Hyundai i30 Wagon: coreana con stile europeo

23 febbraio 2012

Opera del centro stile europeo, sarà presentata al Salone di Ginevra la versione famigliare della nuova i30. Lunga 449 cm, ha un bagagliaio capiente e motori con potenze comprese tra i 90 e 135 CV.

Hyundai i30 Wagon: coreana con stile europeo

CRESCE DI 18,5 CM - La Hyundai ha diffuso le prime immagini della i30 Wagon che sarà presentata ufficialmente al Salone di Ginevra, in programma dall'8 al 18 marzo. Lunga 449 cm, 18,5 cm in più della berlina, la Hyundai dichiara un bagagliaio decisamente più capiente della vecchia i30 famigliare: il volume cresce da 378 a 528 litri (1.672 litri con gli schienali posteriori abbattuti). La nuova i30 Wagon è frutto del centro stile europeo della Hyundai che ha sede a Russelsheim, in Germania. Come la berlina, ha un aspetto piuttosto aggressivo, specialmente nel frontale, dominato da una grande mascherina esagonale contornata da due file di led che fanno da luci diurne. Il parabrezza è molto inclinato e le fiancate sono segnate da una nervatura che si raccorda ai passaruota anteriori bombati.

{C}

Hyundai i30 sw 1

COME LA I30 BERLINA - Al pari della berlina a cinque porte, la Hyundai i30 Wagon è costruita su una nuova piattaforma e ne condivide i motori. Per quanto riguarda le unità a benzina con iniezione diretta di carburante, ci sono un 1.4 da 100 CV e un 1.6 declinato in due livelli di potenza, 120 e 135 CV. L'alternativa diesel è costituita da un 1.4 da 90 CV e un 1.6 da 110 e 128 CV. Per chi è attento ai consumi, il 1.6 turbodiesel da 110 CV sarà disponibile con il pacchetto BlueDrive che, grazie al sistema Start&Stop e a un'alternatore “intelligente” promette di tagliare consumi ed emissioni di CO2.

> Hyundai i30: il primo contatto della 1.6 Gdi Style

 



Aggiungi un commento
Ritratto di paolopal
23 febbraio 2012 - 11:53
le coreane e le giapponesi non hanno niente di meno delle macchine europee anzi azzardo a dire che danno meno problemi di tanta altre case automobilistiche
Ritratto di elioss
23 febbraio 2012 - 11:57
4
preferisco le coreane, almeno le ultime come linea superano di gran lunga le giapponesi, idem per la qualità percepita interna, prezzi competitivi, garanzia di 5-7 anni, linee moderne, motori ad iniezione diretta, unica pecca: non ci sono versioni sportive, almeno per adesso, ci vorrebbe qualche motore sotto i 9 secondi per chi vuole qualche veelleità sportiva... la più riuscita secondo me è la kia rio, bellissima auto
Ritratto di moviecreatorchannel
23 febbraio 2012 - 12:45
Caro elioss, il tuo parere per certi aspetti lo condivido, ma anche le giapponesi possiedono una certa sportività (es. Nissan GT-R), mentre per altri proprio non lo condivido. Infatti, le giapponesi come le Toyota (es. Prius o Auris), hanno la particolarità del motore ibrido, che consente di ridurre ulteriormente i consumi. Oppure, come nel caso della vecchia Corolla 2002, il D-CAT (Diesel Clean Advanced Technologies) consente di ridurre le emissioni di NOx e del particolato nei diesel, riesce a ridurre queste emissioni a livelli inferiori del 50% e dell’80% rispetto agli standard Euro IV.
Ritratto di Mark Lenders
23 febbraio 2012 - 14:20
"ma anche le giapponesi possiedono una certa sportività (es. Nissan GT-R)": mi sa che hai dimenticato le varie generazioni di Celica,Corolla AE86 trueno,Supra,MR2, Mazda RX7-8, Subaru SVX e le varie Impreza e le Mitsu Lancer...ma dove sono i coreani in questi campi? Io a parte la Genesis di ora, ricordo solo vergognose S-Coupé o Scoupe quella robaccia indegna, ma per favore,scherza coi fanti ma lascia stare i santi.
Ritratto di ivanvalenti
24 febbraio 2012 - 13:01
1
Io oggi sono possessore di una honda civic type r fn2. Ma nel lontano 1990 ho comprato una hyundai scoupe che tutti mi invidiavano ed ammiravano... certo non una sportiva di razza ma un auto dalla linea particolare e con un'ottima affidabilità, tenuta 6 anni con 75000km e nessun guasto. Credo proprio che x quel periodo era un ottima auto. Certo oggi sembra una schifezza... Devo dire che hyundai e kia oggi stanno facendo auto che hanno poco da invidiare alle varie concorrenti, se poi pensiamo che danno una garanzia di 5/7 anni....
Ritratto di pippoc73
25 febbraio 2012 - 15:26
3
ma il mercato nn è fatto dalle auto sportive che rappresentano solo una nicchia del mercato automobilistico. Ritengo che questa i 30 sia una valida alternativa alle clessiche sw europee, lo dico da possessore di una Megane St gt line, saluti.
Ritratto di Mark Lenders
23 febbraio 2012 - 14:13
Solo un esempio: L'i40 costa più dell'Avensis (della quale ne è la copia spudorata),e non arriva alla metà della qualità di Avensis e il diesel è parecchio inferiore come rendimento e prestazioni. La Rio bellissima??? Pare la Leon di 12 anni fà...
Ritratto di pippoc73
25 febbraio 2012 - 15:35
3
ho configurato entrambe le macchine nei rispettivi siti ufficiali e i costi sono equivalenti a parità di optional e motori. In merito alla qualità degli interni, posso dirti che le ho viste entrambe e la qualità della i 40 nn sfigura assolutamente! Resta di parlare dei motori che andrebbero provati, quindi nn ho notizie in merito. Se dovessi scegliere tra le 2, opterei x la i40 perchè a un design piu accattivante e moderno, saluti.
Ritratto di Mark Lenders
23 febbraio 2012 - 14:14
Ma lol...
Ritratto di ForzaPisa
23 febbraio 2012 - 12:29
Accidenti: è uguale alla ricostruzione che avevate fatto 2 mesi fa! Fortuna o altro? :D http://www.alvolante.it/news/hyundai_i30_wagon-592196 Cmq questi coreani lavorano davvero bene...
Pagine