NEWS

Golf GTI più basse grazie a un trucco

02 ottobre 2012

Al Salone di Parigi la Volkswagen ha usato dei tiranti per far apparire più bassa la vettura. Ma qualcuno l'ha smascherata.

TIRA, FISSA… FATTO - Presi dal fondamentale lancio della settima generazione della Golf, alla Volkswagen hanno commesso un’ingenuità pensando forse che, nonostante le migliaia di foto scattate alla vettura sullo stand del Salone di Parigi, nessuno si sarebbe “concentrato” sulle sospensioni. E invece autoblog.nl ha svelato il curioso retroscena: per far sembrare più bassa la concept GTI, che anticipa la Golf GTI, alla Volkswagen si sono limitati a comprimere le molle delle sospensioni con delle semplici cinghie (foto qui sopra). 

volkswagen_golf_parigi_mod_2.jpg
La GTI a Parigi.


COME IN PUBBLICITÀ
- Niente di male per intenderci, dato che ufficialmente la vettura è ancora una concept, ma quello dei tiranti per ridurre l'altezza da terra ed eliminare l'antiestetico spazio tra ruota e passaruota, facendo sembrare più sportive e aggressive le vetture, non è certo un espediente nuovo. Il “trucchetto” viene usato molto in pubblicità, quando si devono girare gli spot delle auto, oppure nei servizi fotografici per le brochure o le pubblicità stesse. Ecco spiegate le tante volte nelle quali è capitato di vedere un'auto su strada e rimanere delusi della strana altezza da terra rispetto a quella che ci ricordavamo. Colpa delle “cinghiette”.

> Per saperne di più della Golf GTI



Aggiungi un commento
Ritratto di wesker8719
2 ottobre 2012 - 18:34
ma redazione ma che cretinate andate dicendo? ma secondo voi basta una cinghia per tenere in tiro una molla che deve reggere 400kg di peso? è palese che sono le cinghie usate per i trasporti nelle bisarche e sono state palesemente dimenticate
Ritratto di Zack TS
2 ottobre 2012 - 18:50
1
infatti mi pare strano che una cinghietta di quel tipo possa reggere una molla così.......considerando che si tratta di una versione sportiva, saranno anche molle con un certo valore di kg/mm (sping rate), mi pare poco probabile.......per quanto riguarda le pubblicità, per modificare l'immagine reale usano una cosa chiamata computer ;-)
Ritratto di Fabry79
2 ottobre 2012 - 21:18
1
.....per le immagini potrebbe darsi, ma per i video pubblicitari vengono semplicemente....zavorrate come una volta senza pc!
Ritratto di Subaru_Impreza
3 ottobre 2012 - 00:46
Le cretìnate le dici tu, questo trucco è vecchio come il mondo e dalle foto si capisce chiaramente che le molle sono state applicate proprio x il motivo spiegato da alVolante. ahahah secondo te invece si sono scordati di togliere le cinghie da una concept vista da tutto il mondo, oltretutto cinghie che "casualmente" tengono compresse giusto giusto le molle delle sospensioni x far sembrare la vettura + bassa... tu sì che sei sveglio...
Ritratto di cervuz
3 ottobre 2012 - 12:32
ahah...hai ragion. Wesker è proprio una barzelletta. E' per quale motivo le avrebbero dimenticate? Le slacciano per toglierle dalla bisarca e poi le rimettono? Se si segano dovrebbero farlo con la bisarca e non con loro stesse. Non ti sembra strano che ne abbiano messe 2 e con le chiusure in plastica? Quelle per le bisarche sono queste http://shop.berner.eu/berner/it/productgroup/630146/Gesamtprogramm/Accessori+Auto/Cinghie+e+imbragature/Cinghia+per+bisarca& e mi sembrano totalmente diverse
Ritratto di superblood
3 ottobre 2012 - 13:18
Forse non sai quanti chili può reggere una cinghia del genere, altro che 400 ... ad occhio e croce sono delle DAN 500 quindi in condizioni di lavoro normalmente portano circa 500 kg, con punto di rottura oltre i 1500 kg. Cmq ... se una molla come quella reggesse 400kg di peso rimanendo nella sua posizione originale, vorrebbe dire che l'auto non avrebbe rollio e sarebbe come andare su un go kart ...
Ritratto di Montreal70
3 ottobre 2012 - 16:16
Che ti aspetti da uno che usa un secondo nick, Porsche, per cercare di mettere all'angolo gli altri con doppi insulti? Hai proprio ragione, quelle cinghie hanno un punto di rottura elevatissimo, e tutti almeno una volta nella vita dovrebbero averle viste, visto che vengono usate normalmente negli autotreni per tener ferma la merce pesante. Ma qui addirittura si dice che se le sono dimenticate e che non reggerebbero l'opposizione meccanica delle sospensioni di una berlina da 12-13 quintali...
Ritratto di danck
3 ottobre 2012 - 16:54
è anche vero che i 13 quintali (ammesso che sia utilizzabile l'auto) sarebbero da ripartire tra 4 ruote e comunque quelle cinghie non dovrebbero tirere su i 13 quintali bensì simulare l'effetto per sovraccarico dell'auto.. ogni molla avrà si e no 300 kg di precarico.. insomma sarebbe possibile.. diciamo che è strano ma non impossibile.. considerando che ne vedo 2 su questa sospensione, qualche dubbio mi viene eh...
Ritratto di Montreal70
3 ottobre 2012 - 17:03
Togli il possibile, è certo. Senza considerare che quelle cinghie reggono tranquillamente carichi di una certa rilevanza (altro che 400kg), la pressione esercitata dalla molla dell'auto non si ottiene semplicemente dividendo il peso dell'auto per 4.
Ritratto di AngiolettoNero
5 ottobre 2012 - 09:36
...la cinghia non deve tenere il peso dell'auto, ma l'opposto. La molla per via del peso dell'auto già si comrime in parte, quindi la cinghia da ad essa un ulteriore mano per abbassarsi. Presumo che basterebbe una forza da 100kg sulla cinchia per ogni ammortizzatore (ampiamente fattibili), per simulare una zavorra di 400kg ben distribuita su tutta l'auto. Comunque gente, essendo un concept, potrebbe anche avere le sospensioni della berlina "base"... ed ecco perchè cercare questo truppo... poi nella vera versione nessuno dice che sarà più alta, in quel caso avrà semplicemente delle sospensioni ad hoc.
Pagine