NEWS

Audi Q5: arriva la versione "entry level"

16 gennaio 2017

Il motore 2.0 TDI da 150 CV “taglia” prezzo e dotazione: così la Q5 costa 43.150 euro, ma non ha il cambio automatico e la trazione integrale.

Audi Q5: arriva la versione "entry level"

GIÙ IL LISTINO - L’Audi Q5 sarà ordinabile a breve con il motore a gasolio 2.0 TDI in versione da 150 CV, a listino da 43.150 euro, che farà risparmiare oltre 5.000 euro rispetto al modello finora più economico. La differenza è dovuta alla mancanza di alcune dotazioni: la 2.0 TDI da 150 CV prevede il cambio manuale a 6 rapporti e la trazione anteriore, quando invece la meno costosa fra le Q5 con il 2.0 TDI da 163 CV (in vendita a 48.450 euro) adotta il cambio automatico doppia frizione S tronic e la trazione integrale quattro. Con il motore da 150 CV, secondo quanto annunciato dalla casa tedesca, la Q5 percorre in media oltre 22 km/l ed emette 117 g/km di CO2.

STILE A CARO PREZZO - L’arrivo sull'Audi Q5 del motore base è contemporaneo al lancio del nuovo allestimento d’impronta sportiva S line black, che include una serie di accorgimenti in materia di estetica: la vernice scelta per la carrozzeria è grigio Quantum, sul paraurti è montato un listello in alluminio, alcuni particolari esterni sono di colore nero (la griglia anteriore, i mancorrenti sul tetto, i gusci degli specchietti) e nell’abitacolo si trovano rivestimenti in pelle nappa, con motivo a losanghe e cuciture a vista. La dotazione include rivestimenti sulla plancia in carbonio ed i vetri laterali posteriori e il lunotto oscurato. L’opzione S line black costa 9.730 euro e sarà disponibile in edizione limitata.

Audi Q5
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
70
69
58
31
88
VOTO MEDIO
3,0
3.00633
316




Aggiungi un commento
Ritratto di MAXTONE
16 gennaio 2017 - 10:57
45.000€ cambio manuale e 2wd. Come un utilitaria. Comunque leggevo il test della Tiguan 2.0 tdi dsg e si è preso solo un modesto 7,5 in pagella perché pare sia molto lento, tra l'altro letto su un mensile sempre particolarmente generoso con le tedesche in generale, 7 anche in ripresa, rallentata proprio dalla lentezza del cambio.
Ritratto di ELAN
16 gennaio 2017 - 12:20
1
Come tante altre SUV, le utilitarie lasciamole nel campo delle amenità. Piuttosto, malgrado questo, ci sono 12.000/15.000 di premium da pagare rispetto ad una pari contenuti. Saranno per le sospensioni o il motore longitudinale? Mah.
Ritratto di MAXTONE
16 gennaio 2017 - 16:54
Mah come automobile è senz'altro validissima, i contenuti ci sono e, almeno per i miei gusti, la linea è davvero molto bella e più importante di quella che sostituisce che non ho mai amato. Tuttavia come al solito, sui prezzi sono spietati e 10.000€ di pacchetto estetico, cioè vale a dire che tra averlo e non averlo in mezzo ci balla una Aygo ben accessoriata.
Ritratto di Fr4ncesco
16 gennaio 2017 - 11:23
2
Siamo sicuri che questo TDI sia esente da software illegali? Gradirei se il governo italiano indagasse visto che questa versione basic andrà per la maggiore in Italia.
Ritratto di Pagani_Z
16 gennaio 2017 - 12:48
1
Speriamo di si, con quel software sofisticato in grado di capire quando sta venendo testato, non come i software ignoranti che partono quando il cronometro ha finito di scorrere 22 minuti. Basta con queste violenze sui diesel cercando di renderli puliti, un diesel per sua natura inquina. Snaturarli con mille meccanismi li rovina soltanto, per fortuna almeno VW e FCA hanno trovato dei metodi per riportarli nel loro habitat naturale. Uno con un sofisticatissimo software in grado di capire addirittura il momento esatto quando agire (cioè durante il test di omologazione), l'altro molto meno raffinato che agisce solo dopo che sono trascorsi 22 minuti. Ma ciò che conta è il risultato finale, cioè far lavorare i diesel in maniera naturale facendo passare per fessi mezzo pianeta con le loro leggi del cavolo sull'inquinamento. Brava VW, brava FCA!
Ritratto di Fr4ncesco
16 gennaio 2017 - 11:28
2
Comunque meglio il Ford Edge. Per la stessa cifra si porta a casa un SUV da 180CV e trazione integrale, moderno, con una dotazione di serie completa, ben rifinito e più grande e spazioso e fa la sua presenza.
Ritratto di MAXTONE
16 gennaio 2017 - 11:45
L'ho visto giorni fa nel parcheggio del supermercato, faceva, monumentale e scultoreo, fa parecchia scena, è quel tipo di auto di cui gradirei vederne parecchie in giro perché fa molto scenario USA.
Ritratto di FiestaLory
16 gennaio 2017 - 12:24
Eh ma l'Edge non ha i oooo sul cofano... In Europa la sostanza a volte é un qualcosa di abbastanza superfluo...
Ritratto di palazzello
16 gennaio 2017 - 12:35
Sono d'accordo con te!! meglio la Ford Edge dell'Audi Q5, costa meno se rapportato alla dotazione e al motore. poi perché comprare una Q5 con 150 cv che sono pochi, una dotazione stringata per 45 mila euro!!!?? con gli stessi soldi e anche qulcuno in meno trovi a km 0 la Ford Edge in allestimento sport!!
Ritratto di marian123
16 gennaio 2017 - 14:45
La ford edge la trovo un'auto strana cioè non è un'auto di lusso, ha un marchio popolare e per una titanium 180cv ci vogliono 50 mila euro. Ok che avrà sicuramente una buona qualità ma prima di spendere quei soldi per una macchina che tra i difetti ha pure le prestazioni (a causa del peso elevato) ci penso 2 volte. Poi essendo un'auto poco conosciuta avrà pure una grande svalutazione.
Pagine