NEWS

Confermate le sportive BMW-Toyota

31 dicembre 2013

Da una piattaforma comune nasceranno due modelli sportivi. Che siano le nuove Toyota Supra e BMW Z4?

Confermate le sportive BMW-Toyota
COOPERAZIONE DI BASE - Una tappa alla volta sta trovando concreta attuazione l’intesa di massima siglata nel giugno del 2012 da Toyota e BMW riguardanti vari settori (qui la news). A  essere confermato dalle due case è il programma relativo alla progettazione e sviluppo di una piattaforma comune per la produzione di modelli sportivi. La collaborazione è prevista esclusivamente per la piattaforma, con le due case che poi progetteranno ognuna i propri modelli secondo la rispettiva filosofia di marca. La notizia è stata confermata da Herbert Diess, responsabile del prodotto della BMW, che però non ha voluto aggiungere nessun dettaglio sui modelli che deriveranno dalla collaborazione.
 
IPOTESI TOYOTA - Subito sono iniziate le speculazioni. Per quanto riguarda la Toyota si parla da anni di una erede della Supra uscita di scena nel lontano 2002 e mai sostituita. La casa giapponese, per volere del suo presidente Akio Toyoda, spingerà l'acceleratore della passione e dei modelli sportivi, come dimostra la Toyota GT86, primo frutto di questa strategia. Della nuova Supra, nel 2007, fu anche presentato un prototipo denominato FT-HS (foto in alto e nella galleria), ma poi l'inizio della crisi mondiale fece scartare il progetto. Oggi dall'ossatura comune con la BMW la Toyota Supra potrebbe risorgere. 
 
IPOTESI BMW - Dalle parti di Monaco non difettano certo di piattaforme da utilizzare per eventuali auto sportive. Tanto che le ipotesi che circolano da qualche tempo vorrebbero la nuova piattaforma impiegata per la prossima generazione della BMW Z4, che dovrebbe arrivare nel 2016. Il fatto che Diess abbia parlato di una forte componente d'innovazione del progetto porta a pensare all'uso di materiali leggeri (carbonio o alluminio) e della propulsione ibrida con motore termico ed elettrico.
Aggiungi un commento
31 dicembre 2013 - 13:33
BMW e Toyota, Alfa Romeo e Mazda. Mi chiedo come saranno questi futuri modelli "eurogiapponesi". Ho sempre preferito che le auto, almeno sporitve, rimanessero fedeli alla propria identità nazionale, ma i tempi sono cambiati el al di la del marchio, le vetture sono internazionali. Condividere il pianale è condividere anche l'impostazione meccanica dunque non so fino a che punto possano essere diverse. Sicuramente però non vedremo due varianti uguali come avviene per la GT86-BRZ, Toyota e BMW comunque hanno stili diversi. Spero comunque che decidano di fare la Supra, perchè ormai la crisi fuori dall'Europa è passata e tra Camaro, Mustang e Genesis Coupe ci sarebbe spazio anche per questa sportiva Toyota.
Ritratto di PariTheBest93
31 dicembre 2013 - 13:51
3
Anch'io sono curioso, sicuramente pure mx-5 e duetto saranno molto diverse, forse faranno pure una sportiva sui 4 metri (da porre sotto la gt86) per competere la con la mx-5...
Ritratto di PariTheBest93
31 dicembre 2013 - 13:48
3
Ottima notizia, chissà se faranno qualcosa insieme pure per le moto visto che toyota ha un buon 35% delle azioni di Yahama e bmw fa pure moto...
Ritratto di napolmen
31 dicembre 2013 - 14:09
...se risultasse piu' sportiva la toyota!!! SALUTI
Ritratto di fabri99
31 dicembre 2013 - 14:35
4
Speriamo in bene, un gran ritorno delle sportive... MR2 e Supra dalla parte di Toyota, Z2, Z8 e magari anche qualcosa di intermedio, o anche di più cattivo, per BMW... Vedremo, non vedo l'ora...
Ritratto di Chromeo
31 dicembre 2013 - 17:20
Ragioniamoci su, la BMW diede la notizia che voleva fare l?erede della M1 e la Lexus ha sempre lasciato intendere di voler fare una sostituta alla LFA
Ritratto di PariTheBest93
31 dicembre 2013 - 17:47
3
Potresti aver ragione, ma tutto dipende da come (e da quanto) verrà sfruttato l'accordo: potrebbero farne solo uno come potrebbero benissimo farne dieci...
Ritratto di Chromeo
3 gennaio 2014 - 15:52
Già, non ci avevo pensato. Aspettiamoci di tutto
Ritratto di MatteFonta92
31 dicembre 2013 - 17:43
3
Una cosa è certa... la BMW non ha scelto la Toyota come partner per caso: l'esperienza della casa giapponese nell'ibrido verrà sicuramente sfruttata dalla BMW anche nei progetti delle sue future auto sportive. Prevedo quindi che la futura Z4 avrà una versione ibrida.
Ritratto di PariTheBest93
31 dicembre 2013 - 17:53
3
Potrebbero riuscirci anche da soli visto che la i8 è già un'ibrida... Sicuramente saranno ammortizzati i costi di produzione ma l'ibrido di toyota è più finalizzato all'efficienza piuttosto che alle prestazioni; magari potrebbero montare il suo ibrido su modelli più "tranquilli" come la nuova monovolume o qualche mini per abbassare la media delle emissioni...
Pagine