NEWS

Formula 1, Gp d’Italia 2021: vince Ricciardo. Classifica e calendario

Pubblicato 12 settembre 2021

Formula 1, ordine d’arrivo del Gran Premio d’Italia: secondo posto per Norris in una storica doppietta McLaren, terzo Bottas con la Mercedes. Hamilton e Verstappen si “autoeliminano”.

Formula 1, Gp d’Italia 2021: vince Ricciardo. Classifica e calendario

SCONTRO AL VERTICE - Quello che è andato in scena oggi è stato un Gran Premio d’Italia 2021 di Formula 1 assolutamente insolito. A spuntarla è Ricciardo, che si aggiudica la vittoria, secondo posto per il compagno di squadra Norris, che così completa la doppietta della McLaren. Terzo Bottas con l’unica Mercedes rimasta in gara. Ma l’episodio più clamoroso è avvenuto al giro numero 26, quando i due piloti in lotta per il titolo, Hamilton e Verstappen, si sono scontrati alla prima variante e sono finiti fuori entrambi. La direzione gara sta indagando per stabilire le responsabilità. Dignitosa la prestazione della Ferrari che chiudono al quarto e al sesto posto con Leclerc e Sainz. Le rosse hanno mostrato un passo di gara lontano dai primi e, soprattutto, escono ridimensionati dalla sfida con la McLaren, rivale per il terzo posto nella classifica costruttori.

E LE FERRARI? - Buona partenza per Ricciardo, che alla staccata ha sopravanzato Verstappen. Hamilton ha infilato Norris, ma per la troppa foga nel voler superare la Red Bull di Verstappen, ha tagliato la chicane facendosi superare nuovamente dalla McLaren. Colpo di scena al 23° giro; Verstappen, a causa di un problema con la gomma posteriore destra, nella sosta ai box perde ben 11 secondi. Hamilton è così riuscito a prendere la testa della corsa. Poi l’incidente clamoroso: La monoposto di Verstappen, nel tentativo di superare Hamilton alla prima variante, si è impennata finendo sopra la Mercedes del rivale. Risultato: entrambi i piloti nella ghiaia, e fuori. Safety car in posta e gara ripresa al 31° giro. Le Ferrari si sono fatte sopravanzare dalla Red Bull di Perez, e dalla Mercedes di Bottas, che partendo ultimo ha chiuso terzo portandosi a casa un inaspettato podio. Al 38° giro la direzione gara ha inflitto a Perez cinque secondi per aver tagliato la chicane nel duello con Sainz.





Aggiungi un commento
Ritratto di Danza
12 settembre 2021 - 21:33
Naturalmente I commissari chi andranno a ritenere responsabile? Il Toto piacione già un paio di ore fa se la rideva bellamente...
Ritratto di andrea120374
12 settembre 2021 - 21:54
2
Chi vuoi che ritengano responsabile? È palese Verstappen e per favore il si"AUTOELIMINANO" del titolo fa ridere perché è Max che elimina....PS grande Ricciardo
Ritratto di Trattoretto
13 settembre 2021 - 00:03
È palese il tentativo di Vertappen di portare fuori linea l'avversario che sta davanti. Metodo che ha preso l'abitudine di usare sin dall'inizio della sua partecipazione in Formula 1, e già sperimentato in vari episodi che l'hanno visto buttar i piloti Ferrari negli anni scorsi. Stavolta gli è andata male perché Hamilton non l'ha visto e si son toccati pesantemente. E i commissari hanno fatto bene a ricordargli che non sempre chi giudica è fesso.
Ritratto di giuliog02
14 settembre 2021 - 15:13
Condivido in toto quanto scrivono andrea 120374 e Trattoretto. La sanzione per Verstappen è stata troppo lieve. Ci sono stati casi in cui i piloti responsabili di incidenti sono stati sanzionati con l'arretramento di 5 posti sulla griglia del successivo GP e alcuni messi in coda. E' da quando ha cominciato a correre in F1 che V. tiene un comportamento aggressivo nei riguardi di chi gli sta davanti e a protestare per le minime sanzioni ricevute. In questo caso Hamilton era davanti e V. poteva o tirare su il piede dall'acceleratore o prendere la via di fuga. Ha preferito tener giù il piede e ha provocato il prevedibilissimo incidente. L'incidente potrebbe anche essere visto come un caso di opportunismo. Già visto in F1. Ci si deve limitare a giudicare solo da ciò che vediamo. A mio avviso è palese che Hamilton era più avanti e, quindi, aveva tutto il diritto, secondo le norme vigenti, di impostare la curva secondo la traiettoria che sceglieva ( senza zig- zag). Bene hanno fatto i commissari di gara a sanzionare la condotta di V.. A mio avviso sono stati troppo teneri.
Ritratto di Volpe bianca
12 settembre 2021 - 22:15
In diretta ho subito pensato che fosse stata colpa di Verstappen, rivedendo poi le immagini a me sembra che sia più colpa di Hamilton. Diciamo 60% Hamilton e 40% Verstappen. Lui sapeva che avrebbe dovuto allargare per evitare l'incidente e Verstappen sapeva che non l'avrebbe lasciato passare.... In queste situazioni si scontreranno sempre, è chiaro, nessuno vuole cedere. È probabile che non sarà l'ultimo incidente tra i due... McLaren incredibili, vittoria strameritata di Ricciardo. Le Ferrari verso la fine mi hanno quasi illuso nella rimonta...
Ritratto di Gordo88
13 settembre 2021 - 01:37
1
Io invece sono 60-40 ma a favore di verstappen che avrebbe fatto bene a tagliare la chicane ed evitate di voler chiudere la curva a tutti i costi, fermo restando che hamilton l ha tenuto esterno alla curva.. Ciò era successo anche al 1^ giro a parti inverse e qui (giustamente) Hamilton gli ha ceduto la posizione quindi alla fine considero giusta la decisione dei commissari.
Ritratto di Volpe bianca
13 settembre 2021 - 07:15
@Gordo88 se hanno deciso così hanno dato più rilievo al "voler passare a tutti i costi" di Verstappen e ci può stare. Che impressione vedere la Red Bull sopra la testa di Hamilton.... Fosse successo anni fa sarebbe finita male
Ritratto di Andre_a
13 settembre 2021 - 07:41
9
Hamilton poteva lasciare più spazio, Verstappen poteva tagliare la chicane. Per me è il classico incidente di gara, capita, non è necessario trovare sempre e per forza un colpevole
Ritratto di Volpe bianca
13 settembre 2021 - 07:57
@Andre_a, sì potevano lasciar stare le sanzioni.
Ritratto di palazzello
14 settembre 2021 - 10:01
Quando la macchina è davanti non ha colpa a prescindere se è più veloce o meno ma è semplicemente davanti!!! Chi sta dietro deve avere la capacità di capire di mollare in quando si è in prossimità di una curva. Più o meno vale il discorso del tamponamento...Quindi colpa di Verstappen come invece la volta scorsa era di Hamilton.
Pagine

PROSSIMO GP

Sochi Autodrom F1 2021
Sochi Autodrom
ORARI
Venerdì 24 Settembre
Prove 110:30 - 11:30
Prove 214:00 - 15:00
Sabato 25 Settembre
Prove 311:00 - 12:00
Qualifiche14:00 - 15:00
Domenica 26 Settembre
Gara14:00

NEWS FORMULA 1