NEWS

Audi R8 e-tron: al CES con guida autonoma

26 maggio 2015

La concept di Inglostadt è dotata del modulo zFAS, frontiera tecnologica dell'Audi: previsto un giro su strada nella megalopoli cinese.

Audi R8 e-tron: al CES con guida autonoma
CHI FA DA SÈ - Un'auto dal nobile lignaggio alla tappa asiatica del Consumer Electronics Show: è l'Audi R8 e-tron piloted driving, in bella mostra tra tecnologie indossabili, realtà virtuale e soluzioni informatiche varie. Della elettrica su base Audi R8 si sa già molto: promette più di 450 CV, una coppia-monstre di 920 Nm e un'autonomia “da Tesla”, vale a dire 450 km. Le novità di questa concept sono nella parte finale della sigla: piloted driving, vale a dire la stessa tecnologia che tempo fa ha portato una RS7 a compiere un giro a Hockenheim senza pilota (qui la news).
 
DIFFICILE PRONUNCIARLA - Il cuore del sistema si chiama zFAS: Zentrale Fahrerassistenzsteuergerät, pressoché impronunciabile per chi non mastica il tedesco, ma ben chiara nei propositi: portare (entro il 2017, come si vocifera) le Audi più rappresentative a guidare da sole nel traffico - o, verosimilmente, con minimi interventi del pilota in caso di necessità. È lo stesso set di centraline che equipaggia la Prologue piloted driving esposta al CES di Las Vegas e, soprattutto, della già citata RS7 di Hockenheim o della A7 piloted driving in grado di viaggiare dalla California (dove l'Audi è una delle poche case ad avere la specifica licenza per sperimentare la guida autonoma su strade aperte al pubblico) al Nevada.
 
SU STRADA A SHANGHAI - Come accennato, il powertrain è lo stesso dell'Audi R8 e-tron: confermati, quindi, i 3”9 dichiarati per il passaggio da 0 a 100 km/h, grazie ai due motori elettrici da 230 CV l'uno; quello che è inedito è il giro di prova su un percorso lungo una decina di chilometri che l'Audi R8 e-tron piloted driving effettuerà nella megalopoli da 25 milioni di abitanti che ospita il CES: Shanghai. La R8 andrà verosimilmente più piano che a Hockenheim, ma - sulla carta - sarà chiamata a una prestazione che, pur non comparabile, sembra in linea con quella della RS7 che ha girato in circuito.
Audi R8
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
80
43
19
10
33
VOTO MEDIO
3,7
3.686485
185


Aggiungi un commento
Ritratto di tromberto
26 maggio 2015 - 12:06
certo che veder la classe e l'eleganza sportiva della 488 e poi passar a vedere questa scatolina crucca.... vomitevole,da incubi.
Ritratto di persemprenecchix
26 maggio 2015 - 12:56
Io preferisco di gran lunga questa alla 488. Ma come sempre... opinione personale!!!
Ritratto di PongoII
26 maggio 2015 - 12:06
7
E' ancora in Home Page del sito un analogo articolo sulla guida autonoma che ha scatenato i soliti blocchi contrapposti di pro e contro. Personalmente ribadisco che, a parte il piacere di guidare, cerco di lasciare alla tecnologia un ruolo comprimario per non essere io un giorno a rivestire questo ruolo. Non voglio evocare i tristi tempi cinematograficamente descritti dalla saga di Terminator, basta solo sfogliare il giornale di qualche giorno fa in cui un hacker ha confessato di essersi introdotto nei sistemi di bordo di alcuni aerei, solo "per esercizio", senza nessun fine terroristico. Ma se qualcun altro fosse meno didattico? Inoltre, cosa non secondaria, se alcune case hanno in listino a pagamento accessori come la vernice nera... questa futuristica tecnologia della guida autonoma a che prezzo verrà fornita e quanto tempo passerà per una sua massiccia diffusione, visto il rigoglioso momento dell'economia globale e dell'automotive? Star Trek è del 1965 e, siceramente, sembrava più realistico...
Ritratto di Porsche
26 maggio 2015 - 16:31
ricorda sempre che ogni nuova tecnologia porta con se nuovi problemi. Non mi sembra un buon motivo per rifiutarla.
Ritratto di PongoII
26 maggio 2015 - 16:40
7
Infatti ho detto che "cerco di lasciare alla tecnologia un ruolo comprimario per non essere io un giorno a rivestire questo ruolo": mi piacerebbe essere avvisato che il veicolo dietro di me è troppo vicino o che sopraggiunge a velocità elevata o che tra 1 km c'è un rallentamento, incidente. Ma vorrei sempre essere io a decidere ed essere responsabile della guida. Quando ciò non mi sarà più agevole pondererò le offerte del mercato. Come dire che, a meno che non sia Belen, adesso un uomo della mia età non vorrebbe una badante...
Ritratto di persemprenecchix
26 maggio 2015 - 12:55
Onestamente quest auto non mi fa impazzire, ma addirittura votarla PESSIMA mi pare eccessivo. Si vede che qui sopra, son tutti fortunati e guidano di meglio.
Ritratto di NeroneLanzi
26 maggio 2015 - 16:10
Sarebbe interessante, come esperimento commerciale, se la mettessero in vendita, almeno nella seconda generazione. Come specifiche ha dei numeri notevoli.
Ritratto di Moreno1999
26 maggio 2015 - 20:07
4
Una supercar dalla linea anonima e che va a spasso da sola