NEWS

Alfa Romeo: la prima elettrica nel 2022

Pubblicato 01 giugno 2020

L’Alfa Romeo sta preparando una piccola crossover, disponibile anche in versione elettrica, la cui base sarà condivisa con altrettanti modelli dei marchi Jeep, Fiat e Lancia.

Alfa Romeo: la prima elettrica nel 2022

PAROLA AL MERCATO - Alla fine del 2019 il piano industriale dell’Alfa Romeo è cambiato: sono stati cancellati modelli come l’erede della Giulietta, la 6C, la GTV e la suv di lusso (qui per saperne di più). Alla fine del 2020, quando sarà interrotta la produzione della Giulietta (qui la news), l’Alfa Romeo si troverà con due soli modelli, la Giulia e la Stelvio. Dal 2021 arriverà la nuova Tonale, una suv di dimensioni compatte che disporrà di una versione ibrida plug-in (il pianale sarà comune con la Jeep Compass). Ma c’è un altro modello previsto per un anno più tardi, nel 2022. Si tratta di una crossover, ancora più piccola della Tonale (in gergo B-suv), che sarà disponibile anche in versione elettrica pura. Il nuovo modello sarà rivale di auto come DS3 Crossback e Peugeot 2008. 

SOUND CURATO - Fin qui l'esistenza della nuova B-suv era sancita solo dal piano industriale riveduto e corretto diffuso lo scorso ottobre, ma ora arrivano nuove indiscrezioni che ne confermano lo sviluppo. Infatti, il magazine Autocar ha interpellato una sua fonte all'interno dell’Alfa Romeo, che ha confermato linee e forme all’insegna della sportività, come da tradizione, ma ben differenziate ispetto alla Tonale e alla Stelvio, in modo da rivolgersi ad un tipo di clientela più giovane e dinamica. Questo nuovo modello avrà doti di guida in linea con la tradizione del marchio e sarà disponibile non solo con motori termici, ma anche con l’elettrico, il cui sound verrà creato appositamente e aiuterà ad enfatizzare le sensazioni di guida. La crossover, dunque, non emetterà il poco emozionale sibilo che contraddistingue le auto elettriche. 

QUALE PIANALE? - La B-suv dell'Alfa Romeo, secondo le indiscrezioni, farà parte di una vera e propria famiglia, perché la medesima piattaforma e relativa meccanica saranno utilizzate anche per altrettante future crossover dei marchi Fiat, Jeep e Lancia. Resta da capire su quale pianale verranno costruite: alla luce della prossima fusione con la PSA, un’ipotesi plausibile è che possa trattarsi della piattaforma EMP1 (nota anche come CMP), già utilizzata da vari modelli del gruppo francese (come DS3 Crossback e Peugeot 2008) e disponibile anche in una versione completamente elettrica.





Aggiungi un commento
Ritratto di Arreis88
1 giugno 2020 - 16:30
Soliti programmi a "breve termine" per rimpinguare un listino "ultra variegato". Peccato, volendo avrebbero tutte le potenzialità per fare auto tra le migliori in ogni classe come, a mio personale parere, dimostrano sia la Giulia che la Stelvio.
Ritratto di BioHazard
1 giugno 2020 - 16:33
Non sarà una Peugeot rimarchiata perché le piattaforme Peugeot non possono ospitare la trazione integrale che è essenziale soprattutto su Jeep. Le piattaforme PSA verranno usate piuttosto per auto come nuova Punto o futura Tipo. I motori saranno ibridi, per cui neanche i motori saranno PSA.
Ritratto di treassi
1 giugno 2020 - 17:58
Già Breoggupado??? AHAHAHAH AHAHAHAH
Ritratto di Neofita
1 giugno 2020 - 16:43
Che tristezza, Alfa Romeo si prepara a fare la fine di Lancia. Togliete questi marchi dalle mani di incapaci !!!!!
Ritratto di remor
1 giugno 2020 - 16:49
Tutto altamente improbabile per il 2022 (cioè siamo già a metà 2020). Imho
Ritratto di Ferrari V12 6-5L
1 giugno 2020 - 17:10
Lancia??? Quindi avrà un secondo modello dopo anni solo con la Ypsilon???
Ritratto di desmo3
1 giugno 2020 - 17:38
ora non iniziate a fare castelli in aria sul nulla... quell'affermazione dovrebbe avere conferme tangibili per essere attendibile
Ritratto di Vincenzo1973
1 giugno 2020 - 17:56
pero' e' da un po' che si dice che Lancia fara' anche un B Suv oltre alla Ypsilon. visto il successo del segmento male non farebbe e sarebbe a rischio quasi zero. devi solo rifare la carrozzeria. gli esempi nel passato sono sempre stati positivi (Idea-Musa, Ulysse - Z)
Ritratto di treassi
1 giugno 2020 - 18:06
Ma non erano quelli del segmento B non produttivo??? Quando la terra trema sotto i piedi guarda caso cambiano idea???
Ritratto di Vincenzo1973
1 giugno 2020 - 18:09
parlavano di ultitarie, non di SUV. la stessa auto rialzata con qualche orpello e venduta a 5000 euro in piu. non per nulla producono 500x e Renegade
Pagine