NEWS

È in edicola il nuovo numero di alVolante

10 febbraio 2018

Il sondaggio “driverview-L’opinione di chi guida”, con la classifica delle 76 auto più votate dai lettori; la vera convenienza delle “km zero”; motori aspirati e turbo a confronto nelle piccole a benzina: questo, e molto altro, nel nuovo numero di alVolante. 

È in edicola il nuovo numero di alVolante

LE 76 AUTO MIGLIORI VOTATE DAI LETTORI - Nel nuovo numero di alVolante, in edicola dal 10 febbraio, tutti i risultati del maxi-sondaggio sulla soddisfazione degli automobilisti “driverview-L’opinione di chi guida”, lanciato in collaborazione con gli specialisti di Experteye: un’iniziativa che ha permesso a oltre 20.000 lettori di dire la loro sull’automobile che usano quotidianamente. Dai giudizi (sulla qualità, la sicurezza, le prestazioni, il prezzo, i consumi, il piacere di guida) è nata la classifica dei 76 modelli più votati, che vi proponiamo in uno “speciale” di 30 pagine: è una preziosa guida all’acquisto, sia per chi cerca una macchina nuova sia per chi preferisce orientarsi sull’usato. Ma il sondaggio, che consente di dare i voti anche all’efficienza delle reti di vendita e di assistenza, continua: se non lo avete già fatto, partecipate cliccando qui (“driverview-L’opinione di chi guida).

QUANTO CONVIENE LA “KM ZERO”?  - Vetture acquistate e targate dalle concessionarie, ma in realtà nuove e proposte a prezzi “stracciati”, che fanno gola a molti. Quanto fanno risparmiare veramente le “km zero”? Per verificarlo, abbiamo visitato in incognito 20 punti vendita di quattro città, raccogliendo i preventivi di cinque modelli tra i più diffusi e mettendoli a confronto con i prezzi (più o meno scontati) di macchine identiche, ma ancora da immatricolare.

PER UN PUGNO DI EURO… O DI CAVALLI? - Turbo o aspirato? Il dilemma si pone perché non sono poche le piccole auto a benzina proposte in entrambe le varianti: la prima, più potente, di solito è anche un po’ più costosa (non soltanto all’acquisto, anche per la tassa di possesso, l’assicurazione, i tagliandi); eppure non è detto che consumi di più, anzi. Lo dimostra la prova speciale di questo mese, che raffronta due versioni di un’utilitaria classica (la Citroën C3, col 1.2 aspirato da 82 CV e il 1.2 turbo da 110) e una piccola crossover (la Kia Stonic, col 1.4 da 100 CV e il 1.0 turbo da 120), per valutare tutte le differenze.

QUESTE LE ABBIAMO GUIDATE… - Come di consueto, nelle pagine iniziali ci sono i primi contatti, con le impressioni di guida delle ultime novità: la BMW X2 20d xDrive, la “variante coupé” (è più corta di 8 cm) della suv X1; l’elettrica Nissan Leaf, che promette un’autonomia più estesa (da 250 a 378 km) rispetto al vecchio modello; la grintosa crossover Mitsubishi Eclipse Sport 1.5 Turbo; la versione “cattiva” della Renault Mégane, la 1.8 TCe R.S. da 280 CV; la berlina Honda Civic 1.6 i-DTEC a gasolio; la suv Seat Ateca 2.0 TDI FR a quattro ruote motrici.

…E QUESTE LE ABBIAMO “TORCHIATE” PER VOI - Le prove, con i rilevamenti dei nostri collaudatori in pista e su strada, vedono avvicendarsi nel nuovo numero di alVolante la Suzuki Swift 1.0, ibrida compatta a misura di città; la Skoda Octavia Wagon, famigliare con un baule da trasloco, spinta dal generoso 1.0 TSI a tre cilindri da 116 CV; la suv chic Range Rover Velar D240 a gasolio, confortevole e capace di andare (quasi) ovunque; la dinamica “due porte” Mercedes E Coupé 220d, che regala viaggi veloci in prima classe; e la piccola crossover Volkswagen T-Roc 2.0 TDI 4x4, comoda e spaziosa, pur non essendo lunga più di 423 cm.

DA CORSA, MA CON LA TARGA - Per sognare, questo mese alVolante vi presenta la Dallara Stradale, la prima supercar del costruttore italiano che progetta e produce le monoposto di  Formula 3, E e Indy (oltre a essere presente in F1 con il progetto della Haas). Costata due anni di lavoro, questa piccola sportiva di appena 855 kg monta un 2.3 turbo a quattro cilindri da 400 CV: con un semplice kit, si trasforma da “barchetta” (senza parabrezza) in spider oppure in coupé.

A MONTECARLO PER IL MONDIALE RALLY - Le pagine dello sport, questo mese sono dedicate al mondiale Rally WRC, che ha preso l’avvio sulle strade del Principato di Monaco. Nella più classica delle prove mondiali, la vittoria è andata al campione in carica Sébastien Ogier (per il quinto anno di fila), alla guida della Ford Fiesta del team M-Sport. Seconda e terza la sorprendente Toyota Yaris, con l’astro nascente Ott Tanak e con l’esperto Jari-Matti Latvala.

VIDEO
loading.......
Aggiungi un commento
Ritratto di Claudiom2480
10 febbraio 2018 - 13:40
Perché secondo te è meglio l'aspirato?
Ritratto di Claudiom2480
10 febbraio 2018 - 17:49
Io nn lo so per questo chiedevo, ma come consumi e ripresa(visto che li guidi entrambi) che differenze ci sono?
Ritratto di Claudiom2480
11 febbraio 2018 - 17:38
Posso chiederti l'aspirato che motore è? Come va in ripresa e come consumi?
Ritratto di Claudiom2480
11 febbraio 2018 - 20:47
No le corse, ma avere un motore che ti garantisce un sorpasso di un veicolo lentissimo in sicurezza magari anche in strada di montagna, non è secondario in un auto per me.
Ritratto di Claudiom2480
12 febbraio 2018 - 21:45
Ci sono macchine che in salita di seconda hanno zero ripresa, che marcia scali mica puoi andare in prima, rischi di farti tutto il tragitto dietro un trattore, le macchine di una volta senza turbina avevano molta più ripresa di alcune di oggi.
10 febbraio 2018 - 12:51
Adesso che le Dodge sono tornate in listino sarebbe bello anche la prova di una di esse magari nella rubrica "auto da sogno". Interssanti le prove inedite di Velar, T-Roc e l'inchiesta sulle km0.
Ritratto di studio75
10 febbraio 2018 - 13:20
5
c'è un km0 insigna sports tourer 1.6cdti a 19.990
Ritratto di oretaxa
10 febbraio 2018 - 15:29
Numero molto interessante. Incredibili le prestazioni della Suzuki Swift turbo ibrida, peccato che abbia un bagagliaio troppo piccolo.
Ritratto di bridge
11 febbraio 2018 - 15:10
1
Prestazioni: Primo posto Alfa Romeo Giulietta. Ovviamente non poteva essere che un sondaggio dei lettori...
Ritratto di Pellich
13 febbraio 2018 - 12:28
Prestazioni Primo posto Gilulietta è semplicemente RIDICOLO. Non solo, trattandosi di un sondaggio dei lettori, ciò dimostra appunto quanto la vettura sia ampiamente diffusa (quindi nulla di esclusivo, avendocela "cani e porci") e come, con motori che mediamente arrivano a 120 cv (credo il 1.6 jtd sia il più gettonato in assoluto) l'acquirente ritenga di avere tra le mani una vettura sportiva solo perchè è Alfa.. poveri invasati..
Pagine