NEWS

Beccato a 290 km/h su un'autostrada svizzera, rischia una multa di quasi 800.000 euro

11 agosto 2010

A stabilire il record è un automobilista svedese a bordo di una Mercedes SLS AMG. Rischia una sanzione così salata perché in Svizzera le multe sono proporzionali al reddito.

A VELOCITÀ FOLLE - Quasi certamente, il guidatore svedese di 37 anni che venerdì scorso è stato sorpreso dalla polizia elvetica a sfrecciare a 290 km/h sull'autostrada A12, nel tratto tra Berna e Losanna dove il limite è 120 km/h, a bordo di una Mercedes SLS AMG nera, si ricorderà per un bel pezzo del suo record di velocità. Fermato prima che uscisse dai confini svizzeri dalla Polizia Federale di Friburgo, gli sono state sequestrate l'auto (foto in alto) e la patente di guida. Ma, adesso, come riportano diversi quotidiani elvetici, potrebbe rischiare anche una multa di 1,08 milioni di franchi svizzeri, l'equivalente di quasi 800.000 euro.

SE SEI RICCO PAGHI DI PIÙ - Il codice penale della Svizzera prevede che l'importo delle multe sia proporzionale al reddito. Un principio al quale si allineano anche quelle comminate a chi infrange le regole del Codice della Strada. E che viene applicato anche in Svezia, paese di origine del guidatore “kamikaze”. In questo caso, sembra che all'automobilista svedese possa essere inflitto il massimo previsto per la multa per eccesso di velocità, rapportata alla fascia più alta di reddito: 1,08 milioni di franchi svizzeri. D'altra parte, come ha sottolineato Thomas Rohrbach, dell'Ufficio federale delle Strade, “da chi si può permettere una macchina del genere, è lecito immaginarsi che abbia un reddito non da poco”. A onor del vero, secondo quanto riporta un comunicato della Polizia Federale di Friburgo, l'automobilista si sarebbe scusato dicendo che il tachimetro della sua Mercedes SLS AMG non funzionava correttamente...

Mercdes sls ufficiali 26
Nella foto si possono notare le caratteristiche porte con apertura "ad ali di gabbiano" della SLS AMG.


UN BOLIDE DA 315 KM/H
- Ricordiamo che la Mercedes SLS AMG è stata presentata al Salone di Francoforte dello scorso autunno, e si ispira alla “mitica” Mercedes 300 SL dalla quale eredita pure le portiere con apertura “ad ali di gabbiano”. Spinta da un 6.2 V8 aspirato da 571 CV, secondo la Mercedes è in grado di raggiungere i 315 km/h e “divorare” lo 0-100 km/h in soli 3,8 secondi. Costa 183.800 euro.

> QUI PER SAPERNE DI PIÙ DELLA MERCEDES SLS AMG

Vorresti che anche in Italia le multe per le infrazioni gravi fossero proporzionali al reddito?
87%
  • 87%
  • No
    13%

Aggiungi un commento
Ritratto di noumeno
11 agosto 2010 - 13:00
Credo che sia giusto che l'importo delle multe sia proporzionale al proprio reddito, così ogni infrazione "pesa" allo stesso modo sia a chi guadagna 1000€ al mese sia al dirigente da 300.000€ annui. Andare a 290km/h in una strada pubblica credo che sia cmq da incoscenti, folli, nonchè cretini e imbecilli...
Ritratto di liinkss
11 agosto 2010 - 15:19
9
Mi sa che in questo caso, il paperone li fa in una settimana o meno i €300.000
Ritratto di noumeno
11 agosto 2010 - 15:41
Non esageriamo.... ^^
Ritratto di carloleader
13 agosto 2010 - 16:29
Concordo con noumeno.
Ritratto di davi_serie3
14 agosto 2010 - 10:03
l'unico suo errore è stato farlo in svizzera...in italia ti levano patente e auto ma la multa è tra virgolette ridicola mentre in un paese come la svizzera dove tutto è molto piu severo la punizione è molto piu incisiva..e poi se uno compra la sls da oltre 180.000 non lo fa x andare a 130 km/h poi non si dice di andare a 290 km/h ma tanto anche a 200-220 km/h ovvero velocità leggermente piu civile sarebe stato sanzionato pesantemente comunque in sostanza diciamo che si è tolto lo sfizio e mettera mano al portafogli...
Ritratto di FG
11 agosto 2010 - 13:04
favorevolissimo: l'unico problema è che molti si dichiarano nullatenenti anche se hanno la ferrari: poi gli daranno multe ridicole....
Ritratto di no yvan...no party
11 agosto 2010 - 13:40
FG non è sempore così infatti i nullatenenti hanno gli stessi diritti e doveri degli altri,e se non è così,chi non ha soldi,in galera!Dovrebbero farla una regola così!
Ritratto di FG
11 agosto 2010 - 14:36
Non mi sono spiegato bene: ho detto che molti si "dichiarano" nullatententi non che lo sono davvero. E magari hanno una ferrari ma la multa che gli arriverebbe sarebbe di 20 euro (perché proporzionale non al reddito vero, ma a quello dichiarato)... altro che galera: qua in Italia ci vanno solo i poveracci veri...
Ritratto di liinkss
11 agosto 2010 - 15:18
9
Dal momento che uno si becca una multa, per una macchina che non c'entra con la sua dicchiarazione dei rediti, gli mandi pure la finanza a casa!
Ritratto di Initialduke
11 agosto 2010 - 20:50
Mi associo a questa idea! In Norvegia funziona così come la Svizzera e Svezia. Se sei nullatenente paghi "una tantum" oppure fai lavori socialmente utili Se sei nullatenente ma hai un bolide da 50000 euri in su, la multa ti arriva consegnata dalla finanza!
Pagine