Ford S-Max: svelata la seconda generazione

15 settembre 2014

Non cambia nelle dimensioni la Ford S-Max del 2015, ma si rinnova nella forma e nella sostanza. Cinque i motori, a richiesta la trazione integrale.

Ford S-Max: svelata la seconda generazione
PASSERELLA PARIGINA - La presentazione ufficiale è attesa all'ormai imminente Salone di Parigi, ma già si sa (pressoché) tutto della Ford S-Max del 2015: sviluppata sul pianale CD4 della nuova Mondeo, attesa da noi a breve e già in commercio oltreoceano da tempo, avrà dimensioni sostanzialmente invariate rispetto a quelle attuali (477 cm in lunghezza) e un aspetto più in linea con le Ford di ultima generazione.
 
 
ORA È PIÙ FILANTE - Cambia la mascherina, esagonale; per snellire l'andamento del cofano motore, giocoforza corto se non appena accennato nei volumi, le nervature che si raccordano con i montanti; i fari sono sottili e seguono il profilo dei passaruota. L'andamento del tetto è digradante, e un paio di nervature sulla fiancata contribuiscono a movimentarne il disegno; quella superiore termina in una presa d'aria all'altezza del passaruota anteriore. In coda, i fanali sono a sviluppo orizzontale e il lunotto appare più ampio della media in termini di superficie vetrata. L'idea complessiva è di un'auto più filante rispetto all'attuale generazione della Ford S-Max; appare azzeccato l'uso di cornici cromate sulla superficie vetrata laterale, che sottolinea l'ampia finestratura tra porta anteriore e montante del parabrezza.
 
MIGLIORA LA DOTAZIONE - A bordo della nuova Ford S-Max, viene rivista la plancia (con il sistema multimediale Sync 2 che prevede un display di ampie dimensioni e comandi vocali), e la seconda fila di sedili prevede inediti airbag laterali: la S-Max mantiene la peculiarità dei 7 posti e dell'ampio spazio interno, tipica dell'attuale generazione. In opzione, vi sono anche sedili massaggianti e climatizzati. Nella dotazione tecnica fa la propria comparsa lo sterzo a demoltiplicazione variabile, concettualmente simile al Servotronic di casa BMW. Dal punto di vista funzionale, prevista l'apertura elettrica del portellone. Tra le tecnologie di assistenza alla guida di serie o a richiesta, arriva il parcheggio assistito (anche perpendicolare), il sistema di allerta nelle inversioni di marcia, l’assistente di corsia e la frenata automatica fino a 180 km/h. 
 
 
IL DIESEL È 2 LITRI - Tre i motori previsti per la Ford S-Max: a benzina ci sono i 1.5 e 2 litri Ecoboost, rispettivamente da 160 e 240 CV, e il diesel (ben più interessante per il mercato italiano) è il 2.0 in tre potenze, da 120, 150 e 180 CV. Sui motori più potenti è possibile richiedere, in alternativa al cambio manuale a 6 marce, un robotizzato a doppia frizione con analogo numero di rapporti. La trazione è anteriore e - anche questa una novità - integrale a richiesta.
Ford S-Max
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
41
58
16
9
14
VOTO MEDIO
3,7
3.746375
138
Aggiungi un commento
Ritratto di anarchico
15 settembre 2014 - 12:41
In che lingua?
Ritratto di M93
15 settembre 2014 - 13:00
Evoluzione stilistica dell'attuale versione: molto dinamica e filante, anche se non originalissima e un po' pesante, specialmente nella parte laterale e posteriore. A mio avviso, migliorati molto anche gli interni.
Ritratto di cris25
15 settembre 2014 - 13:06
1
perciò mi piace perché conserva l'andamento filante del modello precedente! Trovo solo un pò pesantuccia la coda per via degli enormi fanali...
Ritratto di Moreno1999
15 settembre 2014 - 13:31
4
Dal concept speravo molto meglio! Troppo squadrata e pesante! Spero che con altri colori e cerchi in lega sia migliore
Ritratto di ilpongo
15 settembre 2014 - 14:09
5
Da (felicissimo) proprietario di un Galaxy, sorella maggiore dell'attuale S-MAX mi reputo ben impressionato da questa nuova vettura. La linea, secondo la tendenza attuale (vedesi recente servizio su nuovo Espace), va un pò sul Luonge-coupè ma se gli spazi interni non ne risentono può anche andar bene così... Interessanti le motorizzazioni diesel e la possibilità del 4x4. Mi auguro che esportino questa possibilità di trazione anche sul nuovo Galaxy
Ritratto di Mattia Bertero
15 settembre 2014 - 14:27
3
La linea di questa seconda generazione risulta più filante rispetto a quella ancora in commercio mentre preferisco gli interni di quella di adesso rispetto a quella che deve arrivare.
Ritratto di giovi11
15 settembre 2014 - 16:13
3
Niente di diverso da quello che m'immaginavo: uguale al prototipo. Tutto sommato niente male
Ritratto di Giuss
15 settembre 2014 - 16:47
e bella anche la seconda. E inoltre non ha vere "rivali" dirette.
Ritratto di Gino2010
15 settembre 2014 - 16:53
è una innovazione dinanzi alla quale occorre togliersi il cappello.Ben altra cosa dagli attuali sistemi che non vanno oltre i 30km/h.Sarei curioso di vedere i risultati di un test del tipo:si fa il selfie in autostrada ma il break assist della sua focus gli salva la vita.Frena in tempo?salva il passeggero?salva anche il parafango?come si comportano le compagnie assicurative rispetto a chi ha questo aggeggio?Per il resto è un'auto senza infamia e senza lode ma ad un prezzo che scommetto sarà popolare,(come lo è il marchio ford),offre un dispositivo che mi sembra rivoluzionario.Quanto costerà istallarlo?la redazione di al volante è pregata di rispondere a queste domande di pubblico interesse,
Ritratto di wesker8719
15 settembre 2014 - 16:54
piccolo O.T. è sfuggita una prima immagine della 500X
Pagine