’Azerbaijan: doppietta Mercedes, poi Vettel.

Formula 1 2019, risultato gara Gp dell’Azerbaijan: vince Bottas. Classifica e calendario

GARA DA RICORDARE - È stata un’altra domenica con i fiocchi per Valtteri Bottas, che ha fatto suo anche il Gp dell’Azerbaijan 2019 ed è ritornato in testa alla classifica piloti. Il pilota finlandese della Mercedes ha preceduto sul traguardo il compagno di scuderia Lewis Hamilton e Sebastian Vettel sulla Ferrari, che assiste ancora una volta impotente al dominio della scuderia tedesca: per la Mercedes è la quarta doppietta in altrettante gare del campionato, un’impresa mai riuscita nella storia della Formula 1. Quarto Max Verstappen sulla Red Bull, davanti all’altra Ferrari di Charles Leclerc.

RIMONTA DI LECLERC - Al via Bottas difende la prima posizione, rispondendo colpo su colpo agli attacchi di Hamilton. Leclerc, partito decimo, inizia a rimontare, e al settimo giro è già quinto. Bottas allunga in testa alla corsa e Hamilton scava un solco su Vettel, tanto è vero che al settimo giro ha già 6,2 secondi di vantaggio. Vettel è il primo fra i piloti di testa a rientrare ai box: si ferma al tredicesimo giro. La sua strategia è diversa da quella di Leclerc, che rientra solo al trentacinquesimo passaggio dopo essere stato al comando, ma dopo la sosta ai box riesce a difendere la quinta posizione dall’attacco di Pierre Gasly sulla Red Bull.

IL 12 MAGGIO IN SPAGNA - Le posizioni restano “congelate” fino al traguardo, anche se Hamilton prova il tutto per tutto negli ultimi giri e cerca di sorpassare Bottas, che però non commette errori e conquista la quinta vittoria in Formula 1 (la seconda della stagione). Alla Ferrari resta la magra consolazione di ottenere con Leclerc il punto extra assegnato al pilota autore del giro più veloce. Il prossimo Gran Premio si correrà domenica 12 maggio sul circuito catalano di Montmeló, nei pressi di Barcellona.

> QUI L'ORDINE D'ARRIVO DEL GP



Aggiungi un commento
Ritratto di treassi
28 aprile 2019 - 20:01
Dai peggio non si può fare... ah no si può sempre scavare...
Ritratto di Prrrrr
29 aprile 2019 - 23:21
Certo.... potrebbe anche piovere ;)
Ritratto di FOXBLACK
28 aprile 2019 - 20:36
Peccato per Leclerc. ..si sarebbe meritato di più. ..
Ritratto di Asburgico
28 aprile 2019 - 21:16
È giovane ha tempo e diventerà campione del mondo
Ritratto di Strige
28 aprile 2019 - 21:49
Leclerc, seppur bravo, non diventera' mai campione del mondo (non ho la sfera di cristallo sia chiaro). Restera' un eterno incompiuto, cosi' come Verstappen (Che non e' piu' il fenomeno di 2 o 3 anni fa) e Ricciardo (anche lui fenomeno fino ad un paio di anni fa poi pian piano si e' spento). Per i prossimi 5-6 anni i mondiali se li giocano Bottas (o chi lo sostituira') e Hamilton (o chi lo sostituira') e molto difficilmente Vettel. Nonostante il cambio di regolamento di questo anno le mercedes sono molto forti, piu' degli ultimi anni. Ogni ciclo dura 5 anni, prima di cambiare regole....quindi le auto da battare sono le Mercedes. Leclerc ora e' come verstappen di 3 anni fa o ricciardo di 5 anni fa, veloce, bravo, impavido...poi pian piano si spengono. Sono ragazzi che non hanno mai fatto gavetta e quindi destinati a perdersi molto velocemente. Se non fai la gavetta, non puoi sfondare, ora in formula 1 appena uno ha un briciolo di talento lo buttano in Formula 1 (Hamilton e' stato il primo tra di loro) se vince bene, se non vince viene buttato via. Per questo ammiro le decisioni di Mick Schumy, non sta bruciando le tappe. Se cresce bene, anche senza talento, puo' fare del bene.
Ritratto di Strige
28 aprile 2019 - 21:51
Ho fatto un errore, il primo ad essere buttato nella mischia senza gavetta e' stato Kimi e non Hamilton. Pero' Kimi ha fatto la gavetta in Sauber, cosa che gli altri non hanno fatto. Hamilton invece, a quanto pare, e' un talento...e i talenti sono particolari.
Ritratto di RS
29 aprile 2019 - 08:09
1
Sparare sentenze alla 4° gara del mondiale mi sembra affrettato. Il mondiale lo vincerà molto probabilmente la Mercedes ma etichettare Leclerc come un eterno incompiuto mi pare frettoloso. Bottas non ha niente di più di Verstappen e Leclerc, semplicemente guida la monoposto migliore. Lo stesso Hamilton non è un fenomeno assoluto; gli ultimi mondiali li ha vinti soprattutto per demeriti avversari e per un'ottima gestione di gara della propria squadra. Perfino un "semplice" Nico Rosberg, con in mano la stessa vettura di Hamilton, è riuscito "nell'impresa" di farlo arrivare dietro. La Ferrari negli ultimi anni, avendo le carte in regola per dare fastidio alla Mercedes, purtroppo si è auto-esclusa dai giochi per il titolo. Aggiungo che Vettel ormai non vincerà più niente in vita sua (tranne se avesse una monoposto 3 spanne sopra le altre, un po' come era in RedBull).
Ritratto di GeorgeN
29 aprile 2019 - 08:54
Hamilton talento??? c'è da ridere.... Semmai era un raccomandato come Vettel che vinceva grazie alle pole postion con una monoposto al limite dell' illegalità. I veri campioni talentuosi sono quelli che vincono le gare partendo dalle retrovie e non con estrema facilità con la 1^ posizione....
Ritratto di Gordo88
29 aprile 2019 - 10:10
Per me soffrite di "sindrome da nostalgia dei tempi d' oro" afferrmando queste cose qua e lo dice uno che certo non è tifoso di hamilton.. tutti i piloti che hanno vinto più di un mondiale lo hanno fatto perchè aiutati da una monoposto superiore rispetto agli sfidanti ( senna, shumi, prost, fangio, piquet ecc.) quindi se hamilton che ha vinto 5 mondiali non è un campione allora non lo sono nemmeno questi qua. C' è da dire poi che Rosberg ha si battuto hamilton nel 2016 ma ha perso il confronto nel 2014 e 2015..
Ritratto di RS
29 aprile 2019 - 10:40
1
Hamilton semplicemente è il miglior pilota in pista, con la migliore monoposto e nel miglior team. La concorrenza non esiste, 4 doppiette su 4 ne sono la prova assoluta. Leclerc sta dimostrando molto (in 2/4 GP è stato il pilota più veloce in pista eppure non non ha raccolto niente di importante) ma siamo ancora lontani per poterlo considerare un cliente ostico per le Mercedes.
Pagine

PROSSIMO GP

Autodromo Hermanos Rodriguez F1 2019
Autodromo Hermanos Rodriguez
ORARI
Venerdì 25 Ottobre
Prove 117:00 - 18:30
Prove 221:00 - 22:30
Sabato 26 Ottobre
Prove 317:00 - 18:00
Qualifiche20:00 - 21:00
Domenica 27 Ottobre
Gara20:00

NEWS FORMULA 1