NEWS

Vento in poppa per la Maserati

29 agosto 2013

Gli ordini per i modelli del Tridente sono in forte crescita: a fine luglio erano già circa 17 mila.

Vento in poppa per la Maserati
CRESCITA ESPONENZIALE - L’ambiziosissimo obiettivo della Maserati di passare dalle 6.288 vetture vendute nel 2012 a 50 mila nel 2015 pare che si stia rivelando credibile e realizzabile. Lo conferma quanto dichiarato da Harald Wester, amministratore delegato della Maserati, all'agenzia Reuters, secondo cui da gennaio a tutto luglio la casa del Tridente ha registrato circa 17 mila ordini, a testimonianza del successo dei suoi nuovi modelli. La strategia di vendita della Maserati si poggiano infatti su un piano di rinnovamento della gamma per il quale sono stati investiti 1,2 miliardi di euro. 
 
 
AMORE CINESE - Wester ha anche detto che il modello di punta - in numero di richieste - è la Quattroporte (foto più in alto), che ha il suo mercato più grande in Cina. In generale invece lo sbocco più rilevante per la Maserati restano gli Stati Uniti, sebbene la Cina stia riducendo progressivamente il distacco. Buona è l’accoglienza riservata all’ultimo modello Maserati, la Ghibli (qui sopra), che sui mercati europei arriverà a settembre e da cui ci si aspetta un contributo consistente al raggiungimento degli obiettivi (il suo prezzo è di 66 mila euro, contro gli oltre 110 mila della Quattroporte). E nel cammino sino al 2015 delle 50 mila vendite, ci sarà anche l’arrivo della nuova suv Levante (qui sotto).
 
 
QUALCHE NUMERO - Nel particolare degli ordini, il solo mese di luglio ne ha fatto segnare la bellezza di quasi 3.000, mentre gli ultimi dati ufficiali, relativi al 17 giugno, parlano di 14.159 ordini nel mondo, di cui 7.922 riguardanti la Quattroporte e 2.249 la Ghibli (l’obiettivo prefissato per il modello è di 25 mila unità all’anno).


Aggiungi un commento
Ritratto di Elcamino
29 agosto 2013 - 12:23
Peccato che invece Lancia e Alfa Romeo siano lasciate al fallimento. Come per la Maserati bastava solo un una rinnovata gamma, linee belle (dove noi italiani siamo maestri) e meccanica all'altezza del marchio.
Ritratto di napolmen
29 agosto 2013 - 12:29
..per fare un'auto nuova ci voglio dai 3 a 6 anni!!!! dipende molto da che parte il "nuovo"!!! queste maserati completamente nuove ove se dovuta aprire anche una fabbrica nuova per i motori a modena!!!
Ritratto di napolmen
29 agosto 2013 - 12:30
..cmq questi articoli sn bruttisisme notizie per wesker ed i suoi company.....: un botto la cuore!!!! purtroppo continuano la letania del gruppo fiat in declino ma tante' GODO nel vederli menarli nei post fiat
Ritratto di wesker8719
29 agosto 2013 - 12:41
sono veramente triste eh ,in effetti la concorrenza ha deciso di chiudere bottega visti questi numeri enormi
Ritratto di SuperKarma
29 agosto 2013 - 13:56
Si comincia dai numeri piccoli! :)
Ritratto di viva fiat
29 agosto 2013 - 20:23
La concorrenza non chiuderà bottega ma farà molti meno soldi di prima caro mio. Saprai bene che 8000 quattroporte vogliono dire 8000 classe s sulla strada, e questo a tutto vantaggio dello stile e della "Grande bellezza" che solo noi italiani raggiungiamo in ogni campo.
Ritratto di wesker8719
30 agosto 2013 - 09:17
ma non scherzare ,la classe S appena uscita ha fatto invecchiare la quattroporte di 10 anni ,non ha rivali in questo segmento
Ritratto di SuperKarma
30 agosto 2013 - 15:13
La Quattroporte non ha la presunzione di definirsi migliore delle tedesche (sullo sviluppo delle quali vengono investiti almeno il doppio delle risorse), ma vuole offrirsi come alternativa puntando su caratteristiche tipiche del marchio e del gusto italiano: linee accattivanti, piacere di guida, PERSONALITA', classe ecc... Peccato non capire questi semplici concetti. :( XD
Ritratto di wesker8719
30 agosto 2013 - 16:30
ah guarda che proprio io questo l'ho capito !!
Ritratto di viva fiat
30 agosto 2013 - 18:44
No, sembra di no perché sai a parlare di linea, io che di auto ne produco, ti posso dire che un auto che ha fatto la differenza era la vecchia S, questa non ha una linea migliore della Maserati sicuramente. Leggi in Tedesco l'articolo di Autobild in cui c'è il confronto e vedrai che capirai
Pagine