NEWS

Bentley Bentayga: il V8 completa la gamma

16 aprile 2018

Si tratta del 4.0 V8 a benzina dell’Audi, capace di 550CV, meno impegnativo rispetto al poderoso W12 6.0.

Bentley Bentayga: il V8 completa la gamma

STESSA VERVE - Disponibile inizialmente con il potente benzina W12 da 608 CV, la suv di lusso Bentley Bentayga ha ricevuto prima un diesel 4.2 V8 da 435 CV e poi un sistema ibrido basato su un motore V6 coadiuvato da un motore elettrico con batterie ricaricabili. A completare la gamma arriva oggi il benzina V8 dell’Audi già visto sulla berlina Flying Spur, meno prestante del W12 ma comunque in grado di far muovere la suv con grande brillantezza: il costruttore parla di un’accelerazione 0-100 km/h in 4,5 secondi e di una velocità massima pari a 290 km/h. La Bentley Bentayga V8 viene mostrata per la prima volta al Salone dell’automobile di Pechino e avrà un prezzo inferiore alla W12, che in Italia sfiora i 210.000 euro.

ASSETTO REGOLABILE - Il V8 4.0 è lo stesso usato su vari modelli del gruppo Volkswagen, dalla Lamborghini Urus all’Audi RS6, e si avvale della doppia sovralimentazione. In questa versione per la Bentlay Bentayga (nelle foto) eroga 550 CV, mentre la coppia di 770 Nm è più che sufficiente per regalare smalto ad una suv lunga 514 cm e pesante oltre 2 tonnellate. La Bentley Bentayga V8 rimane una suv comoda e lussuosa, votata al massimo comfort e con infinite personalizzazioni per l’esterno, i colori ed i materiali di rivestimento. Questa sua “indole” non viene messa in discussione nemmeno dalle barre stabilizzatrici a controllo elettronico, una dotazione ordinabile a pagamento che mantiene l’assetto piatto ed evita che l’auto “dondoli” troppo in curva.

Bentley Bentayga
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
36
9
18
30
76
VOTO MEDIO
2,4
2.402365
169


Aggiungi un commento
Ritratto di Fr4ncesco
16 aprile 2018 - 17:15
Seriously? Spendi 200.000 euro di Bentley, hai un garage dove la sportiva più cheap è una 488, hai una yacht e poi non puoi permetterti di mantenere un W12?
Ritratto di gjgg
16 aprile 2018 - 17:21
1
Viste negli anni diverse Continental Gt (veramente imponenti e nel contempo eleganti nell'aspetto, fra l'altro) ma mai una sola Bentayaga. Secondo me a dispetto del dilagare della moda suv il classico cliente del lusso Europeo (magari a differenza di quello Usa) ha continuato, nonostante prezzi (presumo) similari, a preferire la prima alla seconda. Al limite in molti può darsi preferiscono la Continental e se proprio in necessità anche del suv riversano sulla Touareg che ne condivide qualcosa ma si porta via a molto meno (o su Q7 - Cayenne se proprio non si vuole scendere sotto la fascia Premium)
Ritratto di Fr4ncesco
16 aprile 2018 - 17:55
In effetti è più indirizzato al mercato cinese dove piacciono gli allestimenti a prescindere dal resto. Pensandoci il V8 è stato fatto per la Cina come sulla GTC4 Lusso. Il must sarebbe la Continental o la Mulsanne + una Range Rover.
Ritratto di Leonal1980
16 aprile 2018 - 23:21
3
Quindi fammi capire il cliente bently (lusso interno fattoa mano) se vuole un suv ripiega su tuareg? Tu e il lusso siete molto distanti te ne manca la conoscenza al tatto, è come se esci per comprare un rolex ma ti compri uno swatch, tanto l'ora te la indica anche lui.
Ritratto di gjgg
17 aprile 2018 - 09:01
1
Scusami, mi sarò espresso male io. Non intendevo assolutamente che prendersi la Bentayaga o la Touareg sia uguale, ma che magari per l’idea di lusso ed eleganza che ha la persona economicamente (più che) benestante che vive in Europa la tot cifra impegnativa attorno ai 200 mila euro non la utilizza per un Suv, eventualmente diesel, ma li riserva ad una berlina/coupé con diverso tipo di fascino e linea (anche se degustibus) e un ambito motore benzina (qua meno degustibus perché che il motore benzina sia un must per le vetture di un certo livello lo dice il fatto che Ferrari, Pagani,Lamborghini, Aston Martin, Rolls ecc. SOLO benzina). Poi, se proprio si ha bisogno per motivi vari anche di un suv (magari la moglie per portare i figli a scuola) si prende anche un Touareg magari TDI V6, o analogo sarebbe un GrandCherooke anche lui Diesel V6 (che forse costa anche meno), che è comunque V6 e quindi non certo un scelta popolare alla portata di tutti. L’unica cosa, intendevo, è che col Touareg ci si potrebbe sentire più in in sensazione Bentayaga perché le 2 condividono qualcosa (pianale in primis se non erro)
Ritratto di NITRO75
16 aprile 2018 - 17:33
Ma....tra i megasuv è il meno mega. Inoltre l'era di questi suvvoni è un po' passata. Potevano almeno pensare ad una versione ibrida.
Ritratto di Kalakamba
16 aprile 2018 - 19:04
E' scritto nell'articolo che ha ricevuto " un sistema ibrido basato su un motore V6 coadiuvato da un motore elettrico con batterie ricaricabili"
Ritratto di tramsi
16 aprile 2018 - 22:28
Infatti c'hanno già pensato.
Ritratto di Giuliopedrali
16 aprile 2018 - 17:41
Ne sentivamo il bisogno! Orripilante! I mega SUV da sogno saranno elettrici, futuristici, aerodinamici (non così costosi) e detteranno il design al mondo, cioè l'opposto di sto carrettone, e saranno soprattutto cinesi, (anche se VAG si salverà con l'imminente E-tron).
Ritratto di Giuliopedrali
16 aprile 2018 - 17:57
Quando ho visto il design di sto Bentayaga Babayaga, l'auto meno ispirata di oggi credo, ho pensato: una vita che disegno auto, quando mi viene fuori per sbaglio un auto così "vecchia" e quasi ridicola, di solito o butto via il disegno o lo metto nella scrivania in fondo, molto in fondo...
Pagine