NEWS

Hyundai Ioniq 6: design al potere

Pubblicato 28 giugno 2022

La nuova berlina elettrica della Hyundai è un concentrato di soluzioni originali e innovative, dove tecnologia e design si fondono per distinguersi.

Hyundai Ioniq 6: design al potere

Sono passati più due anni dalla presentazione della Prophecy, concept car dalla silhouette affascinante che lasciò tutti a bocca aperta e a breve toccherà alla Hyundai Ioniq 6 raccoglierne idee e stilemi proponendoli al grande pubblico in forma “umanizzata”.

Per il design della Hyundai Ioniq 6 il centro stile del costruttore sud coreano ha lavorato d’ingegno e dove la prassi solitamente è quella di creare il carattere estetico di un determinato modello per poi affinarlo in base ai target di mercato, Hyundai ha fatto il contrario. Infatti, ha preferito partire dalle necessità e dalle indicazioni visuali collezionate tramite clienti e addetti ai lavori in tutto il mondo per sviluppare questa berlina inedita secondo i canoni del tema Ethical Uniqueness.

Esternamente, come s’era intuito dalle foto spia che avevamo condiviso a settembre 2021 (qui la news), la nuova Hyundai Ioniq 6 prende ispirazione da un caleidoscopio ben selezionato, dove troviamo le celebri streamliner che hanno fatto la storia del design automotive - l’americana Stout Scarab del 1932, la tedesca Phantom Corsair del 1938 e la svedese Saab 92 del 1949 in primis - ma anche velivoli - come il De Havilland DH. 106 Comet, primo aereo di linea a turbogetto a entrare in servizio - animali come il falco pellegrino - l’animale più veloce del pianeta - o accessori d’uso comune che brillano per la loro tanto semplice quanto sofisticata ergonomia come l’ultimo mouse wireless di Apple.

La Hyundai Ioniq 6 sembra aver raccolto il meglio da ogni fonte e le sue proporzioni seducenti ne sono la prova insieme a un ammirabile cx pari a 0,21 - il più basso di sempre su una Hyundai. La sezione frontale è molto bassa, dal taglio sportivo ma pulito, e ospiterà tutti i sensori che lavoreranno a beneficio di guida e sicurezza; alle estremità del muso, in corrispondenza dei gruppi ottici anteriori, due splitter longitudinali inquadrano il paraurti privo di calandra.

Passando alle fiancate della Hyundai Ioniq 6, si apprezzano i cerchi a cinque petali, ma anche i passaruota snelli, con un gap molto ristretto sia verso l’anteriore - a vantaggio di una piacevole armonia generale - sia nei confronti degli pneumatici - pro in termini di efficienza. La linea di cintura accentua il feeling di eleganza sportiva, elevandosi sulle portiere e scendendo verso il basso in prossimità dei passaruota posteriori. L’ingombro degli specchietti laterali digitali - opzionali - è minimo, in nome della pulizia globale che s’apprezza nell’insieme; i cristalli chiudono sul terzo con un fare più da ammiraglia che non da berlina sportiva.

La sezione posteriore della Hyundai Ioniq 6, le cui paratie verticali riprendono vagamente il paraurti frontale, sono sovrastate da una firma luminosa a pixel - un futuro contemporaneo dal sapore molto Anni 80 - che corre per tutte la lunghezza e che si ripete - con funzione di terzo stop - anche sullo spoiler posizionato alla fine del lunotto. Come ci ha spiegato Simon Loasby, vice president and head of Hyundai style group, il sistema visivo della gamma di Seul fa il verso al gioco degli scacchi, dove ogni pezzo ha il proprio ruolo e il proprio spazio di manovra specifico. La crossover medio-grande Ioniq 5 è la Torre, la berlina sportiva Ioniq 6 sarà l’Alfiere e alla grande suv Ioniq 7 (qui per saperne di più) spetteranno invece il trono e le movenze del Re. Il trio di modelli condivide la stessa piattaforma e-GMP, sviluppata da Hyundai per veicoli 100% elettrici e che, a dispetto delle dimensioni tutto sommato contenute, permette di alloggiare un abitacolo realmente spazioso per tutti gli occupanti. La prova di questo è data dal fatto che la Ioniq 6 vanta il passo più lungo tra le berline, primato conquistato anche da Ioniq 5 e Ioniq 7 nei rispettivi segmenti.

La Hyundai Ioniq 6, accomodandosi a bordo, offre spazio a profusione e, soprattutto sedendosi nella fila posteriore, si ha quasi l’impressione di viaggiare su un’ammiraglia a passo lungo. La plancia è dominata da un imponente elemento digitale che integra un display full-touch per l’infotainment e un cluster digitale entrambi di 12,3 pollici; alle estremità ci sono gli schermi retrovisori, mentre la console centrale è stata ridotta all’essenziale, sposandosi con il set up minimale impera a livello stilistico.

La Dual Color Ambient Lighting illumina l’ambiente interno della Hyundai Ioniq 6, permettendo di scegliere tra 64 colori e sei temi a doppio colore per sentirsi a proprio agio; la modalità Speed Sync Lighting modifica la luminosità dell’illuminazione interna in base alla velocità della vettura. Sul volante, sprovvisto di logo Hyundai, trovano posto quattro pixel - sono gli indicatori luminosi di carica batteria - e lo stesso elemento viene utilizzatore come visual feedback per comandi vocali e quant’altro.

Grandi sforzi - come si conviene - in termini di sostenibilità: sedili riverstiti in eco leather o tessuto PET riciclato, superfici - moquette e tappetini compresi - realizzate in econyl, pelli trattate ecologicamente (TPO) e materiali derivati dalla carta riciclata. I pannelli porta sono rivestiti da vernice bio derivata da oli vegetali.

Maggiori dettagli riguardo alle dotazioni di bordo e, soprattutto, per le parti relative a potenza, batterie, ricarica, prestazioni e autonomia della Hyundai Ioniq 6 saranno diramate il 14 luglio prossimo. La Hyundai Ioniq 6 sbarcherà sul mercato coreano a settembre, mentre l’entrata nel listino europeo è prevista per gennaio 2023.

Hyundai Ioniq 6
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
20
9
9
12
24
VOTO MEDIO
2,9
2.85135
74


Aggiungi un commento
Ritratto di Mbutu
28 giugno 2022 - 23:41
Linea sicuramente interessante anche se l'andamento "a banana" della fiancata non mi fa impazzire. I disco-interni sono veramente stilosi.
Ritratto di Santhiago
29 giugno 2022 - 08:57
"andamento a banana" esprime benissimo il concetto :)
Ritratto di AndyCapitan
30 giugno 2022 - 10:50
4
a me pare un po orrenda.....davanti e' la hyundai coupe' degli anni 90 e dietro scimmiotta la porsche carrera ma con una linea di fiancata troppo forzata nella discesa all'ultimo minuto verso il posteriore...poteva essere piu' mmmmm........anche la linea shooting brake della mercedes e' arquata ma molto piu' omogenea....dentro e' futuristica e minimale....oddioooo nooooo....il volante della ionyq 5....ma perche?....e' a dir poco bruttissimo!!!
Ritratto di 350z
1 luglio 2022 - 15:26
Che brutta che è! Alla Hyundai ce l'hanno un focus group a chi presentano l'anteprima di un bozzetto? Se la risposta è sì, quanto poco li pagano? Perché questa è la classica linea disegnata da un designer di tazze da caffé sul suo Mac enorme e approvata dall'uomo solo al comando che si circonda di yes man.
Ritratto di Quello la
28 giugno 2022 - 23:53
Carina. Ha ragione il caro Mbutu quanto alla fiancata. Il prototipo lasciava sperare ancora meglio, ma me la faccio bastare. Promossa.
Ritratto di Edo-R
29 giugno 2022 - 00:09
A me non piace proprio, può essere originale, ma troppo stramba, sembra un concept degli anni 90. Pensando allo spot TV Audi con i suoi concept elettrici, beh quelli sono un altro mondo. Gli interni, a parte le lucine, sembrano i soliti ormai.
Ritratto di Gordo88
29 giugno 2022 - 00:32
1
Eh si apprezzabile lo sforzo di hyundai ma audi è ad un altro livello..
Ritratto di Pierre Cortese
29 giugno 2022 - 01:10
1
In effetti ricorda il concept Renault Vel Satis del 1995 ed ha anche qualcosa del concept Citroën C6 Lignage. Tuttavia quelli erano molto più piacevoli. Naturalmente IMHO e con rispetto parlando.
Ritratto di giulio 2021
29 giugno 2022 - 08:27
No i concept di Audi a parte la berlina fanno proprio schifo.
Ritratto di Gordo88
29 giugno 2022 - 11:11
1
Si certo bruttissima l' a6 e-tron così come anche Urbansphere, skysphere e grandsphere.. maddai
Ritratto di bangalora
29 giugno 2022 - 16:36
Ok lo stile non può piacere e quindi preferire Audi ma in fatto di affidabilità e bhe preferisco Hyundai avanti anni luce. Bisognerebbe fare un mix , stile Audi affidabilità Hyundai. La comprerei subito
Ritratto di giulio 2021
30 giugno 2022 - 08:38
A parte la berlina sono di una banalità, poi fare pubblicità ai concept di cui nella produzione di serie resterà si e no un 50 %... Molto meglio sta Hyundai, quelle sono il vorrei ma non posso, auto già tristi prima che escano.
Ritratto di realista
29 giugno 2022 - 00:56
Non male, ma siamo ancora distanti dal premium vero. Vedremo i dettagli quando saranno noti.
Ritratto di bangalora
29 giugno 2022 - 16:39
Se per lei premium è santificare i 4 cerchi , buona fortuna. Io dopo aver provato e tenuto per 2 mesi un A3 che blasfemia lungi da me anche il pensiero.
Ritratto di marcoveneto
30 giugno 2022 - 07:36
Meglio la Cygnet, un'instant classic di quelle giuste ;)
Ritratto di realista
2 luglio 2022 - 23:44
@bangalora la "4 cerchi" è auto per parvenue, secondo me. Ma la sua qualità è innegabile. Poi può essere che nei modelli di entrata come la A3 sia scarsa, non lo so, non li ho mai avuti. La A5 che ho guidato per 140'000 km anni fa è stata una vettura eccezionale come qualità e come meccanica.
Ritratto di bangalora
3 luglio 2022 - 00:13
Mi scusi ma lei ha solo guidato auto tedesche? Non ha mai provato cosi' per caso altri marchi? Grazie
Ritratto di realista
3 luglio 2022 - 23:01
@bangalora non le elenco tutte le auto che ho posseduto perché la lista sarebbe noiosa (ho 60 anni e da quando ne avevo 18 ... è lunga...). Le fornisco solo le principali (tra parentesi il numero): Rover (2), Volvo (2), Saab (2), Jaguar (3), Audi (1), Mercedes (4). Come vede, sono solo due le tedesche. Penso di essere stato fortunato perché non ho mai avuto problemi di affidabilità da nessuna di queste auto (a parte forse la valvola EGR che si sporcava facilmente nelle due Saab). Ma se devo indicare quella che come estetica, interni, comodità, guidabilità e spazio mi ha soddisfatto di più non esito a indicare l'Audi. La A5 è stata una grande auto. Sono 7 anni che guido Mercedes e mi piace molto, ma Audi (del 2011) era il top, per me ovviamente.
Ritratto di bangalora
4 luglio 2022 - 07:34
Bhe io ne ho 3 in più di lei e tra due penso di congedarsi il mio elenco si spinge anche alle A112 la prima auto da 18enne poi con il lavoro intrapreso dopo il milite viaggiavo su di una Solara Talbot della ditta poi Ford, Alfa ben 4 Fiat si può dire che le ho passate in rassegna dalla Ritmo alla 131, 130 Regata e via discorrendo poi la ditta e passata ad auto a nolo e li una carrellata di auto e tipologie a non finire quindi per farla breve, posso dire che di auto ne ho provate e consumate e mi permetta mi sono anche fatto un idea concreta su auto di un tempo e di quelle moderne sempre della stessa casa. Saluti
Ritratto di realista
4 luglio 2022 - 22:39
@bangalora si certo, ho evitato di elencare le mie auto "passate": 500 (prima auto), LN Citroen (una Peugeot 108 depotenziata), due Panda (una 30 e una 45), una Triumph, due Ibiza, una 1.2 e una 1.5 System Porsche, una Lancia Dedra TD, una Opel Corsa 1.2 90 cv etc... Come può vedere di auto ne ho avute tante, vecchie, vecchissime, nuove, nuovissime, con milioni di Km sulla schiena. Quindi le idee concrete le ho anch'io, eccome. Ma non mi sembra il casi di misurarsi su chi fa la p i p ì più lungo, o no? :)
Ritratto di bangalora
4 luglio 2022 - 22:55
Ok non intendevo farla a mo di idrante ( intendo la p i p i ), ma solo con tutte le spese di una famiglia, cerco sempre di ponderare, e quindi dopo milioni di km ho optato per andare sul sicuro e ho acquistato la nuova Tucson plug in , provenivo già da Hyundai con la vecchia Tucson 2.0 4x4 CRD 136cv, e mi sono trovato benissimo 6 anni con piu' di 80 mila km poi ho puntato sulla plug in e mi trovo a dir poco benissimo non ho tanti km, ma quei pochi 6000 sono stati fatti all'80% con elettrico il resto a benzina. Per ora sono soddisfatto e non la cambietri con nessuna altra auto o Suv. Buona serata
Ritratto di realista
5 luglio 2022 - 22:40
@bangalora lei fa un discorso condivisibile. Peraltro non discuto che le Hyundai siano auto affidabili. Non mi piacciono esteticamente, ma questo è solo questione di gusti personali. Le posso solo dire che, dopo aver guidato come le ho scritto decine di auto di marche diverse, anche premium, sono approdato quasi per caso ad Audi e MB e mi sono accorto che la differenza c'è, eccome. Confesso che anch'io la pensavo come lei, ma mi sono dovuto ricredere. Poi che questa differenza giustifichi un prezzo più elevato è una questione sulla quale possiamo dibattere. Salutoni
Ritratto di bangalora
7 luglio 2022 - 07:46
Non mi dilungo in questa discussione e non insistoa mi viene da chiederle a parte qualche plastica che ovviamente ci puo' stare ma le due auto si diversificato solo nel prezzo. Io della mia lo pagata un po più di 50mila euro con tutto di serie, come optional vernice metallizzata e sospensioni regolabili. A pari prezzo cosa avrei preso un Audi A4? E quanto mi sarebbe costata mettendo gli stessi ammennicoli della mia? E quanto per un tagliando? Io il calcolo lo già fatto e mi scusi mi sarebbe costata più di 70mila cocuzze e bhe per avere la bene o male la stessa qualità e le dico la Hyundai sta facendo ottime macchine non sono più le vecchie auto tipo Pony Terracan, ora avendo le persone giuste ha fatto passi da gigante ad un prezzo giusto . I teutonici preseverano nella noro truffaldaggine. Arrivederci
Ritratto di Pierre Cortese
29 giugno 2022 - 01:06
1
Da un concept chiamato col sinistro nome di "Profezia" non mi aspettavo nulla di meglio. Design by Nostradamus :D
Ritratto di Rush
29 giugno 2022 - 01:19
A me sembra lateralmente la Mercedes CLA, il posteriore una brutta ma proprio brutta copia della 911, salvo giusto il frontale che tutto sommato non è malaccio. Gli interni così così…meglio di tante altre viste di recente. Concordo che siamo anni luce lontani dai concept presentati da Audi. Non si può considerare Premium.
Ritratto di Miti
30 giugno 2022 - 09:13
1
Concordo, Rush...sembra una specie di sandwich di forme conosciute con dei nuovi dettagli non proprio così "fortunati".
Ritratto di Tu_Turbo48
29 giugno 2022 - 01:50
Aridaje con sta fissa che hanno ora alcune case automobilistiche con le telecamere a posto degli specchietti, non sono un'innovazione, ma sono semplicemente una c@gata. Per riguarda l'auto boh!...esteticamente non e' brutta ma neanche bella, diciamo una via di mezzo.!!
Ritratto di Santhiago
29 giugno 2022 - 08:55
Vero, è voler far passare per evoluzione un qualcosa di inutile e semplicemente più costoso (e quindi su cui possono dare più margini). Ma a qualcuno basta far vedere un monitor per non fargli capire più niente..... Per il design, lascia perplessi perché ci sono a mio avviso alcuni errori di fondo nella linea circa che dà l'idea di un posteriore cadente... Tralascio di esprimermi sui led multicolor da retrobottega di un negozio di oggettistica cinese
Ritratto di Oxygenerator
29 giugno 2022 - 10:56
Non è vero, in assoluto, intendo. Ho provato la honda e che monta lo stesso sistema e devo dire che è comodo da utilizzare. D’inverno sarà ancora più comodo a mio avviso. La visuale è sempre ottima e più smpia che quella dello specchietto semplice. Sui costi credo che telecamera e led, costino meno degli specchietti moderni che sono ripiegabili elettricamente, con lo sbrinatore, la luce di cortesia , l’indicatore di direzione, e la regolazione elettrica dello specchietto, più i tasti interni per fare tutto ciò. Telecamera e monitor, semplificano molto. Di notte dicono, io non l’ho provata, che la telecamera ha un sistema antiabbagliamento e fa vedere molto meglio degli specchietti.
Ritratto di Tu_Turbo48
29 giugno 2022 - 14:36
@Oxygeneretor falso quello che dico su queste telecamere. Provate sul Mercedes Actros in svariate condizioni di guida sia diurne che notturne e non c'è nessun miglioramento con i specchi tradizionali, anzi le immagini proiettate sullo schermo non sono neanche nitide, soprattutto in condizioni di scarsa luce. Per quanto riguarda i prezzi in caso si dovesse rompere, il prezzo è molto più alto dei specchietti tradizionali con tutti gli accessori. Infine anche gli specchietti tradizionali hanno la funzione antiabbagliamento, quindi ste telecamere sono solo degli aggeggi tecnologici che alla fine dei conti non servono a niente tranne ad aumentare il prezzo di listino e le magagne elettroniche dei veicoli.
Ritratto di Oxygenerator
29 giugno 2022 - 14:52
Di notte non lo so, ma di giorno io ho notato una visuale nitida e più ampia rispetto allo specchietto normale. Lei no ?
Ritratto di Santhiago
30 giugno 2022 - 09:55
No, è non solo lui, NESSUNO! Come potrà mai essere più nitida del reale un monitor? E dai, dire che probabilmente costa meno di uno specchietto, fa capire subito come si voglia veramente far passare per rosso il blu. Cerchiamo di essere obiettivi, dai.. Sono proprio questi atteggiamenti di accondiscendenza che sfavoriscono i consumatori a prender per buono qualsiasi bisogno indotto
Ritratto di Oxygenerator
30 giugno 2022 - 13:23
Be lo provi e poi mi dirà. La visuale è nitida e più ampia che con lo specchietto. Bisogni indotti ? Anche l’auto è un bisogno indotto. Forse non partire con preconcetti, aiuterebbe.
Ritratto di Tu_Turbo48
30 giugno 2022 - 14:25
@Oxygeneretor si però non tutte le innovazioni tecnologiche devo essere per forza migliori. Io comunque ribadisco che queste telecamere che ho provato per un breve periodo, non migliorano niente di cosi eclatante in campo visivo, da affermare che siano migliori dei classici specchietti retrovisori. Sono solo degli "aggeggi" elettronici costosi che non sceglie quasi nessuno, ne sanno qualcosa i concessionari Audi con le E-tron.
Ritratto di Oxygenerator
30 giugno 2022 - 14:42
Audi e tron mai provata. Sulla honda e hanno senso, allargando la visuale. Provata di persona. Purtroppo non di sera o col brutto tempo tipo pioggia.
Ritratto di BZ808
29 giugno 2022 - 05:48
Hyundai 911 Panamera?
Ritratto di Flynn
29 giugno 2022 - 06:27
Dopo la Ritmo, la supposta ecco la banana mobile. Comincio a domandarmi cos’è andato storto in Corea nella transizione elettrica.
Ritratto di marcoveneto
29 giugno 2022 - 06:37
Dopo la Ritmo / Delta, la Porsche! Da prendere anche questa bianca con grafica Martini =)
Ritratto di Flynn
29 giugno 2022 - 07:28
Per carnevale è perfetta !!!
Ritratto di Ridolfo Giuseppe Ignotus
29 giugno 2022 - 20:37
Ci può stare, ma io sarei propenso per qualcosa di sorridente! :)))
Ritratto di Vincenzo1973
29 giugno 2022 - 07:52
sono l'unico ad aver messo 5 volanti, ma mi piace tantissimo. il posteriore mi ricorda, in bello. alcune Mercedes recenti, ma in quel caso il giudizio estetico fu negativo. qui i designer hanno trovato la quadra.
Ritratto di Santhiago
29 giugno 2022 - 08:57
Vero sul richiamo Mercedes, falso che abbiano trovato la quadra... L'effetto cadente del posteriore è ancora più accentuato.. Forse è cambiato il tuo giudizio perché ci si abitua a tutto.. Personalmente lo trovo malriuscito per la 3/4 posteriore
Ritratto di domila
29 giugno 2022 - 15:33
No non sei l'unico. Anche io!
Ritratto di alvola2023
29 giugno 2022 - 08:20
HK va meglio sulle auto più di livello "non elevato". Tucson, i10, i20, Sportage e Picanto hanno la loro definita identità (ma anche le proposte d'oltreoceano come Telluride o Carnival, piacciano o meno poi soggettivamente. Su queste cose prototipali, piuttosto che sulla gamma Genesis, sono invece un po' succubi del premium occidentale come estetica.
Ritratto di erresseste
29 giugno 2022 - 08:21
Beato chi se la compra...
Ritratto di giulio 2021
29 giugno 2022 - 08:29
Davvero interessante e bella anche se il posteriore è un pò tormentato, a vederla dal vero, cioè la berlina di serie e non il concept non si percepisce tanto un aria premium ma più ribelle, alternativa, e con questa faranno meglio di Audi da gente grigia di sicuro.
Ritratto di Flynn
29 giugno 2022 - 15:40
Queste criticate Audi però , per par conditio , dovresti andare a provarle . Bhe ammesso che come ti vedano sulla soglia della concessionaria non ti mettano in mano secchio e ramazza.
Ritratto di giulio 2021
30 giugno 2022 - 08:40
Non avendo faccia da transnistro forse non mi fanno neanche entrare.
Ritratto di Trattoretto
29 giugno 2022 - 08:46
Quel ciulo moscio non mi piace
Ritratto di giulio 2021
29 giugno 2022 - 09:04
Comunque tutta la vita questa al posto di quel suppostone della berlina elettrica VW che è di un originalità... E poi la VW nella realtà non credo avrà i cerchi così grandi come nei rendering, anche qui nel modello reale è rimasto poco di premium ma molto di originale e Hyundai è da lodare per questo.
Ritratto di alvola2023
29 giugno 2022 - 09:24
Effettivamente la linea Id non mi sembra questo granché, e al 3°-4° modello ha già abbastanza annoiato-stancato. Personalmente parlando.
Ritratto di giulio 2021
29 giugno 2022 - 09:45
Ho visto la VW ID5 dal concessionario VW alla ennesima noia meccanica della mia naziauto, molto bella però quasi 60.000 Euro, diciamo però che la linea ID magari molto indovinata sulle SUV, a me affascina sempre la ID3 migliore elettrica europea penso, non va bene sulle berline, dove davvero una Nio Et5 o ET7 sembra infinitamente più raffinata per sottrazione, e anche questa Ioniq6 alla fine si fa notare di più, la VW grande berlina elettrica sa tanto di suppostona, e poi già con la Phaeton sono cozzati contro un muro, non so cosa si aspettino almeno in Italia (per esempio vedo tante VW Arteon ma tutte di turisti nordici, mai vista una con targa italiana, anzi da noi non è più neppure a listino).
Ritratto di alvola2023
29 giugno 2022 - 09:55
Sulle Nyo non saprei che dirti, non avendo in primis capito poi quali siano i loro prezzi effettivi (e qui gran parte della colpa è tua :) ), e in secundis perché non so nemmeno se e dove in EU sarebbero poi acquistabili e assistenziabili. Se ti dovessi consigliare, da non troppo addentrato, azzarderei a dirti prendi una e-Niro 2023 invece che una Id, come linea la vedo molto più originale la coreana. Poi, almeno ti appoggi a un gruppo che per affidabilità e soddisfazione vola sempre alto nelle classifiche (e con l'elettrico più che mai non andrebbe sottovalutato come aspetto).
Ritratto di Flynn
29 giugno 2022 - 14:10
Per il prezzo della Nio bisogna rivolgersi a Iva Zanicchi e farle rispolverare “Ok il prezzo è Giusto” . Ma se anche costasse “solo” 40.000 euro ci vuole del fegato a buttarceli.
Ritratto di marcoveneto
29 giugno 2022 - 10:26
Arteon e Phaeton hanno pagato lo scotto di costare come una A5 e una A8, ma di per sè sono ottime auto. Meno male che non ci sono solo suv a questo mondo, e che qualcuno ancora propone berline dalla linea spiovente.
Ritratto di giulio 2021
30 giugno 2022 - 08:41
Ma qua si parlava di Nio... E insomma le Arteon sembrano auto a vapore in confronto e le Phaeton quelle dei Flinstones...
Ritratto di marcoveneto
1 luglio 2022 - 08:53
Certo Giulio continua a trollare...
Ritratto di AndyCapitan
1 luglio 2022 - 12:53
4
ho visto la volkswagen arteon wagon questa settimana.....be...devo dire molto elegante eh....forse la migliore volk family da molti anni....poi probabilmente non hanno grande reliability....pero'
Ritratto di Andrea Zorzan
29 giugno 2022 - 09:15
A me pare un po' troppo anonima.
Ritratto di Truman200
29 giugno 2022 - 09:20
Sulle nostre stradette non vanno proprio bene,chissà a parcheggiare,da noi ci vogliono le panda
Ritratto di gianno
29 giugno 2022 - 09:24
Bellina, ma sti interni minimal non riesco proprio a farmeli piacere. Sarà perchè sono cresciuto col mito delle astronavi tutte pulsanti
Ritratto di giulio 2021
29 giugno 2022 - 09:47
Però dai ai coreani va la palma dell'originalità, non hanno paura a mostrare stili nuovi che poi magari verranno assimilati da altri, comunque sarà un'auto desiderata, cioè una di quelle auto che chi ce l'ha è come minimo un opinion leader.
Ritratto di - ELAN -
29 giugno 2022 - 11:50
1
Uno stile deve avere una coerenza, non essere un'accozzaglia.
Ritratto di Flynn
29 giugno 2022 - 15:34
Ma che ne sa di design il DiVino ... più brutte sono più le loda. Bastano i commenti alla Pentola di Fagioli Asburgici a qualificarlo.
Ritratto di giulio 2021
30 giugno 2022 - 08:42
Molto interessante invece, quando le proproste di berline VW e Audi elettriche e berline sembrano già vecchie.
Ritratto di Lorenz99
29 giugno 2022 - 09:47
UN INCROCIO TRA EQE E 911IN SALSA COREANA, MA MOLTO CARICATURALE. LA DOPPIA ALA APPESANTISCE LO STILE . COMUNQUE APPREZZABILE CHE SI PROVI A DISEGNARE QUALCOSA SI DIVERSO DAI SOLITI ELETTROSUV DA 5 METRI.
Ritratto di Dr.Torque
29 giugno 2022 - 10:11
Che l'aerodinamica chieda questi profili non è certo una novità: si sa da almeno 60 anni. Il problema è sempre stato conciliare queste linee con una gradevolezza estetica. In questo caso ci sono riusciti? Vedendo le foto a mio parere no ma per esprimere un giudizio bisognerebbe vederla dal vivo.
Ritratto di Arreis88
29 giugno 2022 - 10:16
Nel 2022, la fascia nera da un passaruota all'altro è davvero imbarazzante. Neanche nei primi '90 faceva una bella figura....
Ritratto di marcoveneto
29 giugno 2022 - 10:27
E' in tinta nella versione top di gamma =)
Ritratto di Sprint105
29 giugno 2022 - 10:20
Mi sembra la brutta copia di una Porsche
Ritratto di bangalora
30 giugno 2022 - 08:29
Ma io ci vedo solo bellezza che poi assomigli a Porsche o a Mercedes o allo shuttle poco importa, per la meccanica siamo al superpremium.
Ritratto di NITRO75
29 giugno 2022 - 10:25
E tutto sto mistero per questa oscenità? E' proprio vero che quando c'è troppo mistero dietro ad una cosa, in realtà la stessa viene disattesa. Davvero brutta e non originale fuori e pacchiana dentro.
Ritratto di Volpe bianca
29 giugno 2022 - 10:30
Quando il voler essere troppo originali porta a diventare banali. Come più volte criticato ai modelli cinesi di fare copia-incolla di vari stili e parti di auto diverse, è giusto sottolinearlo anche in questo caso. Preferisco la Vw dell'altro articolo. L'abitacolo abbellito dalle multicolori lucine a led, a me fa pietà.
Ritratto di - ELAN -
29 giugno 2022 - 11:49
1
Semmai bananali più che solamente banali.
Ritratto di Volpe bianca
29 giugno 2022 - 12:47
:-)))
Ritratto di ziobell0
29 giugno 2022 - 10:46
TERRIBILE! il fianco a banana è inguardabile e peggiora la già accentuata banana made in mercedes-benz. Il cofano cortissimo rende l'insieme ancor più goffo. Per finire la caricatura del monociglio posteriore 911 ma con i quadratini led...
Ritratto di - ELAN -
29 giugno 2022 - 11:51
1
Sulla CLS funziona. Molto meno sulla CLA.
Ritratto di Oxygenerator
29 giugno 2022 - 11:03
Bella tutto sommato. Più particolare che bellissima. Gli Interni mi piacciono molto tranne sta consolle centrale. Esterni un po mercedes.
Ritratto di Neofita
29 giugno 2022 - 11:08
A prescindere dal gradimento o meno di questo modello, dal punto di vista del design Hyundai ha fatto passi da gigante, se paragoniamo le sue auto con quelle prodotte 15/20 anni fa. Tanto di cappello per l'impegno e la passione che ci mettono, premiati dai risultati di vendita nel mondo
Ritratto di - ELAN -
29 giugno 2022 - 11:48
1
Questo sicuramente. Bisogna vedere se è più facile passare a +1 da -20 oppure a +3 da +1.
Ritratto di Volandr
29 giugno 2022 - 11:23
Posteriore cascante, già visto (e ugualmente brutto) nelle Mercedes alto di gamma. Se è un esercizio di stile e un laboratorio di ricerca, va bene, altrimenti la boccio in toto. Questa ossessione per l'aerodinamica (che influisce a velocità improbabili) sottovalutando il peso (che agisce sempre) non la capisco.
Ritratto di - ELAN -
29 giugno 2022 - 11:45
1
Qual'è il davanti? Il posteriore stile CLS lo puoi fare se hai un cofano slanciato, una linea. Questa sembra un mollusco bivalve.
Ritratto di Pintun
29 giugno 2022 - 12:13
Un po' Porsche un po' Mercedes, con gli interni osceni di quasi tutte le auto che escono oggi. Certo che i coreani si sono messi in competizione tra di loro per vedere chi presenta le auto più brutte. Finora aveva sempre vinto Hyundai, poi Kia ha deciso di fare sul serio, ma per fortuna ha Picanto, Rio, Ceed e Stonic e non riesce ancora a battere la cugina. Purtroppo però vedendo EV6 e Sprortage, temo non ci metterà molto a raggiungere Hyundai per auto inguardabili, o come linee, o come interni, o in tutti e due gli aspetti
Ritratto di fastidio
29 giugno 2022 - 12:38
7
Prendi una CLS alle estremità e piegala come una banana, ecco a nuova Hyundai, imbarrazzante
Ritratto di kinedesign
29 giugno 2022 - 13:07
Partendo dal presupposto che ormai i canoni classici del "bello" ce li possiamo scordare, devo dire che questa Hyunday/Porsche/Mercedes c'ha il suo perchè...almeno in foto!
Ritratto di - ELAN -
29 giugno 2022 - 17:37
1
Le proporzioni però ce le ricorda il nostro cervello appena guardiamo qualcosa... e qua...
Ritratto di Goelectric
29 giugno 2022 - 13:49
Sembra disegnata negli anni 90!chi sarà il testimonial?brandon walsh?
Ritratto di john_doe
29 giugno 2022 - 14:48
Sicuro è originale. Anche carina, continua il filone Cyberpunk come la ioniq5
Ritratto di domila
29 giugno 2022 - 15:33
Mi piace molto!
Ritratto di Donato Ravenna
29 giugno 2022 - 17:27
1
Cos'è??
Ritratto di - ELAN -
29 giugno 2022 - 17:38
1
un prototipo di OPEL Astra!
Ritratto di mrk75
29 giugno 2022 - 18:47
Foto da far vedere a chi soffre di stitichezza.... mamma mia se questo deve essere il futuro della auto....
Ritratto di pokemon64
29 giugno 2022 - 20:34
3
Probabilmente solo al sottoscritto la vista laterale ricorda la brutta copia di una Saab, poi per non sbagliare è restare in tema hanno fatto anche coda e frontale decisamente brutti, nonché scopiazzati qua e là. Sugli interni stendo un velo pietoso, che già a sentire di materiali riciclati mi viene l'orchite. Se pago certe cifre "esigo" pelle, legno, alluminio o carbonio. Però ha un bel televisore e tante lucine simpatiche...
Ritratto di Ridolfo Giuseppe Ignotus
29 giugno 2022 - 20:36
È già meglio della MG dell'altro articolo, ma, naturalmente non è paragonabile ad una 488 Pista.
Ritratto di Saimonsaimon
29 giugno 2022 - 21:41
Che spettacolo! Bellissima! La coda ricorda un po' le Saab anni 90.
Ritratto di dkc powered
29 giugno 2022 - 22:15
sembra il porse dietro, con la coda lunga....mi piace perché sembra sportiva ma comoda
Ritratto di giulio 2021
30 giugno 2022 - 08:44
Io penso che sarà una delle berline più ammirate appena la vedremo dal vero, sicuramente molto migliore di quella Ritmo / Golf 1974 della Ioniq5.
Ritratto di palazzello
30 giugno 2022 - 08:47
E' una linea che ricorda vagamente il profilo coupé della prima Mercedes CLS, l'andamento del cofano è come se fosse appoggiato come la discussa prima Bmw serie 7 mentre dentro è molto avveniristica.
Ritratto di erresseste
1 luglio 2022 - 13:42
Per lo spot suggerisco la canzone, l'unico frutto dell'amor è la banana....
Ritratto di Marino
4 luglio 2022 - 08:54
4
Sembra una Porsche!!! Ma sanno solo copiare??