NEWS

Ferrari Daytona: ritrovata l’unica stradale in alluminio

26 agosto 2017

Acquistata nel 1969, nel 1971 questa 365 GTB/4 salpò verso il Giappone dove venne abbandonata in un garage nel 1979.

Ferrari Daytona: ritrovata l’unica stradale in alluminio

TESORO NASCOSTO - Una storia del genere potrebbe trasformarsi senza troppi adattamenti nel copione di un film, perché raramente capita di trovare una Ferrari da collezione abbandonata all’interno di un garage. Eppure è successo realmente. La prestigiosa casa d’aste RM Auction metterà in vendita il 9 settembre una Ferrari 365 GTB/4 Daytona costruita nel giugno 1969 e acquistata nuova da Luciano Conti. Nel 1971 l'auto venne importata in Giappone dove passò di mano tre volte. L'ultimo proprietario, tale Makoto Takai, non si sa per quale motivo, l'ha tenuta all’interno di un deposito a partire dal 1979. In pochi conoscevano la sua esistenza e, negli anni, qualcuno di loro aveva provato ad acquistare questo esemplare particolare, ma senza successo. Dopo il ritrovamento, l’autenticità dell’auto è stata confermata a giugno 2017 dal controllo dei registri di fabbrica

UNICA STRADALE - La Ferrari 365 GTB/4 Daytona potrebbe raggiungere la valutazione di 1,7 milioni di euro, all’apparenza molto elevata in rapporto dello stato di conservazione: la RM Auction assicura che l’auto è in buone condizioni generali, come si può osservare dalle fotografie, ma è rimasta pur sempre abbandonata per 40 anni e in questo periodo non ha mai ricevuto interventi meccanici. La valutazione si moltiplicherà certamente a restauro concluso, visto che la 365 GTB/4 Daytona ritrovata è l’unico modello stradale con carrozzeria in alluminio, che si aggiunge alle 5 costruite per le gare in pista (le normali 365 GTB/4 Daytona sono in tutto 1.200). L’auto fu realizzata dalla carrozzeria Scaglietti, è verniciata in Rosso Chiaro e venne acquistata inizialmente dall’editore italiano Luciano Conti, prima che nel luglio 1971 venne importata in Giappone.



Aggiungi un commento
Ritratto di pad
26 agosto 2017 - 15:38
Questa storia non mi è molto chiara. Il proprietario é morto ?Oppure si è deciso lui dopo tante indecisioni a venderla dopo aver capito il valore che aveva abbandonato in garage. Dopo quasi 40 anni le gomme dovrebbero essere minimo a terra se non addirittura tagliate. Ma........
Ritratto di Fr4ncesco
26 agosto 2017 - 15:53
2
Mi sembra più un set fotografico quello. Tenuta così è lo stesso bella e affascinante che non ci toglierei un granello di polvere.
Ritratto di Luzo
26 agosto 2017 - 16:26
Ovvio che abbiamo fatto un set per la presentazione, cmq si trovano già le info possibili su quest'auto compreso il perché è il percome della sua unicità, oltre al fatto che è sta
Ritratto di Luzo
26 agosto 2017 - 16:27
Che è rara di per se
Ritratto di Ercole1994
26 agosto 2017 - 16:36
Credo che le gomme siano gonfie per il semplice fatto che ne sono state messe di nuove, visto il presunto set fotografico.
Ritratto di flavio84
26 agosto 2017 - 16:26
Cioè sto giapponese un giorno si sveglia e fa:chissa quanto vale quella ferrari che 40anni fa chiusi in garage? Ma finitela dai...
Ritratto di Luzo
26 agosto 2017 - 16:40
Ma tanto mica devono vendere il romanzo del ritrovamento, che potrebbe pure essere vero, c'è una storia simile di un canadese sta auto venduta due anni fa dopo decenni di abbandono, ma l'auto è quella ha valore indipendentemente dal ritrovamento
Ritratto di ormonello
26 agosto 2017 - 19:50
A me sembra una boiata sta storia... fatemi capire è stata abbandonata in un garage nel 79 ... e l'hanno abbandonata aperta?.. perché per conciarsi così gli interni... a me sa tanto di set creato per esaltare questa ipotetica storia... puzza di finto lontano un miglio... la macchina sarà vera perché a quei livelli ci sono milioni di controlli e controcontrolli viste le cifre a cui vengono battuti questi gioielli. Certo una bella storia aiuta ad alzare il prezzo, ma mi sa che qui hanno esagerato...
Ritratto di puccipaolo
28 agosto 2017 - 15:23
6
QUOTO. E poi anche se fosse una botta di aspirapolvere a 1,7 M di € io glie lo davo.....crepi l'avarizia , LAVAGGIO A MANO
Ritratto di Prrrrr
26 agosto 2017 - 23:31
Certo strana è strana (come Storia), ma il Garage dov'era sul mare? Va bene tutto, ma sembra che sia rimasta sotto una tettoia, piuttosto che una qualsiasi rimessa, io la vedo messa male x un'auto chiusa in un Box! Cmq. se riportano a Maranello, la rimettono in sesto, gran macchina, l'Unica pecca sarà la targa... vedere un auto d'epoca con targha nuova, x me è sempre stato come "un pugno nello stomaco".
Pagine