NEWS

Fiat e Abarth: François Leboine è il nuovo responsabile del design

Pubblicato 25 maggio 2021

Al francese, proveniente dalla Renault, è affidato il compito di disegnare le prossime generazioni di Fiat e Abarth.

Fiat e Abarth: François Leboine è il nuovo responsabile del design

NUOVO CORSO - Tempo di cambiamenti in casa Fiat e Abarth. A partire dal primo giugno 2021, infatti, il designer francese François Leboine (nella foto) diventerà il responsabile del centro stile dei due marchi appartenenti al gruppo Stellantis. Sarà quindi compito di Leboine dare un nuovo “volto” ai futuri modelli, sotto la supervisione del ceo dei due marchi, Olivier François.

VIENE DALLA RENAULT - Fautore di un approccio innovativo, François Leboine ha una solida esperienza nel mondo dell’auto poiché è stato responsabile del design degli esterni presso la Renault, contribuendo alla realizzazione di alcuni modelli di maggiore successo come la Clio, la Captur e la Dacia Sandero. Si è inoltre occupato della supervisione della concept Morphoz e del prototipo R5 recentemente presentato.





Aggiungi un commento
Ritratto di Giuliopedrali
25 maggio 2021 - 19:11
Ha disegnato Captur, Sandero e Clio quindi un buon curriculum davvero, però ad esempio in Renault è stato capo designer per decenni Le Quement che ha avuto idee buone ma in quanto a stile spesso esagerava. Fiat ha sempre disegnato ottime auto, non si sentiva la necessità di un francese, e non è per rinfocolare le polemiche anti francesi di questi giorni, ma in un certo senso è che troppi cuochi ammazzano la pietanza (Stellantis...)
Ritratto di Volpe bianca
25 maggio 2021 - 20:39
Di certo non ce lo vedo proprio uno, seppur bravo, che ha disegnato Captur, Sandero e Clio a fare modelli Abarth.....che tristezza
Ritratto di Miti
25 maggio 2021 - 22:38
1
De Silva, Ramaciotti , Gandini , Sacco, Spada, Nicosia, Arcangeli, Coco, Giolito... Leboine ... C'è qualcosa che non va , Volpe bianca o e solo una mia impressione ?
Ritratto di Volpe bianca
26 maggio 2021 - 06:59
@Miti non è solo una tua impressione....pare strano anche a me
Ritratto di katayama
26 maggio 2021 - 12:30
@Miti Evidentemente gli italiani sono irrilevanti. Le nuove leve dico, e si fa per dire. Quelle che scarabocchiano i disegni "dei grandi", o quelle che propongono cose "avaguardistiche", ma senza averne le minime capacità, e quindi risultando ridicoli e basta. Parlano fra loro, fanno i loro versi, ma evidentemente nessuno gli bada, perché sono irrilevanti, appunto. E siccome comunque farebbero danni e basta, benvenga qualcuno ad "aiutare", come accade con gli studenti non proprio capaci. E, come con i talent, ci sono troppe scuole e i talenti veri non si vedono più. Capiscono la solfa e finiscono per fare altro nella vita, e fanno bene, bene per sé. Noi ci perdiamo molto, invece.
Ritratto di Giuliopedrali
26 maggio 2021 - 12:44
In realtà secondo me i designer giovani o in erba più rilevanti o più bravi sono i russi: efficaci, semplici, con buone idee e armonie nei disegni, gli italiani non sono più così importanti, il giovane mio compatriota Pirolo per esempio per quanto bravo ed originale mi sembra disegni un pò troppo in stile barocco
Ritratto di katayama
26 maggio 2021 - 13:18
@Giuliopedrali Sì, ho capito, ma quello è un capriccio, un estro. L'hanno poi molto normalizzata, "migliorata" quindi, e anche "targettizzata". Ma è comunque irrilevante, siamo ancora lì. Il design industriale-automobilistico è altro. Magari c'è qualche gelatiere da quelle parti che sa disegnare meglio, e magari adesso disegna occhiali... Vedi un po' le vie delle arti e dei mestieri come possono essere strane. E devono esserlo, per far venir fuori i veri talenti. Altrimenti si casca ancora nella McDonaldization di Ritzer.
Ritratto di Giuliopedrali
26 maggio 2021 - 08:38
Disegnare modelli Abarth: basta mettere dei marchietti e decals a delle 500... Comunque a parte pochissime Abarth originali negli anni 60, il design Fiat è ben più importante per la storia dell'auto di quello Abarth, diciamo solo che nel settore medio - economico è sempre stato ispirazione per tutto il resto del mondo almeno dalla Fiat Zero del 1914 circa alla gestione FCA di pochi anni fa, ora forse prevalgono: VAG (VW, Seat, Skoda) e Toyota.
Ritratto di impala
26 maggio 2021 - 22:20
quando si vede il pessimo design di alcune citroen e peugeot, non è assolutamente una buona notizia di vedere un francese alla testa dell design Fiat Abarth ... poi dacia captur e clio ... ma dai non stiamo parlando di capolavori.
Ritratto di Ricci1972
25 maggio 2021 - 19:26
Dalla Renault? secondo me le macchine più brutte e banali sul mercato. Siamo messi bene
Pagine