NEWS

Formula 1, risultato gara Gp d’Austria: vince Bottas. Classifica e calendario

Pubblicato 05 luglio 2020

Formula 1, ordine d’arrivo del Gran Premio d’Austria 2020: secondo Leclerc, terzo Norris.

Formula 1, risultato gara Gp d’Austria: vince Bottas. Classifica e calendario

HAMILTON PUNITO - Non sono mancate le emozioni al Gp d’Austria 2020, prima gara del campionato Formula 1. A cogliere la vittoria è stato Valtteri Bottas della Mercedes (foto qui sopra), che partiva dalla pole position, davanti a Charles Leclerc della Ferrari e Lando Norris della McLaren, al primo podio della carriera in Formula 1. Quarto Lewis Hamilton della Mercedes, estromesso dal podio in seguito ad una penalizzazione nei giri finali della gara, e decimo Sebastian Vettel, autore di un gran premio assai opaco dopo una qualifica altrettanto deludente (partiva undicesimo). Ritirato Max Verstappen, vincitore delle ultime due edizioni del Gp d’Austria.

OUT VERSTAPPEN - Al via, Bottas difende la prima posizione e non si lascia avvicinare da Verstappen. Per Hamilton, invece, l’inizio di gara è in salita: retrocesso dalla seconda alla quinta posizione in griglia di partenza (per non aver rallentato in regime di bandiere gialle nelle qualifiche), non ha vita facile a superare Alex Albon della Red Bull e Norris, ma al nono giro strappa la terza posizione e si mette all’inseguimento di Verstappen. Per soffiargli la posizione non deve aspettare a lungo: il pilota olandese infatti rallenta all’undicesimo giro a causa di un guasto e si ritira poco dopo. Hamilton mette nel mirino Bottas e gli si avvicina a suon di giri veloci, ma senza trovare il guizzo per sorpassarlo; dietro di loro Albon e Perez.

SCINTILLE NEL FINALE - Vettel, al trentunesimo giro, incappa in un testa-coda e si ritrova in fondo al gruppo, mentre Leclerc non riesce a schiodarsi dalla sesta posizione. Dopo tre ingressi in pista della safety car, la gara si vivacizza nei giri finali. Prima c’è il duello fra Albon e Hamilton: il pilota della Red Bull tenta l’affondo, ma il campione del mondo si difende e lo urta; la manovra, considerata scorretta, gli costa 5 secondi di penalità, fatali ai fini della classifica finale (Hamilton viene retrocesso dal secondo al quarto posto). Poi sale in cattedra Leclerc (foto qui sopra), che compie due strepitosi sorpassi su Norris e Perez, in lotta fra loro per il quarto posto; la spunta Norris, che sale sul podio dopo la penalità inflitta a Hamilton. La prossima gara si svolgerà domenica prossima, nuovamente in Austria.

> L'ORDINE D'ARRIVO

> LE CLASSIFICHE DEL CAMPIONATO

> LE PROSSIME GARE



Aggiungi un commento
Ritratto di Ferrari V12 6-5L
5 luglio 2020 - 20:30
Cambiate il nome della williams, non ha più ROKiT.
Ritratto di impala
5 luglio 2020 - 21:39
... Vettel ormai, è da anni chè è finito, per fortuna c è Leclerc, ma la Ferrari deve ancora lavorare.
Ritratto di rebatour
6 luglio 2020 - 12:01
visto che era data per dispersa non ci si può lamentare
Ritratto di GeorgeNN
6 luglio 2020 - 08:34
Bellissima gara con tanti colpi di scena e tante esclusioni. Patetica la scena dei piloti inginocchiati. Che goduria veder Hamilton fuori dal podio. Farà la vittima del razzismo alla BLM???
Ritratto di andrea120374
6 luglio 2020 - 08:53
2
Goduria per cosa? Se non fosse stato per una penalità senza senso assurda da infliggere, a lui come altri per essere chiari, sarebbe stato facile secondo se non giocarsela fino alla fine.
Ritratto di FiestaLory
6 luglio 2020 - 12:58
Sono contro la fiscalità che mortifica i duelli. Ma, a mio parere la penalità per Hamilton è giusta: chiude volutamente la traiettoria alla Red Bull, pur avendo molto spazio a destra per curvare comunque fluidamente. Non avrà sterzato a sinistra, ma è andato "dritto".
Ritratto di Andre_a
6 luglio 2020 - 15:09
4
Da regolamento la penalità sembra giusta anche a me, ma è proprio per questo regolamento che ormai della F1 guardo solo le sintesi, possono sorpassare solo col funghetto rosso di Mario Kart!
Ritratto di Francesco Pinzi
6 luglio 2020 - 09:58
1
Per essere la prima gara direi, alla grande! La cosa improponibile è vedere le ferrari che non hanno motore, e vedere vettel in quelo stato. Le mercedes vanno veramente troppo forte, anche ocon arriverebbe primo. C'è qualcosa in quelle auto che non mi convince, troppa differenza. Prego di controllare..
Ritratto di marcodifa
7 luglio 2020 - 09:29
3
Buongiorno Sig. Francesco, grazie della sua segnalazione, controlleremo subito. La Formula 1
Ritratto di Francesco Pinzi
7 luglio 2020 - 11:57
1
gentilissimo.. ma, a parte scherzi e battutine, non sarebbe la prima volta che, trovando falle nei regolamenti, si ingegnano a introdurre novità al limite che li avvantaggiano rispetto agli altri. Ben venga che una volta succeda anche in ferrari!
Pagine

PROSSIMO GP

Silverstone Circuit F1 2020
Silverstone Circuit
ORARI
Venerdì 07 Agosto
Prove 112:00 - 13:30
Prove 216:00 - 17:30
Sabato 08 Agosto
Prove 313:00 - 14:00
Qualifiche16:00 - 17:00
Domenica 09 Agosto
Gara16:00

NEWS FORMULA 1