NEWS

Una Dacia Duster alla Pikes Peak

28 febbraio 2011

Una versione da 850 cavalli della suv rumena, guidata da Alain Prost, parteciperà alla prossima edizione della crono scalata più famosa al mondo: la Pikes Peak.

Una Dacia Duster alla Pikes Peak

AL VIA IL 26 GIUGNO - Dopo due anni da vice-campione al Trofeo Andros (le gare su ghiaccio molto popolari in Francia), la Dacia Duster si prepara ad affrontare la Pikes Peak International Hill Climb. L’appuntamento è per il 26 giugno prossimo, sui tornanti sterrati in salita dell’omonima vetta del Colorado: quasi venti chilometri di curve a strapiombo, dove si toccano anche i 200 km/h di velocità di punta e dove non esistono protezioni lungo la carreggiata.

PIÙ POTENTE DELLE F1 - A partecipare alla Pikes Peak International Hill Climb sarà una versione “particolare” della Duster, vicina alla versione di serie solo per la carrozzeria (in alto il disegno). Infatti sotto il cofano scalpitano ben 850 cavalli. A portare questo “mostro” in gara sarà il quattro volte campione del mondo di Formula 1 Alain Prost.

Aggiungi un commento
Ritratto di audi94
28 febbraio 2011 - 15:45
1
850 cv?? sono pochi!!! si potrà guidare da neopatentati?? XDXD
Ritratto di maci90
28 febbraio 2011 - 15:49
preferisco la suzuki escudo altro che dacia duster
Ritratto di gabryf
28 febbraio 2011 - 17:46
beh la duster è appena uscita da un test euro ncap poco lodevole,anzi,alquanto scarso!attenzione Prost!hihihihihi
Ritratto di anton79
28 febbraio 2011 - 20:24
o ..oo....raga.......io sn rumeno....ma nn comprerei 1 dacia......mai.....e tutto una fregatura.....quanto tempo..gli rumeni nn sn in grado di fare una mchina....senza renault....la vedo dura.......la duster ...mi dispiace...ma e una beffa....non lo comprate....e meglio la dr....o la tata.......aprite ochi ...ragazii....non euna machina..buona....
Ritratto di audi94
28 febbraio 2011 - 20:47
1
perchè??
Ritratto di ayrton
28 febbraio 2011 - 21:03
sicuramente perché essendo stata l'unica possibilità per anni, in Romania molti preferiscono prendersi una tedesca vecchia di oltre 10 anni che comprarsi "l'auto del popolo" nazionale...è questione di apparenza penso. C'è gente che sta qui per anni per comprarsi auto blasonate e poi magari tornano a vivere in case fatiscenti...
Ritratto di audi94
28 febbraio 2011 - 21:10
1
non credo che anton volesse dire questo... magari succede anche come dici tu... ma non credo che volesse comunicarci questo...
Ritratto di anton79
28 febbraio 2011 - 21:45
la mia machinuccia lo comprta nuova....preferisco ..un coso nuovo e non di marca....che un ww o audi di 7 ani 10 ani ....mhh....ce impresione sbagliata ai dei rumeni...ma sn d'acordo cn te...in romania...tutti campagnioli gira cn audi e bmw..ww.........ma.........
Ritratto di ayrton
28 febbraio 2011 - 22:04
hai fatto benissimo. ho detto quello che ho detto perché ci sono stato in Romania. Non ho un'impressione sbagliata dei rumeni, purtroppo esce in evidenza la minoranza casinista, ma so che la maggior parte sono bravissima gente. Per quanto riguarda la Dacia non penso sia pessima, ma onesta; costa poco perché offre poco, ma il rapporto qualità/prezzo è giusto. Poi da quando è nata negli anni '70 ha sempre realizzato modelli ripresi dalla Renault. Inoltre anche in Italia le cose non sono diverse. Molti criticano i modelli nazionali in quanto tali, preferendovi quelli esteri...Sai come si dice, l'erba del vicino è sempre più verde
Ritratto di ayrton
28 febbraio 2011 - 21:04
sicuramente perché essendo stata l'unica possibilità per anni, in Romania molti preferiscono prendersi una tedesca vecchia di oltre 10 anni che comprarsi "l'auto del popolo" nazionale...è questione di apparenza penso. C'è gente che sta qui per anni per comprarsi auto blasonate e poi magari tornano a vivere in case fatiscenti...
Pagine