NEWS

Formula 1, Gp dell’Arabia Saudita 2021: vince Hamilton. Classifica e calendario

Pubblicato 05 dicembre 2021

Formula 1, ordine d’arrivo del Gran premio dell’Arabia Saudita: Hamilton ora è a pari punti con Verstappen, che si deve accontentare della 2a posizione. Si deciderà tutto ad Abu Dhabi.

Formula 1, Gp dell’Arabia Saudita 2021: vince Hamilton. Classifica e calendario

SI DECIDE TUTTO ALL’ULTIMA - Gli ingredienti per una gara “folle” c’erano tutti e il Gp dell’Arabia Saudita 2021 di Formula 1 non ha disatteso le aspettative. Il duello Hamilton-Verstappen c’è stato, con tanto di tamponamento dell’inglese (attualmente è sotto investigazione dalla direzione gara), che però alla fine è riuscito a prendersi una vittoria che lo porta in testa alla classifica piloti appaiato a Verstappen. Si deciderà tutto domenica prossima nel Gp di Abu Dhabi: chi finirà davanti sarà automaticamente campione del mondo.

GP CAOTICO - Il Gp dell’Arabia Saudita è stato forse quello più caotico e teso dell’intera stagione, con bandiere rosse e tanto di strascico polemico per le decisioni della direzione gara. Alla spalle del duetto Hamilton-Verstappen, Bottas, terzo, Ocon (Alpine) e Ricciardo (McLaren). Appena sufficiente la gara delle due Ferrari di Leclerc e Sainz, che hanno portato a casa un settimo e un ottavo posto. 

PRIMA PARTENZA - Dopo una partenza perfetta Hamilton aveva iniziato ad allungare su Verstappen, ma, l’entrata delle safety car, al decimo giro, ha mischiato nuovamente tutte le carte. Le due Mercedes sono entrate per il cambio gomme, mentre Verstappen è rimasto in pista. Al quattordicesimo giro un altro colpo di scena: bandiera rossa esposta per riparare le barriere danneggiate dall’incidente di Schumacher. Di nuovo tutti ai box, con Verstappen che ha approfittato della situazione potendo effettuare il cambio gomme dalla prima posizione. 

SECONDA PARTENZA - Alla seconda ripartenza, con Verstappen in pole, Hamilton ha bruciato l’olandese mettendosi davanti alla prima curva, il quale è riuscito tuttavia a superare nuovamente l’inglese tagliando la chicane. A questo punto è avvenuto l’ennesimo colpo di scena con un’altra bandiera rossa. I commissari, che avrebbero dovuto tenere in considerazione dell’infrazione commessa da Verstappen, hanno “conciliato”, mettendo Ocon in pole, Hamilton secondo e l’olandese terzo. 

TERZA PARTENZA - Alla terza ripartenza è avvenuto l’episodio che ha deciso la gara e forse l’esito del mondiale; Verstappen è riuscito a prendersi la prima posizione sfilando Hamilton. L’inglese, una volta liberatosi di Ocon, è partito alla caccia di Verstappen, sferrando l’attacco decisivo al giro 37. Il pilota della Red Bull, che si era ripreso la prima posizione, ha poi rallentato finendo per essere tamponato dal campione del mondo in carica, il quale ha rovinato l’alettone della sua monoposto. Al 43esimo giro Hamiton ha superato nuovamente Verstappen e, a causa delle penalità di cinque secondi inflitta a quest’ultimo, è riuscito a mantenere la prima posizione vincendo la gara.





Aggiungi un commento
Ritratto di Gordo88
5 dicembre 2021 - 23:27
1
Il finale di gara non è andato proprio come descritto sopra visto che alla fine hamilton ha vinto con del margine e penso che Verstappen potrebbe fare a meno di tutte quelle infrazioni, dopotutto nella seconda ripartenza ham lo ha fatto passare senza ostacolarlo, cosa che non è successa nei due sorpassi tentati dall inglese.. poi il fatto del tamponamento non riesco a spiegarmelo, da entrambe le parti sembravano dei dilettanti, non so la tensione deve aver giocato un brutto scherzo, comunque gran gran finale di campionato!
Ritratto di maxroma
6 dicembre 2021 - 06:50
3
La Red bull sapeva benissimo che non poteva terminare il GP solo con le gambe gialle perché non potevamo durare 2/3 di gara, credo che abbia fatto solo una strategia di disturbo contro Hamilton sperando in un contatto
Ritratto di PongoII
6 dicembre 2021 - 08:01
7
Si voleva un'ultima gara in stile "finale mondiale" e la si avrà, magari con "far west" annesso. Sembra di essere tornati al 2007... ma lì c'era più rosso (Ferrari)
Ritratto di Oxygenerator
6 dicembre 2021 - 08:49
Grande Hamilton
Ritratto di IloveDR
6 dicembre 2021 - 09:04
4
alla prima bandiera rossa questa F1 è stata declassata da Sport motoristico a Buffonata mondiale...
Ritratto di Reallyfly
6 dicembre 2021 - 09:23
certo che Hamilton pur bravo che sia, ma con una grande macchina che lo fa vincere, ha anche un grande c@@lo, perchè tamponare uno e non rompere l'ala, neanche se prova altre 20 volte non succede
Ritratto di Jeff Palfrey
6 dicembre 2021 - 09:34
Ma davvero Michael Masi è un direttore di gara? Dalle assurdità che ha fatto (sempre per favorire in modo scandaloso Verstappen) pensavo fosse un dipendente della Red Bull...... E' riuscito a trasformare uno sport meraviglioso in una buffonata da circo di bassa qualità. Se si continua così, dopo tanti anni smetto di seguire la F.1 !!!!!
Ritratto di attilio66
6 dicembre 2021 - 14:08
Hai perfettamente ragione. Stanno distruggendo la F1
Ritratto di Jeff Palfrey
6 dicembre 2021 - 09:36
Ma davvero Michael Masi è un direttore di gara? Dalle assurdità che ha fatto (sempre per favorire in modo scandaloso Verstappen) pensavo fosse un dipendente della Red Bull...... E' riuscito a trasformare uno sport meraviglioso in una buffonata da circo di bassa qualità. Se si continua così, dopo tanti anni smetto di seguire la F.1 !!!!!
Ritratto di Reallyfly
6 dicembre 2021 - 10:40
le barriere di protezione non le ha viste nessuno dopo l'incidente...quindi nessuno può dire veramente se erano cos' danneggiate, dalla tv non le hanno mostrate...uscire in quel punto così veloce con barre impaccate vorrebbe dire morte certa.
Pagine

NEWS FORMULA 1