NEWS

Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio da record al Nürburgring

8 settembre 2016

Dotata di cambio automatico a 8 rapporti la Giulia Quadrifoglio fa segnare 7:32 minuti, record per la sua categoria.

Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio da record al Nürburgring

GRAZIE ALL'AUTOMATICO - Quando fu svelata l'Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio esattamente un anno fa la casa annunciò che, durante lo sviluppo, aveva girato sul circuito del vecchio Nürburgring in 7:39 minuti. Oggi, secondo quanto comunica l'Alfa Romeo, la Quadrifoglio dotata del cambio automatico a 8 rapporti, recentemente reso disponibile come optional (qui per saperne di più), fa ancora meglio staccando un tempo record di 7:32 min.

UN TEMPO NOTEVOLE - Si tratta di un crono di assoluto rilievo che, non solo batte di ben 7 secondi quello precedente, ma stabilisce anche un primato di categoria. Per fare dei paragoni basti pensare che la Ferrari 458 Italia e la McLaren MP4-12C nel 2010 girarono in 7:28 minuti e la Porsche 911 (997) Turbo S in 7:32 min nello stesso anno. Ricordiamo che l'Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio è equipaggiata con il potente 6 cilindri a V dotato di turbo, 2.9 litri di cilindrata, capace di erogare 510 CV e una coppia massima di 600 Nm attraverso le ruote posteriori. Le prestazioni sono notevolissime: velocità massima di 307 km/h, accelerazione da 0 a 100 km/h in appena 3,9 secondi.

IL GIRO DI PISTA - Ma lasciamo spazio alla pista e gustiamoci il giro dell'Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio con alla guida il pilota-collaudatore Fabio Francia.

VIDEO
Alfa Romeo Giulia
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
1061
176
65
43
88
VOTO MEDIO
4,5
4.450805
1433


Aggiungi un commento
Ritratto di bravehearth
8 settembre 2016 - 11:41
Che gran MAN|CO
Ritratto di nicktwo
8 settembre 2016 - 12:54
fra l'altro scommetto che, come solitamente capita con gli articoli alfa giulia e relativi successi, a breve i commenti si inpallerranno alla prima pagina
Ritratto di impala
9 settembre 2016 - 18:41
... é perche no ??? non abbiamo il diritto di essere fiero dei prodotti Italiani
Ritratto di luigi sanna
8 settembre 2016 - 11:58
5
Sarebbe stato bello vederla anche in esterno.. ha fatto dei traversi a 200 orari, pazzeschi!
Ritratto di NinoFarina1950
9 settembre 2016 - 17:29
Ci vuole una grande macchina, ma anche un grande pilota per battere la Porsche. Ce l'hanno fatta!
Ritratto di luigi sanna
9 settembre 2016 - 18:22
5
Si ma guardando il video, si è preso dei rischi pazzeschi, non so se ha fatto il giro perfetto, sbavature ne ho viste. Sicuramente ci sono stati punti dove ha guadagnato ed altri no, sarebbe bello metterci Vettel e vedere che succede.
Ritratto di nicktwo
8 settembre 2016 - 12:52
scusate ma c'e' decisamente qualcosa che non vada... come puo' essere che un marchio assente nella progettazione di un segmento da un decennio torna e si mette dietro di tempi dai 20 ai 40 secondi quella che dovrebbe essere la creme mondiale delle segmento d? creme che "ci era stato raccontato" a piccoli passi anno dopo anno si perfezionava ai limiti dell'umana immaginazione tendendo a rasentare la perfezione... creme che "ci era stato" raccontato risultava non diciamo inattaccabbile ma nemmeno lontanamente avvicinabbile... riflettiamo...saluti
Ritratto di hulk74
8 settembre 2016 - 12:56
Perché in realtà questa è una Ferrari... tutto qui. Infatti le pecche della Giulia Sono su dotazioni e dettagli... sicuramente non sul comportamento stradale
Ritratto di luigi sanna
8 settembre 2016 - 13:00
5
Come, "come può essere" la parola Ingegneri, ti dice niente? Alfa Romeo in collaborazione Ferrari, nulla? Ma quali piccoli passi, non c'è niente da riflettere, Marchionne un giorno si è deciso ed ha convocato chi di dovere: Fate un Alfa VERA, ha dato carta bianca e dopo Anni hanno progettato la QUADRIFOGLIO, non la berlina, ma la QV, che è diverso. Piccoli passi... siamo 30 Anni aspettando....
Ritratto di nicktwo
8 settembre 2016 - 13:10
ok luigi, ti ringrazio per la dritta... resta pero' il mistero che quello che fino a qualche tempo tutti avremmo detto impossibile ora invece... tu l'avresti mai detto 1,5 anni fa che ora alfa faceva una berlina e questa al nurburgring si mette dietro di 15-20-30 e passa secondi macchine della triade tedesca che costano pari se non di piu'? io onestamente no, ma non per una malfiducia nei mezzi di fca, solo perche' il messaggio che qualsiasi rivista e trasmissione e sito automobilistico eccedera faceva passare era: ecco lassu' c'e' l'olimpo delle segmento d con la triade, quello e' il massimo che l'industria automobilistica mondiale puo' produrre, impossibile ottenere di meglio... allora la mia domanda e' "ha fatto fca il miracolo, o ci avevano portato fuoristrada che la triade era chi sa cosa"?... saluti luigi, e pure a hulk
Pagine