NEWS

Germania: la svolta “green” da 100 miliardi

Pubblicato 23 settembre 2019

Varato un pacchetto di misure per ridurre le emissioni di CO2 del 55% entro il 2030: si punta molto sulle auto elettriche.

Germania: la svolta “green” da 100 miliardi

INCENTIVI PER LE ELETTRICHE - Il governo di Angela Merkel (nella foto), al fine di raggiungere gli obiettivi in tema ambientale, ha varato un pacchetto di misure da 54 miliardi entro il 2023 e 100 entro il 2030, il cui obiettivo è quello di ridurre le emissioni di CO2 del 55% rispetto a quelle attuali. Fanno parte di questi provvedimenti i maggiori incentivi per le auto elettriche sotto i 40.000 euro (incrementati a partire dal 2023), che dovrebbero aiutare il paese a raggiungere l’obiettivo di 6 milioni di vetture elettriche ed ibride che la cancelliera Merkel ha fissato per il 2030 (attualmente quelle circolanti sono circa 480.000).

PIÙ COSTOSE DA UTILIZZARE -  Congiuntamente le vetture con motore a scoppio diventeranno più costose da utilizzare, con maggiori tasse per quelle più inquinanti; saranno inoltre incrementati i prezzi della benzina e del gasolio (il piano tedesco farà aumentare di poco più di 1 euro il costo per un pieno, aumento che nel 2026 raggiungerà 4-6 euro).

ANCHE ALTRI SETTORI - Gli altri provvedimenti del provvedimento includono maggiori tasse per i voli arei e minori per i biglietti ferroviari. L'operatore ferroviario statale Deutsche Bahn riceverà un extra di 1 miliardo di euro all'anno di capitale per costruire l'infrastruttura ferroviaria e sviluppare il trasporto pubblico del paese. In campo edilizio il governo a partire dal 2026 offrirà sovvenzioni e sgravi fiscali per l'installazione di nuove caldaie (quelle a olio combustibile saranno vietate), finestre e interventi di isolamento. Secondo il Governo tedesco l’attuazione di questo piano non aumenterà il debito del paese.





Aggiungi un commento
Ritratto di otttoz
23 settembre 2019 - 15:06
basta tasse! è sufficiente consentire di portare in detrazione il 50% della spesa in dieci anni dalla dichiarazione di redditi per evitare di foraggiare gli evasori fiscali, in italia per 191 miliardi...
Ritratto di Neofita
23 settembre 2019 - 16:08
ottima idea: detrarre l'auto ecologica come fosse un serramento o una caldaia, visto che lo scopo è lo stesso
Ritratto di Santhiago
23 settembre 2019 - 22:49
Quale auto ecologica?
Ritratto di Neofita
25 settembre 2019 - 16:07
quando finalmente ne inventeranno una ... forse a idrogeno
Ritratto di pierfra.delsignore
3 ottobre 2019 - 16:10
4
Tutto è ecologico relativamente a quello in produzione, auto elettriche, ibride e a metano
Ritratto di Alfiere
23 settembre 2019 - 15:08
1
La verita è che abbiamo bisogno di interventi stratosferici al trasporto pubblico e su rotaia, sia in termini infrastrutturali che di risorse umane, questa è l'unica strada sostenibile ecologicamente e microeconomicamente per abbattere l'inquinamento. Obbligare la gente a spendere 30mila euro per un'auto con cui andare a lavoro aumenterà solo il divario salariale
Ritratto di Gwent
23 settembre 2019 - 20:26
2
La Merkel resterà sino a fine mandato il quale scadrà nel 2021 e non si ricandidera' per cui chi verrà dopo di lei potrebbe cambiare tutte le carte in tavola esattamente come ha fatto Trump con le normative EPA volute da Obama. Questo naturalmente imho e con rispetto parlando. Un saluto. Il Gwent.
Ritratto di Spock66
23 settembre 2019 - 15:32
Ecco, bravi, continuate ad applaudire come dei fessi la Gretina...e cominciate a pagare..tutti soldi che andranno a fiumi dalle vostre tasche al business stratosferico della green economy..polli sudditi e schiavi felici della globalizzazione "carina", quella che vi rimbecillisce con i social invece che col manganello, "ma come sono belle le auto elettriche!".. Vero...???
Ritratto di Pavogear
23 settembre 2019 - 23:45
Ormai siamo arrivati al punto che certe persone sarebbero capaci di prenderlo nel retrotreno (per usare una metafora) con il sorriso pur di cercare di dare l' impressione che hanno ragione e che stanno facendo la cosa giusta...
Ritratto di pierfra.delsignore
3 ottobre 2019 - 16:12
4
Certo certo, sono convinto che fino a che non moriranno 100 persone ad ogni temporale il pooo-pollo dirà che è tutto un gomblotto ed i cambiamenti climatici non esistono. Ci sono due modi di reagire ai cambiamenti subirli o esserne protagonisti.
Pagine