NEWS

Alfa Romeo Tonale: sale l’attesa

Pubblicato 30 agosto 2021

La nuova suv, prodotta a Pomigliano d’Arco, sarà nelle concessionarie a giugno del 2022 e avrà motori ibridi con batterie ricaricabili, diesel e benzina.

Alfa Romeo Tonale: sale l’attesa

MANCA POCO - L’Alfa Romeo Tonale avrà il compito di risollevare le sorti della casa del Biscione, che attualmente può contare solo su due modelli. Se l’arrivo nelle concessionarie sarebbe fissato per giugno del 2022, entro la fine del 2021 il costruttore potrebbe diffondere le prime immagini ufficiali della nuova arrivata.

LINEA SPORTIVA - Come vediamo dalla nostra ricostruzione (nei disegni qui sopra e qui sotto), l'Alfa Romeo Tonale sarà una suv dall’impostazione sportiva, la cui lunghezza è ipotizzabile intorno ai 450 cm. Nel frontale non potrà mancare il classico scudetto dell’Alfa, posizionato al centro, con ai lati due sottili fari a led. Il lunotto inclinato, i fanali raccordati da una linea di led e una zona dell’estrattore dove sono posizionati i due terminali di scarico, completano il quadro estetico della vettura che denota dinamismo anche da ferma. 

UNA DINAMICA DA ALFA - Prodotta nella fabbrica di Pomigliano d’Arco, l’Alfa Romeo Tonale utilizzerà come base il pianale della Jeep Compass, opportunamente adattato. Il motore è quindi posizionato trasversalmente, con la trazione anteriore o integrale 4x4, abbinata al cambio manuale o automatico. Le sospensioni saranno di tipo McPherson e la messa a punto del telaio dovrebbe essere molto orientata ad enfatizzare la dinamica di marcia e il piacere di guida, che non possono mancare su un’Alfa Romeo.

I MOTORI - Sotto il cofano dell’Alfa Romeo Tonale è atteso il sistema ibrido plug-in basato sul 4 cilindri 1.3 turbo a benzina, derivato da quello della Compass. Ma sulla Tonale potrebbe erogare più dei 239 CV della Jeep grazie alle modifiche volute dal ceo Jean-Philippe Imparato (qui per saperne di più). Potrebbe esserci anche il turbodiesel 1.6 Multijet e pare che farà il suo esordio anche un nuovo motore a benzina 4 cilindri 1.5 turbo della famiglia FireFly, con sistema ibrido leggero a 48 V e potenze variabili da 130 a 210 CV.





Aggiungi un commento
Ritratto di offon
30 agosto 2021 - 16:16
Attesa infinita. Nascerà vecchia. Motore assetato di benzina. Pianale poco degno. E ora passiamo ai difetti....
Ritratto di Check_mate
30 agosto 2021 - 17:08
1
In effetti hanno impiegato il tempo che solitamente ci impiega un brand normale per sviluppare pianale ex novo e auto, solamente per la messa in produzione di un concept... su di un pianale ormai ultra maturo. Allucinante. Mi auguro solamente che le modifiche, spacciate per migliorie importanti, che ne hanno ulteriormente posticipato l'uscita, la rendano quantomeno appetibile, se non vogliamo azzardare sul termine di competitività. Detto questo a me 'sto render piace parecchio!
Ritratto di Giuseppe Luca Cicolella
31 agosto 2021 - 09:11
2
Secondo me non nascerà proprio; Se ne parla, se ne parla ma...alla fine quel nome (Tonale) a giugno del 2022 lo utilizzerà solo McDonald per il suo nuovo panino by Imparato!
Ritratto di mika69
31 agosto 2021 - 12:05
Perchè hanno dovuto adeguarla al pianale della 3008....variazioni in corsa...ci scommetto.
Ritratto di Neofita
1 settembre 2021 - 18:01
no, hanno ripiegato sul pianale di Compass/Renegade, purtroppo
Ritratto di Leonal1980
2 settembre 2021 - 12:15
4
quindi quello della panda riadattato, ahahahah
Ritratto di TORIGNO82
31 agosto 2021 - 15:10
Infatti sono già tre anni che si vede.... in foto. Come al solito il gruppo Fca è bravissimo a far nascere le auto già vecchie
Ritratto di paolodel3
31 agosto 2021 - 17:15
Purtroppo si quando uscirà sarà già sorpassata….
Ritratto di AntoPunisher
31 agosto 2021 - 19:13
Non c'è problema offon, come consuetudine la dirigenza fiat giustificherà la mancata messa in produzione, con la motivazione che ormai la mobilità è tutta orientata all'elettrico, per cui è partito un altro fantastico progetto che rilancerà l'Alfa, e vedrà la luce nel 2031. Al Volante ha già pronti i rendering per tenerci occupati fino a quella data. D'altro canto l'illuminato John Elkan già ci ha fatto sapere che nel futuro vede l'auto volante, per cui perché sprecare tempo e denaro a sviluppare auto attuali?
Ritratto di Mucho
30 agosto 2021 - 16:25
Esce on contemporanea col restyling di fine carriera almeno per dieci anni occuperà il listino al posto della nuova Giulietta; poi parte l'attesa per la giulietta 2027 così da non sbagliare la grandezza dello stemma Alfa a copertura di quello della pegeout
Pagine