L’Alfa Romeo 4C Spider: debutto negli Usa

12 gennaio 2015

Presentata al salone di Detroit la variante Spider della sportiva 4C, che sarà in vendita negli Usa e in Canada a partire dall’estate.

L’Alfa Romeo 4C Spider: debutto negli Usa
PASSIONE ITALIANA - La versione di serie dell’Alfa Romeo 4C Spider debutta in America, e non poteva essere altrimenti vista la voglia di rilancio del marchio oltre oceano. Presentata al salone di Detroit, arriverà quest’estate nelle concessionarie di Stati Uniti e Canada. Come la coupé a motore centrale e trazione posteriore dalla quale deriva, la 4C Spider punta sul seducente stile italiano abbinato a prestazioni da sportiva vera. Il tutto, con l’aggiunta del piacere di guidare a tetto scoperto. La 4C Spider riprende infatti le caratteristiche tecniche della coupé, a partire dalla monoscocca in fibra di carbonio, ma rinuncia al tetto in favore di una piccola capote in tela asportabile. Successivamente sarà disponibile a richiesta un hardtop in carbonio. Il cofano motore posteriore, che nasconde il 1750 turbo benzina costruito interamente in alluminio, guadagna tre estrattori del calore e un piccolo spoiler. 
 
 
LAVORO DI FINO - Grazie alla rigidità della monoscocca, gli ingegneri Alfa Romeo hanno potuto minimizzare le differenze strutturali tra la 4C Coupé e la 4C Spider. Per abbassare il baricentro della vettura, la cornice del parabrezza è realizzata in fibra di carbonio mentre, per contenere i pesi, il parabrezza e i finestrini laterali sono più sottili del 10%. Il 1750 tubo alimentato a benzina da 240 CV e 350 Nm di coppia spinge la 4C Spider da 0 a 60 mph (96 km/h) in un tempo stimato di 4,1 secondi e le consente di raggiungere i 257 km/h di velocità massima. Il cambio automatico TCT a doppia frizione varia, contemporaneamente ad altri parametri, il tempo di reazione in base alla posizione del selettore Alfa D.N.A. a quattro modalità: All Weather, Natural, Dynamic, Race. Optional il sistema di scarico in titanio dual-mode della Akrapovic con doppio terminale centrale (come sulla concept vista a Ginevra) e quello di tipo “racing” senza silenziatore. 
 
 
IL GIALLO LE DONA - Sette le vernici disponibili per la Alfa Romeo 4C Spider, incluso il nuovo giallo delle foto, sei le combinazioni per gli interni, quattro i disegni dei cerchi in lega (da 17-18 pollici o da 18-19 pollici) e altrettante le scelte per il colore delle pinze freno. A richiesta il pacchetto Track che include ammortizzatori specifici, pneumatici Pirelli P-Zero AR Racing, volante a fondo piatto e specchietti e palpebra del quadro strumenti in fibra di carbonio.
Alfa Romeo 4C Spider
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
172
23
12
6
15
VOTO MEDIO
4,5
4.451755
228


Aggiungi un commento
Ritratto di M93
12 gennaio 2015 - 13:14
Bella e prestazionale, non c'è che dire ma, come già esposto, continuo a preferire la coupè, così come i gruppi ottici anteriori della vettura in foto.
Ritratto di comix77
12 gennaio 2015 - 16:27
Da 0-100 in 4,1 secondi meno della coupe. Com'è possibile?
Ritratto di M93
12 gennaio 2015 - 16:54
Ho notato anche io: la coupè, con specifiche statunitensi, ha un'accellerazione 0-100 pari a 4,5 secondi, mentre questa Spider 4.1 secondi. Presumo che tutto ciò sua imputabile all'assenza di un vero e proprio tetto rigido (diversamente dalla coupè), dalla cornice parabrezza in carbonio e ai vetri più sottili del 10%, come specificato nell'articolo...
Ritratto di PariTheBest93
12 gennaio 2015 - 17:13
3
Ma io farei più attenzione all'unità di misura... è lo 0-60mph (ossia lo 0-96km/h), non lo zero cento, quindi è normale che qualche decimo venga limato visto che mancano ben 4km/h .... PS accelerazione con una sola "l", la mia prof si arrabbiava per questo ;)
Ritratto di M93
12 gennaio 2015 - 17:30
Giusto, anche questo è da considerarsi. Mi scuso per l'imbarazzante quanto inopportuno errore (o, per meglio dire, orrore) di battitura. Un saluto. Marco.
Ritratto di Fr4ncesco
12 gennaio 2015 - 13:32
Viste le caratteristiche e visto che si tratta di un modello che non avrà eredi e dal periodo di fine produzione più o meno conosciuto, chi può permettersela fa bene a comprarla, perchè in futuro diventerà sicuramente un pezzo da collezione!
Ritratto di Paglianti
12 gennaio 2015 - 13:36
che definirla spider... mi pare un po' eccessivo, e' un targa, e a me i targa non piacciono.Premetto che non mi piace per niente neanche la versione "chiusa", ma se proprio dovessi scegliere.. chiusa tutta la vita.
Ritratto di Moreno1999
12 gennaio 2015 - 14:31
4
Mamma mia che pugno in un occhio quel riduttore del portatarga dietro! Per fortuna che qui sarà normale...comunque i fari così fanno perdere di originalità ma a me piace di più....sa meno di finto. Per il resto è la solita 4C...bellissima davanti mentre IMHO dietro perde molto.
Ritratto di Chromeo
12 gennaio 2015 - 14:52
Scommetto che saranno molti i proprietari di "normali" 4C che andranno a caccia dei suoi vetri alleggeriti
Ritratto di akira55555
12 gennaio 2015 - 14:52
bella chiusa e anche la versione spider ...ma mi domando quanta gente ne ha vista una dal vero ..prima di dire che é brutta ci andrei piano .capisco che linee un po vistone non piacciono a tutti ,ce gente con poca fantasia in giro..........!!
Pagine