NEWS

È in edicola il nuovo numero di alVolante

10 febbraio 2018

Il sondaggio “driverview-L’opinione di chi guida”, con la classifica delle 76 auto più votate dai lettori; la vera convenienza delle “km zero”; motori aspirati e turbo a confronto nelle piccole a benzina: questo, e molto altro, nel nuovo numero di alVolante. 

È in edicola il nuovo numero di alVolante

LE 76 AUTO MIGLIORI VOTATE DAI LETTORI - Nel nuovo numero di alVolante, in edicola dal 10 febbraio, tutti i risultati del maxi-sondaggio sulla soddisfazione degli automobilisti “driverview-L’opinione di chi guida”, lanciato in collaborazione con gli specialisti di Experteye: un’iniziativa che ha permesso a oltre 20.000 lettori di dire la loro sull’automobile che usano quotidianamente. Dai giudizi (sulla qualità, la sicurezza, le prestazioni, il prezzo, i consumi, il piacere di guida) è nata la classifica dei 76 modelli più votati, che vi proponiamo in uno “speciale” di 30 pagine: è una preziosa guida all’acquisto, sia per chi cerca una macchina nuova sia per chi preferisce orientarsi sull’usato. Ma il sondaggio, che consente di dare i voti anche all’efficienza delle reti di vendita e di assistenza, continua: se non lo avete già fatto, partecipate cliccando qui (“driverview-L’opinione di chi guida).

QUANTO CONVIENE LA “KM ZERO”?  - Vetture acquistate e targate dalle concessionarie, ma in realtà nuove e proposte a prezzi “stracciati”, che fanno gola a molti. Quanto fanno risparmiare veramente le “km zero”? Per verificarlo, abbiamo visitato in incognito 20 punti vendita di quattro città, raccogliendo i preventivi di cinque modelli tra i più diffusi e mettendoli a confronto con i prezzi (più o meno scontati) di macchine identiche, ma ancora da immatricolare.

PER UN PUGNO DI EURO… O DI CAVALLI? - Turbo o aspirato? Il dilemma si pone perché non sono poche le piccole auto a benzina proposte in entrambe le varianti: la prima, più potente, di solito è anche un po’ più costosa (non soltanto all’acquisto, anche per la tassa di possesso, l’assicurazione, i tagliandi); eppure non è detto che consumi di più, anzi. Lo dimostra la prova speciale di questo mese, che raffronta due versioni di un’utilitaria classica (la Citroën C3, col 1.2 aspirato da 82 CV e il 1.2 turbo da 110) e una piccola crossover (la Kia Stonic, col 1.4 da 100 CV e il 1.0 turbo da 120), per valutare tutte le differenze.

QUESTE LE ABBIAMO GUIDATE… - Come di consueto, nelle pagine iniziali ci sono i primi contatti, con le impressioni di guida delle ultime novità: la BMW X2 20d xDrive, la “variante coupé” (è più corta di 8 cm) della suv X1; l’elettrica Nissan Leaf, che promette un’autonomia più estesa (da 250 a 378 km) rispetto al vecchio modello; la grintosa crossover Mitsubishi Eclipse Sport 1.5 Turbo; la versione “cattiva” della Renault Mégane, la 1.8 TCe R.S. da 280 CV; la berlina Honda Civic 1.6 i-DTEC a gasolio; la suv Seat Ateca 2.0 TDI FR a quattro ruote motrici.

…E QUESTE LE ABBIAMO “TORCHIATE” PER VOI - Le prove, con i rilevamenti dei nostri collaudatori in pista e su strada, vedono avvicendarsi nel nuovo numero di alVolante la Suzuki Swift 1.0, ibrida compatta a misura di città; la Skoda Octavia Wagon, famigliare con un baule da trasloco, spinta dal generoso 1.0 TSI a tre cilindri da 116 CV; la suv chic Range Rover Velar D240 a gasolio, confortevole e capace di andare (quasi) ovunque; la dinamica “due porte” Mercedes E Coupé 220d, che regala viaggi veloci in prima classe; e la piccola crossover Volkswagen T-Roc 2.0 TDI 4x4, comoda e spaziosa, pur non essendo lunga più di 423 cm.

DA CORSA, MA CON LA TARGA - Per sognare, questo mese alVolante vi presenta la Dallara Stradale, la prima supercar del costruttore italiano che progetta e produce le monoposto di  Formula 3, E e Indy (oltre a essere presente in F1 con il progetto della Haas). Costata due anni di lavoro, questa piccola sportiva di appena 855 kg monta un 2.3 turbo a quattro cilindri da 400 CV: con un semplice kit, si trasforma da “barchetta” (senza parabrezza) in spider oppure in coupé.

A MONTECARLO PER IL MONDIALE RALLY - Le pagine dello sport, questo mese sono dedicate al mondiale Rally WRC, che ha preso l’avvio sulle strade del Principato di Monaco. Nella più classica delle prove mondiali, la vittoria è andata al campione in carica Sébastien Ogier (per il quinto anno di fila), alla guida della Ford Fiesta del team M-Sport. Seconda e terza la sorprendente Toyota Yaris, con l’astro nascente Ott Tanak e con l’esperto Jari-Matti Latvala.

VIDEO
loading.......
Aggiungi un commento
Ritratto di BARRACUDA74
10 febbraio 2018 - 12:23
Questo numero e' imperdibile!!!!! Interessantissimo il sondaggio dei lettori, ssolutamente da non perdere la prova della mgane r.s., e il servizio su Montecarlo. Totalmente inutile il confronto fra turbo e aspirato..... ASPIRATO TUTTA LA VITA!!!!
Ritratto di Claudiom2480
10 febbraio 2018 - 13:40
Perché secondo te è meglio l'aspirato?
Ritratto di BARRACUDA74
10 febbraio 2018 - 14:04
Mica vorrai mettere il piacere di guidare un' aspirato rispetto a un turbo.... io le guido spesso entrambe, e la turbo ha piu' del triplo dei cavalli. Ma come motore nettamente migliore il "piccolo" aspirato!!!
Ritratto di Claudiom2480
10 febbraio 2018 - 17:49
Io nn lo so per questo chiedevo, ma come consumi e ripresa(visto che li guidi entrambi) che differenze ci sono?
Ritratto di BARRACUDA74
10 febbraio 2018 - 19:00
Beh,,.,, sinceramente mi pare un paragone un po' difficile da fare, viste le differenze di potenza.
Ritratto di Claudiom2480
11 febbraio 2018 - 17:38
Posso chiederti l'aspirato che motore è? Come va in ripresa e come consumi?
Ritratto di BARRACUDA74
11 febbraio 2018 - 20:29
L' aspirato e' una semplicissima lancia ypsilon. In ripresa, secondo me va piu' che bene. Per l' uso cittadino, non capisco tutta questa continua ricerca della ripresa e della coppia,, chissa' forse devon far le corse! Per i tragitti piu' lunghi, autostrada e superstrada, secondo me fa il suo onesto lavoro. Ovviamente non e' un fulmine, ma considera che la potenza e' limitata. I consumi... sinceramente non li guardo piu' di tanto, ma a occhio direi che di media fa sui sedici.-
Ritratto di Claudiom2480
11 febbraio 2018 - 20:47
No le corse, ma avere un motore che ti garantisce un sorpasso di un veicolo lentissimo in sicurezza magari anche in strada di montagna, non è secondario in un auto per me.
Ritratto di BARRACUDA74
12 febbraio 2018 - 11:23
Esiste anche il cambio, mi pare.
Ritratto di BARRACUDA74
12 febbraio 2018 - 11:37
Poi mi scusi, ma fino a qualche anno fa le turbo erano pochissime. Ora sembra che senza turbina, un si possa piu' guidare, o non si riesca a fare un sorpasso... boh.
Pagine