Infiniti Emerg-e: super sportiva, ma ibrida

27 febbraio 2012

Diffuse le prime immagini ufficiali della prima coupé a motore centrale del costruttore giapponese. Avrà il compito di rilanciare l'immagine dell'Infiniti.

Infiniti Emerg-e: super sportiva, ma ibrida

FOTO UFFICIALI - Dopo avervi mostrato i bozzetti dell'Emerg-e (leggi qui la news), torniamo a parlare del prototipo che la Infiniti presenterà ufficialmente al Salone di Ginevra, in programma dall'8 al 18 marzo. Al momento il costruttore si è limitato a diffondere solo le prime immagini ufficiali, senza fornire dettagli tecnici, ma come si può osservare si tratta di un'inedita coupé a motore centrale che avrà il compito di rilanciare l'immagine dell'Infiniti: il marchio di lusso della Nissan, fondato nel 1989, è famoso negli Usa, ma in Europa è presente solo da pochi anni.

{C}

Infiniti emerg e 2

UNO STILE IN EVOLUZIONE - Come i modelli oggi in commercio della Infiniti, anche la Emerg-e propone una carrozzeria dalle forme morbide. Il frontale è caratterizzato dalla grossa mascherina con cornice cromata e dai fari con luci a led che si allungano verso i passaruota. La fiancata è movimentata da una profonda scalfitura nella parte bassa e da una generosa presa d'aria sopra il passaruota posteriore. Il tetto, in cristallo, ha una presa d'aria, e si integra con il lunotto che lascia a vista il motore termico. La coda, infine, ha fanali di forma triangolare (come i fari) e un paraurti con generosi sfoghi dell'aria.

Honda acura nsx concept 2
La Acura NSX, presentata al Salone di Detroit, è destinata alla produzione. Se anche la Infiniti segiusse la stessa strada potremmo presto avere sul mercato due supercar giapponesi.

ANALOGIE CON LA HONDA NSX - Stando alle indiscrezioni, la Infiniti Emerg-e dovrebbe utilizzare un sistema ibrido derivato da quello del prototipo Essence presentato al Salone di Ginevra del 2009: abbina a un3.7 V6 biturbo un un'unità elettrica da 160 CV, per una potenza complessiva di quasi 600 CV. Si tratta di una soluzione tecnica non diversa da quella della nuova Honda NSX, anticipata dal prototipo presentato al passato Salone di Detroit con il marchio di lusso per gli Usa Acura (leggi qui la news). Un nuovo modello che, con la Infiniti Emerg-e, condivide anche l'obiettivo: rilanciare l'immagine sportiva del colosso giapponese.

Aggiungi un commento
Ritratto di gig
27 febbraio 2012 - 15:30
Premetto che non amo le Infiniti in particolar modo, ma questa è bella! Molto bella!
Ritratto di juvefc87
27 febbraio 2012 - 16:27
che pettacolo anche la nsx..
Ritratto di jb007
27 febbraio 2012 - 16:29
qualcosa di valido!!!!
Ritratto di juventus94
27 febbraio 2012 - 17:10
ma una ibrida per me non è una sportiva
Ritratto di roberto_elife
28 febbraio 2012 - 15:24
se per sportiva intendi solo ascoltare il rombo rel motore, allora sono parzialmente d'accordo, ma se consideri le prestazioni che migliorano parecchio con la contemporanea spinta del motore termico più quello elettrico, allora prendi atto che la soluzione ibrida non pregiudica assolutamente l'essere sportiva, anzi.....
Ritratto di fabri99
27 febbraio 2012 - 20:57
4
Che si fa Giappone?? Una Sporty-innovation: LFA Roadster, NSX, LF-C, GT-R, E-merge, LFA, FT86, BRZ, FRS, MX-5, EVOX, Impreza STI WXR! Tutti hanno la loro sportiva ora! Devo dire che sono tutte molto belle, ma si assomigliano quasi troppo, esteticamente: LF-C=E-merge=NSX LFA=BRZ=FRS=FT86 EVOX=Impreza STI WRX Questa Infiniti non è niente male, anzi! E' una strana Infiniti: Ha linee filanti e morbide, ma aggressive e "tirate" non moscie e anonime delle altre Infiniti, con un posteriore alla Porsche. Preferisco di gran lunga però la NSX! Il Giappone sta rinascendo, per deporre dal trono GM!! FORZA GIAPPONE!! Saluti
Ritratto di sharry
29 febbraio 2012 - 14:45
1
Amo le giapponesi e non sopporto un po' le americane. Questo concept mi piace davvero tanto, ma è simile agli altri recenti. Però non puoi dire che la LFA è simile al progetto Toyota-Subaru, hanno due linee differenti, anche come proporzioni, e non puoi dire . Anche la Lancer, non è simile alla Impreza: anche se possono avere volumi simili, sono diverse. La Subaru ha una linea più dolce (secondo me meno riuscita della prima edizione, la più bella), la Mitsubishi ha una linea molto aggressiva, ma diversa. Forza Jappo!
Ritratto di fabri99
29 febbraio 2012 - 20:10
4
Amo le americane, ma anche le giapponesi e le europee. LFA: il frontale è molto simile a quello della FT86, e un po' anche il posteriore.(Ho appunto scritto solo esteticamente!) Intendevo scrivere delle serie precedenti che secondo me si assomigliano nelle linee, scusa mi sono spiegato male! Non per deluderti, ma scritto "FORZA GIAPPONE" solo perchè lo voglio vedere rinascere dopo i gravi problemi, non perchè sono un Giappofan! BD ciao
Ritratto di AyrtonTheMagic
28 febbraio 2012 - 12:51
2
Anche la Infiniti
Ritratto di roberto_elife
28 febbraio 2012 - 15:16
E' già da qualche mese che guido una INFINITI M35h premium, auto ibrida appunto, e ne sono veramente soddisfatto. Vedendo questa nuova coupè anch'essa ibrida sono più che convinto che il futuro sarà dominato presto da questa tipologia di vetture. I vantaggi sono parecchi, tra cui la possibilità di consumare veramente il giusto senza rinunciare alla potenza.
Pagine