NEWS

Alfa Romeo Giulia e Stelvio: annunciati i prezzi

Pubblicato 26 novembre 2022

Partono gli ordini delle Giulia e Stelvio ristilizzate per il “model year” 2023. Ecco quanto costano e quali sono le dotazioni.

Alfa Romeo Giulia e Stelvio: annunciati i prezzi

Le Alfa Romeo Giulia e Alfa Romeo Stelvio restyling (qui per saperne di più) sono ordinabili presso i concessionari italiani. Si distinguono per diverse novità tra cui l’introduzione dei fari full led matrix, oltre all’inedito quadro strumenti digitale. I prezzi di listino partono da 47.050 euro per la Giulia e da 53.150 euro per la Stelvio, entrambe in allestimento Super e con motore diesel 2.2 da 160 CV.

Cinque gli allestimenti disponibili: Super, Sprint, Ti, Veloce e Competizione. La serie speciale Competizione, nasce sulla base della Veloce ed è disponibile con tutte le versioni. Si caratterizza per il colore grigio opaco Moon Light, a contrasto con il rosso delle pinze dei freni. All’interno, impianto audio Harman Kardon e il rivestimento in pelle pregiata nera con cuciture rosse per plancia e sedili. Sono inclusi i vetri prIvacy e il badge Competizione posto sulla fiancata e sul poggiatesta anteriore.

I clienti delle Alfa Romeo Giulia e Stelvio possono scegliere tra le due turbo diesel 2.2 da 160 CV (a trazione posteriore) e 210 CV (associato alla trazione integrale Q4) e tra il turbo benzina di 2.0 litri con 280 CV con trazione integrale Q4. Tutte le versioni sono abbinate al cambio automatico a otto marce.

La dotazione di serie della Super include, tra le altre cose: sedili in tessuto nero, pedaliera in alluminio, sedili anteriori a sei regolazioni manuali, strumentazione digitale visibile su schermo da 12,3”, cerchi in lega da 17”, fari full led matrix adattivi, fanali posteriori full led, sistema multimediale basato su schermo touch da 8,8” compatibile con Apple CarPlay e Android Auto, cruise control adattivo e frenata d’emergenza, caricatore wireless per lo smartphone.

La Sprint aggiunge i sedili in tessuto tecnico, i cerchi da 18” a turbina, finiture Dark miron su calandra,  e il sistema di all’allarme dell’angolo cieco. La TI si differenzia per i sedili anteriori in pelle con regolazione elettrica a sei vie, e per gli inserti in legno su plancia e tunnel centrale. La Veloce prevede il bloccaggio del differenziale posteriore, i sedili con i fianchetti regolabili, gli inserti in alluminio, e i cerchi in lega da 19”. 

La Competizione alla dotazione della Veloce aggiunge le sospensioni adattive, i sedili con cuciture rosse a contrasto, il logo Competizione sui poggiatesta, la plancia in pelle, plancia, volante e pomello cambio con cuciture rosse, sistema audio con 14 altoparlanti. Disponibili diversi pacchetti tra cui il Pack Driver Asistance puls da 1700 euro, che include il cruise controll con il controllo della velocità intelligente, il lettore dei segnali stradali, il sistema di controllo dell’attenzione e l’avviso di superamento della corsia.

I PREZZI DELLA STELVIO

L’offerta commerciale prevede anche un set di soluzioni d’acquisto offerte da FCA Bank e Leasys. FCA Bank fa un esempio di possibile proposta finanziaria costruita sulla Stelvio Veloce 2.2 turbo Diesel da 210 CV e trazione integrale Q4, che prevede una rata da 490 euro al mese che include un anno di estensione di garanzia, con un anticipo di 11.080 euro (listino della Stelvio Veloce è di 65.650, con un prezzo in promozione di 57.900). Alla scadenza del contratto è possibile scegliere tra tre diverse opzioni: sostituire la vettura acquistandone una nuova, tenere l’auto pagando la Rata Finale Residua o rifinanziandola, oppure restituirla.

I PREZZI DELLA GIULIA

Con noleggio Chiaro di Leasys è prevista una soluzione di noleggio a lungo termine che include nel canone, un set completo di servizi: la copertura RCA, l’assistenza stradale, il servizio di manutenzione ordinaria e straordinaria, nonché le coperture furto, incendio e riparazione danni e il servizio di infomobilità I-Care. Con noleggio Chiaro, il cliente ha diritto di prelazione sull’acquisto della vettura al termine del periodo di noleggio. L’offerta presenta un canone mensile a partire da 499 euro (Iva inclusa) ed un anticipo di 13.900 euro (Iva inclusa) per la nuova Giulia e 14.900 euro (Iva inclusa) per la Stelvio. La formula include 36 mesi e 60.000 km.

Alfa Romeo Stelvio
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
11
1
1
1
0
VOTO MEDIO
4,6
4.57143
14


Aggiungi un commento
Ritratto di alveolo
26 novembre 2022 - 11:05
Finiti i bei tempi delle Giulie aziendali a 25000
Ritratto di Yuri85zoo
26 novembre 2022 - 17:37
nel periodo 18-19 c'era un concessionario della bassa bergamasca che vendeva le aziendali base e super16-17 sui 22-23000, e le executive sui 24-25. allora già preustavo che al giorno d'oggi avrei potuto acquistarla. e invece il mercato è impazzito
Ritratto di AndyCapitan
26 novembre 2022 - 17:43
4
calate calate trinchetti!...avete bevuto un po troppo vinello....a quei prezzi ne vendono 1000 all'anno in tutta italia....all'estero manco le guardano...quindi
Ritratto di Firebrand
26 novembre 2022 - 19:31
Bravo, un commento condivisibile! :)
Ritratto di alveolo
27 novembre 2022 - 06:54
XAndy purtroppo non hai capito il senso della situazione di quanto dicevo, sei andato fuori tema. A differenza di Yuri che ha capito di cosa si stava parlando
Ritratto di Volpe bianca
26 novembre 2022 - 11:53
Da quando è uscita la Tonale, la Stelvio mi sembra più bella di prima.
Ritratto di Meandro78
26 novembre 2022 - 13:10
Anche la Formentor.
Ritratto di Trattoretto
26 novembre 2022 - 14:32
La fomentor è il caso da manuale di tanta apparenza e poca sostanza. Allora ha ragione il Pedrali a comprare cinese, almeno dimostra palesemente di esser andato al risparmio.
Ritratto di alveolo
26 novembre 2022 - 14:46
Veramente la Formentor piace pure a lui e anche tanto come auto nel complesso. Ripetuto svariate volte. C'è un corto circuito nel tuo commento
Ritratto di Voltaren
26 novembre 2022 - 15:40
@trattoretto: qualifica la "poca sostanza" della Formentor?
Ritratto di Trattoretto
26 novembre 2022 - 20:59
La poca sostanza? Meccanica e dinamica di guida niente di che, anzi più niente che di ché se la devo confrontare con Stelvio e Giulia. Posizione di guida e materiali da segmento B, insomma una polo con qualche centimetro di roba in più. Le auto vanno prima toccate con mano e guidate e poi eventualmente guardate. Altrimenti è come giudicare un regalo partendo dalla carta del pacco e non dal contenuto.
Ritratto di Meandro78
26 novembre 2022 - 21:00
Appunto, un mezzo comunque più interessante rispetto al ricarrozzamento Jeep.
Ritratto di Trattoretto
26 novembre 2022 - 21:10
E quale sarebbe il ricarrozzamento Jeep se Giulia e Stelvio hanno un telaio (il Giorgio) totalmente diverso?. Evitate di scrivere fesserie colossali su AlVolante, che qui vi legge gente compente. Non siamo nella sezione commenti di HDsenzaPatente.
Ritratto di Voltaren
27 novembre 2022 - 13:59
Per violazione della policy del sito.
Ritratto di Voltaren
26 novembre 2022 - 21:18
@Trattoretto: la Cupra Formentor NON è concorrente di Giulia e Stelvio. Quanto al toccarla, l'ho toccata, ed è fatta bene. Peraltro, può leggerlo ovunque. Altresì, leggerà altrettanto ovunque del comportamento stradale ineccepibile e dell'alta qualità di guida, tanto più che alla prova della versione VZ, testata da una nota rivista italiana, è emerso che "si guida magnificamente", è "anche confortevole" e in pista sta addirittura davanti alla Stelvio, che a sua volta è un riferimento tra i SUV
Ritratto di Trattoretto
26 novembre 2022 - 21:32
Ma per carità. Vorrei avere al fianco questi signori quando provo le macchine. La VZ è una tavola saltellante che in curva sbandiera.
Ritratto di Voltaren
26 novembre 2022 - 21:38
@Trattoretto: noi non dobbiamo credere a quel che noi stessi vediamo e tocchiamo in concessionaria, non dobbiamo credere alle prove delle testate dell'universo mondo e nemmeno ai tempi in pista. Noi dobbiamo credere a lei. Ha mai pensato di fondare una setta e diventarne in guru? Ci faccia sapere...
Ritratto di Trattoretto
26 novembre 2022 - 21:36
Ma le auto le provate o parlate per sentito dire?
Ritratto di Voltaren
26 novembre 2022 - 21:38
Per violazione della policy del sito.
Ritratto di Trattoretto
27 novembre 2022 - 10:15
Lei intanto cominci a prendere la patente.
Ritratto di Voltaren
27 novembre 2022 - 13:57
Per violazione della policy del sito.
Ritratto di Volpe bianca
26 novembre 2022 - 15:15
In effetti la Formentor è tra le mie preferite.
Ritratto di - ELAN -
26 novembre 2022 - 17:54
1
Bella la Formentor, peccato sia una sotto-Volkswagen e dentro sia una Leòn da 12000 euro in meno.
Ritratto di Check_mate
27 novembre 2022 - 12:35
ELAN tra l’altro di gente che ne lamenta scricchiolii vari se ne legge parecchia sui gruppi. Anche se ormai pare che sia diventata la normalità nella triade&co, ahinoi
Ritratto di Ichigo
27 novembre 2022 - 17:33
Check, tu con la tua Mercedes-Renó sarai un esperto di scricchiolii
Ritratto di Check_mate
27 novembre 2022 - 18:21
Però aggiornati un po’, ti credevo più sul pezzo
Ritratto di AZ
26 novembre 2022 - 11:57
Sovrapprezzate e sopravvalutate.
Ritratto di Quello la
26 novembre 2022 - 14:54
Sovrapprezzate e sottovalutate.
Ritratto di Edo-R
26 novembre 2022 - 15:04
@Quello esattamente.
Ritratto di Firebrand
26 novembre 2022 - 19:31
Sovrapprezzate, sopravvalutate e obsolete :)
Ritratto di Edo-R
26 novembre 2022 - 23:41
@Firebrand solo nel tuo mondo mentale parallelo come ti ha detto già qualcuno sotto. Mi dispiace per te, sei in pratica l'unico in ogni articolo che sfoga la sua personale frustrazione, un giullare.
Ritratto di Firebrand
27 novembre 2022 - 08:42
Sai che è possibile esprimere opinioni differenti senza risultare maleducato? :)
Ritratto di Flynn
27 novembre 2022 - 08:56
Anche la maleducazione è maestra di vita.
Ritratto di Daileon
26 novembre 2022 - 12:10
Pessimo rapporto qualità-prezzo. Bocciata!
Ritratto di giulio 2021
26 novembre 2022 - 12:15
Della Giulia pensavo : ma la fanno ancora, sta volta sarà un successone.
Ritratto di Tu_Turbo48
27 novembre 2022 - 11:06
@Giulio Embè se lo dice il Sommo DiVino, io ci credo.!!!
Ritratto di Goelectric
26 novembre 2022 - 12:33
A me continua a piacere la Giulia, ora che ha anche i fari a led credo e il cruscotto digitale, quale critica le muoveranno i detrattori??
Ritratto di Check_mate
26 novembre 2022 - 14:02
Che non ha i leddddinamici ahaha
Ritratto di Andre_a
27 novembre 2022 - 00:20
9
La critica principale è che è una berlina 3 volumi. Nel 2022 può anche essere la migliore berlina al mondo, ma non la compra nessuno, nel 2023 dubito che i gusti cambieranno così tanto
Ritratto di realista
27 novembre 2022 - 00:40
1
Che a paragone della triade costa troppo. Inutile per Alfa puntare al premium. Non c'è la stoffa. Non tanto per le qualità dinamiche ma quanto per i gadget che fanno tanto premium. Qualità dei materiali da 50k minimo? uhm... L'Alfa deve ancora crescere per diventare premium, quindi investire e tanto per colmare un gap che esiste da 30 anni. Per me questo restiling è il canto del cigno. Entro il 2024 questi due modelli spariranno.
Ritratto di Oxygenerator
28 novembre 2022 - 10:56
Che magari è vecchia. Ha già 7 anni. Vero è che ne girano talmente poche che, potrebbe anche essere un’auto nuova, mai vista. È che è anche nata vecchia. Come design e come tipologia.
Ritratto di realista
28 novembre 2022 - 22:12
1
Concordo
Ritratto di Alvolantino
26 novembre 2022 - 12:57
50.0000euro e non sono nemmeno elettriche! Ahahah Saranno un flop, chi non si adegua ai tempi resta tagliato fuori ⚡
Ritratto di Firebrand
26 novembre 2022 - 14:31
La follia degli anziani cresciuti nel mondo dei veicoli con motore a scoppio è veramente oltre i limiti della pazzia :)))
Ritratto di lovedrive
27 novembre 2022 - 22:48
firebrand, a noi anziani piace il motore termico. ma tu sei gia passato dal lego al playmobil? che macchina guidi per giudicare tanto gli altri??
Ritratto di AndyCapitan
26 novembre 2022 - 17:48
4
le preoccupazioni di alvolantino sono ingiustificate...non le venderanno perche' costano troppo mica perche' non sono elettriche...daiiii suuuu...dobbiamo tenere tutti i riferimenti su un 4% del mercato in ribasso a 3???....in italia le elettriche non le venderanno mai...se volete scommettere!
Ritratto di - ELAN -
26 novembre 2022 - 17:55
1
Alvolantino e il suo gemello diverso per me sono sempre lo stesso soggetto.
Ritratto di alveolo
27 novembre 2022 - 07:09
+ v8
Ritratto di alveolo
27 novembre 2022 - 07:12
ecc. + o - Brilli
Ritratto di Meandro78
27 novembre 2022 - 10:21
No, è il long covid.
Ritratto di Ichigo
27 novembre 2022 - 17:35
Meandro, sei fissato con questo calzo di long covid
Ritratto di Tu_Turbo48
27 novembre 2022 - 11:11
@Alvolantino il trollino ogni tanto ti auto-rispondi da solo con l'altro account. Bravo!.. si fà così quando nessuno prende in considerazione i tuoi commenti da gretino. :)))
Ritratto di alveolo
27 novembre 2022 - 14:09
+1 - V8
Ritratto di Flynn
26 novembre 2022 - 13:40
Quando leggo FCA Bank mi viene voglia in mente Fantozzi che firma 20 kg di cambiali.
Ritratto di John V
26 novembre 2022 - 13:42
Certo che il tanto lodato "trilobo" (ora non lo menzionano nemmeno più, è pure cacofonico del resto) di danni ne ha fatti eccome, di clienti ne ha messi in fuga a frotte. Era imbarazzantemente anacronistico già nel periodo di breve convivenza fra la Giulietta Sprint e la Giulia del '62 (pirma della presentazione della Giulia GT insomma), figuriamoci nel terzo millennio. Adesso fortunatamente si limitano a riprendere, correttamente, la linea curva delle "Alfa non-Gandini" (ossia non-Alfetta e quindi indirettamente non-Giulietta-corretta, ossia 75). Zagato con la SZ ha esasperato il concetto di cuneo (e speriamo che ora se lo siano dimenticato una volta per tutte) e ha proposto per primo i gruppi ottici tripli. E sta bene, ma introdusse anche l'orrendo "monociglio", una benda di plastica al posteriore praticamente. E non si tirino in ballo 911, Firebird, ecc. Pure la 33 ne è uscita sfigurata, quando prima sfoggiava fanali che De Tomaso scelse per la Pantera ultima serie, per dire. Quanto ai fari, bastavano già quelli tondi e accoppiati come tratto distintivo, belli accigliati, specie se con diametro decrescente. Ma all'epoca c'era chi, evidentemente non pago, gli affiancava pure i fendinebbia (la mitica Alfetta di "Ritratto di donna velata"). Da cui l'origine un po' "tamarra", non originalissima ecco. Ma oggi è una soluzione che diversi marchi propongono, perfino la Lexus con la ES per esempio, però lì siamo già nell'Olimpo, sorry. Qui dentro si parla tanto, poi, dei giapponesi che non saprebbero "chiudere" i posteriori (cosa peraltro non vera, è l'universo mondo che lo dice, sono le vendite che lo confermano), ma evidentemente nelle fasi cruciali e per modelli cruciali noi non sappiamo neppure dare inizio in maniera decente a un "discorso stilistico". Nel prosieguo la fiancata trova madre certa nella 3er, ma padre il padre è a tutt'ora ignoto. Le Maserati (togliamo le sportive, comunque tutt'altro che eccelse) sono "chiuse" al posteriore in modo quantomeno discutibile. Non sono certo caratterizzate da particolare dinamismo e nemmeno dando l'idea d'essere ben piantate a terra, pronte ad un impressionante scatto felino. Mi dilungo su questo visto che ci vantiamo d'essere i più bravi al mondo nel design, giusto per mettere le cose al loro posto. Ribadisco: la 500 è stata la fine di Fiat come la Mito è stata la fine di Alfa Romeo, o quasi (staremo a vedere). Entrambe volevano essere le Mini dei rispettivi marchi (macchine dai profitti facili) ed entrambe si sono stilisticamente ispirate al passato. La Mito naturalmente non aveva "precedenti" e fu quindi ispirata alla Giulietta '55 (se fosse stata ispirata alla 8C sarebbe ben più grave). Un capolavoro, per quanto tale, va pur sempre contestualizzato. Sia come sia, entrambi quei modelli hanno praticamente smolecolato i rispettivi marchi. La 500 accompagnando l'opera distruttiva a un ottimo successo, la Mito con minori riscontri, volendo essere buoni. Ma le linee, letteralmente intese, erano ormai state tracciate, nell'uno e nell'altro caso. Con la Tonale s'è corretto il tiro, tardi e frettolosamente (la recente plug-in ha lo scarico che "penzola" sul lato sinistro per via delle batterie posticce, con conseguente luce da terra ridotta), mentre con la "non-Brennero" che sarà vedremo, che per inciso sarà solo elettrica. Comunque il CMP è sempre lì, magari gli dessero un'occhiata ogni tanto, chissà... Potrebbero ancora cambiare idea.
Ritratto di alveolo
26 novembre 2022 - 13:56
Ma non penso si tratti del trilobo infatti per me la Tonale è n vole meno riuscita di queste 2, senza dubbio. Fra l'altro la Stelvio in Italia ha sempre venduto ultrabene. E' che una volta chi spendeva tanto voleva differenziarsi infatti francesi e italiane se la giocavano al pari delle tedesche anche a certi livelli, nel trovare persone che le scegliessero. Oggi invece nello spendere ci si vuole uniformare, d'altro canto certo marketing lo sappiamo essere micidiale in quanto ad efficienza, e quindi o tedesco o niente in zona premium. Per come la vedo io
Ritratto di alveolo
26 novembre 2022 - 13:57
** Ed anche ad Efficacia
Ritratto di John V
26 novembre 2022 - 15:29
La Tonale come auto stilisticamente c'è, poi è questione di gusti chiaro. Lo stile c'è, la plug-in ha quel difetto della luce da terra che s'abbassa al posteriore in modo un po' scomposto, ma vabbè. Ribadisco, l'auto almeno nello stile c'è, sul pianale che è quello che è (ma che obiettivamente è stato radicalmente evoluto), col solito motore Multiair che non è un "bialbero vero", ma che va bene uguale, ecc. È più Alfa un PureTech a 'sto punto, paradossalmente, ma tanto là fuori che ne sanno? Appunto. Sulla Giulia riesco ad essere molto più clemente, ma all'estero quel frontale non lo capiscono, né tantomeno chi non conosce la Giulietta '55, e sono tanti, e il tempo l'ha dimostrato. Perché non si tratta di differenziarsi e basta, occorre farlo in modo comprensibile. Guarda i coreani che "parlano" al mondo in modo molto articolato, e senza nemmeno l'aiuto di glorie storiche e di storici blasoni, ma con un linguaggio comprensibile a tutti. Qui si è stati solo e autoreferenziali all'eccesso, col frontale, da un lato e fin troppo propensi al plagio, con la silhouette, dall'altro. La Stelvio ha venduto anche perché ha rimpolpato intere flotte aziendali e principalmente in Italia, appunto. Una Giulia io la comprerei, e non è escluso che lo faccia, perché "la capisco" e compio comunque uno sforzo nel farlo, ma non è così che si vende. Se poi vuoi vendere a livello globale, devi proprio ripartire da zero, radere al suolo e ricostruire, altro che proseguire nel solco della tradizione...
Ritratto di - ELAN -
26 novembre 2022 - 17:57
1
Ma perchè fasciarci la testa nel cercare di capire cosa venderebbe, se fanno un'auto valida, che piace e si può portare via a poco? Ben vengano gli errori!!!
Ritratto di Flynn
26 novembre 2022 - 18:24
Alfa è sempre Alfa. Aldilà che la si ami o la si odi tutti la vorrebbe su tutt’altro livello.
Ritratto di John V
26 novembre 2022 - 19:31
Sei simpatico Elan... D'altro canto ci piacciono le Honda, o no? A me molto, dico davvero; le ultime sono spettacolari. Quindi sai quanto me ne può fregare... Ho giusto un po' di tempo e lo butto qui. A bomba: il confronto con la gamma BMW è impietoso, per vastità e prezzi. Si parte da ca. 9K in meno con la 3er "base" e ho detto tutto (parlo solo dei benzina). Cosa se ne fa il cliente medio di una versione d'accesso da 280 cv con un bollo che invece d'essere di 580 Euro ca. è di 560 Euro in più, di fatto quasi il doppio? Cosa se ne fa della trazione integrale quando l'unica cosa che ha sempre voluto è quella posteriore e basta? Semmai l'integrale veniva percepito come un "trucco" per far muovere anche le ruote posteriori sulle prime Alfa a trazione anteriore: 164 e 155. A chi interessano oggi le diesel? Alle flotte, alle partite IVA che fanno tanti chilometri, ai "finti alfisti" che amano il rischio dell'obsolescenza precoce, della scarsa rivendibilità e dei blocchi alla circolazione. Quindi... Alfa non è più Alfa e si mette sullo stesso piano di tanti altri marchi. Considerando i volumi, quelli veri, il diesel va bene sostanzialmente per le company car (e mi fa ridere parlare così tanto di auto giapponesi, motori diesel e Alfa nello stesso commento). Il privato che vuole un'Alfa purchessia si rivolge al mercato dell'usato e ne trova a 20K, praticamente nuove, quasi tutte aziendali (per forza), quante ne vuole, come le vuole, pronta consegna, chilometri certificati, tagliandi pure, della serie: anticipo, pratiche, firme e via. Questo è l'unico punto di forza di Alfa oramai, il "carico" delle flotte, finanziato e defiscalizzabile, e il loro "scarico", appetibile per i privati che prendono le diesel pur di pagarlo poco e di guidare un'Alfa solo perché ha la trazione posteriore e un ottimo pianale con ottime sospensioni (quelli restano indiscutibili punti di forza, ma non valgono certo il prezzo del biglietto pieno). Ripeto: l'integrale non interessa, non è una prerogativa e non può essere l'unica opzione per i benzina. Manco la Quadrifoglio ce l'ha e nessuno la vorrebbe integrale del resto. Cassino praticamente chiude o si mette a fare batterie, non vedo altro futuro possibile. Alfa è finita, è ufficiale; l'ho detto, non volevo, mi hai costretto. Ribadisco: la nuova Civic e la ZR-V che verrà sono veramente spettacolari.
Ritratto di John V
26 novembre 2022 - 19:43
Leggo: "I clienti delle Alfa Romeo Giulia e Stelvio possono scegliere tra le due turbo diesel 2.2 da 160 CV (a trazione posteriore) e 210 CV (associato alla trazione integrale Q4) e tra il turbo benzina di 2.0 litri con 280 CV con trazione integrale Q4. Tutte le versioni sono abbinate al cambio automatico a otto marce." Non è così: c'è anche il 2.0 da 200 CV a trazione posteriore. Ritiro tutto, affanculo chi ha scritto l'articolo... Ma almeno una cartella stampa perdio!
Ritratto di John V
26 novembre 2022 - 19:46
Anche le tabelle van corrette. Scusate l'incazzatura, ma non è che facciate chissà quale lavoro, o no?
Ritratto di Voltaren
26 novembre 2022 - 20:07
La versione a trazione integrale è comunque derivata da quella a trazione posteriore, nelle condizioni di normale aderenza il comportamento è invariato e la trazione è al 100% posteriore. In caso di fondo sdrucciolevole, in relazione allo slittamento, la coppia viene inviata anche all'asse anteriore fino a un max del 60%
Ritratto di John V
26 novembre 2022 - 20:15
Lo so, e allora? Sia questo articolo che quello cui rimanda sono errati. Di questo si sta parlando. Cos'altro ha quest'auto, dai, erudiscimi...
Ritratto di Voltaren
26 novembre 2022 - 20:20
@John V: hai terminato gli psicofarmaci? Non perdo altro tempo con un balordo come te
Ritratto di lovedrive
27 novembre 2022 - 22:57
john, spero tu giri in stelvio , perchè se dalle tue parte vendono le alfa stelvio praticamente nuove saresti un cretino a non comprarne una. mandami gli anunci che scrivi , perchè qui le stelvio del 2020 con pochi km le vendono dai 46.000,00 in su e non ho problema a fare qualche km per l'acquisto.
Ritratto di Ichigo
27 novembre 2022 - 17:36
Elan, sei sempre molto cringe
Ritratto di Oxygenerator
28 novembre 2022 - 11:09
Concordo. Mai prese in considerazione per il trilobo. Insopportabile e tamarro. Inoltre ti obnliga a mettere la targa a lato. L’unica alfa che mi è piaciuta è stata la 164.
Ritratto di John V
28 novembre 2022 - 14:25
Infatti la 164 ha venduto un sacco, pur essendo stata la prima Alfanord a trazione anteriore in assoluto e per giunta nel segmento E, che è sempre stato estremamente difficile per le italiane in generale e per le Alfa in particolare. Sì, gran bell'auto; Pininfarina ci mise veramente del suo (lì la fanalieria unita aveva un suo senso, era tutto molto lineare in quell'auto). La questione è che hanno cambiato così tante volte cifra stilistica (anche quella di de Silva era molto valida, con 156 e 147, anch'esse non "trilobate" e non tribolate quindi, vabbè perdona...) che c'è da spazientirsi anche solo nel cercare di dare un senso all'evoluzione del marchio.
Ritratto di lovedrive
28 novembre 2022 - 14:52
john, non mi hai ancora scritto , dove trovo le alfa praticamente nuove con pochi km a euro 20.000,00. ci sono o scrivi solo a vanvera senza sapere?? per la mia stelvio mi pagano i stessi soldi pagati ad aprile. per la mia 4c mi danno 20.000,00 in piu di quelli pagati nel 2018. e stelvio con pochi km a euro 20.000,00 ne compro 10 in giornata. attendo indirizzi. grazie.
Ritratto di John V
28 novembre 2022 - 19:12
Ma chi ha detto pochi km? "Praticamente nuove" non significa "nuove", significa che praticamente, cioè all'atto pratico, nell'uso pratico, è come fossero nuove. A chi le acquista non interessa quanti chilometri abbiano (pochi, tanti, chi lo stabilisce il confine? Troppi per te e invece van bene per un altro, punto). Interessa semmai quanti chilometri possono ancora fare (perché mi riferivo alle diesel, tipicamente aziendali, delle "Alfa purchessia" scrivevo, e comunque le benzina a maggior ragione di chilometri ne hanno ancora meno) e soprattutto interessa spendere poco. Con 20K di Giulia (la Stelvio non l'ho mai menzionata, non la considero nemmeno, non me ne sono mai interessato) ne puoi scegliere quante ne vuoi. Se vuoi farti un'idea vai su Autoscout, ad esempio, e dai un'occhiata. Sii un po' pragmatico poi; la Stelvio ha già perso l'IVA, ha qualche mese d'uso alle spalle (visto che sei così attentino), ha già un primo proprietario sul libretto e però c'è qualcuno che incredibilmente pur d'averla, proprio la tua dico, te la paga come nuova di concessionaria? Parlo di cash, non di permute o simili. Ok, sulla fiducia, totale... La 4C è invece un discorso a sé, e dovresti ben capirlo da solo.
Ritratto di lovedrive
29 novembre 2022 - 22:11
beh , se per te le auto con 200.000 km sono praticamente nuove , non sei salvabili. il 99,99 % che compra l'auto usata guarda i km e con 200.000 non sono praticamente nuove.
Ritratto di Gordo88
26 novembre 2022 - 13:54
1
Quando le linee sono azzeccate non è necessario cambiare tanto infatti questo restyling risulta mirato a poche cose hi tech per renderla più al passo coi tempi, per me è approvato..
Ritratto di Ichigo
27 novembre 2022 - 17:37
Dopo 6 anni dall'uscita del modello potevano sbattersi un po' di più
Ritratto di Oxygenerator
28 novembre 2022 - 11:22
@ Gordo88 Infatti. Han venduto talmente tanto che non era necessario metterci mano. Si potevano lasciare marcire così…. Ma come non è necessario ? Dovevano stravolgerle. Han venduto poco e niente. Per dire, queste dovevano sfondare in America. Nel 2021, tra stelvio e giulia le vendute in totale sono 18.000. Volks Audi, bmw, mercedes nel 2021 han superato le 300.000 auto tranquillamente.
Ritratto di realista
28 novembre 2022 - 22:19
1
Corretto, anche se triste. Si tratta pur sempre di un marchio italiano storico. Ma non ce n'è... Non riescono a capire che l'handling eccezionale non è una qualità riconosciuta "premium". Avanti con adas, led, schermi, lucine interne etc... Quando lo capiranno in Stellantis? O forse lo sanno ma costerebbe troppo? Non ci credono nemmeno loro...
Ritratto di Trattoretto
26 novembre 2022 - 14:23
Prodotto di buona fattura che necessitava di qualche aggiornamento tecnico e qualche miglioramento in dettagli degli interni. Esattamente quello che è stato fatto. Ristilizzare per peggiorare la sostanza, come fanno i tedeschi ormai da anni, sarebbe stata la decisione più sbagliata, soldi e reputazione buttati.
Ritratto di Oxygenerator
28 novembre 2022 - 11:40
Certo. Infatti le aziende tedesche vendono niente, nel mondo. Le alfa invece…
Ritratto di realista
28 novembre 2022 - 22:17
1
Decisione sbagliata???? Quanto vende la triade? E le ALfa quanto vendono? Mah...
Ritratto di Firebrand
26 novembre 2022 - 14:29
Confesso che leggo questi articoli per ridere a crepapelle quando, come avviene puntualmente ogni volta, vedo prezzi "fuori di zucca" per catorci imbarazzanti che i produttori vendono a 3 volte il prezzo che valgono. Fanno bene, fintanto che ci son gonzi che comprano prodotti obsoleti a prezzi da rapina :)))
Ritratto di Trattoretto
26 novembre 2022 - 14:37
Mi domando se hai mai guardato i bilanci delle case costruttrici per scrivere queste emerite fesserie.
Ritratto di Edo-R
26 novembre 2022 - 15:06
@Trattoretto cosa ti aspetti da alvolantino....
Ritratto di - ELAN -
26 novembre 2022 - 17:59
1
Allora è vero che è lo stesso? "Go electric!" allora chi era?
Ritratto di Edo-R
26 novembre 2022 - 19:16
@ELAN Goelectric è la perculazione di alvolantino, tant'è che ha una gsxR1000 come immagine profilo :-D.
Ritratto di Firebrand
26 novembre 2022 - 17:18
Basta vedere a quali prezzi vendono auto equivalenti in Cina, facendoci margine...
Ritratto di Trattoretto
26 novembre 2022 - 21:04
Auto cinesi equivalenti a Stelvio e Giulia ci sono solo tuo mondo mentale parallelo.
Ritratto di alveolo
28 novembre 2022 - 07:01
Xtrattoretto Lascia perdere. Sono i primi che parcheggiata a casa hanno una tedesca e diesel, che già una francese o altra europea è poco trend. Nemmeno sotto tortura se la prenderebbero una ev cinese
Ritratto di Oxygenerator
28 novembre 2022 - 11:43
@ trattoretto Bilanci non so, ma la fine delle aziende italiane, fallite, conglomerate ed infine vendute, sono secondo lei la stessa fine delle aziende tedesche ? Non mi sembra.
Ritratto di Comparsa
26 novembre 2022 - 21:38
Oddio, ma diamo a Cesare quel che è di Beppe e a Beppe quel che è di Nedo: questa mattina mi hanno dato una Mach-e per un test drive di 48 ore. Versione top, 4 ruote motrici, due motori e ben 450 km di autonomia (ironico, eh). Prezzo di listino 75.000 euro circa. Ci verrebbe fuori un listino per un BMW 530 e avanzerebbero pure. Fate voi…
Ritratto di Tu_Turbo48
27 novembre 2022 - 11:15
@Firebrand alias Alvolantino il trollino ricordati che il riso abbonda sulla bocca degli stolti. Quindi meglio non ridere troppo.!!!
Ritratto di evilwithin
26 novembre 2022 - 15:05
Ormai i prezzi sono impazziti in generale... ma sempre meglio cinquantamila per una berlina con motore trasversale e TP che ventimila per una Aygo con tre cilindri o trentamila per una Golf mille base.
Ritratto di alveolo
26 novembre 2022 - 15:08
La nuova GOlf è la MG4 però
Ritratto di Flynn
26 novembre 2022 - 18:10
Talmente Golf che già al primo Car of the Year è stata cassata senza nemmeno entrare in finale. Forse però è tutto un gomblotto !!!
Ritratto di alveolo
26 novembre 2022 - 19:15
Meno male bisogna dire. Già per qualche k di visione su yt o una decina di macchine vendute più in un mese vanno fuoriditesta i soliti fans di certe orientali. Se ne ritrovavano una in candidatura al COTY li dovevano sedare e ricoverare per l'eccesso deccitazione
Ritratto di Flynn
26 novembre 2022 - 20:28
I cinadipendenti riescono ad essere più invasati dei fan che passano la notte davanti agli Applestore. In effetti però loro il telefono almeno se lo comprano realmente.
Ritratto di alveolo
27 novembre 2022 - 07:33
Con la serie di esagerate insensatezze che mettono in campo finiscono solo per portarle in uno stato di ridicolo quando se ne potrebbe parlare seriamente dei vari + e - che hanno quelle auto, e magari qualcuno altrettanto seriamente forse potrebbe anche iniziare a prenderle in considerazione prima o poi. Contenti loro di relegarle all’oblìo in questa loro maniera di passare tempo a fare congetture oltre l’assurdo a discapito proprio delle stesse auto in questione che legate a teoremi assurdi altro non possono che diventare per la maggior parte oggetto di scherno, auto macchietta. Grazie a questi personaggi
Ritratto di Flynn
27 novembre 2022 - 09:31
Celebre il “38.000 o prezzo di una modesta Golf” di un noto frequentatore di bettole venete.
Ritratto di Firebrand
26 novembre 2022 - 19:34
Quale, quel concorso dove hanno nominato "Car of the Year" in passato la Opel Ampera e la Jaguar iPace, ma Tesla la schifano da sempre perchè è americana? Strano, non mi risulta che sia un circolo europeo ostile agli extra-europei :)
Ritratto di Voltaren
26 novembre 2022 - 15:42
Veramente, il motore della Giulia è longitudinale
Ritratto di evilwithin
26 novembre 2022 - 16:23
Grazie, ormai sono così rari i longitudinali che ho perso l'uso del termine :P
Ritratto di Voltaren
26 novembre 2022 - 16:35
Oddio, tutte le premium dal segmento D in poi, poi alcune Mazda, Toyota, americane, etc. Insomma, ce ne sono
Ritratto di Oronzo Birillo
26 novembre 2022 - 15:43
Belle
Ritratto di Voltaren
26 novembre 2022 - 15:46
Prodotti di eccellente fattura, con l'unico difetto dell'assenza del power train ibrido (ovviamente non previsto nel progetto originario), visto che è acclarato che riduce sensibilmente consumi ed emissioni.
Ritratto di Edo-R
26 novembre 2022 - 15:50
@Voltaren concordo.
Ritratto di Paolo Giulio
26 novembre 2022 - 16:09
Immagino le file ai concessionari...........
Ritratto di Ichigo
27 novembre 2022 - 17:39
LOL
Ritratto di andrea120374
26 novembre 2022 - 16:27
2
Le due auto sono sufficientemente azzeccate ma hanno rispetto a MB, AUDI e BMW immagine zero quindi spendere per spendere certe cifre si guarda altrove ....la Tonale invece è un buondì si quattro ruote nemmeno lo considero
Ritratto di - ELAN -
26 novembre 2022 - 18:01
1
Oddio, l'immagine di certi obbrobri premium tedeschi per cercarla bisogna proprio andare a leggere il logo!
Ritratto di Ichigo
27 novembre 2022 - 17:40
Come succede per le Lexus o per le Acura, Elan
Ritratto di Yuri85zoo
26 novembre 2022 - 17:33
Nel frattempo, silenziosamente, sono spariti il benzina da 200cv ed il diesel da 190cv. chissà come mai
Ritratto di - ELAN -
26 novembre 2022 - 18:01
1
Giusta osservazione
Ritratto di Volandr
26 novembre 2022 - 18:24
Ma un posizionamento migliore per le targhe anteriori, non si può proprio avere?
Ritratto di alveolo
26 novembre 2022 - 19:10
Non penso sia soggetto di stretta omologazione, comprata l'auto se la vuoi spostare in altra zona del paraurti presumo lo puoi fare
Ritratto di Volandr
26 novembre 2022 - 22:53
Alveolo: 1) non credo che sia legale spostare la posizione di una targa; 2) in ogni caso non vedo spazi per metterla al centro senza sovrapporsi malamente allo scudo.
Ritratto di alveolo
27 novembre 2022 - 07:04
1) Molte auto soggetto di tuning mi è capitato di vedere la situazione opposta, ossia Golf piuttosto che giapponesi con la targa anteriore portata di lato, che fa molto racing, anche grazie proprio ad Alfa. E circolavano tranquillamente. 2) Se lo dici tu stesso che non ci vedi altra posizione se non quella decentrata, allora
Ritratto di Volandr
27 novembre 2022 - 10:40
Alveolo: ... allora forse sarebbe il caso di fare uno scudetto meno enorme e pacchiano, con un po' di spazio per la targa sotto. Almeno secondo me, che comunque non comprerei mai un'Alfa Romeo.
Ritratto di alveolo
27 novembre 2022 - 14:12
Ma se nemmeno la valuteresti a prescindere, a che serve che ti prendi tanta briga di insegnarli come la dovevano disegnare quanto grande fare lo scudetto e dove mettere la targa e fra poco anche di che colore prevedere il tappo della valvola agli pneumatici? E meno male che non ti interesserebbero nemmeno
Ritratto di Volandr
27 novembre 2022 - 22:55
Alveolo: vabbè. La pensi come le pare. Parlavo dei miei gusti personali riguardo ad un particolare estetico e non di insegnare qualcosa a qualcuno. Continui per conto suo, a stabilire cosa è corretto dire e cosa no.
Ritratto di Andre_a
27 novembre 2022 - 19:34
9
In Italia non puoi assolutamente cambiare la posizione della targa, figuriamoci! Poi che ci sia gente che lo fa lo stesso è un altro discorso. Detto questo, a me la targa laterale "in stile Alfa" piace molto.
Ritratto di alveolo
28 novembre 2022 - 06:57
Non capisco tutta questo tuo assoluto. A me pare, e cercando un attimo on line apppoggia la mia sensazione, che si possa spostare non essendoci nessuna regola contro. Nel caso citami l'eventuale norma che lo vieterebbe.
Ritratto di Andre_a
28 novembre 2022 - 07:57
9
Art. 78 del codice della strada. Che naturalmente non recita "è vietato spostare di lato la targa anteriore", magari ce ne fossero di leggi così chiare
Ritratto di alveolo
28 novembre 2022 - 09:46
Ma CdS italiano intendi??? No perchè caricato e appena letto, oltre che fatto cercare la parola Targa che a quanto pare non compare da nessuna parte in quell'articolo. Vuoi riportare la frase precisa in cui secondo te se ne parlerebbe che magari agevola una nuova ricerca più fortunata ?
Ritratto di Firebrand
26 novembre 2022 - 19:35
Forse un giorno, quando finalmente faranno Alfa BEV senza l'enorme (e a quel punto inutile) griglia, le Alfa avranno finalmente spazio per avere la targa al posto giusto. Chissà? :)
Ritratto di Volandr
27 novembre 2022 - 10:41
Firebrand: esatto. :)
Ritratto di Giuliano Della Rovere
26 novembre 2022 - 19:16
Va bene, i fari full led matrix ci volevano, ma il taglio è rimasto lo stesso e la firma delle tonale non ha lo stesso effetto. Un compromesso che non convince.
Ritratto di Senna78
26 novembre 2022 - 20:14
Bellissime! Le migliori nelle loro rispettive categorie.guidatele e poi capirete…chi cerca led, lucine, navigatori 4d…vada altrove, chi vuole Guidare qui trova pane per i suoi denti….parola di istruttore BMw!!
Ritratto di alveolo
27 novembre 2022 - 07:07
In effetti il sito si chiama al volante, ma la quasi totalità parla di auto che non ha mai guidato, mai comprerà e guiderà, e l'ultima moda è andare in fissa e love per auto che qui nemmeno mai arriveranno per quanto poco appetibili a noi
Ritratto di Volandr
27 novembre 2022 - 10:46
Alveolo: mi pare ovvio. Nessuno potrebbe comprare tutte le auto che escono, quindi si parla anche (e soprattutto) di quelle che non si guideranno mai. N.B.: ho guidato un'Alfa 155, a suo tempo, e non mi è piaciuto guidarla. Dovevi tenere il motore sempre in tiro, per non farla soffrire. In città è una condizione per me stressante. E quando sono sulla Stelvio che guida mio cognato, mi sento ugualmente a disagio.
Ritratto di alveolo
27 novembre 2022 - 14:13
Cognati e suocere si sa che sono sempre spinosi da trattare
Ritratto di alveolo
27 novembre 2022 - 14:14
Non speravi mica che prendessi sul serio che su una motorizzazione tipo quelle che porta Stelvio si debba realmente tenere il motore in tìro che oramai non si fa nemmeno più sulla Panda?
Ritratto di Edo-R
27 novembre 2022 - 15:55
@alveolo :-D
Ritratto di stefbule
27 novembre 2022 - 06:07
12
Azz non ci sono più i fari allo xeno, non mi piace più....
Ritratto di Tu_Turbo48
27 novembre 2022 - 11:03
Saranno vetture vetuste come dicono in molti, però sinceramente a me continuano a piacermi e le reputo delle vere Alfa Romeo; poi con questo aggiornamento finalmente hanno portato un pò più di tecnologia a bordo al passo con la concorrenza.
Ritratto di alveolo
27 novembre 2022 - 14:15
In verità sono vetuste e non le vuole nessuno. Altrimenti non sarebbe pieno di MG4 e Atto3
Ritratto di Oxygenerator
28 novembre 2022 - 11:52
Purtroppo han 5/7 anni sul groppone. Ed in america dove dovevano sfondare nel 2021n ne han vendute 18.000. Contro le 300.000 e passa di tutte le altre case tedesche. Non proprio un risultato lusinghiero,
Ritratto di SedanoTurbo
27 novembre 2022 - 14:04
Come prezzi non ci vedo nulla di strano, se considero che è pieno di Bmw serie 1 ultimo modello in giro ma probabilmente sotto i 30k non ti viene manco una ruota. Per di più a trazione anteriore….. eppure qua si piange sempre il morto
Ritratto di alveolo
27 novembre 2022 - 14:19
Con le 3 tedesche se non per qualcuno in italia, nel resto d'europa e del mondo l'immagine è troppo lontana per fare paragoni sui prezzi. O per lo meno era una volta, ora col problema dei semiconduttori e lo scompenso fra offerta e domanda va a finire che davvero li vorrebbero quasi tutti i soldi del listino anche per le 2 alfa. Mentre magari un paio di anni fa km 0 a prezzi abbattuti e non di poco se ne trovavano
Ritratto di SedanoTurbo
27 novembre 2022 - 14:53
Concordo appieno hehe Ecco l’unica cosa che a prescindere dal prezzo non capisco ma magari devo bere qualche caffè in più è sul gruppo ottico: il restyling delle due alfa non presenta lo stesso della Tonale, e ripeto magari sono io, però non capisco il motivo. Di profilo sembra una Bmw scoppiazzata con l’aggiunta di un altro occhio. Potete illuminarmi sulla cosa? Non me ne vogliate
Ritratto di Oxygenerator
28 novembre 2022 - 11:55
Si piangono le mancate vendite. Nel 2021 alfa 18.000 auto vendute. Le altre straniere (tipo tutte le altre tedesche) , da 300.000 in su.
Ritratto di stefanotorino
27 novembre 2022 - 18:07
Fatto bene a non stravolgere la Stelvio. Ma con la Tonale hanno fatto un casino, goffa sgraziata poco cattiva poco Alfa. A Torino ne girano già un bel pò... ovviamente dirigenti Fiat... mamma mia!! Eppure bastava fare una Stelvio più piccola. Molto meglio la Grecale. La Giulia è un azzardo in un mercato che non da più spazio alle berline. Faccio fatica a capire i vertici di sta azienda
Ritratto di ziobell0
27 novembre 2022 - 23:50
mah, una giulia che ormai parte da 50K chi se la fila? Ne vendono 5/mese
Ritratto di Goliat
28 novembre 2022 - 17:13
Belle macchine, ma stiamo davvero a prezzi esagerati. Auto per pochi
Ritratto di sagittario67
29 novembre 2022 - 08:51
Le mie ultime sette auto tutte Alfa Romeo, ora sono alla seconda Giulia. Adesso i prezzi di listino sono troppo alti,anche con lo sconto agente e' un salasso.
Ritratto di sagittario67
29 novembre 2022 - 08:54
Comunque i commenti negativi alla Giulia fanno ridere. E' la seconda Giulia che compro e non ho mai avuto alcuno problema dopo 300mila km. Le sensazioni che la Giulia ti trasmette quando guidi,poche altre auto di questo segmento te le danno.
Ritratto di Il bue
29 novembre 2022 - 10:54
6
Le ultime due automobili in produzione. Veneriamole e, se c'è disponibilità economica, compriamole finchè siamo in tempo. Poi sarà davvero tutto finito.
Ritratto di Dario 61
29 novembre 2022 - 11:54
Leggendo i commenti si nota sempre una certa ostilità verso le “italiane”. Non si capisce il perché, quando poi guardando all’estero si vede che non è che ci sia molto meglio. Dalle tedesche che sono calate di qualità, alle coreane inguardabili, alle cinesi anonime e sempre a livelli piuttosto bassi, le francesi… lasciamo perdere.Un aspetto emerge su tutti, i prezzi, aumentati di molto.
Ritratto di realista
14 dicembre 2022 - 23:43
1
Comprata una Mini Clubman 2.0 Cooper S. Qualità invidiabile, originalità, finiture impeccabili, meccanica BMW... Basta guardare oltre e si trova qualcosa.