La Fiat 500 elettrica ha un cuore americano

12 gennaio 2010

È stata presentata al Salone di Detroit la versione elettrica della Fiat 500. Una mossa "d'immagine" per far conoscere al pubblico americano uno dei primi modelli Fiat che verranno venduti negli Usa.

La Fiat 500 elettrica ha un cuore americano

A BATTERIA - La Fiat ha presentato al Salone di Detroit la Fiat 500 elettrica. Una scelta non casuale visto che la piccola utilitaria sarà dei primi modelli a essere commercializzato oltreoceano. Sotto il cofano di questa 500 BEV, che sta per Battery Electric Vehicle (veicolo alimentato a batteria), batte un “cuore” americano. La tecnologia che la spinge è il frutto degli studi che la Chrysler ha effettuato negli ultimi tre anni.

 

Big Fiat500BEV 03
L'abitacolo della 500 BEV. Rispetto alla versione "normale", si nota l'assenza della leva del cambio.

 

SPORTIVA NELL'ASPETTO - Definita un'esercizio di stile dal portavoce della Chrysler, Nick Kappa, questa Fiat 500 BEV è stata “vestita” come una Abarth: ha infatti i paraurti più “muscolosi”, le bandelle sottoporta e un piccolo spoiler poteriore. La Fiat non ha diffuso alcun dato sull'autonomia e le prestazioni di questa piccola elettrica.

CON LA DELTA - La 500 BEV è esposta all'interno dello stand del Gruppo di Detroit (foto più in alto). Lo stesso che ospita la “Chrysler Delta”, il primo timido esempio di fusione tra Lancia e Chrysler (leggi qui la news).

Fiat Cinquecento
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
1
0
0
0
0
VOTO MEDIO
5,0
5
1
Aggiungi un commento
Ritratto di Ecochic
12 gennaio 2010 - 22:05
Peccato che rimanga solo un semplice "esercizio di immagine". Se fosse prodotta sarebbe un bene per il Gruppo FIAT-Chrysler e per l'ambiente.
Ritratto di El bocia
13 gennaio 2010 - 12:18
non credo che avrebbe acquirenti visto il costo di 40.000 euro...
Ritratto di FED 88
13 gennaio 2010 - 12:28
con quella cifra uno pensa a tutto un altro tipo di macchina nn certo ad una CITYCAR
Ritratto di krippo
13 gennaio 2010 - 15:46
ma sei sicuro che costa 40.000 euro??????? perché se è vero è una carognata la carrozzeria è molto bella ma appena senti il prezzo non ti serve più la macchina perché ti cadono le braccia........ ma siamo diventati matti!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Ritratto di turino
13 gennaio 2010 - 15:03
ma dove l hai visto che costa 40000 euro sempre a parlare a sproposito...
Ritratto di El bocia
13 gennaio 2010 - 17:28
veramente mi documento prima di parlare...vai a vedere l' intervista a marchionne sul sito di 4ruote, vedrai che rivela il perchè della non commercializzazione di questa 500...fra cui il prezzo e l' autonomia.
Ritratto di Bravo7
14 gennaio 2010 - 10:26
Infatti, su 4ruote c'è l'intervista. Riporto testualmente: "La 500 elettrica arriva a 100 km/h in un attimo e ha una coppia formidabile. Però, finché può percorrere solo 160 km e costa 40.000 dollari, di cosa stiamo parlando?". Si tratta però di Dollari e non di Euro... Quindi siamo sui 28.000 Euro.
Ritratto di Al86
14 gennaio 2010 - 12:01
anche se costa 28000€ è comunque troppo per questa macchina, è poi sempre una citycar; con 28000€ ci si compra ben altro, non elettrico, ma comunque di categoria superiore e di molto. L'autonomia è scarsa come tutte le elettriche attuali ma il problema sono le batterie, come per i computer portatili (le batterie in sostanza sono le stesse) che alla fine si è sempre in giro a cercare una presa di corrente, idem per le auto elettriche finchè non ci saranno torrette nei parcheggi e nelle aree di servizio o batterie con maggiore autonomia e resistenza ai cicli di carica e scarica e minori costi l'elettrica rimarrà un sogno
Ritratto di Bravo7
14 gennaio 2010 - 16:40
Certo che costa molto! Moltissimo! Oh, 28.000 Euro compri un'auto di tutt'altro segmento!!! L'idea dell'elettrico è ok... dovranno contenersi i costi però! Credo sia un po' difficile!
Ritratto di El bocia
14 gennaio 2010 - 12:32
scusa, errore mio, non mi ero accorto della differenza.
Pagine