NEWS

La Cadillac ha le tedesche nel mirino

08 agosto 2012

Dopo la berlina media ATS, il costruttore sta lavorando sulla più grande CTS. L'obiettivo è anche quello di cercare di scalfire il dominio dei tedeschi anche in Europa.

La Cadillac ha le tedesche nel mirino

UNA NUOVA ERA - La General Motors sta conoscendo una seconda giovinezza e l'anno scorso ha conquistato il primo posto tra i costruttori, con oltre 9 milioni di vetture vendute. La Cadillac fa parte di questa strategia di crescita, che mira ad espandere il marchio di lusso non solo nella "amica" terra d'origine, gli Usa, ma anche in mercati dove prima non era presente, come la Cina e il sud est asiatico, oppure dove tradizionalmente non ha mai sfondato, come l'Europa.

{C}

Cadillac ats 15
La Cadillac ATS è in "formato europeo": è lunga 464 cm.

GAMMA RIVISTA - Lo stile delle nuove Cadillac si sta evolvendo verso un gusto meno americano e più globalizzato, ma soprattutto vorrebbe ingolosire un pubblico più giovane che in passato. Prova ne sono le tre nuove berline che affiancheranno le note suv, Escalade e SRX. La prima è la Cadillac ATS,  una berlina da famiglia della stessa categoria della BMW Serie 3, già in vendita negli Usa e presto anche in Europa. La seconda è la XTS, imponente ammiraglia anch'essa appena introdotta sul mercato, che punta ad offrirsi quale alternativa alle lussuose Audi A8, BMW Serie 7 e Mercedes S. La terza è la nuova generazione della Cadillac CTS, la berlina "media", attesa nelle vetrine delle concessionarie americane entro la fine del 2013.

Cadillac cts spy 02

MODELLO FONDAMENTALE - Sorpresa a compiere dei test sul circuito del Nürburgring, come mostrano le foto pubblicate dal sito Motorauthority, la Cadillac CTS troverà sulla sua strada modelli afferamti come Audi A6, BMW Serie 5 e Mercedes E, tra i più venduti globalmente e non solo in Europa. Costruita sul pianale “Alpha” a trazione posteriore utilizzato anche per la ATS, rispetto al modello attuale, la nuova CTS dovrebbe essere leggermente più grande, fino a sfiorare i 500 cm di lunghezza, ma sarà anche più leggera a tutto vantaggio dei consumi e del piacere di guida.

Cadillac cts spy 03
Nella foto spia si intravede la plancia della nuova Cadillac CTS.  

ANCHE DIESEL - Sotto il cofano dovremmo trovare il rinnovato motore 3.6 V6 a iniezione diretta di benzina da oltre 300 CV, ma anche unità più adatte al mercato europeo come il 2.0 a quattro cilindri turbo da 272 CV. Non dovrebbe mancare un turbodiesel, lo stesso che vedremo anche sulla più piccola ATS. Tutti i motori dovrebbero essere abbinati al cambio automatico e alla trazione posteriore e, quasi certamente, non  mancarà la versione sportiva CTS-V per rivaleggiare con Audi RS6, BMW M5 e Mercedes Classe E 63 AMG. Come l'attuale modello, anche la nuova Cadillac CTS dovrebbe essere proposta nelle varianti di carrozzeria berlina e station wagon, seguite più avanti anche da una coupé. In linea con l'immagine lussuosa della Cadillac, gli interni della nuova CTS faranno ampio uso di materiali pregiati come pelle e finiture in radica o alluminio e saranno riccamente equipaggiati sia per quanto riguarda i dispositivi per il comfort che quelli legati alla sicurezza.

> I prezzi aggiornati della Cadillac





Aggiungi un commento
Ritratto di Cinque porte
8 agosto 2012 - 17:51
Le concorrenti stanno arrivando! Maserati, Jaguar, Volvo, Cacillac e poi Alfa e Lancia!
Ritratto di bmwe34
8 agosto 2012 - 19:46
6
mi fai ridere veramente lo saiii!!! scusa la la volvo non ha cercato sempre di fare concorenza alle solite tedesche??? e che ha fatto niente e si vede dalle vendite. la jaguar lo stesso ha sempre cercato di fare concorenza alla mercedes e bmw ma non è mai riuscita a dare il colpo di grazia!!!(a breve uscirà la mia prova sulla jaguar xj12 spero che lo conosci) la cadillac invece cerca sempre di fare u7n'po di concorenza ma non e mai riuscita a fare motori che consumano poco come la serie 5 o l'audi a6 e mercedes classe e (vedi 250cdi)... la maserati ehhh la maserati per fare concorenza alla tedesche deve avere esperienza in quel campo cosa che non ha a mio avviso poi se la tua amata maserati mette sotto motori diesel di origine chrysler la frittata e fatta perchè con quei motori non avrai mai un grande mercato...alfa e lancia li abbiamo visti cosa stanno facendo basta che vedi la lancia thema che è una copia incolla della chrysler 300...l'alfa romeo invece deve ancora zappare la terra e deve cercare di mettere fuori mercato la 159 visto che è diventata vecchia e poi potrà pensare di fare magari concorenza alla bmw o audi e anche mercedes....ciaooo e stai tranq che i tedeschi non tremano...
Ritratto di Cinque porte
8 agosto 2012 - 20:09
Volvo non è più la casetta scandinava, ora ha enormi capitali cinesi, Jaguar non è più l'inglesina fallita ora dietro ci sono miliardari indiani, Maserati ,come avrai potuto constatare, si sta impegnando per il botto, Lancia e Alfa verranno dopo, ma anche loro si stanno preparando alla controffensiva...
Ritratto di bmwe34
8 agosto 2012 - 20:23
6
che le cose cambiano ed è normale!!! cmq lo vedremo il botto della maserati però stai attento che fare il botto coem dici tu vuol dire altro....cmq ti ho fatto una domanda prima...conosci la jaguar xj12??? a quanto pare non lo conosci...forse tu non lo sai ma io la volvo lo stimo molto e anche la jaguar...e cmq sai avere capitale non vuol dire fare ottime auto!!! se tu puoi dici che la lancia verra fuori dopo lo prendo con le pinze perchè la thema al momento pur essendo un auto nuova però una copia della 300 chrysler non sta avendo per niente successo...quindiiii quindiiii...cmq sia vedi di che jaguar ho fatto la prova!!
Ritratto di Cinque porte
8 agosto 2012 - 20:52
«...Comunque adesso ho un po' paura ora che quest'avventura sta diventando una storia vera...»
Ritratto di poisonchosen
9 agosto 2012 - 17:17
sono daccordissimo con tè....basta co ste tedesche blasonate anche le altre case le sanno fare le macchine!!!
Ritratto di yeu
8 agosto 2012 - 20:32
Leggendo il tuo commento non posso che darti ragione, però bisogna ammettere che l'alfa romeo Giulietta ha un buon successo un pò in tutti i mercati. Certo parliamo di un solo modello, però è già qualcosa. Comunque il dominio tedesco è evidente, ma sicuramente qualche vettura in meno la venderanno. A riprova di questo fatto, ho letto un'articolo proprio l'altro giorno sulla Delta, diceva che le sue vendite in Europa stanno aumentando anzicchè diminuire e il gradimento dei clienti è in continua crescita. C'era anche scritto che i risultati sono ampiamente insperati dalla Fiat e quest'ultima è la prima a stupirsi, visto anche l'eta del modello. Come vedi quando la concorrenza c'è, qualcosa in più si vende. Purtroppo la Flavia ha una motorizzazione proibitiva, proprio TopGear l'ha definita una bella auto, ma con un motore fiacco, non all'altezza del rango Lancia. Se avesse un 1.8benzina o un Diesel di ultima generazione, venderebbe bene. Ripeto, secondo me hai ragione, però con un punto interrogativo.
Ritratto di bmwe34
8 agosto 2012 - 22:29
6
anche tu hai ragione per le cose che hai detto... cmq sono a conoscenza che la giulietta sia una ottima vettura anche la delta è più che buona... e cmq siq condivido il tuo pensiero quando dici che la flavia ha un motore proibitivo visto che monta un 2.4 a benzina che poi alla fine non ti da quelle prestazioni che ti aspetti da un motore 2.4 da 170 cv credo... poi non credere che la flavia costa tanto stiamo intorno ai 39.000 euro... cmq sulla flavia sta meglio un motore diesel possibilmente un 2.0 ma visto che non lo fanno bene gli sta....cma sia anche la thema pur avendo motori nuovi non sta combinando un bel niente perchè è una copia incolla delle pessima chrysler 300..ciao e saluti
Ritratto di Cinque porte
9 agosto 2012 - 08:47
E dimenticavo Lexus ed Infiniti!
Ritratto di supermax63
9 agosto 2012 - 02:37
nelle fanfaluche e nelle favole del sostenitore delle barchette di carta e del naftone...
Pagine