NEWS

Formula 1 2019, risultato gara Gp di Gran Bretagna: vince Hamilton. Classifica e calendario

Pubblicato 14 luglio 2019

Formula 1, ordine d’arrivo del Gran Premio di Gran Bretagna: secondo Bottas, terzo Leclerc dopo una grande gara.

Formula 1 2019, risultato gara Gp di Gran Bretagna: vince Hamilton. Classifica e calendario

UN TRIONFO - Lewis Hamilton non poteva aspettarsi una giornata migliore a Silverstone, perché oltre a vincere il Gp di Gran Bretagna di Formula 1 per la sesta volta in carriera (è l’unico ad esserci riuscito) ha pure stabilito il giro veloce, che gli vale un punto in più oltre ai venticinque per il successo: il suo vantaggio in classifica su Valtteri Bottas è di ben trentanove punti. Il pilota della Mercedes è salito sul podio insieme al compagno di scuderia Bottas e al ferrarista Charles Leclerc, autore di una gara "gagliarda" in cui ha dato prova di essere fra i piloti più talentuosi in Formula 1. Quarta e quinta le Red Bull di Pierre Gasly e Max Verstappen, mentre Sebastian Vettel sull'altra Ferrari è arrivato diciassettesimo dopo un contatto con Verstappen.

CHE BAGARRE! - Al via l'unico fra i primi a guadagnare una posizione è Vettel, che passa dalla sesta alla quinta, mentre Bottas difende la pole position e Vettel respinge l'attacco di Verstappen. La prima fase della gara è vibrante, perché Verstappen "punge" Leclerc e al quarto giro Hamilton scavalca Bottas, che però gli risponde e lo "ricaccia" in seconda posizione. Leclerc e Verstappen continuano ad infastidirsi, tanto che Vettel ricuce in parte lo svantaggio, anche se in realtà il pilota tedesco viene messo nel mirino da Gasly e superato al dodicesimo giro. Al quattordicesimo giro Leclerc e Verstappen rientrano insieme ai box: la spunta il pilota della Red Bull, ma a Leclerc bastano poche centinaia di metri per riprendersi la posizione.

PIT STOP FORTUNATO - La svolta della gara è al ventunesimo giro, in occasione dell'incidente di Antonio Giovinazzi sull'Alfa Romeo Racing. Entra la safety car e il più lesto ad approfittarne è Hamilton, che entra ai box e cambia pneumatici nel momento più favorevole; fa lo stesso anche Vettel, ma la Ferrari sbaglia stratega con Leclerc e gli fa perdere terreno. Leclerc però rimedia all'errore del muretto al giro trentasei, quando compie uno strepitoso sorpasso su Gasly, mentre Vettel tampona Verstappen al giro dopo e si ritrova ultimo dopo aver cambiato musetto. Hamilton e Bottas assistono da "spettatori" a questi duelli, perché avevano preso il largo e "blindato" la prima e seconda posizione.

L'ORDINE D'ARRIVO



Aggiungi un commento
Ritratto di FOXBLACK
14 luglio 2019 - 19:26
Per Leclerc ennesimo sbaglio del box. ..bellissimo comunque il sorpasso. ..il ragazzo ha stoffa. ...
Ritratto di Gordo88
14 luglio 2019 - 20:39
Belle le gare così, veramente!! Questi due ragazzini hanno stoffa da vendere e se non ci fossero loro il campionato sarebbe molto noioso( oltre che gia bello che chiuso). Il terzo posto di leclerc era comunque il massimo oggi anche considerando la strategia non proprio redditizia nei suoi confronti. Bisogna che a maranello facciano un ragionamento su vettel: un pilota pagato 40 mln di euro l anno che fa questi errori non è più ammissibile ed anche la ferrari non se lo può più permettere secondo me..
Ritratto di attilio66
14 luglio 2019 - 23:31
Allora che dire: gran premio dominato dalle Mercedes. Il motore Honda ormai è tra i top ten. Leclerc bravo e sta maturando: sta imparando a gestire le corse. Bellissimo il sorpasso. Un discorso a parte per Vettel : credo sia arrivato il momento di cambiarlo; troppi errori, sconclusionato . L’ anno scorso ha sbagliato troppe corse con una macchina vincente ( Germania- esce da solo e si va ad insabbiare) . Per favore prendiamo Ricciardo o Norris .
Ritratto di Gordo88
15 luglio 2019 - 00:12
Voci di corridoio vorrebbero per il 2020 Vettel in mercedes ed Hamilton in rosso, staremo a vedere...
Ritratto di Delfino1
15 luglio 2019 - 07:58
Io non credo che Hamilton lasci la Mercedes: il 2020 potrebbe essere per lui quello dell'assalto al settimo mondiale...perché dovrebbe lasciare il certo per l'incerto? Forse potrebbe farlo nel 2021, con, magari, il settimo alloro già in tasca. allora a quel punto potrebbe accettare la nuova sfida.
Ritratto di erresseste
15 luglio 2019 - 08:44
Penso anch'io, se vuole battere il record di vittorie di Schumi deve restare in Mercedes, alla rossa lo coprirebbero di soldi (forse) e poi dovrebbe lotare con Leclerc
Ritratto di Gordo88
15 luglio 2019 - 11:51
Bè vincere l' ipotetico settimo mondiale in ferrari non avrebbe prezzo.. penso dipenderà molto da cosa gli offriranno in ferrari e che progetto avranno per la monoposto del prossimo anno
Ritratto di neuro
15 luglio 2019 - 12:42
verstappen - leclerc sarebbe una coppia da urlo per la rossa!
Ritratto di Delfino1
14 luglio 2019 - 23:47
nonostante il risultato scontato di questo GP, la lotta Leclerc-Verstappen ha reso meritevole di visione questa corsa. capitolo Vettel: ormai mi sembra entrato in una sorta di rassegnazione. si è trovato giovanissimo con 4 mondiali in tasca (contro uno solo di Hamilton) e pensava di essere il nuovo recordman della F1 e invece anno dopo anno Hamilton lo ha raggiunto e superato. la situazione che lui prospettava gli sta sfuggendo di mano...questo per Hamilton sarà con ogni probabilità il 6 mondiale, si trova a una decina di vittorie dal record assoluto di vittorie di Schumacher...Non oso immaginare con quale grinta l'inglese affronterà la prossima stagione, quella dell'aggancio a Schumi dei 7 mondiali, e del sorpasso per quanto riguarda i GP vinti...
Ritratto di nik66
15 luglio 2019 - 12:58
da tifoso della ferrari dico onore ad hamilton, ci mancherebbe, un po' di fortuna ok, ma dopo tutti questi annni di vittorie vuol dire che c'è la bravura, e poi insisto su leclerc-giovinazzi, datemi pure del matto...
Pagine

PROSSIMO GP

Circuit de Spa-Francorchamps F1 2019
Circuit de Spa-Francorchamps
ORARI
Venerdì 30 Agosto
Prove 111:00 - 12:30
Prove 215:00 - 16:30
Sabato 31 Agosto
Prove 312:00 - 13:00
Qualifiche15:00 - 16:00
Domenica 01 Settembre
Gara15:00

NEWS FORMULA 1