NEWS

Citroën C3 Aircross e Seat Arona alla sfida dei prezzi

9 novembre 2017

Abbiamo preso in considerazione le versioni turbodiesel con poco meno di 100 CV e cambio manuale. Quale ha la dotazione migliore in rapporto al prezzo?

Citroën C3 Aircross e Seat Arona alla sfida dei prezzi

MODELLI DI TENDENZA - Continua inarrestabile la corsa dei costruttori di automobili a presentare nuove suv e crossover: se non ne hai in listino almeno una non sei nessuno, verrebbe da dire. Ormai resistono a questa moda soltanto Ferrari, Lancia e alcuni marchi di nicchia (McLaren, Aston Martin, Rolls-Royce, Caterham, Morgan e pochi altri).

SI ACCONTENTANO DI POCHI CAVALLI - Tra le più recenti troviamo Citroën C3 Aircross e Seat Arona: sono decisamente compatte, e si pongono come alternativa alle relative utilitarie delle due case (C3 e Ibiza). L’offerta di motori è, di conseguenza, abbastanza limitata: a benzina abbiamo un 1.2 a tre cilindri per la C3, con potenze di 82 CV (senza sovralimentazione), oppure 110 o 131 CV con turbocompressore, mentre l’Arona può montare un 1.0, sempre a tre cilindri, da 95 CV o 116 CV, entrambi turbo. Quattro cilindri per i motori 1.6 a gasolio: con 99 o 120 CV quello della Citroën, con 95 CV l’unità della Seat (ma è in arrivo anche quella da 116).


RICCHE E DIESEL - Abbiamo scelto le versioni diesel meno potenti (nel caso dell’Arona l’unica disponibile, almeno per ora) nell’allestimento più costoso: Shine per la Citroën C3 Aircross, Xcellence per la Seat Arona. Scorrendo i numeri delle prestazioni dichiarate, vediamo che i 4 CV in più e i 19 kg in meno che la francese fa segnare sulla bilancia rispetto alla spagnola la avvantaggiano di ben poco: 3 km/h in più nella velocità massima (175 contro 172) e 4 decimi in meno nello scatto da 0 a 100 km/h (11,5 secondi contro 11,9). Parità assoluta per quanto riguarda il consumo medio omologato: 25 chilometri percorribili con un litro per entrambe, che nella realtà si attestano sui 18,2 km/l per la C3 (appena “passata al microscopio” dal nostro centro prove), mentre quel che riguarda l’Arona vi rinviamo a uno dei prossimi numeri di alVolante (il test non è stato ancora effettuato).

I PREZZI DI LISTINO

Marca e modello

Motore e trasmissione

Allestimento

Prezzo

Citroën C3 Aircross

1.6 BlueHDi (99 CV)

Shine

€ 21.500

Seat Arona

1.6 TDI (95 CV)

Xcellence

€ 23.320

 

Come partenza, la Citroën fa segnare un notevole risparmio (1.820 euro). Vediamo ora quanto dovremmo spendere per equipaggiarle allo stesso modo.

 

Citroën C3 Aircross 1.6 BlueHDi 100 Shine

 

Seat Arona 1.6 TDI Xcellence

€ 21.500

Prezzo di listino dell’auto (chiavi in mano)

€ 23.320

non disponibili

airbag ginocchia guidatore

non disponibili

di serie

attacchi isofix ai sedili posteriori

di serie

€ 350 (1)

avviso anti colpo di sonno

di serie

di serie

barre sul tetto

di serie

non disponibile

cambio automatico

non disponibile

di serie

cerchi in lega di 16"

di serie

€ 500 (2)

cerchi in lega di 17"

€ 450

€ 950 (3)

chiave elettronica per apertura porte e avviamento motore

di serie

di serie

climatizzatore automatico

di serie (4)

di serie

computer di bordo

di serie

di serie

controllo arretramento in salita

di serie

€ 500 (2)

controllo della velocità in discesa

non disponibile

di serie

cruise control

di serie

€ 350 (1)

fari abbaglianti assistiti

€ 600 (5)

non disponibili

fari bixeno o full led

€ 600 (5)

di serie

fendinebbia con funzione luci di svolta

di serie

€ 350 (1)

frenata d'emergenza automatica

di serie

€ 500 (2)

funzione di differenziale autobloccante elettronico

non disponibile (6)

€ 950 (3)

head-up display

non disponibile

€ 950 (3)

hi-fi

€ 600 (7)

di serie

interfaccia per smarthphone (mirror link)

di serie

€ 950 (8)

monitoraggio dell’angolo cieco posteriore

€ 400

di serie

navigatore con cartografia europea

€ 500

non disponibile

portellone apribile elettricamente

non disponibile

€ 200

radio Dab

€ 200

di serie

retrovisore interno auto-anabbagliante e sensori di pioggia/luci

di serie

di serie

retrovisori ripiegabili elettricamente

di serie

€ 150

ruota di scorta o ruotino

€ 150 (7)

di serie

sedile posteriore frazionato

di serie

€ 750 (9)

sedili in materiale pregiato

€ 500 (9)

€ 950 (8)

sensori di parcheggio anteriori/posteriori con park assist
e telecamera posteriore

€ 550

di serie

sensori di parcheggio posteriori

di serie

€ 400

tetto in colore diverso

di serie

non disponibile

trazione integrale

non disponibile

€ 650

vernice metallizzata

€ 500

di serie

vetri posteriori scuri

€ 250

di serie

volante multifunzione

di serie

€ 26.400

Prezzo finale (chiavi in mano)

€ 27.870

 

QUESTI ACCESSORI LI HA SOLO LEI

Citroën C3 Aircross 1.6 BlueHDi 100 Shine   Seat Arona 1.6 TDI Xcellence

non disponibile

antifurto perimetrico, volumetrico e anti-sollevamento

€ 300

di serie

avviso di uscita involontaria di corsia

non disponibile

non disponibile

cruise control con radar di distanza

€ 200

non disponibile

gancio di traino

€ 800 (10)

non disponibile

lettore di cd

di serie

non disponibile

sedile del passeggero regolabile in altezza

di serie

di serie

sedile posteriore scorrevole

non disponibile

di serie

telecamera con riconoscimento dei segnali stradali

non disponibile

€ 850

tetto in vetro apribile elettricamente

non disponibile

 

(1) pacchetto Safety Family, che comprende: frenata automatica d'emergenza, fari abbaglianti assistiti, avviso anti-colpo di sonno, tendine laterali posteriori, sedile passeggero ripiegabile a tavolino;
(2) pacchetto (senza nome) contenente: funzione di differenziale autobloccante Grip Control, controllo della velocità in discesa, cerchi in lega di 17" con pneumatici All Season;
(3) pacchetto Techno HiFi & Keyless, che comprende: chiave elettronica, hi-fi, head-up display, quadro strumenti di 3.5" a colori, ricarica wireless per smartphone;
(4) bizona;
(5) full led con abbaglianti assistiti;
(6) è presente (di serie) solo col motore 1.0 turbo a benzina da 116 CV;
(7) l'impianto Beats porta con sé il ruotino di scorta di 18" (altrimenti, senza l'impianto hi-fi è disponibile la ruota di scorta da 16", a 150 euro);
(8) pacchetto Park Assist, che comprende: monitoraggio dell’angolo cieco posteriore, sensori di parcheggio anteriori e posteriori con park assist, telecamera posteriore;
9) pelle e tessuto per la C3 Aircross, Alcantara per l’Arona;
(10) il prezzo comprende anche il ruotino di scorta di 18”.


CHI VINCE? Per entrambi i modelli, le due case si impegnano a offrire soprattutto “pacchetti” di equipaggiamenti a richiesta: una pratica che la Seat persegue ormai da decenni, ma che anche la Citroën mostra di avere assimilato con profitto negli ultimi anni, tanto da proporre per la sua piccola crossover come optional singolo soltanto la ricezione digitale della radio (Dab, digital audio broadcasting), il ruotino di scorta, la vernice metallizzata e il tetto di colore diverso da quello della carrozzeria. Il vantaggio iniziale della Citroën C3 Aircross si assottiglia un poco alla fine del confronto (ma rimane vicino ai 1.500 euro) perché la Seat Arona ha una dotazione di serie un po’ più ricca e, spesso, richiede qualcosa di meno della francese per gli accessori a pagamento. Da notare che la spagnola fa pagare a parte un paio di equipaggiamenti (forniti di serie nella francese) che a ben vedere non sono indispensabili o addirittura alcuni potrebbero non gradire: è il caso del navigatore (molti, soprattutto fra i più giovani, utilizzano lo smartphone per orientarsi) e dei vetri posteriori scuri. Per quanto riguarda gli accessori in esclusiva nell’uno o nell’altro modello, stupisce che alla Seat sia precluso il tetto apribile e alla Citroën i fari ad alta efficienza (proiettori allo xeno oppure a led).

LE VERSIONI AUTOMATICHE - Per entrambe le vetture, il cambio automatico è abbinabile soltanto ai motori a benzina più potenti, entrambi a tre cilindri turbocompressi: un automatico “classico” con convertitore di coppia a sei rapporti per la C3, un robotizzato a doppia frizione a sette rapporti per l’Arona.

Marca e modello

Motore e trasmissione

Allestimento

Prezzo

Citroën C3 Aircross

1.2 PureTech EAT6 (110 CV)

Shine

22.000

Seat Arona

1.0 EcoTSI DSG (116 CV)

Xcellence

22.970


In questo caso, il vantaggio iniziale della Citroën C3 Aircross è più contenuto (970 euro) e a fine confronto si riduce a 620 euro (26.900 il conto finale per la C3 Aircross, 27.520 per l’Arona). Non vi sono differenze fra la dotazione di serie e quella a richiesta passando alle rispettive versioni a benzina, con l’eccezione della funzione di differenziale elettronico XDS nella Seat Arona: non disponibile per la diesel, di serie per la 1.0 EcoTSI. Ricordiamo che questo dispositivo ha un effetto simile a quello di un differenziale autobloccante, ma si limita a sfruttare i sensori di Abs ed Esp per riconoscere se una delle due ruote motrici ha uno slittamento superiore rispetto all’altra, e la frena di conseguenza, consentendo al differenziale di trasferire più spinta all’altra ruota: un modo per migliorare la motricità sui fondi difficili, o quando si guida in maniera sportiva su percorsi ricchi di curve. Nella C3 Picasso questa funzione è chiamata Grip Control e, a differenza che nella Seat, è modulabile con un “manettino”, che consente anche d’impostare una taratura mirata al tipo di fondo che l’auto sta percorrendo (asfalto, sterrato, sabbia o neve).

Aggiungi un commento
Ritratto di Dirk
9 novembre 2017 - 17:24
Alla fine si equivalgono più o meno, circa quasi e prevale il gusto personale sul quale non si discute a mio avviso.
Ritratto di marcoveneto
9 novembre 2017 - 18:17
Sulla Citroen propongono l'head up display e non dei fari ad alta efficienza...un no-sense..preferisco vederci bene che spendere 950 per vedere la velocità sul parabrezza...tra l'altro la citroen è proprio orribile, pare un giocattolo Chicco per neonati..la Arona invece aspetto a valutarla dal vivo..
Ritratto di ardo
9 novembre 2017 - 18:39
'pare un giocattolo Chicco per neonati'. uahahahah. me sa che c'hai ragione.
Ritratto di troy bayliss
13 novembre 2017 - 11:40
1
hai perfettamente ragione..però devi aspettare quella cabrio...è più verosimile. C3 Aircross Chicco cabrio...da Iobimbo a natale
Ritratto di marcoveneto
13 novembre 2017 - 11:57
sarebbe la degna erede della Pluriel altro fantastico "giocattolo citroen"...(a differenza dell'accattivante cugina 206 cc)
Ritratto di AMG
9 novembre 2017 - 23:31
Vero per la C3, ma ti assicuro che dal vivo nemmeno l'aroma fa troppo di meglio. Nelle immagini non i colgono i volumi di questi modelli, l'Arona è una sorta di Ibiza rialzata e con una linea rovinata rispetto a quest'ultima. La coda soprattutto da uno spiacevole giudizio su una linea che comunque non brilla...
Ritratto di Vincenzo1973
10 novembre 2017 - 10:42
ISmart se le sue non sono di interesse pubblico, nessuno dovrebbe commentare, nemmeno io e te. ognuno espirme le proprie opinioni. dovresti scendere dal piedistallo dove da solo sei salito..
Ritratto di troy bayliss
13 novembre 2017 - 11:46
1
scusami Ismart..però anche tu sull'esempio dei fari (che condivido sia chiaro) esprimi una tua riflessione personale...ma il forum stesso è una questione di espressione di pareri personali. In fin dei conti anche quello che dice Barracuda non è sbagliato: fare un paragone del genere è un po' fuorviante, soprattutto con l'elenco degli optional...una casa ne propone di alcuni l'altra di altri..e i motori nn saranno mai uguali così come il peso, l'aerodinamica, i cerchi, il battistrada dei pneumatici, ecc...troppe variabili. In più per gli appassionati come noi conta in primis una cosa: la linea.Se non ti piace quella nn vai da nessuna parte. A me piace l'Arona(che nn ho visto) piuttosto che la C3 aircross(che invece ho visto)
Ritratto di steff69
10 novembre 2017 - 10:58
Invece trovo il commento di Barracuda abbastanza pertinente. l'auto per tantissime persone ancora oggi è emozione. Non mi interessano accessori o meno (anche se non si discute la loro importanza) però credo che il cuore sulla ragione sia ancora in vantaggio per la maggior parte delle persone.
Ritratto di Ninja
10 novembre 2017 - 17:28
se non ti interessano accessori e dotazione (liberissimo di pensarlo), allora mi sai che hai sbagliato articolo da leggere: qui non si parla d'altro, non è né una prova né un confronto
Pagine