NEWS

Ford EcoSport, ora anche 4x4

11 luglio 2018

La piccola Ford EcoSport è in concessionaria anche in versione AWD, col 1.5 a gasolio da 125 CV. L'abbiamo guidata brevemente.

Ford EcoSport, ora anche 4x4

PER STERRATI E FANGO - In un periodo in cui le suv e le crossover la fanno da padrone (i dati di giugno parlano di una crescita nelle vendite dei modelli di piccole dimensioni del 36,8% rispetto all’anno prima) la gamma della Ford EcoSport si arricchisce con l’arrivo della 1.5 TDCi AWD, la versione 4x4 con il 1.5 turbodiesel da 125 CV (leggi qui il primo contatto). Il sistema di trazione integrale, che la Ford chiama Intelligent all-wheel drive, è quello già usato negli altri modelli della casa: attraverso dei sensori che valutano la velocità delle singole ruote, quella dell’auto e i comandi impartiti dal guidatore (come la pressione sull’acceleratore e la rotazione del volante), riesce a prevedere, e quindi molto spesso a prevenire, lo slittamento delle ruote. Per farlo, in soli 20 millisecondi riesce a trasferire la forza motrice (che normalmente arriva alle sole ruote anteriori) fino a ottenere un rapporto di 50/50 fra asse anteriore e posteriore.

EFFICACE - In un breve test della Ford EcoSport AWD su impegnativi sterrati abbiamo potuto apprezzare l’efficacia del sistema, che anche in presenza di forti pendenze e fondo in parte fangoso ha dimostrato tutta la sua efficacia. Per una scampagnata lontano dall’asfalto, insomma, la EcoSport AWD si dimostra una compagna fidata (a patto di non esagerare, visto che non si tratta di una vera fuoristrada). È nuovo anche il 1.5 turbodiesel da 125 CV, che risponde alla recente normativa antiinquinamento Euro 6d-TEMP. Il quattro cilindri ha un inedito sistema di ricircolo dei gas di scarico a bassa pressione e con sistema di raffreddamento, per una combustione più efficiente e un contenimento delle emissioni. È dotato anche di un turbo a bassa inerzia, per una risposta più pronta.

SCONTI DI 4.500 E 5.000 EURO - A listino, la Ford EcoSport 1.5 TDCi AWD parte dai 24.000 euro dell’allestimento Plus, ma grazie all’offerta della Ford viene venduta a 19.500 euro, con il sistema multimediale Sync3 e lo schermo di 6,5”, che diventano 20.100 euro con il pacchetto Design Plus (600 euro), che comprende i cerchi in lega di 16”, le barre nere sul tetto e i vetri posteriori scuri. Il vantaggio per il cliente è di 4.500 euro. Offerte simili ci sono pure per la 1.5 TDCi AWD Titanium (proposta a 22.150 euro invece di 26.250, e includendo gratis il pacchetto da 900 euro con il Sync3, lo schermo di 8” e i vetri scuri) e per la ST-Line AWD, che viene scontata di 5.000 euro (da 28.500 a 23.500 euro), regalando i vetri scuri (valore, 250 euro). Inoltre, è possibile usufruire dell’offerta “I love estate Ford”, con anticipo zero e prima rata a settembre, e del finanziamento con la formula Idea Ford, che prevede, dopo l’ultima rata, tre scelte: si può versare il saldo e completare l’acquisto; consegnare l’auto per sostituirla con una nuova; oppure restituirla senza dovere più nulla.  

Ford EcoSport
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
70
39
74
67
142
VOTO MEDIO
2,6
2.561225
392
Aggiungi un commento
11 luglio 2018 - 16:26
Vista la tipologia di auto, il segmento a cui appartiene e l'utilizzo prettamente cittadino che se ne fa direi che il 1.0 Ecoboost, motore eccezionale peraltro, si continua largamente a preferire anche perché paga meno di assicurazione, quanto non lo so ma di sicuro meno del diesel 1.5.
Ritratto di probus78
11 luglio 2018 - 17:03
Quoto. Il diesel era ed è sempre più superfluo sulle citycar sulle utilitarie e sui crossover cittadini. Piuttosto queste tipologie di auto dovrebbero puntare sull ibrido
Ritratto di tramsi
11 luglio 2018 - 18:14
Piacevole dentro, brutto (stretto e alto, ma non soltanto...) fuori.
Ritratto di gianni.s
11 luglio 2018 - 18:46
Una vettura di sostanza ben equipaggiata,penalizzata dalle precedenti versioni davvero orrende e di scarsa qualità, con scontistica Ford si portano via a buon prezzo,ottimi i motori a benzina ma secondo me i consumi sono elevati per via dell aereodinamica,vado controcorrente.. meglio puntare sui diesel
Ritratto di Giuliopedrali
11 luglio 2018 - 19:33
In effetti la sostanza c'è, però la linea dovrebbe essere molto più moderna, iconica e slanciata. Un grosso successo in Italia, ma spiegabile solo col: vorrei un crossover ad ogni costo!
Ritratto di Ercole1994
12 luglio 2018 - 00:19
Eppure, la ST-Line in colore azzurro, non è poi così male. Solo una cosa, mi lascia ancora perplesso di quest'auto: perché insistere col portellone apribile di lato, nella versione senza ruota di scorta? Non credo che costava tanto, mettere 2 pistoncini, per alzarlo...
Ritratto di 1951
12 luglio 2018 - 06:28
Ancora una macchina senza protezioni in plastica sui paraurti e sulle fiancate quindi esposte a urti e graffi di ogni genere. Almeno a pagamento potrebbero darle.
Ritratto di acerottobre
13 luglio 2018 - 05:50
...per la gioia dei carrozzieri...Solo Citroen e Peugeot si distinguono e si salvano in parte...Comunque la ritengo un' auto soddisfacente sotto tanti punti di vista...un buon compromesso per tutti gli usi...finalmente senza ruota sul portellone ed anche in versione 4x4...La prenderei in considerazione visti i prezzi stracciati,ma ho una Yeti e le voglio bene e non è il caso di tradirla...
Ritratto di effebi
19 agosto 2018 - 20:24
plus e titanium hanno le protezioni in plastica: questo è il modello ST-line, l'allestimento più sportivo. per quanto bello sia, visto il tipo di auto io punterei sulla titanium, meglio si addice al tipo di auto (parere personale)
Ritratto di Paolo-Brugherio
12 luglio 2018 - 15:57
6
Ma basta con 'sti diesel! Le case continuano a proporli, le riviste specializzate continuano a provarli... ma cosa ci vuole a capire che sono soldi spesi inutilmente se uno non fa "almeno" 20.000 km all'anno... 30.000 per avere un decente risparmio? Per non parlare di chi usa l'auto prevalentemente in città ed è costretto, ogni tanto, a delle sgasate per ripulire il filtro antiparticolato. E poi, quando vuoi cambiare auto, ti rendi conto di essere proprietario di un cifone...
Pagine