NEWS

La prossima BMW i8 potrebbe essere elettrica

24 maggio 2019

La BMW sta considerando l’ipotesi di realizzare una supercar elettrica, erede dell'attuale i8, da lanciare nel 2023.

La prossima BMW i8 potrebbe essere elettrica

LA VEDREMO NEL 2023 - La prossima generazione della BMW i8 potrebbe essere completamente elettrica. Le indiscrezioni arrivano dal magazine inglese Autocar, che fa riferimento ad alcuni fonti interne all’azienda tedesca. La i8 di seconda generazione, il cui arrivo sul mercato è previsto per la fine del 2023, originariamente concepita come un'evoluzione ancora più potente dell’attuale, potrebbe adottare invece un sistema di trazione con motori elettrici, derivato dal quello che equipaggerà il modello di serie derivato dalla concept iNext, la cui uscita è prevista nel 2021.

BATTERIE CINESI - La nuova generazione di motori elettrici, sviluppati internamente dalla BMW, raggiungeranno velocità di rotazione significativamente più elevate rispetto alle unità sincrone utilizzate nel sistema ibrido dell'attuale BMW i8 (nelle foto). A quanto pare i prototipi del nuovo motore elettrico, che dovrebbe essere prodotto nello stabilimento BMW di Monaco di Baviera, sono già state testate con dei muletti della i8. Si prevede che il pacco batterie per l’erede della BMW i8 completamente elettrica si baserà sulla tecnologia agli ioni di litio della CATL, azienda cinese specialista nella produzione di batterie. Le due società hanno già annunciato piani per la produzione di batterie presso lo stabilimento della BMW di Dingolfing, in Germania, a partire dal 2021, in vista dell'introduzione dell'iNext.

L’OPZIONE IBRIDA - La BMW i8 elettrica non potendo sfruttare il telaio in fibra di carbonio dell’attuale i8, a causa della mancanza di modularità, potrebbe essere basata su una versione del pianale della iNext. I manager della BMW, così come trapelato ad inizio anno, stanno comunque valutando anche l’ipotesi di immettere sul mercato una versione migliorata dell’attuale i8 ibrida plug-in dotandola di un sei cilindri turbo benzina, per una potenza complessiva di oltre 700 CV, quindi quasi il doppio dei 374 CV erogati dalla i8 e più dei 620 CV della prossima M8. Tra i fattori che favoriscono l’opzione ibrida è la relativa facilità e il minor costo dell’operazione, grazie alla possibilità di sfruttare la piattaforma in fibra di carbonio e alluminio del modello esistente. 

PRESTO LA DECISIONE - Una eventuale BMW i8 elettrica si andrebbe a scontrare con una serie di supercar emergenti emissioni zero, tra cui la Tesla Roadster e la futura Audi R8 elettrica. La decisione definitiva sulla natura della prossima generazione della BMW i8, dovrebbe essere presa durante una riunione del consiglio di amministrazione nella seconda metà di quest'anno.





Aggiungi un commento
Ritratto di Gwent
24 maggio 2019 - 17:05
2
Oggi basta che uno si alza la mattina e fa l'hypercar elettrica (basta rivolgersi a Rimac che ti fornisce tutto il pacchetto completo, tu ci metti solo il marchio) per cui io sono più favorevole all'opzione ibrida da oltre 700 hp fermo restando che resto dubbioso sul successo delle hypercar elettriche in quanto chi compra auto di questo genere difficilmente si accontenta di un motore a elettroni non per nulla Ferrari farà un ibrida ma non un EV mentre per Porsche, Taycan a parte, non è nemmeno da considerare come ipotesi una 911 EV o meglio, potrebbero farla Hybrid con tecnologia simile a quella adottata dalla 918 ma non certamente EV. Un saluto. Il Gwent.
Ritratto di em98
24 maggio 2019 - 17:43
Quella di prima era già un bidone, e so di cosa parlo perché ci ho fatto un test drive.
Ritratto di money82
26 maggio 2019 - 12:09
1
4,4 secondi lo 0-100 autolimitata a 250...un baricentro bassissimo...una media di 12/13 km/l guidata in modalità ibrida quando le concorrenti con la stessa cavalleria non arrivano a 10...estetica unica nel suo genere e interni rifiniti benissimo...ampio uso della fibra di carbonio che oltre ad irrigidirla riesce a contenere il peso a meno di 1500 kg...test drive ahahah certo perchè fanno i test drive domenicali per auto da 130.000 euro ahahah che ridere.
Ritratto di em98
26 maggio 2019 - 14:41
Hahahah ridi pure, una macchina da 130 mila € con un sound finto e un 3 cilindri neppure così precisa in curva... e 1500kg usando la fibra di carbonio! Il peggior tombino che si possa mai acquistare come prestazioni-emozioni/prezzo. I consumi su una supercar? Tu si che hai capito tutto della vita hahaha
Ritratto di money82
27 maggio 2019 - 10:55
1
Sul sound finto sono d accordo perchè lo trovo inutile, ovvio che chi compra un auto del genere non lo fa certo per andare al ring e snatura lo stesso tema della vettura. Quasi unica nel suo genere, l'unica vera rivale è la porsche 918 spider che ovviamente costando 5 volte in più non è paragonabile.
Ritratto di tramsi
26 maggio 2019 - 14:31
Evidentemente non hai capito nulla di quel test-drive.
Ritratto di em98
26 maggio 2019 - 14:43
No non ho capito nulla, tranne il fatto che per quella somma di denaro ti porti a casa una corvette z06 con un v8 6.2 che è di gran lunga superiore in TUTTO quello che è rilevante su una supersportiva
Ritratto di money82
27 maggio 2019 - 11:25
1
perchè corvette è un riferimento nella propria categoria? Non puoi paragonare due auto del genere in senso assoluto...tu ragioni a livello personale, per carità ne prendo atto che tu preferiresti una corvette...ma questo non rende la i8 meno interessante da un punto di vista progettuale e nella guida di tutti i giorni. Recentemente ho partecipato alla Valsecchi experience ad Adria, abbiamo provato e spinto in pista la m2 performance. Fighissimo...ma fuori dalla pista le staccate ai 200 km/h non le fai...portare al limite il contagiri per strada non lo fai se non forse fino alla terza o al massimo potrai dare un tirata in autostrada quelle rare volte che uno la prende con un auto del genere...si ok 2 volte al giorno potrai farti figo con un sorpasso...ma tutto si ferma li...ho provato per strada una m3, una classe a45, una classe c63...anche li, figo il sound, la potenza...ma tolta qualche sgasata, per strada queste auto le puoi sfruttare al 30/40% massimo ed è già tanto.
Ritratto di em98
27 maggio 2019 - 11:36
Con la i8 uguale, solo che ti costa 130k...