NEWS

FCA: ricavi in crescita nel terzo trimestre '14

30 ottobre 2014

Prima assemblea degli azionisti Fiat Chrysler Automobiles del dopo-fusione conferma gli obiettivi per l'anno in corso.

FCA: ricavi in crescita nel terzo trimestre '14
PIÙ AFFARI MA ANCHE PIÙ DEBITO - Per quanto riguarda tuttavia i numeri della Fiat Chrysler Automobiles nel terzo trimestre 2014, la lettura evidenzia un miglioramento del fatturato e dell'utile operativo, ma anche un aumento del debito. I ricavi ammontano a 23,6 miliardi di euro (+14% rispetto a 12 mesi prima), l'utile operativo (l'indice Ebit) a 926 milioni (+7%): il risultato netto di 188 milioni è positivo, e replica i 189 del 2013. Il consuntivo trimestrale è stato approvato dal primo consiglio di amministrazione della FCA del post-fusione. Nessuna sorpresa per gli obiettivi dell'anno 2014 (visto che ormai, a fine anno, manca un solo trimestre), che sono stati confermati dagli azionisti: risultato netto di 600-800 milioni di euro, ricavi almeno pari a 93 miliardi di euro  e utile operativo netto tra 3,6 e 4 miliardi. Il debito netto industriale previsto è nell'intorno di 10 miliardi di euro (da 9,8 a 10,3): urge un rientro nell'ultimo trimestre, visto che fino a settembre il risultato è passato dai 9,7 di fine giugno agli 11,37 miliardi di euro registrati.
 
COSÌ MARCHIONNE - Stringato il commento ai numeri dell'amministratore delegato Sergio Marchionne (nella foto insieme al presidente John Elkann): “Il prossimo sarà un anno decente; nel 2015 prevediamo un aumento dei volumi di vendita del 5%”. Ben più significativo quello relativo agli aspetti strategici: “Oggi è un grande giorno, perché abbiamo chiuso varie questioni aperte fin dal mio arrivo al Lingotto. Stiamo creando le basi per una solida esecuzione del piano 2014-2018”. Sulla Ferrari, infine, “abbiamo preso la decisione giusta”. Il mercato si è mosso entro margini tollerabili: l'aumento del debito netto aveva abbattuto fino al 4% il titolo FCA a Milano, che poi è tornato in positivo dopo l'annuncio dello scorporo Ferrari (qui per saperne di più).
 
BENE IL NORDAMERICA - La FCA realizza i maggiori profitti in Nordamerica, con un utile che è cresciuto tuttavia molto meno dei ricavi: 2% contro il 19% di fatturato. La spiegazione è data dai maggiori costi di garanzia e dalle campagne di richiamo. Le consegne di veicoli sono cresciute complessivamente del 10% nel trimestre, chiuso a quota 1,1 milioni. Le perdite in Europa calano a 63 milioni (erano 116 lo scorso anno).


Aggiungi un commento
Ritratto di piccoloanto
30 ottobre 2014 - 10:26
bisogna ancora migliorre i proffiti visto i risultati e mancanza di modelli fondamentali per l'europa
Ritratto di romeo64
30 ottobre 2014 - 10:55
dei nuovi renegade e 500X oltre all'utilizzo maggiore delle fabbriche in italia, e considerando che con due vetture che producono Utili e non "pareggi" tipo la punto venduta a 9000 euro il 2015 è chiaro che FCA azzera le perdite...in europa Credo che marchionne abbia fatto bene ad aspettare lo stabilizzarsi della crisi in europa, pure il fatto che qualche anno di "contrazione" poi genera per forza una crescita fisiologica... ed ora FCA ha due modelli giusti al momento giusto e pure più freschi della concorrenza, con l'euro meno forte, che favorisce di più l'export...
Ritratto di Supertux
30 ottobre 2014 - 13:00
E per uno che non vuole un suv?
Ritratto di Fedo
30 ottobre 2014 - 15:35
il momento è effettivamente buono e come dicevi tu ci sono fattori esterni che giocano ulteriormente a favore. Sono anche io dell'idea che forse non sia stato male aspettare
Ritratto di IloveDR
30 ottobre 2014 - 12:53
4
contenti loro...pensano a fare soldi, ma i soldi non danno la felicità, la felicità è quando si riesce ad esprimere le proprie passioni...passione per l'auto, ragion di vita.
Ritratto di zero
30 ottobre 2014 - 15:47
11
Senza soldi, non si canta messa: ergo, primum... guadagnare. Dunque, va bene così. Dopo che si saranno messi in sicurezza i bilanci, spero si torni a investire su nuovi prodotti. Anzi, in realtà sarebbe augurabile che in parte lo si stia già facendo.
Ritratto di TommyMichi
30 ottobre 2014 - 16:39
basta guardare i piani.. inutili altri discorsi. Solo con i guadagni si creano nuove auto belle. per ora hanno rispettato tutto. Cherokee, Renegade, 500X e (se devo dirla tutta estremamente bello) Nuovo Ducato, nonchè Maserati Ghibli (e non dico poco). Dal prox anno rilancio di tutti i modelli, primo modello Alfa Romeo, nuova 500, in più tutti gli altri modelli. Basta attendere.
Ritratto di prodottinotevoli
31 ottobre 2014 - 15:31
Mi colpisce un particolare, sarà insignificante ma non riesco a passarci sopra: John ride sempre, nessuno come lui quando lo fotografano. Rideva prima quando erano tutti nella m.... e ride ora come allora. Qual è il suo segreto?