NEWS

Alfa Romeo 8C-R Tazio: sogno di un designer

Pubblicato 17 marzo 2020

Il russo Arseny Kostromin ha voluto dare una sua personale interpretazione di come potrebbe essere una futura supercar del Biscione.

Alfa Romeo 8C-R Tazio: sogno di un designer

DOPPIO OMAGGIO - Nel 2020 ricorrono i 110 anni dalla nascita dell’Alfa Romeo e il designer russo Arseny Kostromin ha voluto omaggiare questo anniversario realizzando l’Alfa Romeo 8C-R Tazio, una hypercar stradale che porta il nome di Tazio Nuvolari, mitico pilota scomparso nel 1953 che si consacrò al volante delle Alfa Romeo. L’Alfa Romeo 8C-R Tazio sembra pronta per le competizioni di endurance, grazie alla carrozzeria bassa e scolpita dall’aerodinamica, con un “becco” anteriore che ricorda il musetto delle Formula 1, l’avvolgente parabrezza e una enorme ala posteriore, unita alla carrozzeria da una grande cresta con il logo dell’Alfa Romeo. Il designer, per l’Alfa Romeo 8C-R Tazio, ha immaginato l’adozione di un motore aspirato V12 e del cambio sequenziale.



Aggiungi un commento
Ritratto di v8sound
18 marzo 2020 - 00:03
Bellissima la linea, da sogno il V12 aspirato...
Ritratto di Alfiere
18 marzo 2020 - 08:44
1
Bello poi il chiamare una sportiva V12 8C...questi designer hanno sempre la testa non si sa dove
Ritratto di nik66
18 marzo 2020 - 10:03
bellissima davvero, anche se con un bel v8 sarebbe andata bene lo stesso, magari col nome v8c
Ritratto di mika69
18 marzo 2020 - 10:58
Bellissima, solo sarebbe stato da personalizzare maggiormente Alfa il frontale.
Ritratto di Blade Runner
18 marzo 2020 - 12:04
Tanto poi arriverebbero gli stilisti Alfa a rovinare tutto
Ritratto di supermax63
18 marzo 2020 - 11:43
Esiste solo nei sogni...e sulla carta
Ritratto di Giulio Menzo
18 marzo 2020 - 19:22
2
Bellissimo il design,veramente superlativo. Interessante il V12 aspirato,anche se sarebbe stata fantastica magari con un V8 col compressore volumetrico e con un automatico sequenziale con convertitore di coppia
Ritratto di supermax63
18 marzo 2020 - 23:10
Giulio, questa macchina non esiste.
Ritratto di Giuliopedrali
19 marzo 2020 - 08:59
Bravo il designer, almeno tecnicamente, ma mi ricorda alcuni prototipi futuristici: Pininfarina (scusi se è poco), GM e Sbarro intorno al 1990 alfizzati. Le supercar sono le auto più banali del mondo alla fine, cioè l'effetto wow è dato da ragioni troppo banali come la rarità, il costo, la potenza, le linee fluidissime, ma possono essere più originali e creative certe SUV (che magari disegno io..) tanto criticate,
Ritratto di sergioxxyy
19 marzo 2020 - 13:31
veramente bella
Pagine