NEWS

McLaren MCL33: ora ha il motore Renault

23 febbraio 2018

Interrotta la sfortunata collaborazione con la Honda, il team inglese spera adesso di potersi giocare la vittoria nel campionato 2018 di Formula 1.

McLaren MCL33: ora ha il motore Renault

COLORE STORICO - Il campionato Formula 1 2018 potrebbe sancire il riscatto della McLaren, che ha ottenuto risultati ben inferiori alle aspettative dopo la sfortunata collaborazione tecnica con la Honda: il motore ibrido giapponese non si è mai dimostrato competitivo e in tre anni la McLaren non è andata oltre la sesta posizione nella classifica dei costruttori (nel 2017 è stata addirittura penultima). Il team inglese ha deciso pertanto di interrompere l’accordo con la Honda e acquistare i motori dalla Renault. È questa la principale novità della monoposto per il 2018, chiamata McLaren MCL33, presentata oggi con la storica livrea di colore arancio tipica del costruttore inglese: sebbene abbia utilizzato in passato livree grigie o bianco/rosse, il colore della trazione è l’arancio “papaya”.

TELAIO RIVISTO - La McLaren MCL33 appare un’evoluzione della monoposto per il 2017 e da queste prime immagini sembra cambiare in pochi dettagli, come ad esempio le aperture laterali di raffreddamento (più strette e alte) e quella sopra la testa del pilota: ha una inusuale forma triangolare. A differenza di altre scuderie la McLaren ha scelto di non “mimetizzare” la protezione in titanio per la testa del pilota, l’Halo, che sulla MCL33 è nera e non in tinta con la carrozzeria. Il motore della Renault ha costretto gli uomini del team inglese a ridisegnare una parte del telaio e gli scarichi, visto che il turbo del 6 cilindri si trova nella parte posteriore del motore. I piloti al via sono il belga Stoffel Vandoorne e lo spagnolo Fernando Alonso, che a quasi 37 anni ha una delle ultime occasioni per ottenere un risultato di prestigio in Formula 1.

Aggiungi un commento
Ritratto di AMG
23 febbraio 2018 - 12:08
No! Che peccato... Sarà anche il colore storico, ma devo dire che è bruttissima!!!! In confronto quella all black del 2016 era un sogno. Per non parlare della scarsità di sponsor che più che determinare eleganza mi da un'impressione di scarsezza. Non so a me non piace
Ritratto di AMG
23 febbraio 2018 - 12:11
Poi arancio-nero come in passato funzionava ma arancio-blu! Argh
Ritratto di Rikolas
23 febbraio 2018 - 12:13
Honda: che figuraccia! Faceva meglio a tenersi alla larga dalla F1! Dopo la debacle Toyota di qualche anno fa, la Honda ha chiuso il cerchio sull'incapacità dei giapponesi di saper creare dei motori da corsa, con buona pace dei manga-fan che stravedono sempre per le cose orientali. Venite a Maranello, a Modena e Sant'Agata Bolognese a vedere come si fanno i motori da corsa (quello veri!), altro che vtec e frullini vari...
Ritratto di MaurizioSbrana
23 febbraio 2018 - 12:31
1
Ecco il bombarolo di turno... direi che i motori sportivi li sanno fare e come, e in passato honda ha vinto anche mondiali in f1... perciò fossi in te non li disprezzerei... il problema di honda l’anno scorso è stato che non ha investito abbastanza secondo me, unito al fatto che il regolamento attuale che limita le sessioni di prova non aiuta un costruttore che si può dire quasi parte da 0 a costruire una power unit che invece avrebbe bisogni di provare e girare per trovare affidabilità. Detto questo, smetti di fare il bombarolo e documentati sui giapponesi che i motori li sanno fare eccome...
Ritratto di basti73
23 febbraio 2018 - 15:44
Uno che critica i Vtec deve essere sicuramente un "grande " esperto di motori.
Ritratto di Mattia Bertero
23 febbraio 2018 - 15:52
3
Certo, perchè la McLaren-Honda con Senna non vinceva mai, la Mazda con il motore Wankel non ha vinto la 24 ore di Le Mans ed hanno dovuto cambiare il regolamento per fermarla...Rikolas informati prima di affermare certe cose. Semmai la Honda in questi anni non ha mai fatto bene perchè sono mancati dei reali investimenti ed hanno sottovalutato la difficoltà di costruire questi motori ibridi delle attuali Formula 1. D'altronde hai già dimostrato in altri commenti qui dentro la tua cultura automobilistica...
Ritratto di Il demagogo
23 febbraio 2018 - 19:26
anche toyota non investiva abbastanza? mi risulta fosse il team più spendaccione in quegli anni, eppure i risultati non arrivavano
Ritratto di MaurizioSbrana
26 febbraio 2018 - 14:49
1
Per i piloti...
Ritratto di Luke_66
23 febbraio 2018 - 16:52
4
Spero per Alonso che possa fare qualche bella gara...
Ritratto di Reallyfly
23 febbraio 2018 - 17:17
ma come fanno a vederci con quel palo in mezzo agli occhi?
Pagine

PROSSIMO GP

Sochi Autodrom F1 2018
Sochi Autodrom
ORARI
Venerdì 28 Settembre
Prove 110:00 - 11:30
Prove 214:00 - 15:30
Sabato 29 Settembre
Prove 311:00 - 12:00
Qualifiche14:00 - 15:00
Domenica 30 Settembre
Gara13:00

NEWS FORMULA 1