NEWS

Citroën C5 Aircross: l’abbiamo guidata

25 maggio 2018

Abbiamo percorso qualche chilometro con la nuova suv francese. Il comfort pare molto buono.

Citroën C5 Aircross: l’abbiamo guidata

SPAZIOSA -  La casa francese ha appena presentato la sua nuova suv media, la Citroën C5 Aircross (vedi qui tutte le caratteristiche). Noi c'eravamo: abbiamo potuto dare un'occhiata approfondita al nuovo modello, e anche farci un giro. Vista dal vivo, la C5 Aircross è proporzionata, personale (soprattutto nella parte anteriore, che riprende lo stile delle vetture più recenti della casa francese) e sbarazzina, grazie anche alla possibilità di averla bicolore (con il tetto nero) e con inserti di colore diverso da quello della carrozzeria. Gli interni confermano le promesse della casa: lo spazio è notevole, in particolare dietro, e non ci sono problemi a viaggiare in cinque (invece del divano ci sono tre comodi sedili scorrevoli e il pavimento è piatto, senza l'ingombrante tunnel centrale).

UN DISPLAY PER CRUSCOTTO -  Anche dentro, lo stile è Citroën al cento per cento. La plancia della Citroën C5 Aircross, dalle forme pulite e a sviluppo orizzontale (con la fascia disponibile in più colori a scelta) è gradevole, ma anche piuttosto massiccia. Prevede pochi comandi, perché la gran parte degli accessori (incluso il “clima”) sono comandati dal display centrale a sfioramento (di 8 pollici, e con grafica poco sofisticata). Il tunnel che separa i due sedili è imponente; qui trova posto la comoda e moderna leva del cambio automatico (ci sono anche le palette al volante, per usare la trasmissione in modo manuale), il tasto per inserire la modalità di guida Sport e la manopola del sistema elettronico Grip Control (optional), che consente di variare la risposta di motore, freni e controllo della trazione in base al tipo di fondo; un aiuto per cavarsela meglio sui fondi viscidi (la trazione 4x4 non è prevista). La stumentazione è composta da un display digitale, i portaoggetti sono tanti e molto capienti e i sedili sono morbidi; particolarmente comodi quelli siglati Advanced Comfort (disponibili in alternativa a quelli “normali”) con uno strato supplementare di materiale schiumato e la cucitura a quadri. Nel complesso l'abitacolo è arioso (soprattutto nelle auto dotate del tetto apribile in vetro con superficie di un metro quadrato) ma le plastiche (quanto meno nei modelli di preserie che abbiamo visto) sono rigide ed economiche. Il baule è invece un punto di forza, perché molto ampio: arriva a 720 litri spostando in avanti i tre sedili e posizionando in basso il pianale ad altezza variabile; si può avere anche il portellone (ampio) con apertura e chiusura a comando elettrico.

IL COMFORT C’È -  Non possiamo certo dire di aver provato a fondo la Citroën C5 Aircross, ma un primo giro a bassa velocità ci ha comunque permesso di capire che il comfort è effettivamente molto buono. Le sospensioni sono morbide: le piccole sconnessioni neppure si sentono, e le buche profonde vengono assorbite senza scossoni. Lo sterzo è leggerissimo e il 1.6 turbo a benzina gira “rotondo” e silenzioso, ben accordandosi al funzionamento morbido del cambio automatico. Rimandiamo ogni altro giudizio sulla guidabilità della C5 Aircross al test più approfondito che effettueremo nei prossimi mesi, prima che la vettura arrivi nelle concessionarie (debutto previsto per dicembre).  

Citroën C5 Aircross
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
24
23
12
10
24
VOTO MEDIO
3,1
3.139785
93
Aggiungi un commento
Ritratto di stefbule
25 maggio 2018 - 12:39
11
Tra cugine preferisco la 3008, almeno gli interni sono più innovativi.
Ritratto di grande_punto
25 maggio 2018 - 18:15
3
Quoto in pieno
Ritratto di Fxx88
26 maggio 2018 - 05:58
3
La 3008 vince a mani basse!
Ritratto di Leonal1980
26 maggio 2018 - 14:21
3
Naturale! Questa non si guarda invece la 3008 è bella
Ritratto di maxxi17
26 maggio 2018 - 16:32
Il cruscotto della 3008 e' per strabici ubriachi!
Ritratto di FiestaLory
25 maggio 2018 - 14:24
Salvo, forse, il suo aspetto futuristico al primo sguardo, ma non ne sono nemmeno sicuro. Per il resto deludente, pessima, la 3008 è di un altro pianeta. E li dico da persona che stima tanto Citroën.
Ritratto di Giuliopedrali
25 maggio 2018 - 14:37
È forse l'auto più interessante di Citroën oggi insieme a C3 e la sorella Aircross ed è niente più che una Citroën fatta per la Cina già da tempo. Cioè ormai: auto di successo in Cina = auto di successo per il mondo.
Ritratto di Giorgio085
25 maggio 2018 - 16:54
una scatola di tonno.
Ritratto di Luzo
25 maggio 2018 - 21:39
pare 'na 500L
Ritratto di Vincenzo1973
25 maggio 2018 - 23:17
Stranamente, essendo un crossover, mi piace. Personale e riuscita
Pagine